Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvzeronuvolettaSifacreditopauradifarmaleLalla3672sanvassmassimo.sbandernogrinco1953HOT3NOT3liguoripasqualegloglogloriettatr20140demis888
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Messaggi del 05/09/2020

Carpino/ Via ai lavori per l’area dell’elisoccorso

Post n°26994 pubblicato il 05 Settembre 2020 da forddisseche

Carpino/ Via ai lavori per l’area dell’elisoccorso  

  
 

Si è svolta nella mattinata di oggi 5 Settembre, nella contrada “Difesa”, la cerimonia di inaugurazione dei lavori della vasta area comunale destinata all’Elisoccorso, con la posa della prima pietra. Alla presenza di numerosi cittadini sono intervenuti, tra gli altri: il Sindaco di Carpino Rocco Di Brina e vari altri Amministratori Comunali, il Direttore Generale dell’A.S.L. Foggia Vito Piazzolla, il Direttore del nostro Distretto Socio Sanitario della ASL/FG Matteo Cannarozzi de Grazia, l’Assessore Regionale Raffaele Piemontese e il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, nonché il Vice Parroco di Carpino don Michele Abbatantuono.

 

Il necessario, utile ed ormai indispensabile servizio di Elisoccorso, che sarà fruibile anche di sera in quanto l’area sarà utilmente illuminata, sarà utilizzato non solo per i cittadini di Carpino, ma anche per tutti gli altri paesi del comprensorio nord garganico, e non solo, che ne avranno necessità (e dove ovviamente non sono presenti altre aree per gli atterraggi e decolli delle Eliambulanze).

 

I relativi lavori, con la posa oggi della prima pietra da parte del Presidente della Regione Michele Emiliano, possono considerarsi ormai avviati e saranno portati a termine nel più breve lasso di tempo possibile, al fine di venire incontro alle esigenze della popolazione che per troppo tempo, purtroppo, è stata abbandonata a se stessa nel passato, così come ha sottolineato il Sindaco Di Brina che ha ringraziato il Presidente Emiliano e l’Assessore Piemontese per il contributo determinante della Regione senza del quale questa opera non avrebbe mai visto la luce.

 

                                                                                                                              Mimmo Delle Fave

 
 
 

Lavori di manutenzione straordinaria sulle strade del Gargano. Appaltati i lavori.

Post n°26993 pubblicato il 05 Settembre 2020 da forddisseche

Lavori di manutenzione straordinaria sulle strade del Gargano. Appaltati i lavori.  

  
 

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta, comunica che, dopo la pausa estiva, sono stati appaltati, ed inizieranno a breve,  i lavori di manutenzione straordinaria per un importo di circa 2.5 milioni di Euro relativi ad alcune strade litoranee del Gargano, di collegamento ai siti Unesco e ai laghi di Lesina e Varano.

 

A tal riguardo, il Presidente Gatta sottolinea che si tratta di strade non solo con una elevata intensità di traffico che riguarda l’intero arco dell’anno, ma  interessate anche da diversi collegamenti tra i vari centri abitati nonché tra le aziende presenti lungo i percorsi.

 

Queste le strade provinciali interessate:                   

 

S.P. N. 53 (MATTINATA-VIESTE);                                  

 

S.P. N. 54 (CAMPI-PUGNOCHIUSO-SANTA TECLA);                                  

 

S.P. N. 141 (DELLE SALINE EX S.S. 159);          

 

S.P. 55 (Macchia – Monte Sant’ Angelo);         

 

S.P. 42 (Civitella - Piano dei Sagri).

 
 
 

Eccellenza pugliese/ Definiti i nuovi gironi. Le foggiane in un unico raggruppamento, ma con la trasferta più lunga ad Ostuni

Post n°26992 pubblicato il 05 Settembre 2020 da forddisseche

Eccellenza pugliese/ Definiti i nuovi gironi. Le foggiane in un unico raggruppamento, ma con la trasferta più lunga ad Ostuni  

  
 

Ufficializzato il Girone A del campionato di Eccellenza pugliese 2020/21. Le compagini foggiane tutte assieme. Un raggruppamento equilibrato dal punto di vista tecnico.

 

Tanti i club che in queste ultime settimane hanno migliorato e implementato il proprio organico anche con elementi di categorie superiori. L’Atletico Vieste c’è, pronta a fare la sua parte che sarà tanto più consistente, quanti più aiuti riceverà.

 
 
 

Questa sera gran finale al TREMITI FESTIVAL tra jazz, musica d’autore e rock

Post n°26991 pubblicato il 05 Settembre 2020 da forddisseche

Questa sera gran finale al TREMITI FESTIVAL tra jazz, musica d’autore e rock  

  
 

Oggi ultima giornata di program­mazione della terza edizione del Tremiti Music Festival, promosso da Regione Puglia, PugliaPromozione e amministra­zione comunale con l’orga­nizzazione di Puglia Sounds/Teatro Pubblico Puglie­se e la direzione artistica di Roberto Ottaviano (in­gresso gratuito con preno­tazione obbligatoria infor­mazioni su pugliasounds.it).

 

Questa sera sabato 5 set­tembre alle ore 20.30 in Piaz­za Sandro Pertini a San Do­mino Mario Rosini Trio pre­senta “Una canzone intorno al mondo”. Il trio composto la Mario Rosini - pianoforte e tastiere, Paolo Romano - basso elettrico e Mimmo Campanale - batteria, si muove tra jazz e musica d’autore con un repertorio che va da Bruno Lauzi a George Benson, da Al Jarreau a Stevie Wonder e propone composizioni originali dello stesso Ro­sini.

 

Alle ore 21.30 arriva Gaetano Partipilo Boom Collective, con Angela Esmeralda, voce, Carolina Bubbico, voce e synth, Seby Burgio, pianoforte, Gae­tano Partipilo, sax alto e soprano, electronics, tastiere, Giuseppe Bassi, con­trabbasso e basso elettrico e Dario Con­gedo, batteria, una delle più interessanti realtà del jazz italiano, una vera e propria formazione All-stars jazz made in Puglia. Il collettivo si è riunito per registrare un primo album pubblicato da Auand, con il sostegno di Puglia Sounds Record, un album con un timbro moderno ed un sound attuale. I riferimenti infatti suggeriscono le so­norità indie rock dei Radiohead, le celebri soundtrack di John Barry e le contaminazioni elettroni­che di John Zorn legati da un unico filo conduttore che si chiama jazz. Tutti i con­certi sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria secondo tre modalità: presso la pro loco delle isole Tremiti ore 9.30/13.30 e ore 16/18.00; scrivendo a info@puglaisounds.it e te­lefonando allo 080-5243000