revenge of music

revenge,tv,cinema,fashion,

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

ELFA PROMOTIONS PARTNER

promozione artisti

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI

Sono in completa sintonia con quanto detto da Don Antonio...
Inviato da: Mr.Loto
il 28/02/2019 alle 17:09
 
Avicii era um grande Dj. Sua morte é uma fatalidade muito...
Inviato da: Porno
il 14/01/2019 alle 13:55
 
Adoro esse sexo entre rapazes... delicia!
Inviato da: Porno Gay
il 14/01/2019 alle 13:53
 
Que sonho, delicioso fetiche... ;)
Inviato da: Porno 18
il 14/01/2019 alle 13:50
 
Muy linda esta chica!
Inviato da: Porno 18
il 14/01/2019 alle 13:48
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« la video truffa celentanaaborto e massoneria »

isola massonica

Post n°1077 pubblicato il 25 Gennaio 2019 da garden8
 

 

doc

l'isola dei famosi 2019 è partita con polemiche

su taylor mega che parla di un

abbandono entro 3 settimane .

la Marcuzzi incalza domande per fargli fare una rettifica .

La rettifica non si verifica e la ragazza insiste

con il fatto delle 3 settimane.

Si vede un video e la ragazza che urla

che rimane sull' isola 3 settimane e torna .

Va detto che il format non prevede un abbandono per via della penale.

Poi va detto che gli autori decidono se un naufrago

deve lasciare l'isola per un problema famigliare o medico .

il caso Monte e lui infatti dopo poco è tornato in italia .

la massoneria predilige confondere

il telespettatore ,molti depistaggi .

Anche il comunicato dello scorso anno

per preservare il format e

nascondere i magheggi.

 

"Abbiamo appreso da organi di informazione

che alcuni partecipanti, una volta rientrati in

Italia, avrebbero dato credito alle dichiarazioni

della signora Eva Henger riportate

nelle scorse settimane dai media, secondo

le quali, prima dell’inizio del gioco,

uno dei partecipanti si sarebbe procurato

e avrebbe fumato "spinelli". La produzione

ha esaminato il materiale video

e ha sentito il personale presente in

Honduras e non è emersa alcuna

evidenza che siano state consumate

droghe e, a maggior ragione, che

il personale avesse conoscenza di

una simile circostanza, che, per

inciso, è indipendente dal programma

e ininfluente sul meccanismo del

gioco. Magnolia chiarisce la volontà

di intervenire su eventuali

dichiarazioni che possano nuocere

alla società o chi svolge il proprio

operato all'interno della stessa:

La produzione si riserva ogni ulteriore

accertamento e tutelerà le proprie

ragioni in caso di dichiarazioni che

risultino lesive di Magnolia o che

determinino discredito sull’operato

del personale della produzione e sul programma".

Potrei dire che Eva Henger viene mandata

a casa poco dopo Monte cosi partecipanti

al televoto non hanno una convizione

su chi sia colpevole e chi innocente .

il Televoto anche quello manipolato ma

vi faranno credere che è intatto.

 

Ieri prima puntata 2019 un video

che mostrava una frase tagliata di kaspar kapparoni

che citava marina la rosa ha portato l'attore a inalberarsi .

a quel punto la Marcuzzi ha cercato

di frenare e bloccare ma è solo un tappo .

Kapparoni ha compreso che gli autori

manipolano cose dette e situazioni .

Kaspar Capparoni, l'attore di Rex

ha detto subito chiaro e tondo che non

tollererà determinati trattamenti da

parte della produzione. Il punto è che

la Marcuzzi ha mandato in onda un

filmato in cui gli altri naufraghi

nominavano quello che, a loro parere,

era il concorrente più antipatico: diversi

voti per Marina La Rosa, scelta anche

da Capparoni, il quale però si è

inalberato per il fatto che il suo giudizio,

argomentato, fosse stato

tagliato eccessivamente.

 

un altro dubbio permane sulla prova del fuoco

in cui una concorrente sbagliava tutto e 

viene penalizzata ma la cosa mi puzza.

 

 

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: garden8
Data di creazione: 28/10/2006
 

ULTIME VISITE AL BLOG

garden8ragioidmenfapfrancomartinofarmaciagarrinchasettedrillioncris.mazzantiniulisse50xLabarca2Bloggernick10sagredo58gdalirobertolaurenzanocontedgl18
 

SEX CRIMES

la visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Personalmente sono molto soddisfatto, il programma è stato equilibrato, non ha avuto paura di mostrare i casi scabrosi di pedofilia che riguardano il clero, non ha evitato di mostrare integralmente Sex Crimes and Vatican, ha usato la giusta sensibilità e prudenza nel mandare in onda il filmato solo dopo la prima interruzione pubblicitaria avvertendo più volte che si trattava di argomenti che potevano urtare la sensibilità dei minori lasciando ai genitori la scelta di far vedere o meno ai loro figli questo documento.

Sono reduce dalla visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Gli interventi di Don Di Noto e Monsignor Fisichella sono stati garantiti nel pieno rispetto di un equo contradditorio. La presenza in studio di Colm O'Gorman, autore dell'inchiesta è stata preziosa, soprattutto per chiarire il punto più controverso e meno sostanziale della vicenda, quello riguardante il famoso documento segreto, il Crimen Sollicitationis. Non sta certo a me dire chi è risultato più credibile fra i contendenti, ma certamente il fatto che il confronto non si sia svolto essenzialmente su un'interpretazione giuridica, formale degli articoli del documento redatti in latino, bensì sul problema delle vittime, delle mancanze della Chiesa nella collaborazione con la giustizia ordinaria, sulla prassi di trasferire in altre parrocchie preti già accusati dalla polizia di abusi su minori, è innegabilmente positivo.

Credo, e resto convinto, che la bagarre politica generata prima della trasmissione di questa puntata, il fatto che politici si siano addirittura sbilanciati sostenendo in diretta tv che "il documentario non andrà in onda", che il consiglio d'amministrazione abbia tentato in ogni modo di limitare la libertà d'espressione e di censurare preventivamente Santoro e la sua redazione, resti un fatto grave. Un precedente pericoloso ed inquietante che lascia un interrogativo piuttosto deprimente: quanti giornalisti, in Rai come in Mediaset, che non hanno la "forza" e il seguito di Santoro, si sentiranno liberi di trattare argomenti tanto delicati in futuro?

Questa è la mia opinione, la parola va ora ai lettori, ovviamente sperando che coloro che votano siano anche stati spettatori della trasmissione e che il risultato - seppur dal valore relativo- non venga inquinato da quanti possono votare guidati da un semplice pregiudizio ideologico.
Cosa ne pensate?

 

TOP 100

 

 

 


T

 

TWITTER BUTTON

 

SEGUMI...