Creato da ottimistasempreecomu il 13/12/2006
di tutto un po' - «Chi è povero, essendo amato?» (O. Wilde)
 

Grazie.
Semplicemente grazie.
Per essere l'amico speciale che sei.
Per essere l'uomo che non si è arreso mai.
Per essermi sempre così vicino.
Grazie davvero.

Dolce Dany... 

 

 

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 71
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

 

 

« ...

...

Post n°4165 pubblicato il 21 Luglio 2016 da ottimistasempreecomu

 

E' trascorso poco più di un anno...un anno che vale una vita...un anno di traversata dura, lunga, faticosa, in cui ho visto allontanarsi alcuni amici, persone a me carissime ancora oggi, nel dolce ricordo che ne ho, in cui ne ho ritrovati di antichi che ritenevo persi nelle pieghe del tempo...

 Dicevo...è stato un anno pesantissimo, in cui mi è accaduto di tutto, ma la cosa che mi è pesata di più, che mi pesa di più, è stato l'allontanarsi di qualche amico cui tenevo davvero tanto...qualcuno che ha ascoltato quello che dicevo ma non è riuscito ad ascoltare le parole che non dicevo...

Non è colpa sua...sono stato davvero bravo a mascherare quanto mi stava accadendo, coprirlo con una coltre di fumo e di nebbia...sarebbe stato oltremodo difficile capire il senso della mia esistenza in certi periodi di questi ultimi dodici mesi trascorsi...

Ci sono tempeste che servono...puliscono l'aria e l'orizzonte appare più nitido: pulisci, sgombri le macerie, ricostruisci evitando gli errori di costruzione precedenti e riparti...perchè questo a me non è mai mancato: la voglia di ripartire...

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/cola/trackback.php?msg=13431819

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
isolde6
isolde6 il 22/07/16 alle 00:12 via WEB
Intanto, bentornato. Le tempeste passano: si va avanti. Buona vita, Nico! ciao, Is
(Rispondi)
niokoe
niokoe il 22/07/16 alle 12:18 via WEB
E oggi... come stai?
(Rispondi)
cassetta2
cassetta2 il 24/01/19 alle 09:47 via WEB
Ho iniziato a dubitare dell'Amore Eterno quando ho notato che a quel "E vissero per sempre felici e contenti" mancava la parola "Insieme".
(Rispondi)
ormalibera
ormalibera il 11/02/21 alle 09:45 via WEB
sto rivedendo vecchi commenti, come stai?
(Rispondi)
io_ribelle
io_ribelle il 05/07/21 alle 10:26 via WEB
sono passata seguendo l'onda dei bei ricordi e ho letto questo post...a distanza di tanti anni mi viene da chiederti come stai oggi..chissà se queste mie parole ti raggiungono. ...è stato bello conoscerti virtualmente e condividere con te stati d'animo, come vedi le persone belle restano nel cuore e tu sei una di queste. Ti abbraccio
(Rispondi)
 
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 17/07/21 alle 11:05 via WEB
Ciao! Ho seguito il richiamo antico, ed ho fatto bene! Ti rivedo, e sono contento...sei anche tu una bella persona, spero che stia bene. Non è cambiato molto, nel susseguirsi ripetitivo e mai monotono della vita...vivo sempre da solo, e per il resto, tutto va bene! Ti ringrazio per la visita...un abbraccione!
(Rispondi)
qmr
qmr il 17/07/21 alle 10:08 via WEB
Il contenuto di questo post sembra scritto in riferimento agli ultimi due anni. Anni pesantissimi per tutti, perché il virus ha stravolto le nostre vite, ha portato via tante persone e reso ancora più complicata e fragile la vita di molti, vuoi per problemi di salute, per la perdita del lavoro ecc. Oggi mi sembra che la vita sia un setaccio dalle cui maglie cade ciò che non può essere trattenuto anche se noi vorremmo trattenerlo ancora. Poi mi rendo conto che se non c'è reciprocità sono molte le persone si perdono, in un modo o nell'altro. Alla fine solo noi siamo i nostri veri eroi
(Rispondi)
 
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 17/07/21 alle 11:00 via WEB
Era da anni che non tornavo "sul luogo del delitto", in questo blog...Buongiorno! Mi dici che sembra scritto in riferimento agli ultimi due anni...la mia mente va in automatico al "Bolero" di Ravel...la musica si ripete, ossessiva, eppure si modifica, nelle tonalità e nei tempi: spesso cambiano le cause, non gli effetti! Serena giornata!
(Rispondi)
 
 
qmr
qmr il 19/07/21 alle 11:20 via WEB
Il ripetersi degli eventi, che sembrano sempre gli stessi pur essendo diversi, si chiama vita... Per quanto riguarda il "Bolero" mi ritorna in mente l'interpretazione fatta da Roberto Bolle, uno dei miti contemporanei del balletto. A mio avviso, più intensa e indimenticabile quella è di Rudolf Nureyev. https://youtu.be/FpZyQSLcYI0 Serena giornata a te!
(Rispondi)
 
 
 
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 19/07/21 alle 12:36 via WEB
Potrebbe essere il reciproco...sembrano sempre diversi pur essendo sempre gli stessi...Vidi la Compagnia del XX secolo di Bejart qui a Bari, al Petruzzelli...non ricordo chi fosse il primo ballerino, ma ne ricordo ancora l'emozione...in fondo, son passati una quarantina d'anni e forse più! Ne ricordo anche la versione cinematografica di Lelouch...serena giornata!
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

 

Ultime visite al Blog

gdv2907yaga1amici.futuroieriisolde6Bepi1249merik7mc.settimihonda1000rr1ottimistasempreecomuqmrscricciolo68lbrlascrivanaio_ribelleormaliberaCherrysl