Creato da namy0000 il 04/04/2010

Un mondo nuovo

Come creare un mondo nuovo

 

 

« Una città più pulitaIncontrare Dio per strada »

Teatro e teatro

Post n°3860 pubblicato il 20 Aprile 2023 da namy0000
 

Scarp de’ tenis, febbraio 2023

Teatro No’hma. La sfida di offrire la cultura a tutti: doniamo bellezza

A Milano, in via Orcagna, c’è un teatro unico sulla scena internazionale. È il No’hma Spazio Teatro Teresa Pomodoro, presieduto e diretto da Livia Pomodoro, sorella di Teresa, già presidente del Tribunale di Milano, fino al 2015. Dal 2016 èpresidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera e dal 2018 è titolare della cattedra Unesco food systems for sustainable development and social inclusion all’Università Statale di Milano. Nel 2019 è stata designata dall’Arcivescovo di Milano quale referente diocesano per la Tutela dei Minori. Qui l’ingresso è sempre gratuito. No’hma è nato, infatti, in un’ottica di cultura per tutti, nel pieno rispetto della missione di Teresa Pomodoro – attrice, regista e drammaturga scomparsa nel 2008 – che ha fondato il teatro 26 anni fa con una mission precisa: quella di mettere in comunicazione tra loro le persone, dai palcoscenici alle platee, al di là delle barriere geografiche ed economiche. Il No’hma è un’utopia di libertà e indipendenza che continua a riscuotere consensi dal pubblico – le rappresentazioni sono sempre sold outn(esaurito) – e dagli artisti di calibro internazionale che si avvicendano di anno in anno. No’hma non ha mai cessato la sua attività, garantendo al pubblico la visione grazie agli spettacoli online in diretta. Da questa idea di esperienza estesa a tutti, e di cultura che aggrega, sono nati i 2 nuovi progetti dello spazio: il Teatro OnLife e la Disseminazione culturale sul territorio. Il Teatro OnLife è una nuova concezione di fare e proporre spettacoli al pubblico, che rappresenta una novità assoluta nel panorama culturale nazionale e internazionale: due compagnie teatrali provenienti da luoghi lontani che, grazie all’utilizzo della tecnologia, possono esibirsi insieme e in tempo reale nel medesimo show. La Disseminazione culturale sul territorio consiste, invece, nel portare il teatro fuori dal teatro, rivitalizzando i luoghi più suggestivi delle metropoli e delle loro periferie attraverso la costruzione di eventi teatrali e musicali che siano un momento di incontro, scambio, condivisione e relazione per i cittadini. Il progetto intende partire dalla città di Milano per propagarsi in tutta Italia e non solo.

Oltre alla sede storica di via Orcagna, nella palazzina ristrutturata ex stazione in disuso dell’acqua potabile, il No’hma ha realizzato un singolare giardino zen in piazza Piola intitolato a Teresa Pomodoro: alberi di ciliegio provenienti appositamente dal Giappone, installazioni di opere dello scultore Kengiro Azuma e un palco per rappresentazioni esterne.

Il New York Times scrisse anni fa che questo Spazio era una luce sulla città di Milano: io non so se è una luce su Milano, ma so che la forza di questo teatro è produrre una cultura altra e diversa, a partire dal fatto che il nostro teatro è frequentabile da chiunque; cerchiamo di mettere ogni persona nella condizione di poter venire ai nostri spettacoli. Tutti possono godere della bellezza di questa arte e gli spettacoli sono sempre nuovi e diversi perché provengono da tutto il mondo. L’arte oggi viene vista come qualcosa che può restare indietro, che non è utile, in una società utilitaristica. Eppure, noi, nel nostro piccolo, vediamo quanto bisogno ci sia di bellezza. Io sono felice del fatto che abbiamo sempre una parte di pubblico nuovo, fatto soprattutto di giovani. Loro sono pronti a cercare di capire e di guardare con occhi nuovi la realtà. Nella mia esperienza con i ragazzi so che sono importanti i maestri, e se i maestri si indeboliscono, allora diventa difficile guardare a ciò che è importante. Oggi i giovani sono alla ricerca di un’armonia che fanno fatica a trovare. Chi ha responsabilità istituzionale dovrebbe assumere un compito e un impegno verso di loro: quello di indicare la strada e di far parlare il futuro. Una della nostre caratteristiche è dar spazio a compagnie di giovani talenti perché possano affermare la loro arte. Nello scorso anno, ad esempio, sono venuti i ragazzi di Scampia, una compagnia straordinaria, Putéca Celidònia, hanno presentato lo spettacolo Dall’altra parte, del regista Emanuele D’Errico.

Gli spettacoli del No’hma, in effetti, provengono dal mondo: Malesia, Australia, Stati Uniti, India, Giappone, Corea, Thailandia, Mongolia, Sud Africa, Groenlandia, Canada e molti altri. «Per le spese – spiega la presidente – ci sostengono le ambasciate italiane all’estero, con cui collaboriamo da anni, ma anche le compagnie aeree spesso ci vengono incontro con il costo dei biglietti. E poi abbiamo finanziamenti di sponsor che ci sono accanto da molti anni. Ho tenuto questo teatro perché ritengo che qui possa essere coltivata la più bella delle utopie, quella di trasmettere a tutti arte, bellezza e futuro: questo è un messaggio antico, oggi dimenticato. Lo scorso anno è venuto da noi Kolibalì, il più grande burattinaio del mondo, africano. È arrivato con le valigie piene di pupazzi e ha portato un tappeto che le donne del Mali hanno cucito per 2 anni. Apparentemente niente di particolare, un tappeto in bianco e nero, eppure quante voci, quante storie in due anni di quelle donne che hanno cucito pezzetto per pezzetto quel tappeto. Questo è lo sguardo che ci piace, di quella diversità che ci apre gli occhi sul mondo e dice che nelle cose grandi della vita siamo tutti uguali: nelle nostre difficoltà, nelle nostre speranze, nelle nostre vite sempre un po’ speciali. Mia sorella Teresa ha costruito questo teatro sull’utopia della bellezza per tutti e io questo messaggio ho voluto conservarlo. Oggi, con tutti i mestieri che ho fatto, preferisco che si dica di me che sono una teatrante».

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

acer.250namy0000karen_71m12ps12Penna_Magicanonnoinpensione0cassetta2lcacremadonmarco.baroncinilisa.dagli_occhi_bluoranginellaninettodgl19mariapagliaro91GUATAMELA1navighetortempo
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie per aver condiviso questa esperienza così intensa e...
Inviato da: Penna_Magica
il 08/02/2024 alle 11:19
 
RIP
Inviato da: cassetta2
il 27/12/2023 alle 17:41
 
Siete pronti ad ascoltare il 26 settembre le dichiarazioni...
Inviato da: cassetta2
il 11/09/2022 alle 12:06
 
C'è chi per stare bene ha bisogno che stiano bene...
Inviato da: cassetta2
il 31/08/2022 alle 18:17
 
Ottimo articolo da leggere sul divano sorseggiando gin...
Inviato da: cassetta2
il 09/05/2022 alle 07:28
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963