Creato da maria.carrassi il 27/02/2010

Nell'Infinito

... tentai di conoscere me stessa

 

pubblicazione N. 9

Post n°3990 pubblicato il 25 Maggio 2021 da maria.carrassi

 

 

Recensione di Mariagrazia Toscano, giornalista, sul mio libro appena uscito, Esperienze evolutive ... col cuore ringrazio ❤

Ho letto con vivo interesse il libro di Maria Carrassi, scrittrice e poetessa salentina, dal titolo Esperienze evolutive Tra cielo e terra, dall'accattivante copertina di Elisa Dell'Anna e la prefazione di Rossella Maggio, scrittrice. All'inizio del mio affascinante viaggio attraverso il suddetto volumetto della mia amica Maria, a cui sono legata da un sincero rapporto di affetto, amicizia e stima, mi sono fornita di un adeguato equipaggiamento: la curiosità in abbondanza, perchè leggera e la disponibilità a farmi coinvolgere pienamente da essa. Sì, una vera e propria opera minuziosa è quest'ultima, densa di storie d'amore coinvolgenti, impossibili a volte e corrisposte che non nascondo avrei voluto tanto vivere, proprio come nel mio spirito romantico, da sempre! Tutto gravita intorno a Liliana, la protagonista principale che ha catturato subito la mia attenzione per come si muove, soffre, ama, sogna e vive attraverso le pagine dell'ultimo lavoro della nostra autrice che è sempre un piacere leggere per i numerosi spunti di riflessione che ella offre a chi come me ha danzato libera come una farfalla da una pagina all'altra con la sua sua scrittura scorrevole, intrigante, semplice e priva di orpelli e barocchismi, per puro e semplice esercizio letterario. Volutamente non svelo altro del libro di Maria, per invitare quanti interessati ad entrare in punta di piedi nel suo mondo, un prezioso scrigno di buoni sentimenti da conservare gelosamente in libreria e consigliare a chi ama l'amore attraverso tutte le sue sfumature. Mi piace molto immaginare questa folla di nostri conterranei che al termine di una stressante giornata lavorativa si chiude nella propria stanza, affidando alla pagina bianca un proprio pensiero, praticamente, così come per la mia amica. Scrittura fluida e spontanea, per un vero e proprio viaggio sentimentale ed introspettivo nei luoghi della mente, dell'anima e del cuore. Leggere il libro di Maria Carrassi, è  come compiere una full immersion nel suo mondo, lì dove con la sua particolare scrittura frutto di un lavoro introspettivo accurato, si riesce perfettamente ad evadere da una vita che non sempre riflette ciò di cui si necessita. Lei non inventa parole nuove ed eccezionali, ma consapevole com'è della ricchezza culturale e sociale della lingua, scava abilmente nelle parole comuni, accostandole e dando loro un ritmo, un senso, in modo inaspettato. Sì, perchè è all'esperienza sentimentale nelle sue infinite sfumature che in forma limpida ed allusiva si affida, da sempre, il compito di sostenere l'ambiguità del reale o di correggere le chiarezze troppo accecanti della casualità. Quando leggo per la prima volta il libro della mia amica poetessa e scrittrice salentina, mi accorgo che esco da me stessa per rientrarvi ad ogni istante seguente, dopo essermi collocata all'interno del suo mondo che prendendo vita autonoma diviene altro da colei che l'ha scritto. Infatti, dopo aver penetrato quel pensiero, quell'emozione e quella narrazione, rivesto i miei panni  accorgendomi di essere svegliata e strappata dal torpore della routine quotidiana, arricchita. Se c'interrogassimo su cosa è un libro si potrebbe tranquillamente rispondere che è una lettera scritta da uno qualsiasi di noi ad un destinatario sconosciuto  che rimarrà estraneo, fino a quando non s'impossesserà di quel nostro percorso di vita raccontato. Da quell'istante in poi quella narrazione, unirà le persone, confondendo la nostra coscienza e sensibilità, unendo il nostro comprendere in un "noi" interiore che può sempre legarci, appartenendoci. " La libertà è figlia della solitudine". Maria Carrassi

 

Chi desidera leggere il libro può chiederlo a me o alla casa editrice:

You Can Print... telef  0832 31 58 14

è pubblicato anche in versione ebook

Grazie

 


 

 
 
 

PENSIERI

Post n°3988 pubblicato il 13 Maggio 2021 da maria.carrassi

 
 
 

RIFLESSIONE

Post n°3984 pubblicato il 10 Maggio 2021 da maria.carrassi
 

 

 

Una riflessione: 

se non ci fosse il dolore, per noi sarebbe un bene?

Credo di no perché il dolore ci aiuta a cogliere l'essenza della nostra vita.

È solo in quei momenti che ci ripieghiamo su noi stessi e meditiamo, nella gioia siamo superficiali e distratti. 

Quando arriva il dolore, ogni cosa si valuta per il suo valore... l'esperienza del Covid ci ha insegnato molto. @

Maria Carrassi

 

 
 
 

TESTIMONIANZA

Post n°3982 pubblicato il 27 Marzo 2021 da maria.carrassi

 

 

 

PERCHE' I DEFUNTI CI APPAIONO

Una sera di quindici anni fa, mentre stavo per chiudere il cancello di casa mia, una signora sconosciuta sui 60-70 anni si avvicinò e mi chiese: «Lei abita qui?». Alla mia risposta affermativa ribatté: «Sarà ancora per poco, se ne andrà da questa casa». Risposi: « Vuole scherzare? Questa è la mia casa da sempre!». La signora se ne andò dicendo: « Vedrà, vedrà!», Ci salutammo e io rientrai in casa pensando che la povera donna forse soffriva di arteriosclerosi.

L'abitazione si trovava in un piccolo paese dove tutti si conoscono: questa persona non l'avevo mai vista prima e non l'ho mai più incontrata. Due anni dopo, per gravi problemi familiari la casa venne venduta: il mio pensiero corre sovente a quel luogo dove sono cresciuta e il cuore mi fa male. Chi poteva essere quella persona? Qualcuno forse che voleva prepararmi al triste periodo che avrei dovuto affrontare? Adriana R. -  Orvieto

R.

Certamente si, voleva che lei fosse preparata ad affrontare quel triste evento inaspettato. Riguardo alla persona, tenga presente  che chi ci vuole bene ed ha premura di sostenerci, come nel suo caso, non può essere una persona sconosciuta... forse una prozia o comunque un'antenata che lei non ricorda... cerchi tra le foto di famiglia.

Anche a me è accaduta una cosa simile. Anni fa andai al cimitero per salutare una mia zia defunta... sui gradini della cappella vidi seduta una vecchietta che mi sorrise e mi salutò... risposi al sorriso ed entrai nella cappella. Giunta davanti alla lapide della zia, mentre mi accingevo a sistemare i fiori, lo sguardo andò ad una immagine accanto, e vidi la foto che ritraeva il volto della vecchietta che avevo incontrato sulle scale d'ingresso alla cappella. Rimasi turbata. Corsi subito per vedere se quella vecchietta era ancora lì, ma era sparita. Allora pensai che voleva ringraziarmi perché ogni volta che andavo mettevo dei fiori anche nei vasi dimenticati. Ma più importanti dei fiori sono sicuramente le preghiere che recitiamo in suffragio delle anime dimenticate. @ Maria Carrassi

 


 

 
 
 

PRIMAVERA

Post n°3981 pubblicato il 21 Marzo 2021 da maria.carrassi

 

LA PRIMAVERA DAL PUNTO DI VISTA INIZIATICO E COSMICO

di O.M. Aivanhov

"In primavera si celebra l'unione del Sole con la Terra. Il Sole feconda la Terra-Madre che riceve i suoi raggi e li assorbe per produrre frutti abbondanti. Gli Iniziati, che hanno osservato il lavoro del Sole sulla Terra, hanno compreso che questo processo di fecondazione si verifica ovunque nell'universo, perfino nella vita interiore dell'uomo. Nell'uomo, è lo spirito che rappresenta il Sole, mentre l'Anima rappresenta la Terra. In primavera, così come la Terra si apre ai raggi del sole, la nostra Anima deve aprirsi ai raggi dello Spirito Divino, per essere fecondata...

Ogni anno a primavera tutto si rinnova. Ovunque intorno a noi quante trasformazioni avvengono! E' una nuova ondata che si riversa nel cielo e su tutta la terra. Sì, ma non basta notare che i fiumi scorrano, che gli uccelli cantino, che migliaia di piante spuntino dalla terra e fioriscano o che gli alberi si ricoprano di foglie. Anche per noi c'è un gran lavoro da fare, un lavoro di rinnovamento.

Ogni mattina, quando venite al sorgere del Sole, dovete pensare soltanto a questo rinnovamento. Accantonate tutti gli altri pensieri, tutto quello che è vecchio e caduco, per ricevere finalmente la nuova vita ed entrare in comunicazione con quella grande corrente che giunge dal cuore dell'universo. I raggi della primavera vi inviano tutto quello di cui avete bisogno, come energie e come simboli, per tutto il resto dell'anno. Non lasciateli passare senza prendere nulla. Apritevi ad essi e lasciatevi attraversare da quelle energie di Luce, di gioia, di resurrezione."

Omraam Mikhaël Aïvanhov - Meditazioni al sorgere del sole

 

 
 
 

CITAZIONE

Post n°3979 pubblicato il 16 Marzo 2021 da maria.carrassi
 
Tag: FOTO

 

 
 
 

mio pensiero

Post n°3978 pubblicato il 04 Marzo 2021 da maria.carrassi

 
 
 

CITAZIONE

Post n°3976 pubblicato il 23 Febbraio 2021 da maria.carrassi

 
 
 

invisibile

Post n°3975 pubblicato il 21 Gennaio 2021 da maria.carrassi

 

 

 

Sempre più siamo convinti  e  sara' sempre piu' evidente nei tempi prossimi che la comprensione del  mondo visibile nel quale viviamo e' solo un'ombra del mondo reale, e che la vita che conosciamo attraverso i nostri sensi e' solo un'immagine simile a un sogno.

Per questo motivo dobbiamo imparare a riconoscere il vero dal falso. Come? Liberandoci dalla prigione in cui siamo rinchiusi con l'auto-scoperta del nostro Se', pian piano, ogni giorno saliamo un gradino e meditiamo su di noi, cosa siamo, a cosa aspiriamo... rilassati respiriamo e pian piano impareremo a guardare la realtà con occhi nuovi, così da capire che quello che vediamo è un'illusione e invece la Realta' Vera è quella che è dentro di noi, in armonia con l'universo. @ Maria Carrassi

 

 
 
 

AUGURI 2021

Post n°3974 pubblicato il 31 Dicembre 2020 da maria.carrassi

 

 

Cari amici ci siamo,

l'anno nuovo è alle porte e noi facciamo il resoconto di quanto abbiamo vissuto...

non è stato un anno facile, abbiamo vissuti momenti no, momenti di angoscia, momenti di grande sofferenza...

molti amici non ci sono più e quest'anno con la mestizia nel cuore non ci sentiamo di fare festa con i fuochi, i botti e le urla della gente che hanno caratterizzato gli anni passati.

Nel momento del passaggio dal '20 al '21,

ognuno pensi a chi non c'è più con la speranza che tutto torni alla normalità.

Tutto passa comunque, la vita è così...

qualunque sia stato il modo con cui avete vissuto questo difficile 2020, non disperate mai, la vita è bella sempre e tra le braccia degli angeli ancora di più...

affidatevi a Loro, fluite con quanto arriverà e potremo così alleviare la sofferenza, perché si sa, mai c'è stato un anno solo di felicità...

ma noi siamo forti e ce la faremo ad andare avanti in ogni modo. Con il cuore vi auguro un anno di serenità in salute e buon vivere @

Maria Carrassi



 

 
 
 

libro

Post n°3973 pubblicato il 09 Dicembre 2020 da maria.carrassi

 

 

 

Ognuno di noi ogni giorno scrive il libro della sua vita.

Ogni giorno si scrive una pagina, senza sapere cosa scriverà domani.

E il finale?

Nessuno può saperlo,

puoi solo fare un bilancio via via che il tempo passa, rileggendo col pensiero quanto hai vissuto @ Maria Carrassi

 

 
 
 

SOGNI

Post n°3972 pubblicato il 03 Dicembre 2020 da maria.carrassi

 

 

 

A chi dice che i sogni illudono ed ingannano

rispondete che i sogni sono il sale della vita

per tutte le emozioni che ci regalano

e se hanno il potere di trasportarci lontano dalla realtà

voi rispondete che senza sogni non si può vivere ...

ed è solo allontanandosi da una realtà deludente

che si può sopravvivere a questa vita ...

un abbraccio dal cuore a chi mi legge @ Maria Carrassi

 

 
 
 

2 novembre

Post n°3971 pubblicato il 02 Novembre 2020 da maria.carrassi

 

**

Oggi 2 novembre commemorazione dei defunti...

è abitudine recarsi al cimitero e ricoprire la tomba di fiori e lumini.

Andare al cimitero mi dà tristezza perché riduce la mia convinzione di libertà dell'anima che non è chiusa dentro una cassa ma sta volando libera nel cielo... io accendo le candele e poi vado al mare e davanti a quell'immensa distesa di acqua prego per i miei cari...

mi piace saperli liberi, aria nell'aria, sorridenti e felici consapevoli del loro essere luce. @  MariaCarrassi

 

 
 
 

FOTO

Post n°3970 pubblicato il 10 Ottobre 2020 da maria.carrassi

 
 
 

foto

Post n°3969 pubblicato il 05 Ottobre 2020 da maria.carrassi

 

 
 
 

CITAZIONE LENNON

Post n°3968 pubblicato il 15 Settembre 2020 da maria.carrassi

 

 

 

La cosa più difficile è fare i conti con se stesso.

È più facile gridare "rivoluzione" e "potere al popolo"

che guardarsi dentro e scoprire cosa c'è di vero

e cosa c'è di falso... questa è la cosa difficile.

- John Lennon -

 

 
 
 

mio pensiero

Post n°3967 pubblicato il 29 Agosto 2020 da maria.carrassi

 

 

Il problema dell'individuo non è quello di divenire, ma quello di essere. Non è quello di conoscere, ma quello di comprendere. Non è quello di sapere, ma quello di sperimentare. Tutto scorre, tutto è transitorio.

Tutto è UNO.@

Maria Carrassi

 

 
 
 

FOTO

Post n°3965 pubblicato il 21 Agosto 2020 da maria.carrassi

 

 
 
 

pensieri

Post n°3964 pubblicato il 18 Agosto 2020 da maria.carrassi

 

 

 

Non si perdono mai coloro che si amano ...

Al di là del tempo ...

Dello spazio e di tutti i possibili inconvenienti ...

Ciò che si è amato con l'anima

resta indelebile nel cuore ... @ Maria Carrassi

 

 
 
 

anime in cammino

Post n°3963 pubblicato il 08 Agosto 2020 da maria.carrassi

 

 

Siamo anime in cammino ...

il nostro tempo ha evidenziato grandi cambiamenti

anche se non tutti riescono ancora a percepirlo...

se ancora non avete questa percezione, non arrendetevi...

per tutti arriva il momento della consapevolezza  @


Maria Carrassi

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

IL MIO SITO

 

 

 

AREA PERSONALE

 

PREVISIONI ASTROLOGICHE

 

 

 

 

 Interpretazione dei Sogni

 

 

 

 

 

TRASLATE

nonsoloanima.tv

Preleva

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nilsiarstonprefazione09QuartoProvvisorioCherryslmaria.carrassiFLORESDEUSTADsparusolavita.perezsemplicementeromyStratocoversVIOLA_DIMARZOMAGNETICA_MENTE.2017venereinconventosimona_77rm
 
 

COME APRIRE IL 3 OCCHIO

 

 

 

 

FACEBOOK

 
 

LIBRI PUBBLICATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

 

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom