Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

Messaggi del 25/02/2021

La notte di Mikimix

Foto di Cartman72

Da un po' di tempo, su Instagram, seguo la pagina di "Orrore a 33 giri". Già dal nome potete capire di che si tratta. I curatori della pagina pubblicano post sul peggio del peggio della musica italiana. Il post dell'altro giorno era sulle 20 peggiori canzoni del Festival di Sanremo. Al di là del bello o brutto ho scoperto una cosa incredibile e la canzone del girono è su questa cosa. E' dell'edizione del 1997. Tra le nuove proposte c'è Mikimix che canta "E la notte se ne va". Senza barare e andare su Google provate ad indovinare chi è Mikimix e scrivetelo nel commento. Resistete fino a domani e vi svelo il mistero. Intanto... Buon ascolto.

E la notte se ne va (Mikimix)

Il giorno è rude, è come una palude
Di giorno ne vedo di cotte, di crude, di tiepide
E quando ne ho viste abbastanza rifugio nella stanza
Sonno in abbondanza, stanco sotto il mio rettangolo di letto
Cado morbidoso sul rettangolo di letto
Ding ding dong dodici rintocchi, chiudo gli occhi
Ed il paese dei balocchi è qui
E le porte sono tutte aperte, quante scoperte
Si fanno sotto le coperte
Ed è dolce come panna l'eco della ninna quando vado a nanna
Io dormo con le gambe rannicchiate
Per rotolare senza sforzo nelle mie nottate di sogno
Che suona come una carezza
Dopo una giornata di assoluta pesantezza
E la notte se ne va
Io rimango fermo qua
Ad aspettare, ad impazzire
Se la notte vola via
Non sarà per colpa mia
Che le sto rubando
Più di un secondo
Il sogno cattura per ore ed ore ed ore
A volte fa la guerra a volta fa l'amore
E quando chiudi gli occhi non sai mai cosa succede
Saluti la tua vita domani ci si vede al mattino
Tranquillo come dentro il pigiamino
Stringo come un bambino il mio cuscino
Che forse mi diventa una fanciulla
O forse mi ricorda il pianto soffocato al buio della culla
Dormo e i raggi mi daranno il buongiorno ma non mi sveglieranno mai
Come un bimbo che non sa soffrire
Penso alle tenere carezze di mia mamma prima di dormire
Nel mio letto zattera di lana
Nel mare di emozioni che la luna chiama mentre mi allontana
Dalla riva della sveglia
Fate piano per favore sono in dormiveglia
E la notte se ne va
Io rimango fermo qua
Ad aspettare, ad impazzire
Se la notte vola via
Non sarà per colpa mia
Che le sto rubando
Più di un secondo
E la notte se ne va
E la notte se ne va
E la notte se ne va
E la notte se ne va
E la notte se ne va
Io rimango fermo qua
Ad aspettare, ad impazzire
Se la notte vola via
Non sarà per colpa mia
Che le sto rubando
Più di un secondo
E la notte se ne va
Io rimango fermo qua
Ad aspettare, ad impazzire
Se la notte vola via
Non sarà per colpa mia
Che le sto rubando
Più di un secondo
E la notte se ne va

 
 
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Cartman72QuartoProvvisorioTrussardonerasputin1964Stratocoversnurse01nomadi50prefazione09keyrobertSignorina_Golightlygiampierogasbarroforddissecheconfort.zoneillulisaillu
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom