Creato da scricciolo68lbr il 17/02/2007

Pensieri e parole...

Riflessioni, emozioni, musica, idee e sogni di un internauta alle prese con la vita... Porto con me sempre il mio quaderno degli appunti, mi fermo, scrivo, riprendo il cammino... verso la Luce

 

 

« PREDICANO BENE, MA RAZZO...Von der Leyen più iettat... »

LA GRANDE LEZIONE DEI GIUDICI AMERICANI AI NOSTRI GIUDICI, CUSTODI DEL REGIME!

IL PARAGONE TRA LA NOSTRA CONSULTA E LA CORTE SUPREMA DI NEW YORK SU CASI SIMILI È IMPIETOSO: NEGLI USA LE TOGHE HANNO “DIFESO LA LIBERTÀ”, NOTANDO L’OVVIO: L’INIEZIONE DEL SIERO NON FERMA IL CONTAGIO, NÉ LO IMPEDISCE. DA NOI LE TOGHE HANNO DIFESO SPERANZA E DRAGHI.

di Maurizio Belpietro (articolo tratto dal quotidiano LA VERITÀ di DOMENICA 4 DICEMBRE 2022.

 

C’è un giudice a New York. Anzi c’e una Corte suprema. E a differenza di quella italiana, sempre pronta a sentenziare in favore della sinistra, nello Stato americano la magistratura contare che nel governo guidato dall’ex governatore della Bce, il ministro della Giustizia era Marta Cartabia, ovvero il presidente emerito della Consulta. Ci si poteva aspettare che la Corte costituzionale smontasse il decreto che toglieva il lavoro a medici, infermieri e poliziotti che non si erano sottoposti alla vaccinazione? Ovvio che no. È infatti, i giudici della legge hanno fatto esattamente ciò che si pensava, dichiarando perfettamente costituzionale sospendere dal lavoro e dallo stipendio chi non si è immunizzato. Al contrario, la magistratura americana ha smontato le decisioni federali, dichiarandole illegittime. Secondo Fox news, una delle principali reti televisive statunitensi, le toghe dello Stato di New York avrebbero stabilito che “essere vaccinati non impedisce a un individuo di contrarre o trasmettere il Covid”, dunque ne consegue che sospendere dal lavoro e dallo stipendio una persona non ha alcuna giustificazione medica, perché non serve a prevenire la diffusione del virus, ma semmai solo a punire coloro che non si adeguano a una direttiva politica. Di fronte a queste frasi, i cosiddetti cacciatori di bufale, che in realtà sono i primi bufalari perché piegano la realtà ai loro convincimenti politici, si sono affrettati a scrivere che le sentenze non costituiscono un parere scientifico. Certo, ma neppure i loro articoli o le dichiarazioni di Roberto Speranza e di tutti gli altri cosiddetti esperti sono evidenze scientifiche.

Ma tra tutti i più incredibili commenti alla decisione della Corte suprema c'è il richiamo agli studi delle multinazionali farmaceutiche, dove mai si sarebbe sostenuto che il vaccino avrebbe evitato il contagio. E allora perché il governo ha sospeso dal lavoro milioni di non vaccinati e perché li ha multati? Se il vaccino non serviva a evitare la diffusione del virus a che cosa è servito? Attendiamo chiarimenti.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Sonoio68/trackback.php?msg=16495474

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
 

AREA PERSONALE

 

RADIO DJVOCE

 

PAROLE

   

     IL TIBET NASCE LIBERO

  LASCIAMO CHE RESTI TALE

                             i

Le parole.

                       I

Le parole contano
dille piano...
tante volte rimangono
fanno male anche se dette per rabbia
si ricordano
In qualche modo restano.
Le parole, quante volte rimangono
le parole feriscono
le parole ti cambiano
le parole confortano.
Le parole fanno danni invisibili
sono note che aiutano
e che la notte confortano.
                                  i
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Noir72dglscricciolo68lbrcassetta2rugiada_nel_mattinoRileyGunn.88pasquale.pato7ciolito5Desert.69Aschaky_1rossella1900.rjacopoM68roxgabrielReCassettaIIper_lettera
 

I LINK PREFERITI

DECISIONI.

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

IMMAGINI DI TE

 

 

 

 

 

CONTATTO

 

 

PASSIONE

immagine


 

 

LIBERTÀ.

 

 

Affrontare ciò che ci spaventa

è il modo migliore per superare

ciò che ancora non si conosce.

 

 

 
 

ATTIMI

 

 

 

UN GIOCO!

 

 

EMOZIONI

 

 

 

 

 

PASSAGGI

Contatore accessi gratuito

 

 

ABBRACCIO

 

  

 

 

BOCCA