Creato da vivianemell il 09/02/2008

Anima

Ricerca ed appelli per tutti

 

 

« SETTE SATANICHEMissione Umanitaria Cuor... »

RIGNANO FLAMINIO: PEDOFILIA E SATANISMO

Post n°1223 pubblicato il 22 Marzo 2010 da vivianemell


roberta lemma

Rignano ancora una volta scopre il suo sipario e ci mostra i demoni che di notte incupiscono i nostri sogni. Ed io caparbia insisto nel lasciare sul palcoscenico i soli protagonisti: le maestre con i bambini. Bambini di pochi anni, dal verbo incerto e traballante: hanno le loro parole un suono stridulo proprio perché stonante con il loro mondo di balocchi. Sanno raccontare e descrivere bambole e trenini, carta e matite colorate: ma come potrebbero le loro bocche emettere vocaboli tipo pedofilia, violenza carnale, sesso e penetrazione. Tentano invano di denunciare a loro modo, con i loro mezzi, con le loro poche parole ciò che hanno subito: l'assassinio della loro infanzia. Infanzia non negata, ma violentata, oltraggiata, offesa, e con loro hanno assassinato la nostra capacità di discernere il male dal bene. A noi il compito di capire, di aiutarli, di giustiziare; e come poter dar loro giustizia se nemmeno noi siamo in grado di accettare la verità. Per noi resta inconcepibile che delle maestre di vecchia data, dai visi dolci e disponibili possano, tradire nel modo piu vergognoso che esista, dei bambini: nell'assurdo siamo portati a credere che siano le vittime a mentire ma piu vilmente, vediamo nei genitori di queste anime innocenti il complotto del demonio.
Sono laica, il termine demonio lo uso esclusivamente per descrivere brevemente il mondo del male, il male degli uomini, un male secolare come secolare è la nostra terra. Anche la trasmissione – Chi l'ha Visto – ha denunciato accostandolo il mondo della pedofilia con il mondo del satanismo: i riti satanici prevedono l'uso di vergini, di sesso violento e di sangue. Il caso isolato, vale a dire, il pedofilo che adesca bambini sporadicamente appartiene alla sola pedofilia: il caso di Rignano invece, ha tutte le caratteristiche predominanti del mondo satanico. Un gruppo di persone si riunisce per praticare riti satanici abusando bambini, vergini sacrificali. Ecco le coppe riempite dal sangue, ecco che trovano una spiegazione tutti quei stranissimi racconti, descrizioni e disegni. Dovremmo principalmente ammettere che esistano sparsi sul territorio queste sette, e ammettere soprattutto che esse possano essere abitate da persone comuni, da persone insospettabili: soltanto dopo potremmo davvero tentare di capire cosa è avvenuto a Rignano e perche una intera comunità sembra volersi tendenzialmente estraniare dalla vicenda. Nel corso della cronaca piu e piu volte i Bambini di Satana sotto stati accusati di simili reati: ci sono state denuncie, processi, qualche condannato eppure, pur conoscendo i loro metodi sono liberi di avere un sito web, di avere uffici ufficiali, ( scusate il gioco di parole ) nelle nostre città. I comuni piu a rischio son quelli piu piccoli, lontani dalle metropoli, i meno controllati e facilmente gestibili. Provate una sola volta a digitare sul motore di ricerca parole tipo: - Bambini di satana, riti satanici -, vedrete che non è frutto di fantasia, ma che essi vivono e si muovono tra di noi. Rignano è stata mortalmente colpita, ferita, forse addirittura persa nei gineprai sotterranei: ma chi è fuori dalla sua giurisdizione potrebbe avere quella giusta lucidità capace di sollevare un moto di ripugnanza e repulsione. Bambini, scuola, sesso e spogliarelli: un cocktail capace di ubriacarci al punto di travisare la realtà; o di non volerla ammettere. Diciannove testimonianze quella di ieri la piu lucida, dettagliata, la piu cruenta: il Pm subito dopo si lascia andare con i cronisti,- Questi bambini hanno di certo subito ripetuti abusi, sia psichici che fisici non solo, hanno quasi tutti riconosciuto fisicamente gli autori dei loro abusi. Gli imputati. – Quella esternazione che sembra scivolare via ma che dovrebbe farci tremare: - Hanno sicuramente subito abusi -. Bisogna accettare solo il modo e l'intensità degli abusi, bisogna solo accertare se ci siano altri protagonisti, bisogna soltanto trovare il coraggio e le prove sufficienti a condannarli. Dobbiamo anche noi spogliarci degli abiti fittizi, simili a galere che ci impediscono di trattare una ormai società persa nei cunicoli del terrore; sembra un romanzo di King, sembrerebbe che IT sia proprio tornato, certo quello è il frutto di una fervida fantasia, ma questa è la nostra vita, la nostra realtà, la nostra società. Dove sette sataniche e pedofilia la fanno da padrone, soltanto perché noi sani e comuni mortali ci raccontiamo la favoletta che esso non può esistere! La piccola Maddie, e Ylenia, due bambine sparite di cui una con il ritrovamento del suo corpo sbranato dagli animali: queste due bimbe hanno in comune molto piu di quel che la stampa ha raccontato, i predatori di queste anime si scambiavano ondine informazioni e immagini; bambine come figurine a riempire l'album del terrore, il loro album. No, il voler incolpare i genitori di Maddie è solo una farsa, uno specchietto per le allodole, un modo per allentarci dalla verità orribile. Guardatevi intorno, la leggerezza non è piu tollerabile di questi tempi: leggete, sfogliate, ricercate la fitta rete di pedofilia internazionale che s'intreccia con la pista satanica. Rignano necessita di verità, quei bambini ne hanno diritto, hanno diritto ad esser tutelati perche noi siamo, volenti o nolenti i tutori dell'infanzia. Vi invito a visitare il sito della polizia postale, e di chi si occupa di bambini scomparsi, resterete sconfortati dai tanti visi, e dalle tante storie a noi sconosciute. Bambini inghiottiti.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Vivianemell/trackback.php?msg=8594133

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
medebai
medebai il 22/03/10 alle 12:00 via WEB
Pedofilia e culti satanici sono sempre stati strettamente collegati. Preferisco non entrare nel merito del caso di Rignano Flaminio perché fin dal primo momento le indagini mi sono sembrate raffazzonate, quindi... Preferisco ricordare il più celebre caso di pedofilia-satanismo della storia, quel Gilles de Rais, valoroso generale delle armati di Giovanna d'Arco, che con le sue perversioni dette origine al mito di Barbablù; arrestato si pentì dei suoi misfatti (oltre cento bambini stuprati e sacrificati a Satana), ma al contrario dei pentiti moderni che vengono rimessi in libertà e si beccano pure un congruo stipendio, lui chiese e ottenne dai giudici di poter espiare venendo arso vivo invece di essere prima decapitato, come gli spettava per la sua condizione di nobile. L'Orso.
 
 
vivianemell
vivianemell il 22/03/10 alle 12:19 via WEB
veramente...Chi dico io, è stato rimesso in libertà dopo un anno di carcere e risarcito dei danni...ma tutti sappiamo bene che è colpevole.
 
evisalerno
evisalerno il 22/03/10 alle 12:19 via WEB
Già parlare di pedofilia è tremendo. Sì,per me lo è,i bambini sono sacri. Nessuno si deve permettere di utilizzarli come bestiole da sacrificare in nome di nessuno. La cosa più atroce è che non si riesce a fermare questi bastardi! E,di questo sono molto addolorata. Ma cosa possiamo fare noi? IO non saprei individuare una di queste belve che circolano sul web. Se sapete e potete aiutatemi a capire come agiscono sti schifosi! Orso,anche io li farei ardere da vivi. Senza nessuna pietà e,scordandomi volontariamente della carità cristiana. Non lo meritano! Auguro una buona giornata Evisalerno
 
 
vivianemell
vivianemell il 22/03/10 alle 12:22 via WEB
Ciao, è il caso che ti fa imbattere in loro...Tramite un profilo strano, risali e scopri il vaso di Pandora...Noi lo abbiamo aperto...ora si sta interessando la postale e i carabinieri. Oltre a Don Fortunato e a Massimiliano Frassi, al quale ho passato tutto quello che avevo in mano. Ciao e buona giornata.
 
   
medebai
medebai il 22/03/10 alle 13:25 via WEB
A volte questi profili sono fin troppo espliciti! Coperti solo da un velo di finta ironia... Chi gioca col Demonio rischia di scottarsi!
 
     
vivianemell
vivianemell il 28/05/10 alle 23:06 via WEB
Lo spero veramente che si bruci...(nelle fiamme dell'inferno). Un bacio Medebai...Ciaoooo!!
 
hengel0
hengel0 il 14/10/10 alle 21:56 via WEB
Buona notte .. coccolosa e caldina*__*Kiss;)Hengel
 
ALDO.GIORNO.NONNOFRA
ALDO.GIORNO.NONNOFRA il 02/08/14 alle 17:06 via WEB
MA CHE BELL BLOGG
 
 
ALDO.GIORNO.NONNOFRA
ALDO.GIORNO.NONNOFRA il 02/08/14 alle 17:06 via WEB
COME STAI CARISSIMA AMICA??
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

immagine

 
 
 
Per i genitori  clicca       ·         Per i più piccoli  clicca
 

STOP PEDOFILIA

 

 

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Per AIUTARLI CONCRETAMENTE cliccate sopra la foto

P.S.: Per favore copiatelo e mettetelo in un vostro Box Personale "Permanante"

preso da http://blog.libero.it/NonEsisto/view.php?nocache=1213186331

 
25 novembre 2008
Giornata internazionale
contro la violenza sulle donne
Copia ed incolla l'intero messaggio e facciamolo girare, oppure crea un nuovo messaggio nel nostro blog ed incollalo direttamente lì! 
Facciamolo girare!
Facciamoci sentire!
Accendiamo tante candele ed illuminiamo questa giornata!
La sera tra il 24 ed il 25 novembre, accendi anche tu una candela e mettila vicino alla finestra... per un attimo saremo tutti più vicini!
 

 

STOP ALLA

VIOLENZA

   

  

IN MEMORIA DEI BAMBINI

Image and video hosting by TinyPic
 

PROGETTO MADRE SEGRETA

Non vuoi il figlio che porti in grembo e non sai che fare??

rivolgiti al numero verde che trovi quì...
» Assessora Rosaria Rotondi
» Vai al sito di Madre Segreta

Madre segreta
All’ 800.400.400 rispondono 25 operatrici volontarie  specializzate affiancate dai professionisti del servizio, in grado di orientare e aiutare le donne tutelandone la privacy e la dignità
 
La nascita di un bambino è spesso un evento lieto. Purtroppo, però, in alcuni casi una gravidanza può essere indesiderata e creare angosce e problemi. Proprio per far fronte a queste difficoltà, la Provincia di Milano ha attivato dal 1996 il servizio “Madre segreta”. Esistono numerose leggi che tutelano il neonato e la madre e sono stati istituiti numerosi servizi a sostegno della famiglia, ma spesso per le donne in difficoltà è molto complicato accedervi, anche a causa del disagio provocato dal timore di un giudizio sociale negativo. “Madre segreta”, in un’ottica di prevenzione, offre un sostegno concreto alle donne, favorendo la conoscenza delle leggi riguardanti la maternità, anche rispetto alla possibilità di anonimato del parto; inoltre facilita l’accesso ai servizi, nel rispetto della privacy per la migliore tutela madre e del nascituro.

Per saperne di più

 

ON LINE

web tracker
 

QUESTA SONO IO UN PO' DI TEMPO FA'...

foto glitter
 

IL MIO CARO ANGELO...MIO FIGLIO.

glitter
dedicata a mio figlio e a tutti i figli!!.

I bambini imparano ciò che vivono e sentono!!

Se un bambino vive nella critica
impara a condannare.

Se un bambino vive nell'ostilità
impara ad aggredire.

Se un bambino vive nell'ironia
impara ad essere timido.

Se un bambino vive nella vergogna
impara a sentirsi colpevole.

Se un bambino vive nella tolleranza
impara ad essere paziente.

Se un bambino vive nell'incoraggiamento
impara ad avere fiducia.

Se un bambino vive nella lealtà
impara la giustizia.

Se un bambino vive nella disponibilità
impara ad avere una fede.

Se un bambino vive nell'approvazione
impara ad accettarsi.

Se un bambino vive nell'accettazione
e nell'amicizia
impara a trovare l'amore nel mondo
.

 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Linda.Benettisognoinfinito3ylli76OvunqueSei1982maddalenarusso8gigi198000desideria_io2009stefanol1961purple.cowluce771Irisblu55forestales1958Valerioiopantaleoefranca
 

ULTIMI COMMENTI

Salve, sono capitata per caso su questa discussione. Vi...
Inviato da: giammaffa
il 16/12/2014 alle 12:52
 
COME STAI CARISSIMA AMICA??
Inviato da: ALDO.GIORNO.NONNOFRA
il 02/08/2014 alle 17:06
 
MA CHE BELL BLOGG
Inviato da: ALDO.GIORNO.NONNOFRA
il 02/08/2014 alle 17:06
 
scusa l'off topic.. buon compleanno e buon 2012 viviane
Inviato da: ninograg1
il 23/04/2012 alle 23:01
 
BUON COMPLEANNO...ALE
Inviato da: cercoilmiocentro
il 23/04/2012 alle 13:02
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

PAGERANK

Powered by  MyPagerank.Net
 
Citazioni nei Blog Amici: 80
 

I MIEI LINK PREFERITI

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom