Creato da: exasimpol il 01/06/2008
Ricerca sull'energia pulita biologica e sull'evoluzione tecnologica.

FACEBOOK

 
 

Contatta l'autore

Nickname: exasimpol
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: EE
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

prof_vallemaurizio53mgsmanettapcArthurEncifeexasimpoldeniel333danbartemilytorn82ventura.venturaminarossi82pinuccia.stxelastudiosapignolimariarosaguidino24Afroditemagica
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 

mission

La missione di questo Blog.

 

Questo Blog nasce per divulgare pensieri, idee e
conoscenze, con molta libertà di espressione, senza rigidità scientifica o
dettagli tecnici troppo specifici. Il tema del Blog è l'evoluzione,
l'ecologia il fairtrade e la tecnologia, esprimendo concetti spesso nuovi e
in fase di elaborazione, non sempre verificati. Concediamo il dubbio al
lettore e il potere di criticare idee che altrimenti non sarebbero condivise e
difficilmente potrebbero avere riscontri e sviluppi.

 

Invito i visitatori di questo Blog a correggere ogni tipo
di errore riscontrato e approfondire in modo autonomo (se profondamente
interessati) gli argomenti trattati oppure condividere il proprio interesse in
questo stesso Blog.

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

rss

http://www.wikio.it
 

voto

http://www.wikio.it
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

 

 
« I mille mercati del bambúDa idroponica a aeroponica »

I Solar Domes

Post n°10 pubblicato il 09 Giugno 2008 da exasimpol
 
Foto di exasimpol

La scoperta della struttura reticolata.



Le strutture “geodetiche” sono state sviluppate durante la II Guerra
Mondiale, in questo periodo
Richard
Buckminster Fuller
poté
sviluppare la sua idea di struttura; un reticolo formato da moduli triangolari che assemblati potevano
assumere qualsiasi forma.



Il governo americano, durante l´invasione, necessitava di “improvvisare”
basi d´appoggio e strutture logistiche lungo le linee alleate. Il mezzo piú
semplice consisteva nel produrre tanti pezzi uguali (moduli) facili da
trasportare da assemblare poi come un lego.



L´idea dei reticoli strutturali era geniale e le costruzioni erano
legerissime, gli sforzi si distribuivano in ad ogni reticolo rendendo la
costruzione solidissima, fu un grande sucesso e nei primi anni rimase
addirittura segreto militare.



Fuller progettó una cupola geodetica, la Biosfera di Montreal, padiglione americano all'Expo 67, sull'Isola di Sainte-Hélène a Montreal in seguito le sue strutture divennero famose in tutto il mondo.



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog