Creato da: exasimpol il 01/06/2008
Ricerca sull'energia pulita biologica e sull'evoluzione tecnologica.

FACEBOOK

 
 

Contatta l'autore

Nickname: exasimpol
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: EE
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

prof_vallemaurizio53mgsmanettapcArthurEncifeexasimpoldeniel333danbartemilytorn82ventura.venturaminarossi82pinuccia.stxelastudiosapignolimariarosaguidino24Afroditemagica
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 

mission

La missione di questo Blog.

 

Questo Blog nasce per divulgare pensieri, idee e
conoscenze, con molta libertà di espressione, senza rigidità scientifica o
dettagli tecnici troppo specifici. Il tema del Blog è l'evoluzione,
l'ecologia il fairtrade e la tecnologia, esprimendo concetti spesso nuovi e
in fase di elaborazione, non sempre verificati. Concediamo il dubbio al
lettore e il potere di criticare idee che altrimenti non sarebbero condivise e
difficilmente potrebbero avere riscontri e sviluppi.

 

Invito i visitatori di questo Blog a correggere ogni tipo
di errore riscontrato e approfondire in modo autonomo (se profondamente
interessati) gli argomenti trattati oppure condividere il proprio interesse in
questo stesso Blog.

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

rss

http://www.wikio.it
 

voto

http://www.wikio.it
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

 

 
« I Solar DomesIl Motore spaziale di Einstein »

Da idroponica a aeroponica

Post n°11 pubblicato il 09 Giugno 2008 da exasimpol
 
Foto di exasimpol


Tanti anni son passati e ancora son ricordati; i leggendari Giardini pensili di Babilonia. Esisteva un tempo in cui l´acqua valeva oro e ogni pianta era un dono. Un Re Maestoso e Magnifico che si chiamava Nabucodonosor II scoprí che era possibile far crescere rigogliosi giardini fuori dal terreno e con pochissima acqua. Queste stesse tecniche di coltura furono studiate anche da Leonardo da Vinci e allora vení chiamata idroponica. Oggigiorno si é raggiunti efficienze elevate con la tecnica dell´aeroponica che é la naturale evoluzione dell´idroponica
L´idea di base é dare alle piante solo ció di cui hanno bisogno, sali minerali, nitrati mescolati con l´acqua, ossigeno. La terra non serve, l´evoluzione delle piante nel nostro pianeta le ha adattate ai terreni, ma solo per stare dritte, altrimenti la terra é inutile. L´aeroponia é il massimo sviluppo tecnico raggiunto per la coltivazione di piante. Le radici stanno letteralmente in aria e sono costantemente ossigenate, sulle radici gli spruzzatori “atomizzano” la miscela di acqua, nitrati e sali minerali per meglio far assorbire i nutrimenti.
Con questa tecnica é possibile coltivare nelle case, in zone desertiche e nello spazio, dove serve una efficienza produttiva molto alta. Queste tecniche saranno utilizzate nelle missioni di colonizzazione di Marte programmate dagli Americani.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog