Creato da maria.carrassi il 27/02/2010

Nell'Infinito

... tentai di conoscere me stessa

 

Pensieri miei

Post n°5124 pubblicato il 18 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Ognuno crede secondo il proprio sentire, perciò un giudizio esterno non può avere attendibilità, essendo espressione di una personalità che non sente nella stessa maniera.

Tutti hanno un sentire ma tale sentire è espressione di un filtro derivante dalle infrastrutture che hanno forgiato il nostro pensiero.

Il giudizio esterno può però guidare alla scoperta del mondo ed alla comprensione di sé e dell'altro da sé,  perché agisce su quell'Amor Proprio che è la molla che ci proietta verso il raggiungimento di un obiettivo... che poi è quello che in pratica molti chiamano EGO.

Ci troviamo così in un mix di intelligenza intuitiva del cuore, e di capacità analitica della mente , che cerca di mettere a fuoco il disagio di ciò che non si comprende per dargli luce di comprensione.

Tutto questo è altamente soggettivo perché ogni giudizio si basa sulla capacità di comprensione della ragione, che a sua volta si basa sulle conoscenze acquisite. @ Maria Carrassi

 

 
 
 

San Francesco cit.

Post n°5123 pubblicato il 18 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

P. Neruda

Post n°5122 pubblicato il 17 Aprile 2024 da maria.carrassi


Non incolpare nessuno,

non lamentarti mai di nessuno, di niente,

perché in fondo

Tu hai fatto quello che volevi nella vita.

Accetta la difficoltà di costruire te stesso

ed il valore di cominciare a correggerti.

Il trionfo del vero uomo

proviene delle ceneri del suo errore.

Non lamentarti mai della tua solitudine o della tua sorte,

affrontala con valore e accettala.

In un modo o in un altro

è il risultato delle tue azioni e la prova

che Tu sempre devi vincere.

Non amareggiarti del tuo fallimento

né attribuirlo agli altri.

Accettati adesso

o continuerai a giustificarti come un bimbo.

Ricordati che qualsiasi momento è buono per cominciare

e che nessuno è così terribile per cedere.

Non dimenticare

che la causa del tuo presente è il tuo passato,

come la causa del tuo futuro sarà il tuo presente.

Apprendi dagli audaci,

dai forti

da chi non accetta compromessi,

da chi vivrà malgrado tutto

pensa meno ai tuoi problemi

e più al tuo lavoro.

I tuoi problemi, senza alimentarli, moriranno.

Impara a nascere dal dolore

e ad essere più grande, che è

il più grande degli ostacoli.

Guarda te stesso allo specchio

e sarai libero e forte

e finirai di essere una marionetta delle circostanze,

perché tu stesso sei il tuo destino.

Alzati e guarda il sole nelle mattine

e respira la luce dell'alba.

Tu sei la parte della forza della tua vita.

Adesso svegliati, combatti, cammina,

deciditi e trionferai nella vita;

Non pensare mai al destino,

perché il destino

è il pretesto dei falliti.


Pablo Neruda

 

 
 
 

Citazione

Post n°5121 pubblicato il 17 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Pensieri miei

Post n°5120 pubblicato il 16 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Nell'incontro con l'altro, al primo impatto, quello che ci colpisce è la forma esteriore ...

le sensazioni a pelle sono un patrimonio soggettivo che in genere trovano riscontro solo in noi stessi ...

siamo diversi e per questo un qualunque giudizio è sempre passibile di errore perché molto dipende dal punto di vista di chi guarda ...

il percepire l'essenza dell'altro quindi, al di là di come ci appare,

non è sempre facile proprio perché siamo diversi ed unici,

e perciò incapaci di essere altro da ciò che siamo ... 

mai fermarsi all'apparenza

perché si sa

che l'apparenza inganna e la delusione lascia ferite @


Maria Carrassi

 

 
 
 

Dalai Lama cit

Post n°5119 pubblicato il 16 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

F. Battiato cit.

Post n°5118 pubblicato il 15 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Come farà l'umanità a comprendere ciò che avverrà se la verità è una condizione sempre più lontana dal nostro quotidiano?

«Questo non è vero o perlomeno lo è soltanto per quelle persone che vivendo come rettili sono completamente scollegate dal problema dell'esistenza.

Se una persona invece si domanda il motivo per cui esiste... 

oppure si chiede a cosa può servire questa vita... 

i problemi ai quali andrà incontro porteranno con sé le relative soluzioni».


Franco Battiato

 

 
 
 

Osho cit.

Post n°5117 pubblicato il 15 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Preghiera Cheyenne

Post n°5116 pubblicato il 14 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Fa che i miei occhi

vedano sempre il rosso

e il viola dei tramonti.

 

Rendimi saggio,

cosi' che io possa conoscere

le cose che Tu hai insegnato alla mia gente,

i misteri che hai nascosto in ogni foglia

e in ogni roccia.

 

Fa che io sia sempre pronto

a venire con Te

con le mani pulite e a testa alta,

in modo che quando la vita svanira'

come svanisce il tramonto,

il mio Spirito possa raggiungerti

senza vergogna.


(Tom White Cloud - Ojibway)

 

 
 
 

G. Bruno cit

Post n°5115 pubblicato il 14 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Aivanhov cit.

Post n°5114 pubblicato il 13 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

La discesa dello Spirito Santo sugli apostoli, il giorno della Pentecoste, è un simbolo che si ritrova, sia pure in forme diverse, in tutte le tradizioni religiose, ma il più delle volte il suo significato viene male interpretato.

Non bisogna credere che lo Spirito Santo sia un'entità estranea, esterna all'uomo: è il suo Sé superiore, è tutto ciò che l'uomo possiede di luminoso, di potente e di divino.

Voi direte: «Ma se già molti hanno ricevuto lo Spirito Santo, ci sono forse tanti "Spiriti Santi" quanti sono gli individui?».

No, esiste un solo Spirito Santo, divino, cosmico, e ogni Sé superiore, data la sua natura divina, riceve da Lui la propria scintilla e diventa come Lui.

Quando un uomo riceve lo Spirito Santo, è lo spirito dell'uomo stesso che scende in lui, il suo stesso spirito, che altro non è che il suo Sé superiore che abita nel sole.

L'essere umano è legato al suo Sé superiore che attende di entrare in lui e di prenderne possesso, ma è l'uomo stesso che, con le sue impurità, ostruisce il cammino.

Se l'uomo si purifica veramente e se un giorno giungerà alla vera santificazione, lo Spirito Santo scenderà in lui, e allora egli potrà realizzare prodigi.

Lo Spirito Santo, però, non è divisibile: è uno Spirito cosmico, è la Divinità stessa; e il nostro Sé superiore è della stessa natura dello Spirito Santo, è fatto della stessa quintessenza, della medesima luce: è una scintilla nel fuoco, una goccia d'acqua nell'oceano.


Omraam Mikhaël Aïvanhov

La vita psichica: elementi e strutture

Collezione Izvor

EDIZIONI PROSVETA  www.prosveta.it

 

 
 
 

Citazione

Post n°5113 pubblicato il 13 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

kukul cit.

Post n°5112 pubblicato il 12 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Dietro ad ogni credenza c'è un sistema di potere,

scegli tu a cosa pensare e il potere sarà tuo,

il pensiero crea la realtà,

se non sei tu a scegliere a cosa credere

qualcuno sceglierà la tua realtà.

La vita è una Scelta continua o la fai tu o deleghi,

non esiste uno spazio vuoto dove non sceglie nessuno,

vi sono solo due possibilità

che tu sia presente o assente ...


(Kukul)

 

 
 
 

Santa Madre Teresa cit.

Post n°5111 pubblicato il 12 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Tagore cit

Post n°5110 pubblicato il 11 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Dammi il supremo coraggio dell'amore.


Questa è la mia preghiera:

coraggio di parlare,

di agire, di soffrire,

di lasciare tutte le cose,

o di essere lasciato solo.

Temprami con incarichi rischiosi,

onorami con il dolore,

e aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò.

Dammi la suprema certezza dell'amore.

Questa è la mia preghiera:

la certezza che appartiene alla vita nella morte,

alla vittoria nella sconfitta,

alla potenza nascosta nella più fragile bellezza,

a quella dignità nel dolore,

che accetta l'offesa,

ma disdegna di ripagarla con l'offesa.

Dammi la forza di amare

sempre e ad ogni costo.


- Tagore -

 

 
 
 

Osho cit.

Post n°5109 pubblicato il 11 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Aivanhov cit.

Post n°5108 pubblicato il 10 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Il concetto dell'uomo posto al limite fra il mondo superiore e quello inferiore, è stato espresso da un'antica tradizione con l'immagine dell'angelo custode che sta alla sua destra, e del diavolo che sta alla sua sinistra.

L'angelo consiglia e illumina l'uomo, mentre dal canto suo il demonio vuole indurlo in errore affinché divenga una sua vittima.

Ci si potrebbe chiedere perché l'angelo e il demonio non cerchino direttamente di eliminarsi a vicenda: sarebbe più semplice, e il vincitore avrebbe per sé quel povero uomo conteso.

E invece no: si rispettano, si stimano, si salutano: «Ehilà! Buongiorno, chi si vede! Come va?» Il diavolo non fa niente contro l'angelo della luce, e l'angelo non pensa neppure lontanamente a fulminare il diavolo.

Perché in realtà, l'angelo custode e il diavolo sono immagini che esprimono le due realtà di un mondo superiore e di un mondo inferiore, fra le quali si trova l'uomo.

Sta dunque all'uomo decidere verso quale parte propendere.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

La vita psichica: elementi e strutture

Collezione Izvor

EDIZIONI PROSVETA  www.prosveta.it

 

 
 
 

Citazione

Post n°5107 pubblicato il 10 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 

Pensieri miei

Post n°5106 pubblicato il 09 Aprile 2024 da maria.carrassi

 

Ho imparato che nessuna persona ci sarà per sempre.

Ci sono presenze che rendono momenti della tua vita indimenticabili,

solo un loro sorriso può riempire un oceano pieno di lacrime.

L'importante è saper vivere quegli attimi e coglierne l'essenza,

perché non saranno eterni e ripetibili ma unici. @

Maria Carrassi

 

 
 
 

Foto cit.

Post n°5105 pubblicato il 09 Aprile 2024 da maria.carrassi

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

IL MIO SITO

 

 

 

AREA PERSONALE

 

PREVISIONI ASTROLOGICHE

 

 

 

 

 Interpretazione dei Sogni

 

 

 

 

 

TRASLATE

nonsoloanima.tv

Preleva

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

maria.carrassiArianna1921labrunetteflorence0bubriskacassetta2Cherryslunghieviolanorise1Speranzoso43dony686monellaccio19picomicrognastiuAlfe0Sassar0likaren_71
 
 

COME APRIRE IL 3° OCCHIO

 

 

 

 

FACEBOOK

 
 

LIBRI PUBBLICATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

 

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963