UNICA_MENTE

riunioni virtuali di teste pensanti reali.....almeno si spera!!

Creato da unicamente_perte il 09/07/2009

concerto grosso

 

LINK IMPORTANTI:

Indignarsi non basta !

Difendere i bambini

significa agire adesso

prima che sia troppo

tardi!

TELEFONO AZZURRO

DON FORTUNATO DI NOTO

polizia di stato

 

 

informazioni fresche di giornata

DIFENDIAMOCI:

DIFENDERE LA NOSTRA ECONOMIA SIGNIFICA ANCHE NON MANDARE ALL'ESTERO IL DENARO DESTINATO AI NOSTRI CONSUMI, CONSUMARE MENO E CONSUMARE BENE DIFENDENDO COME POSSIAMO I NOSTRI OCCUPATI SIGNIFICA ANCHE SCELTA RAGIONATA DI ACQUISTO OGNI GIORNO ANCHE TRA I BANCHETTI DEL MERCATINO RIONALE.

 

Area personale

 

Tag

 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

Cartman72unicamente_perteMirko_trentasagredo58francesco_v2max_6_66psicologiaforensefefebrunobal_zacvaturellwinter_52sifra7344erika959armandotesti
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

 

Abbiamo trasmesso.

Post n°87 pubblicato il 06 Aprile 2012 da unicamente_perte

 

 

QUESTO BLOG HA ESAURITO LA SUA FUNZIONE.

SE VI PIACE CIO CHE SCRIVO O PENSO MI TROVATE QUI'

JUMP TO

ARRIVEDERCI.

 
 
 

ALEPH

Post n°86 pubblicato il 21 Ottobre 2011 da unicamente_perte

... Alì, un uomo che ha bisogno di denaro chiese aiuto al suo principale. Questi gli propone una sfida: se passerà una intera notte sulla cima della montagna, riceverà una grossa somma; se fallirà nell'impresa, dovrà lavorare gratis.

"uscendo dal negozio, l'uomo si accorse che soffiava un vento gelido. Avvertì una sensazione di paura e decise di domandare al suo migliore amico, Aydi, se non fosse una follia accettare quella scommessa.

"Dopo avere riflettuto qualche momento, l'amico rispose: Ti aiuterò. Domani, quando arriverai in vetta al monte, volgi lo sguardo verso la montagna di fronte. Io sarò sulla sua cima e passerò l'intera notte lì, mantenendo acceso un falò. Guarda il fuoco e pensa alla nostra AMICIZIA: così ti scalderai. ...

Quanto sopra è tratto dal romanzo di Paulo Coelho dal titolo ALEPH edito in italia da Mondadori; pagg. 54 e segg.. i diritti sono riservati, quì si riporta una frazione del testo a solo titolo divulgativo.


Tu accendesti per me un falò immenso che seppe d'amore puro, quando l'anima mia vagava senza meta,  guarda adesso in cima al monte che fu del Dio Vulcano e permettimi ch'io accenda il fuoco sacro dell'amicizia affinchè ti scaldi;  mi unisco alle mille fiammelle che accanto a te luccicano e ti scaldano poichè tu brilli di luce tua, piccola Stella eterna.

Ti voglio bene.

 
 
 

briciole di deserto

Post n°85 pubblicato il 09 Agosto 2010 da unicamente_perte

solo, luce accecante io e il mio sacco,

stupito affondo la mano e tiro fuori le lenzuola

madide di amplessi le lenzuola del mio letto coniugale

e sesso e sussurri e gemiti e orgasmi mi si parano davanti,

le butto dietro a me schifato e ancora affondo dentro il sacco.

e come per magia esce lei con i capelli d'angelo e l'amore in centro storico e la gente che ci scorreva accanto, sono impazzita mi dicesti ancora voglio ancora

poi in due parole hai distrutto tutto.

e ancora prima? Ivonne e i porcini bianchi, le passeggiate su in montagna con quel visino ed il suo accento inglese... un attimo e scompare.

frugo ancora a caso dentro il sacco e tiro via una entraneuse, una ubriacona ed una ladra.

ma non esce quel che cerco e frugo ancora.

e tu bambina a capodanno esausti  trionfammo in uno sguardo e poi fu storia, nemmeno tu innocente e pura nemmeno tu hai saputo nemmeno tu.

Per i capelli di teutonica bellezza tiro la Barbel, risate corse in auto e amore di una notte.e pure perso tra tanta bellezza il niente.

non è possibile non cè, non cè, non cè e frugo ancora.

certo, la moto rossa il mio ritorno trasudato, la doccia insieme e il tuo divano Mara e il cielo con un dito, mi dicesti voglio un figlio e come faccio ti risposi e poi sparii ma ancora niente non cè, non cè, non cè.

Sembra infinito questo sacco e ancora frugo, riccetta mora e statuaria, finalmente mi dicesti e finalmente si, l'abbiamo fatto chissà da quanto tempo lo volevi, ed io? forse eri tu quella giusta però... nemmeno tu.

Come un'ossesso cerco ancora,quando mi chiedesti Lisa, mi avresti sposata? ti risposi  no ed io mentii e fu un dolore ma ti sapevo felice perchè turbarti? ma felice non lo eri seppi poi e poi?

Niente non cè, non cè, non cè e frugo ancora e si comincia a fare vago il tempo di Maria, una sera mi chiamasti e mi dicesti ho voglia ma fuori nevica risposi e scendi con gli sci mi suggeristi, facemmo due risate poi montate le catene mi avviai, ricordi?  furono scintille al buio, non solo nostre ma dei maglioni e tua cugina? dentro al sacco pure lei eppure niente... il vuoto.

ma non si svuota mai il sacco? e a casa parlasse il mio divano piccola bambina io mi sentivo un veterano e per te erano i primi baci, che chiederti mia piccola pure con te la vita è stata avara.

e poi ancora la Lucia il primo amore e i primi turbamenti l'amore e la disperazione insieme, prevert e baci sulla panchina dove ancora siedo, disperazione e angoscia forse mai sopita, ma non cè, non cè, non cè e scavo ancora.

I nonni e la mia zia ed il triciclo rosso, il giardino l'orto il cane e le galline, la botte, il forno, il tavolo quadrato, le dalie, le ortensie, la menta, il pergolato, le primule, le rose gialle, il profumo del pane, non cè, non cè, non cè.

e poi uno schermo nero un vuoto di ricordi un buco dentro il sacco e poi eccola lì, che splendida mia madre in bagno con l'uscio semi aperto ed io che sbircio, sporcaccione mi arrivò ricordo che io risi, però non cè, non cè, non cè, non cè,

non cè una volta che io ricordi d'aver sentito a Frà ti amo anch'io.

Eppure ho sempre dato tutto ciò che ho avuto e di un pasto così lauto di vita restano solo briciole di deserto.

 

 
 
 

AIKU

Post n°84 pubblicato il 07 Aprile 2010 da unicamente_perte

 E' POSSIBILE

LONTANA E' LA CARNE

NON LE ANIME

niente da fare, più lo leggo e più non mi piace, provo a riformularlo:

E' POSSIBILE

ANIME S'UNISCONO

CORPI LONTANI

perfettino del menga.


 

Si so bene di avere scritto di meglio :-)), ma questo poco rende chiara una idea. Farò meglio la prossima volta :-))), tanto il pulitzer me lo sono già perso :-))) e comunque non è quello che merita in premio la mia vita. ^_______^   Frà

 
 
 

suggestions

Post n°83 pubblicato il 05 Aprile 2010 da unicamente_perte

Days are running away

flying beyond the past

drawing up an hope of bashful smile.

all rights reserved.

 
 
 

ed a modo mio ti cerco

Post n°82 pubblicato il 05 Aprile 2010 da unicamente_perte

In un giardino di ulivi secolari ti ho cercata invano

In un bosco di alte querce ti ho cercata invano

tra la folla vestita a festa ti ho cercata invano

nelle vie percorse al tuo braccio ti ho cercata invano

sulle rive del mare a lungo ti ho cercata invano

tra sentieri scoscesi di un dirupo ti ho cercata invano

nel sole all'alba in cima alla mia montagna ti ho cercata invano

nelle volute di fumo di mille sigarette accese ti ho cercata invano

tra le luci della città immersa nella notte ti ho cercata invano

abbracciato ai petali di un fiore ti ho cercata invano

tra i suoni confusi e vaghi del luna park ti ho cercata invano

per una notte intera nelle osterie in fondo al bicchiere ti ho cercata invano.

Esausto seduto su una pietra ai bordi di una strada di campagna

mi son guardato dentro, lì sei sempre stata.

all rights reserved

 

 
 
 

Serena Pasqua

Post n°81 pubblicato il 02 Aprile 2010 da unicamente_perte

A tutti gli amici bloggers, ai visitatori occasionali giunga il mio più sincero augurio di una S. Pasqua di resurrezione, possa essere questa occasione per ciascuno di noi per rinnovare i nostri affetti, e per chi è Cristiano sia occasione di rinascita a nuova e maggiore fede, e sia anche occasione di festa grande in commemorazione, per tutti bambini ed adulti ai quali un buon bagno di tanta buona cioccolata certamente non guasta. 

Vostro Frà.



 
 
 

ipse dixit:

Post n°80 pubblicato il 18 Marzo 2010 da unicamente_perte

"Ci sono certi sguardi di donna che l'uomo amante

non scambierebbe con l'intero possesso del corpo di lei."

lo disse D'annunzio;

ma con te io ne ho scoperto il senso.



 



 
 
 

stagioni:

Post n°78 pubblicato il 16 Marzo 2010 da unicamente_perte

Donna dal cuore di bimba

hai attraversato oceani in tempesta

e nuotato nel mari dei sogni,

le stagioni trascorse al sole del tuo divenire

le stagioni trascorse all'ombra del tuo dolore

tutto è servito tutto anche il dolore

per dirti oggi quanto è difficile dire amore,

tutto è servito tutto anche la gioia

per dirti oggi che per amare non ti serve dirlo.


 
 
 

oh! cavolo certe volte mi sento romantico!!! sto invecchiando?

Post n°77 pubblicato il 15 Marzo 2010 da unicamente_perte

 

 Concerto di presentazione dell'album, Lugano, tanti ma tanti ma tanti anni fà! azz... come passa il tempo! e cavoli Lucio ti sei imboscato per non firmare autografi, ci hai pure detto: che pubblico caldo stasera, non sprecatevi a battere le mani, ma Lucio se eravamo incantati dalla tua poesia, dalla tua voce, dalla tua maestria, dalle note di quei meravigliosi doni di Dio che era il coro che ti portavi dietro e che ti accompagnava come un coro di angeli, non riuscivo a respirare dall'emozione altro che applaudire, grande sei stato grande quando ai ceduto la ribalta alla tua corista e tu maestro ai cantato nel coro privilegiando e regalando la scena ad un'altra. Un grande si riconosce anche da queste raffinatezze. Però la mano, davvero mi sarebbe piaciuto tanto potertela stringere, allora come ora.

 
 
 

adorabile selvaggia

Post n°76 pubblicato il 09 Marzo 2010 da unicamente_perte

 

Battisti mi è sempre piaciuto, ma in questo ultimo periodo sento ancora più miei  i concetti che esprime.

 

 
 
 

le stagioni:

Post n°73 pubblicato il 01 Marzo 2010 da unicamente_perte

esiste il tempo per ogni cosa

tempo per l'idillio

tempo per la passione

tempo per l'amore

tempo per la saggezza

tempo per le decisioni e la durezza

ogni cosa ha un suo tempo, una sua stagione.

Adesso è tempo di cogliere il frutto maturo

a nulla sarà valso il dolore dato e ricevuto se tutto poi resta immutato

a cosa serve il sacrificio offerto e richiesto se poi nulla cambia

la stagione della concretezza si approssima con passo lesto

donna e uomo tra tanti, una nuova stagione ed un nuovo orizzonte

nell'eterno fluire delle umane vicende.

la certezza è un miraggio, la ricchezza effimera.

solo il coraggio delle nostre azioni è solido come roccia.

unica vera via alla vita vissuta piuttosto che al lasciarsi vivere.

in fondo la vita è come un carretto si può decidere di spingerlo ansimando

oppure tirarlo con forza e l'orgoglio di guardare avanti, che importa se la strada è in

salita quando si è certi che le intemperie non ci hanno ancora fiaccato l'anima.

Guerrieri si nasce, peccato, subito dopo tutti si sono sforzati a spiegarci le virtù del vigliacco.

 



 

 

 

 
 
 

gioia.

Post n°72 pubblicato il 01 Marzo 2010 da unicamente_perte

Ho riletto tutte le tue poesie

mi sono immerso nel tuo mare di parole per me

ho fatto un bagno di amore, di dolcezza e di passione

sono felice ho scoperto che ancora vive l'emozione in me

una piccola lacrima, sottile come una lama, tagliente come una katana

si sono felice, io sono ancora vivo dentro

so ancora vivere una passione.

Finchè vivrà questo lume io non morirò.


 
 
 

sarą mai questo il nocciolo di tutto?

Post n°71 pubblicato il 28 Febbraio 2010 da unicamente_perte

 


Aver paura d'innamorarsi troppo
non disarmarsi per non sciupare tutto
non dire niente per non tradir la mente
è un leggero dolore che però io non so più sopportare.
Non farsi vivo e non telefonare
parlar di tutto per non parlar d'amore
cercar di farsi un po' desiderare è proprio un vero dolore
Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
e non studiarsi ubriacarsi di fiducia
per uscirne finalmente fuori
Aver paura di confessare tutto
per il pudore d'innamorarsi troppo
finger che anch'io le altre donne vedo
è un leggero dolor temere di mostrarsi interamente nudo
e soffocare la sana gelosia
e controllarsi non dirti che sei mia
voler restare e invece andare via è proprio un vero dolore
Abbandonarsi senza più timori senza fede nei falliti amori
e non studiarsi ubriacarsi di fiducia
per uscirne finalmente fuori

 
 
 

strano dialogo

Post n°70 pubblicato il 23 Febbraio 2010 da unicamente_perte

Ho provato a zittirti con mille pensieri,

mi hai risposto che l'emozione di un'istante può valere la vita intera;

ho provato a farti ragionare con la logica, che è giusto così,

mi hai detto che non esiste una logica;

ti ho spiegato che è bene così,

mi hai deriso chiedendomi; e tu che ne sai del bene e del male.

ti ho detto è impossibile,

mi hai risposto che nulla è impossibile, basta farlo;

ti ho preso in giro e deriso,

hai scherzato con me;

ho provato a distrarti e corromperti,

mi hai ricondotto all'origine;

ti ho concesso lussi e regali,

mi hai detto che nulla ha valore se non quello che gli dai tu;

alla fine ti ho strattonato  e preso a calci,

mi hai detto che sei etereo, fatto di una strana sostanza,

che puoi sparire e ricomparire quando vuoi senza preavviso;

ti ho rinchiuso nella gabbia del silenzio,

e tu gridi più forte;

non pago ho afferrato il tuo collo per soffocarti, per ucciderti.

mi hai guardato sorridente e più forte che mai

con aria bonaria mi hai risposto,

non puoi uccidermi io sono più forte e più in alto di te

ti seguirò fino alla fine del tuo tempo.

Io sono l'amore che scorre nel tuo sangue.

 
 
 

aiku

Post n°69 pubblicato il 23 Febbraio 2010 da unicamente_perte

Amo dormire

fluttuando nel sogno

mi perdo in te.


 
 
 

urlo!

Post n°68 pubblicato il 21 Febbraio 2010 da unicamente_perte

 La luna piena disegna dolci declivi morbidi e netti sul fondo nero di una notte ammantata di stelle.

L'afa estiva mi copre di dolce sudore, emozione serena, consapevolezza del mio sentire, e nel mentre le cicale cantano in coro una rasserenante melodia.

Le barche in mare vagano cullate alla luce fioca delle lampare, laggiù i faraglioni ammantati di leggenda.

salsedine, respiro, e tu.

Dolce sapore di nettare di vita.

Ad un tratto esplode,

ed il ricordo

si fa urlo.

PS: chiudi gli occhi.


 

 Bimbo nel Tempo Dolce bimbo nel tempo tu vedrai la linea
la linea che è tracciata tra il
bene e il male

Vedrai il cieco sparare al mondo
proiettili vaganti che esigono un tributo
Sei stato cattivo - oh Signore! - scommetto di sì
e se non sei stato colpito dal piombo vagante
e meglio che tu chiuda gli occhi e pieghi la tua testa
Aspetta il rimbalzo del proiettile.

 
 
 

un nuovo orizzonte.

Post n°67 pubblicato il 19 Febbraio 2010 da unicamente_perte

Le tue lacrime abbracciate alle mie fanno l'amore

silenti come la notte dell'anima sui nostri volti.

Succede che il giusto è dolore immane.

Percorso di sabbia cocente del deserto più arido.

 mancanza,  vuoto incolmabile, pensiero fisso.

il silenzio non basta a riempire il baratro,

il silenzio conserva i ricordi più dolci,

il silenzio non nutre ma nemmeno la parola,

solo l'amore potrebbe.

E' il mio inferno percorso a piedi scalzi.

E' il tuo deserto rovente,

ma questo è solo un cammino.

Asciuga le tue lacrime amore, io ti imploro,  non sciupare le tue stelle.

Io ti imploro amore, alza gli occhi dall'arida terra e guarda laggiù, lontano lontano,

non vedi? immerso nell'azzurro cè un nuovo orizzonte.

Un passo dietro l'altro e sarà tuo.

_________________________________________________________________________


La grande bellezza della vita e il suo mistero più oscuro

non è nell'inizio e nemmeno alla fine

ma è nel suo viaggio.

 

all rights reserved

 
 
 

xy

Post n°66 pubblicato il 10 Febbraio 2010 da unicamente_perte

trova la tua strada amore

tra lacrime antiche e nuovo sudore di corpi abbracciati

pelle conosciuta e una volta amata.

Trova il tuo sentiero pure fosse irto di spine

ma che sia sentiero tuo

che porti ad un nuovo passato o sconosciuto futuro.

l'amore vissuto, questa ingrata essenza,

sale della vita.

tutto per te,

purchè  sia dolcezza.

 

 
 
 

Sig. Libero liberaci del titolo obbligatorio!! per favore!

Post n°65 pubblicato il 02 Febbraio 2010 da unicamente_perte

CHIUSO PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, BYE VOSTRO FRA'

 
 
 
Successivi »