Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 64
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissecheSacerdotessaMutagiovanni.ladisalaboratoriotvQuartoProvvisoriofrancotrottam12ps12teresarauzinosportiviaclubArianna1921Monster_86peter_franky_74giuliano2903moon_I
 

Ultimi commenti

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 01/02/2023

AUTOMOBILISMO – Parte dal “Ronde Val Merula” la stagione agonistica 2023 del pilota viestano Fabio Solitro Il Feb 1, 2023

Post n°30386 pubblicato il 01 Febbraio 2023 da forddisseche

AUTOMOBILISMO – Parte dal “Ronde Val Merula” la stagione agonistica 2023 del pilota viestano Fabio Solitro 

 
71
 


Ai nastri di partenza la stagione 2023 per Fabio Solitro in questo weekend. La gara organizzata dalla Asd Sport Infinity che riproporrà nella sua usuale veste l’apprezzato format delle edizioni precedenti: partenza ed arrivo ad Andora.
La gara assegnerà il 1° “Memorial Davide Elena”, in ricordo di un giovane componente del gruppo di lavoro scomparso di recente, mentre la splendida cittadina ligure di Andora sarà ancora il fulcro della manifestazione.
Fabio Solitro affiancato dall’esperto navigatore Alberto Porzio, nonché portacolori dell’ASD Piloti Sipontini, sulla performante Renault Clio Rally 5 curata da Speed Rally nella persona di Oscar Fioroni. Fabio dice: “Sono onorato di fare parte della schiera degli equipaggi della nona edizione del Val di Merula, un grande plauso va agli organizzatori che hanno lavorato in maniera maniacale. Ci tengo in modo particolare a ringraziare tutte le persone che lavorano per la mia crescita ringrazio tutti gli sponsor che rendono possibile anche quest’anno il programma sportivo nel il Ciar junior con ACI Team Italia. Anche per questo anno avrò al mio fianco Rosario Navarra”.
La gara savonese invece partirà domenica 5 febbraio in via dei Mille Andora(SV) per poi proseguire lungo l’unica Ps “Madonna della Guardia” di Km 11 da ripetersi 4 volte per poi tornare in via Dei Mille sempre in Andora(SV) per la cerimonia di arrivo.

 
 
 

A

Post n°30385 pubblicato il 01 Febbraio 2023 da forddisseche

Potrebbe essere un'immagine raffigurante auto e il seguente testo

 
 
 

VIESTE – Prosegue il campionato Fratres: super domenica di donazioni Il Feb 1, 2023

Post n°30384 pubblicato il 01 Febbraio 2023 da forddisseche

VIESTE – Prosegue il campionato Fratres: super domenica di donazioni 

 
51
 


Una domenica bestiale, quella scorsa del 29 gennaio, presso il Poliambulatorio medico di Vieste in località Coppitella in cui ha avuto luogo il tradizionale appuntamento con la raccolta solidale del sangue a cura del gruppo Fratres.
Simmetricamente sì è svolto il quarto turno del torneo “Squadra del Cuore”, il campionato dei donatori di sangue in virtù della propria squadra di calcio preferita che si svolge parallelamente ad ogni giornata di raccolta cittadina.
Il boom di donazioni registrato (43 in totale) ha portato i membri del gruppo Fratres a dover, a malincuore, rinviare più di venti persone ai prossimi turni ma di riflesso ha anche aggiornato la classifica dello speciale campionato. Guida sempre il Milan con ben 18 punti, seguito dalla Juve a quota 15, grande balzo in avanti della Roma con 5 punti, sale Inter a 4, Napoli e Fiorentina a quota 2 e primo punto per il Torino.
Prossimo turno di donazione giovedì 2 Febbraio, giorno della Candelora, dalle 8,30 alle 11,30 sempre presso il punto di Pronto Soccorso a Vieste per iniziare il mese di Febbraio nel segno della solidarietà più vera e autentica.

 
 
 

VIESTE – L’alberghiero Enrico Mattei premia i “barman junior” Il Feb 1, 2023

Post n°30383 pubblicato il 01 Febbraio 2023 da forddisseche

VIESTE – L’alberghiero Enrico Mattei premia i “barman junior” 

 
141
 


Un’edizione speciale, dopo anni di Covid, ha riaperto le porte alla VI edizione del Concorso “Barman Junior 2023” riservato agli studenti interni dell’IPEOA Enrico Mattei.
La formula è stata quella vincente della doppia categoria Senior (classi III-IV e V) e Junior (classi II), sotto lo sguardo vigile di una giuria composta da esperti di settore.
Il DJ Peco, alunno della stessa scuola, ha intrattenuto i partecipanti e il pubblico mixando in maniera professionale le musiche; Gaetano Simone ha moderato la prima parte della manifestazione “Bere sano e moderato” che ha visto l’importante collaborazione, che da anni si è consolidata, della Polstrada sottosezione di Vieste ed è stato, inoltre, speaker ufficiale del prosieguo della manifestazione.
Gli agenti capitanati dal comandante Matteo Taronna, hanno illustrato l’importanza del mettersi alla guida in condizioni tali da non nuocere a se stessi e ad altri, visti anche i numerosi incidenti mortali di questo inizio anno sulle strade anche della nostra Regione. Un ringraziamento particolare al dott. Michele Mancini il quale ha spiegato i danni che l’alcool genera sul corpo umano.
Lo scopo del Concorso è stato quello di incentivare gli alunni nella scelta delle professioni di Barlady e Barman oltre a sottolineare come il mondo della Scuola debba costantemente impegnarsi a veicolare la cultura dell’alcool free e della responsabilità nel bere tra i più giovani.
Per gli aspiranti Barman della categoria Senior la vincitrice è risultata Valeria Pellegrino, seconda classificata Francesca Biscotti che ha preceduto Giuseppe Vario. Il premio per la miglior tecnica è andato a Salvatore Ambrosino
Per la categoria Junior, si è piazzato al primo posto Donato Cicilano, il secondo gradino del podio è andato a Agostino Curatolo, seguito al terzo da Valeria Bellarosa.
Il premio speciale ha visto trionfare Vincenzo Laprocina e Daniele Gallinari. La coppa per il miglior sorriso è stata assegnata ad Erica Granatieri.

 
 
 

Cristiano Malgioglio super ospite al Carnevale di Apricena di Redazione 1 Febbraio 2023

Post n°30382 pubblicato il 01 Febbraio 2023 da forddisseche

Cristiano Malgioglio super ospite al Carnevale di Apricena
 
 
 
 

Si attende di conoscere il secondo super ospite che sarà con Cristiano Malgioglio “animatore” della prossima edizione del Carnevale di Apricena, in programma il 19 e il 26 febbraio. Una manifestazione che quest’anno avrà anche il sostegno della Regione Puglia, che ha disposto un finanziamento per il tradizionale appuntamento apricinese.

 

Intanto, entra nel vivo la parte organizzativa del Carnevale dopo l’incontro pubblico a “Casa Matteo Salvatore”, alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e il comitato promotore, che hanno ufficializzato il “Carnevale Città di Apricena”, riconosciuto dalla Regione fra i carnevali tradizionali e più importanti della Puglia.

 

«Stiamo chiudendo un grande e ricco cartellone di eventi e attrazioni, con la gran parata dei carri realizzata da Movidaunia e Elementi creativi, mascotte, artisti di strada e tanta bella musica. Due grandi super ospiti chiuderanno le due serate. Inoltre, questa undicesima edizione vedrà la sinergica collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Foggia», afferma il primo cittadino Antonio Potenza che rivolge poi un invito a tutti i cittadini «di iscrivervi alle sfilate in maschera che saranno giudicate e premiate da un’apposita giuria».