Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

Una canzone per Antonello e Francesco

Post n°4725 pubblicato il 12 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi vi presento la prima delle due cover che vi ho anticipato ieri. E' stata presentata al Seat Music Awards la scorsa settimana. Due mostri sacri della musica italiana, Antonello Venditti e Francesco De Gregori, rendono omaggio ad un altro grandissimo, Lucio Dalla con la loro versione di "Canzone". Che dire. Io non sono amante delle cover ma mi sembra che i due cantautori romani abbiano fatto un ottimo lavoro. Buon ascolto e buon sabato.

Canzone (Antonello Venditti e Francesco De Gregori)

Non so aspettarti più di tanto
Ogni minuto mi dà
L’istinto di cucire il tempo
E di portarti di qua
Ho un materasso di parole
Scritte apposta per te
E ti direi spegni la luce
Che il cielo c’è
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide
Testa dura testa di rapa
Vorrei amarti anche qua
Nel cesso di una discoteca
O sopra al tavolo di un bar
O stare nudi in mezzo a un campo
A sentirsi addosso il vento
Io non chiedo più di tanto
Anche se muoio son contento
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide
Canzone cercala se puoi
Dille che non mi perda mai
Va per le strade tra la gente
Diglielo veramente
Io i miei occhi dai tuoi occhi
Non li staccherei mai
E adesso anzi io me li mangio
Tanto tu non lo sai
Occhi di mare senza scogli
Il mare sbatte su di me
Che ho sempre fatto solo sbagli
Ma uno sbaglio che cos’è?
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide
Canzone cercala se puoi
Dille che non mi lasci mai
Va per le strade tra la gente
Diglielo dolcemente
E come lacrime la pioggia
Mi ricorda la sua faccia
Io la vedo in ogni goccia
Che mi cade sulla giacca
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide
Canzone trovala se puoi
Dille che l’amo e se lo vuoi
Va per le strade tra la gente
Diglielo veramente
Non può restare indifferente
E se rimani indifferente non è lei
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide
Stare lontano da lei
Non si vive
Stare senza di lei
Mi uccide

 
 
 

La ragazza di Luciano

Post n°4724 pubblicato il 11 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Ieri sera al Campovolo, dove avrebbe dovuto suonare per festeggiare i 30 anni di carriera, Ligabue ha presentato il suo nuovo singolo inedito "La ragazza dei tuoi sogni" e a mezzanotte precise ha pubblicato su Youtube il video ufficiale. E così oggi non poteva essere che questa la canzone del giorno. Per il weekend ho in mente di proporvi due cover. Vediamo... Buon ascolto e a domani!

La ragazza dei tuoi sogni (Ligabue)

La ragazza dei tuoi sogni
ti farà l’amore sempre
come quelle prime volte
alla vita indipendente
fa capire quando conta
quanto conti veramente
e perdona solo il giusto
che altrimenti corre il rischio
che non te ne freghi niente
e fa sempre giochi nuovi
fino a quanto tu ti fidi
fino a quando è divertente

Sa chi sei
sa chi non sarai
non si aspetta un altro
non aspetta altro
sa chi sei
sa che cosa vuoi
sa che cosa hai dentro
sa quando è il momento
sa ballare lento
sa restarti dentro

La ragazza dei tuoi sogni
quando è giù tu riesci sempre a farla stare meglio
ed è bella che fa voglia
anche dopo tanti anni
quando stira, quando è in bagno
e sa ridere di gusto
e fa ridere anche te
proprio come un vecchio amico
e si gioca la sorpresa
quella che ti ci voleva
nel momento più azzeccato

Sa chi sei
sa chi non sarai
non si aspetta un altro
non aspetta altro
sa chi sei
sa che cosa vuoi
sa che cosa hai dentro
sa quando è il momento
sa ballare lento
sa restarti dentro

E ti sa prendere in giro
fino a fartelo capire
cosa conta per davvero

La ragazza dei tuoi sogni
finché resta nei tuoi sogno
puoi cercare ancora in giro
puoi cercare ancora in giro
puoi cercare ancora in giro

Sa chi sei
sa chi non sarai
non si aspetta un altro
non aspetta altro
sa chi sei
sa che cosa vuoi
sa che cosa hai dentro
sa quando è il momento
sa ballare lento
sa tenerti dentro

 
 
 

Le ragazze del West End

Post n°4723 pubblicato il 10 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Ancora un po' indietro. 1984. Esce il singolo di successo mondiale dei Pet Shop Boys "West End Girls" che verrà incluso nell'album "Please" uscito l'anno successivo. Canzone ripescata, come le ultime, da Radio Stella. Se poi qualcuno preferisce le novità... Lo dica.... Buon ascolto e a domani.

West End Girls (Pet Shop Boys)

Sometimes you're better off dead
There's a gun in your hand it's pointing at your head
You think you're mad too unstable
Kicking in chairs and knocking down tables
In a restaurant in a West end town
Call the police there's a mad man around
Running down underground
To a dive bar in a West end town

In a West end town a dead end world
The East end boys and West end girls
In a West end town in a dead end world
The East end boys and West end girls
West end girls

Too many shadows whispering voices
Faces on posters too many choices
If when why what how much have you got
Have you got it do you get it
If so how often
Which do you choose
A hard or soft option
(How much do you need)

In a West end town a dead end world
The East end boys and West end girls
In a West end town in a dead end world
The East end boys and West end girls
West end girls
West end girls

In a West end town a dead end world
The East end boys and West end girls
Ooh a West end town in a dead end world
The East end boys and West end girls
West end girls

You got a heart of glass or a heart of stone
Just you wait till I get you home
We've got no future
We've got no past
Here today built to last
In every city and every nation
From Lake Geneva to the Finland station
(How far have you been)

In a West end town a dead end world
The East end boys and West end girls
In a West end town in a dead end world
The East end boys and West end girls
West end girls

West end girls
West end girls
(How far have you been)
Girls

 
 
 

Lo strano mondo di K

Post n°4722 pubblicato il 09 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Ancora nel passato e ancora negli anni novanta e per la precisione il 1995. La canzone di oggi si intitola "Strange world" dall'album "I am" di Kè. L'ho risentita alla radio e l'ho cercata con Shazam scoprendo, tra l'altro, che Kè è un uomo mentre dalla voce ho sempre pensato che fosse una cantante. A domani e buon ascolto!

Strange world (Kè)

Is this our last chance to say all we have to say
hiding here inside ourselves we live our lives afraid
so close your eyes and just believe in everything your told
'cause in this land of great confusion it's easy to give up control

Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we'll see the light
Strange world believe and everything will be alright

And this is the place where everything begins and ends again
no secrets left to find no seven deadly sins
this world that we have wasted has kept us very well
when science now is sacred who will save us from ourselves

Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we'll see the light
Strange world believe and everything will be alright

Strange world people talk sometimes I wonder why
Strange world people kill still no-one hears their cries
Strange world burn these thoughtless tears out of my eyes
Strange world

Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we'll see the light
Strange world believe and everything will be alright

 

 
 
 

Ballando con le sorelle Forbici

Post n°4721 pubblicato il 08 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Qualche giorno fa durante un ripasso di inglese con Andrea è saltata fuori la parola scissor che vuol dire forbici (lo dico per chi ha fatto francese...) e mi è venuto in mente il nome del gruppo Scissor Sisters e pensavo che se in Italia un gruppo si fosse chiamato Sorelle Forbici avrebbe avuto poca vita.... Ieri alla radio hanno passato "I don't feel like dancing" un brano del 2006 dall'album "Ta-Dah" degli.... Scissor Sisters.... Non poteva non essere un segno... E' la canzone del giorno.... Ovviamente... A domani!!

I don't feel like dancing (Scissor Sisters)

Wake up in the morning with a head like "What ya done?"
This used to be the life but I don't need another one
Good luck cuttin' nothin', carryin' on, you wear them gowns
So how come I feel so lonely when you're up gettin' down?

So I play along when I hear that favorite song
I'm gonna be the one who gets it right
You better know when you're swingin' 'round the room
Looks like magic's solely yours tonight

But I don't feel like dancin' when the old Joanna plays
My heart could take a chance but my two feet can't find a way
You think that I could muster up a little soft shoe gentle sway
But I don't feel like dancin', no sir, no dancin' today

Don't feel like dancin', dancin'
Even if I find nothin' better to do
Don't feel like dancin', dancin'
Why'd you break it down when I'm not in the mood?
Don't feel like dancin', dancin'
Rather be home with the one in bed till dawn with you, you, you

Cities come and cities go just like the old empires
When all you do is change your clothes and call that versatile
You got so many colors make a blind man so confused
Then why can't I keep up when you're the only thing I lose?

So I'll just pretend that I know which way to bend
And I'm gonna tell the whole world that you're mine
Just please understand when I see you clapped your hands
If you stick around I'm sure that you'll be fine

But I don't feel like dancin' when the old Joanna plays
My heart could take a chance but my two feet can't find a way
You think that I could muster up a little soft shoe gentle sway
But I don't feel like dancin', no sir, no dancin' today

Don't feel like dancin', dancin'
Even if I find nothin' better to do
Don't feel like dancin', dancin'
Why'd you break it down when I'm not in the mood?
Don't feel like dancin', dancin'
Rather be home with no one if I can't get down with you, you, you

You can't make me dance around
But your two-step makes my chest pound
Just lay me down
As you float away into the shimmer light

But I don't feel like dancin' when the old Joanna plays
My heart could take a chance but my two feet can't find a way
You think that I could muster up a little soft shoe gentle sway
But I don't feel like dancin', no sir, no dancin' today

Don't feel like dancin', dancin'
Even if I find nothin' better to do
Don't feel like dancin', dancin'
Why'd you break it down when I'm not in the mood?
Don't feel like dancin', dancin'
Rather be home with no one if I can't get down with you, you, you

 
 
 

Con Ronan a Notting Hill

Foto di Cartman72

Oggi niente novità ma una notizia su una novità che a me ha fatto molto piacere. Il prossimo 4 ottobre uscirà "Cinema Samuele" il nuovo album di inediti di Samuele Bersani che esce dopo 7 anni dal suol ultimo lavoro in studio "Nuvola numero nove". Anche lui, come Baglioni, ci ha pensato parecchio.... Invece per la canzone del giorno andiamo al 1999 quando esce il film "Notting Hill" con Hugh Grant e Julia Roberts ma soprattutto... con il coinquilino di Grant. Un mito! (Vedi il secondo video). Il brano principale della colonna sonora è "When you say nothing at all" di Ronan Keating, ex Boyzone. Buon ascolto e buon inizio settimana.

When you say nothing at all (Ronan Keating)

It's amazing how you
Can speak right to my heart
Without saying a word
You can light up the dark
Try as I may I could never explain
What I hear when you don't say a thing

The smile on your face let's me know that you need me
There's a truth in your eyes saying you'll never leave me
The touch of your hand says you'll catch me wherever I fall
You say it best
When you say nothing at all

All day long I can hear
People talking out loud (ooh)
But when you hold me near (you hold me near)
You drown out the crowd (drown out the crowd)
Try as they may they can never define
What's being said between your heart and mine

The smile on your face let's me know that you need me
There's a truth in your eyes saying you'll never leave me
The touch of your hand says you'll catch me wherever I fall
You say it best (you say it best)
When you say nothing at all

the smile on your face let's me know that you need me
There's a truth in your eyes saying you'll never leave me (ooh)
The touch of your hand says you'll catch me wherever I fall
You say it best (you say it best)
When you say nothing at all

that smile on your face
(You say it best when you say nothing at all) the truth in your eyes
(You say it best when you say nothing at all) the touch of your hand let's me know that you need me
(You say it best when you say nothing at all) nothing at all
(You say it best when you say nothing at all) nothing at all
(You say it best when you say nothing at all) nothing at all

 
 
 

Capalbio 2020 (2 di 2)

Post n°4719 pubblicato il 06 Settembre 2020 da Cartman72
Foto di Cartman72

Cuore di cemento (Modà)

Parli di dolcezza proprio tu, 
proprio tu che non sai prendermi 
Cuore di cemento che non fa 
entrare i chiodi, né proiettili 
Forse sarà pure colpa mia 
ma siamo sempre stati complici 
Nell'amore e nella malattia 
di chi spesso non sa accorgersi 
Che l'amore vive solo se 
ha il coraggio anche di perderti 
Per capire che lontani 
non sarebbe facile. 

Non ho mai capito che cos'è, 
che mi tiene così in bilico 
Farai sesso come piace a me, 
sempre al limite del brivido 
Noi di amore non parliamo più 
e non sentiamo mai il pericolo 
Ma forse ci guardiamo un po' di più 
e ci capiamo più del solito 
Chiamami, bastardo e non amore 
Guardaci, anime sempre in pena 
eppure sempre insieme. 

Cuore di cemento tu non sai 
quanto è difficile reprimere 
La voglia di un amore nuovo per 
solo per via dell'abitudine 
Sorridiamo solo tra la gente 
che ci giudica invincibili 
Senza immaginare quanto 
invece siamo fragili. 

Non ho mai capito che cos'è, 
che mi tiene così in bilico 
Farai sesso come piace a me, 
sempre al limite del brivido 
Noi di amore non parliamo più 
e non sentiamo mai il pericolo 
Ma forse ci guardiamo un po' di più 
e ci capiamo più del solito 
Chiamami, bastardo e non amore 
Guardaci, anime sempre in pena 
eppure sempre insieme

 
 
 

Capalbio 2020 (1 di 2)

Post n°4718 pubblicato il 05 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Si riparte... Ultimi colpi.... Poi tra l'estate che finisce e la scuola che ricomincia... Ci facciamo un weekend a Capalbioe a voi toccano due novità. Quella di domani poi... solo testo e musica... Oggi tocca a "Ricordami" nuovo singolo di Tommaso Paradiso che, a mio modestissimo giudizio, sta perdendo un po' di colpi.... Lo scioglimento dei Thegiornalisti non sembra stia producendo buoni effetti... E va beh.... Buon ascolto e buon sabato.

Ricordami (Tommaso Paradiso)

Noi che crediamo solo ai sogni e basta
noi che fumiamo mentre va la pasta
noi che sbagliamo a mandare i messaggi
nessuno che capisce i nostri sbagli

A noi che non ci piace fare finta
a noi che a volte non abbiamo grinta
amore Sally toccami la mano
scopiamo pure su questo divano

E se finisse pure il mondo adesso
la nostra vita resterà lo stesso

Abbracciami, baciamoci
ricordami
tanto comunque andrà sarà un successo
abbracciami, baciamoci
ricordami
tanto comunque andrà sarà un successo

Tu che mi dici asciugati i capelli
tu che ti svegli sempre dopo di me
io che non so neanche che giorno è
ma son contento ce ne andremo in vacanza

E se finisse pure il mondo adesso
la nostra vita resterà lo stesso

Abbracciami, baciamoci
ricordami
tanto comunque andrà sarà un successo
abbracciami, baciamoci
ricordami
tanto comunque andrà sarà un successo

Abbracciami, baciamoci
ricordami
tanto comunque andrà sarà un successo
sarà un successo, sarà un successo

 
 
 

Buon compleanno Andrea

Post n°4717 pubblicato il 04 Settembre 2020 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi è il compleanno del mio piccolo grande uomo. 11 anni!!! E sembra ieri quando è nato. Ho trovato una bellissima canzone di Eugenio Finardi incisa nel 1991 nell'album "Millennio". Si intitola "Mio cucciolo d'uomo" e ha un testo meraviglioso ed è perfetta per oggi. Auguri piccolo mio! Buon compleanno!!!

Mio cucciolo d'uomo (Eugenio Finardi)

Mio cucciolo d'uomo, così simile a me
di quello che sono vorrei dare a te
solo le cose migliori e tutto quello che
ho imparato dai miei errori, dai timori che ho dentro di me

Ma c'é una cosa sola che ti vorrei insegnare
é di far crescere i tuoi sogni e come riuscirli a realizzare
ma anche che certe volte non si può proprio evitare
se diventano incubi li devi sapere affrontare

E se ci riuscirò
un giorno sarai pronto a volare
aprirai le ali al vento
e salirai nel sole
e quando verrà il momento
spero solo di ricordare
ch'é ora di farmi da parte
e di lasciarti andare

Mio piccolo uomo, così diverso da me
ti chiedo perdono per tutto quello che
a volte io non sono e non sò nemmeno capire perché
non vorrei che le mie insicurezze si riflettessero in te

e c'é una sola cosa che io posso fare
é di nutrire i tuoi sogni e poi lasciarteli realizzare
ma se le tue illusioni si trasformassero in delusioni
io cercherò di darti la forza per continuare a sperare (lottare)

E se ci riuscirò
un giorno sarai pronto a volare
aprirai le ali al vento
e salirai nel sole
e quando verrà il momento
spero solo di ricordare
ch'é ora di farmi da parte
e di lasciarti andare

(Eppure certe volte mi sembra ancora solo di giocare
alle responsabilità, all'affitto da pagare
e forse fra quarant'anni anche mio figlio mi domanderà
"Ti sembrava solo un gioco papà, tanto tempo fà")

E se ci riuscirò
un giorno sarai pronto a volare
aprirai le ali al vento
e salirai nel sole
e quando verrà il momento
spero solo di ricordare
ch'é ora di farmi da parte
e di lasciarti andare

 
 
 

Un Raf.... dimenticato

Foto di Cartman72

Ieri sera edizione 2020 del "Seat Music Awards" presentata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Ha iniziato un Claudione decisamente fuori forma (sigh....) sia dal punto di vista vocale che.... mnemonico... Se ne è accorto anche lui chiedendo quasi scusa per la "ruggine" dell'inattività.... A mio avviso il migliore è stato Ligabue che mi ha quasi fatto pensare di essere in playback e invece era solo in grande spolvero... La canzone del giorno è una di quelle ascoltate ieri. E' un brano del 2006 di Raf dall'album "Passeggeri distratti". Si intitola "Dimentica", eseguita nel medley con Umberto Tozzi. Buon ascolto e a domani!

Dimentica (Raf)

Luoghi inviolabili della memoria
Soltanto gli urli un po' sfocati
Ma così indissolubili eh
E così troppo intensi da dirsi

Dimentica quello che è stato
Comunque non ritornerà
Dimentica le mie parole
Se puoi perdonaci
Non sempre c'è un lieto fine

Dimentica l'amore e forse
Anche il dolore passerà
Dimentica le cose belle
E tutto il male sai
Di colpo sparirà

Ovunque io sarò
Comunque mi resterà
Qualcosa di te
Forse attimi
Ma eterni

Dimentica tutti quei giorni
E anche l'amore fisico
Gli addio e I ritorni
Era una storia che
Viveva in bilico

Un sentimento così forte
Che spesso passa il limite
Non vuoi lasciarlo andare
Perché in fondo sai
Che non ti lascerà

Dimentica il dolore e forse
L'amore ti ripagherà
Dimentica tu fallo per me
Che ancora non so
Dimenticare te na na na
Dimentica perché
Io ancora non so dimenticare
Dimenticare e-ah

 
 
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Et: 48
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisorioCartman72albertoassistenzaeurocasa2000.cvcontrostrezoenio12sabrinaforlazzinifghfhgfhgkfhgfhgfkstellatanotturnabedbreakfastkattybiamassimolondondgl0lino.demarinisnomadi50
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 

Ricercasiti.net directory segnala il tuo sito gratis

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom