Creato da stabia_info il 19/06/2007

STABIA NEWS

Notizie dell'hinterland stabiese

 

« Manniello: "Il pubblico ...Bobbio: "Monte Faito abb... »

Ruccello, giornata di studio sul drammaturgo stabiese

Post n°17402 pubblicato il 15 Novembre 2011 da stabia_info
 
Foto di stabia_info

Una giornata di studi dal titolo “L’avventura della Parola nel teatro di Ruccello” è l’iniziativa, che si è svolta ieri mattina nell’Auditorium del Liceo Scientifico “F.Severi” e, nel pomeriggio, al Cinema Montil - Sala “Annibale Ruccello (nella foto)” a Castellammare di Stabi, organizzata dall’associazione “Achille Basile - Le ali della letteratura” con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartmento di Filologia Moderna “Salvatore Battaglia” Master di II livello in letteratura scrittura e critica teatrale, con Fidapa, e Anils. Ruccello è stato un talento sorprendente che «come una ventata di primavera” - così lo definì Aldo Nicolaj - ha irrorato di nuove linfe il teatro italiano di fine Novecento». Castellammare di Stabia è città natale del drammaturgo che venticinque anni fa un incidente automobilistico tolse alla scena del mondo e a quella di un teatro che, grazie ai suoi lavori, aveva riscoperto il fascino e la centralità della Parola, ormai accantonata dalla coeva sperimentazione. La giornata di studi è stata aperta dai saluti della presidente dell’associazione “Achille Basile - Le Ali della Lettura”, Maria Carmen Matarazzo, e dalla Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico “F. Severi”, Marcella Sannoner. Il Roma

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 

PER INFO, SEGNALAZIONI, SUGGERIMENTI E RECLAMI

CONTATTAMI SU MSN

 
 


immagineShinystat

immagine

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
 

web counter

 
 

AREA PERSONALE

 

LA RADIOCRONACA DELLA JUVE STABIA SUL GUESTBOOK

 
http://blog.libero.it/STABIA è un blog d’informazione senza scopi di lucro. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.