Creato da LaMagiaDelleStelle il 24/08/2005

UNA NUOVA ALBA

"NON ARRENDERTI MAI, PERCHÈ QUANDO PENSI CHE TUTTO SIA FINITO, È IL MOMENTO IN CUI TUTTO HA INIZIO"

 

 

16 Novembre 2013

Post n°605 pubblicato il 16 Novembre 2013 da LaMagiaDelleStelle

 

Una vita nel vero senso della parola che non scrivevo nelmio blog.

 

Oggi mi è venuta nostalgia e mi sono messa a leggere ivecchi post. Post vecchi di anni fa.

 

Che malinconia leggere i miei vecchi sentimenti.

 

A volte vorrei tornare indietro e rivivere quei vecchimomenti per poterli cambiare, ma tutti sappiamo che non possiamo.

 

Tante cose sono cambiate da allora.

 

In primis non lavoro più dove ero in passato.
A Luglio tutto è finito dopo 10 anni. È stata molto molto dura. Ho passato partedell’estate in cerca di qualcosa, ma ho solo trovato porte chiuse.
Poi a metà Settembre, una sera, il giorno che sono stata in udienza di PapaFrancesco (esperienza stupenda!), le cose sono cambiate dopo una telefonata.
Da inizio Ottobre sono impiegata amministrativa. Nulla a che vedere con quelloche facevo prima. Molto più difficile ed impegnativo.
Tante cose da imparare ed a volte ho momenti di sconforto, ma devo farcela.
Sarà un tirocinio di 6 mesi, pagata poco, ma non sono nelle condizioni discegliere o dire di no.
Di sicuro sarà un’ottima esperienza per me di imparare in primis e una voce daaggiungere in più nel curriculum. Chissà magari in un futuro avrò delleopportunità migliori.

 

A distanza di molto tempo mi chiedo anche che fine abbianofatto molte persone di voi…
Chissà come la vostra vita è cambiata. Chissà magari vi ritrovo…

 

 
 
 

...

Post n°604 pubblicato il 26 Gennaio 2011 da LaMagiaDelleStelle

Ci sono tornata per caso.

Qualche link collegato tra loro, finché sono finita in un blog di Libero.

Ho curiosato in qualche blog di alcuni amici.

Da quanto non lo facevo. È stato bello!

Pure loro ci scrivono così di rado, ma io è una vita che non ci scrivo qui dentro.

Non c’è un perché…

Per un attimo ho avuto nostalgia del mio blog.

È da qualche giorno che ci penso “Ritorno”, “Non ritorno”, “Cosa ci scrivo…?”. Troppe cose sono successe da un anno a questa parte. Positive, negative, come a tutti del resto.

Tra l’altro nei giorni scorsi ho pure festeggiato il mio compleanno: 31! Sono tanti e nemmeno me li sento. Ok, ok, non sono una vecchia, ma…

Sento che alcune cose mi sono sfuggite di mano, alcune non le volevo… ma la vita non va mai come credi o come vorresti.

…e questa è la mia vita!

 
 
 

Grrr...

Post n°603 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Stamattina mentre andavo al lavoro, come tutte le mattine, capita che per strada incroci le stesse persone o che quelli che ti precedono o ti seguono, fanno la stessa strada con te.

Fino a qua nulla di strano, finché non trovi i “lentoni” che stanno in mezzo alla carreggiata e t’impediscono di superarli e di conseguenza ti costringono a stargli dietro.

Stamattina mi precedeva la solita “lentona” con i capelli ricci, con la Polo blu scura targata “BW ecc, ecc.”.

Avrei voluto ucciderla, perché da quasi casa mia fino al luogo di lavoro, ci siamo fatte il tragitto dai 45 km/h ai 54 km/h. Insomma su un tragitto di 20 minuti ce ne ho messo 25! E non sono pochi in più! Al lavoro sono arrivata puntuale quando tutti i giorni arrivo in anticipo!

Stamani tra l’altro c’era pure la nebbia e poi la solita strada stretta con le curve, tornanti e fare un sorpasso mi era impossibile. All’unico tentativo son dovuta tornare indietro perché la nebbia toglieva la visibilità e non mi aveva fatto vedere la macchina che stava giungendo dall’altra carreggiata e quindi per non rischiare di fare del male a qualcuno ed alla sottoscritta ho rinunciato alla cosa.

Ma io dico, vuoi andare piano? Ok, nessuno te lo impedisce di farlo, però almeno spostati e non bloccare chi ti sta dietro.

Insomma avevo un nervoso che avrei voluto suonare il clacson finché non mi sarei stancata!

E poi gli uomini dicono che le donne sono imbranate per strada. Certo, finché ci sono personaggi come la tipa qui sopra!!!

 
 
 

...in auto!

Post n°602 pubblicato il 23 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Mentre venivo al lavoro stamani, sorridendo ho detto “Questo sarà il mio post di oggi!”.

Quante ne combinate amici miei, mentre guidate la macchina?

Ve lo chiedo perché, come mi succede tutte le volte che sono in auto sola, mi metto a cantare. Diventa il mio “luogo” per fare le prove per quando devo andare al karaoke. O meglio andavo… ^__^

Sta di fatto, prove o non prove, mi piace cantare ed allora canto.

E così mi metto a farlo a squarciagola. Ed è solo lì che ho veramente il coraggio di farlo perché tanto non mi sente nessuno .

Però c’è un inconveniente.

Avete mai pensato a cosa diranno quelli che vi incrociano in macchina o che vi sono davanti e dallo specchietto retrovisore vi vedono perché date spettacolo?

Lo faccio spesso io, come questa mattina. Pensavo a quando m’impegno e spalanco la bocca e socchiudo gli occhi. Aiuto che scenate!

C’è stato pure un periodo che ballavo in macchina, in modo particolare quando ero euforica magari all’uscita da una festa. E la macchina che si agita…

Va beh, se un giorno incrociate qualcuno per la strada e vedete la macchina che si “agita”, non preoccupatevi, non è qualcuno di matto che canta o balla, ma forse sono sole le coccinelle che si lasciano andare a sfrenate passioni all’interno della Peugeot mentre girano lo spot per la tv!!!

 
 
 

20 Ottobre 2009 (continuazione post n° 600)

Post n°601 pubblicato il 21 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Volevo che la sera fosse altrettanto speciale.

Già sapevo cosa “imbrogliare su” se fossimo usciti, ma lui non stava bene. Il collo e la schiena gli dolevano molto, da muoversi a malapena e quando gli ho solo accennato se avesse voluto uscire la sera o stare a casa, dispiaciuto mi disse “Non arrabbiarti, ma preferirei stare a casa”.

Poco importava “quella” sorpresa gliela avrei riservata per un’altra volta, per un’altra occasione.

Pensavo che semplicemente avrei potuto fare una cenetta per me e lui e basta… per una volta avrei cucinato io, visto che lo fa sempre lui, finché alle 19.30 mi manda un sms con scritto “Mi dici che altro hai in mente per stasera e se vuoi uscire?”.

Non risposi subito. Corsi in pasticceria per prendere qualcosa per noi due. Per la nostra serata.

Nel frigo c’era proprio un dolce mignon bellissimo con del cioccolato come piaceva a lui. Lo presi e ci feci mettere la scritta “Buon compleanno”.

Uscita risposi alla sua domanda dicendogli che la scelta spettava a lui. Così propose di raggiungerlo a casa di sua mamma e lì avremmo deciso se stare a casa di lui o uscire.

Fatta! Per la testa mi era già balenata un’altra idea.

Arrivata gli dissi che se non stava bene potevamo anche stare a casa sua, ma che io sarei partita subito, mentre lui mi avrebbe raggiunto dopo. Niente da fare, disse che doveva andare a casa ad accendere il fuoco e così fu. Discutere era inutile con lui e così accettai.

A casa gli dissi che doveva farsi la doccia e stare dentro al bagno finché io non gli dessi il permesso di uscire.

Avrei voluto anche preparargli la cena per quello che mi era possibile, ma non potevo tenerlo in bagno ore e così avremmo cucinato dopo assieme.

Mi chiedevo cosa pensasse che stessi facendo…

Mentre lui era in bagno, io corsi in macchina a prendere il suo regalo, diviso in tre pacchetti e la torta. Preparai la tavola per quello che potevo fare, visto che non era in programma di cenare a casa e presi delle candele a forma di palla colorate e profumate.

Per fortuna le avevamo acquistate di recente. Blu, azzurre e rosa chiaro.

La tavola era pronta, la luce della cucina era spenta e dalla vetrata della stufa usciva un caldo avvolgente e una luce bellissima.

Dal bagno per venire alla cucina bisogna attraversare il corridoio e da lì avrebbe avuto inizio la sorpresa.

Tutto era buio, solamente tre candele per terra segnavano la traiettoria da seguire per andare in cucina. A lato della prima candela c’era un biglietto d’auguri. Ne seguivano altri 2 sulle altre candele con allegati i regali, perché il terzo si trovava sulla tavola, accanto al dolce ed altre due candele accese.

Tutto era pronto. Gli dissi che avrebbe potuto uscire e di tenere le luci spente.

Io ero accanto alla porta ad attenderlo mentre usciva. Subito nel suo viso si stampo un sorriso di stupore e mi abbracciò.

Gli dissi di sbrigarsi che se continuava così le candele si sarebbero finite.

Sul primo biglietto gli specificavo che i pacchetti erano tre come alcune cose che per noi avevano un significato e come il 3 del 30. I suoi anni.

Letto il primo bigliettino gli feci spegnere la candela e passare alla prossima.

Ogni biglietto era quasi un’indicazione di quello che avrebbe trovato dentro ad ogni singolo pacchetto. Scartato il primo trovò una schedina di memoria. Gli scrissi nel biglietto che gli sarebbe servita visto che con il passare degli anni già si notava la perdita di memoria. Spense la seconda candela e passo alla terza. O meglio al terzo biglietto. “Le scatole vuote volano (solo pochi sanno il significato!), anche se una scatola vuota non è, ma dentro ci potrai mettere qualcosa” e scartando il secondo regalo ci trovo dentro una custodia in pelle. Poté spegnere la terza candela perché ora poteva entrare in cucina ed alla vista della tavola addobbata con candele, torta, regalo e la luce del fuoco che usciva della stufa che faceva da contorno, gli scesero dei lacrimoni e mi abbracciò.

Aveva avuto tante emozioni in quella giornata e sapevo pure che nell’ultimo anno gli erano successe tante brutte cose che lo avevano fatto soffrire tantissimo e lui era così vulnerabile ora…

Cercai di farlo ridere, ma non era proprio semplice, minacciai di portarmi via l’ultimo regalo che ancora doveva aprire e lo feci scoppiare in una risata ed asciugandosi le lacrime lo aprì.

Alla vista della digitale, nera lucida, sottile con un grande schermo, esclamò che era stupenda, che non aveva il coraggio di toccarla e che non avrei dovuto spendere dei soldi, che io facevo tanto per lui e che con il periodo che aveva avuto non avevo motivi di stare con lui, ma solo tanti per lasciarlo.

Lo tenevo abbracciato mentre lui seduto ed appoggiato a me continuava a piangere.

Io lo coprivo di baci e lui “Mi sembra impossibile di avere trovato una persona che mi ami veramente!”. Gli ripetei mille volte che era così e che avrebbe dovuto sopportarmi ancora per tanto tempo e che ora per punizione avrebbe dovuto cucinare per me (tanto per cambiare, visto che lo fa sempre lui, ma a lui piace farlo).

Cenammo e poi ci mangiammo una bella fetta di dolce, abbozzandogli “Tanti auguri a te…”

Tutto era stupendo, si era creato un clima magico e la serata era tutta nostra…

 
 
 

20 Ottobre 2009

Post n°600 pubblicato il 20 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Ho atteso un sacco questo giorno.

Erano mesi che stavo organizzando questa giornata.

Volevo fosse perfetta e speciale per te. Credo in parte di esserci riuscita.

Stanotte ho dovuto trovare una scusa perché tu non sospettassi nulla.

All’una è mezza mi sono alzata dal letto in uno stato comatoso. Dovevo andare a casa, ma soprattutto fare quella cosa che attendevo da tempo. Era già pronto da oltre un mese e si trovava tutto nella mia macchina.

T’avevo detto di rimanere a letto che non serviva che mi accompagnassi alla macchina visto che faceva freddo e che tu non stavi bene. Di solito t’imponi, ma ieri sera stavi veramente male e così dicendoti di non preoccuparti e con qualche bacio, ti ho fatto pure gli auguri, aggiungendo che avrei riscaldato la macchina qualche minuto e che me ne sarei andata.

Bugia.

Ho acceso la macchina, ho fatto retro fino al cancello e sono scesa lasciandola accesa.

Ho tirato fuori lo scotch, forbici ed il cartellone. Due metri e mezzo x uno di altezza.

I cani sentivano la mia presenza tanto che temevo che t’avrebbero fatto uscire ed invece sono riuscita ad appiccicarlo nel cancello indisturbata. Mamma che freddo, ma c’ero riuscita.

Via in macchina e subito a casa.

La notte non ebbi dormito proprio bene. Ero un po’ agitata perché m’aspettavo prima o dopo un messaggio dove mi dicevi che avevi visto la mia sorpresa e poi pensavo all’altra…

Si, perché non finiva lì.

T’avrebbero anche chiamato dalla radio per farti gli auguri. Due mesi in anticipo per la prenotazione per soli 2/3 posti per i festeggiati. Ma ce l’avevo fatta. Sono stata fortunata. L’unica cosa che speravo ora, è che rispondessi al telefono. Ho pure contattato la speaker perché ti aggiungesse un messaggio da parte mia.

Alle 7 ero già in piedi, ma nessun segnale da parte tua se non il messaggio del buongiorno e botta risposta.

Alle 8 finalmente mi chiami. Ridi emozionato e con la voce un po’ rotta che mi dici che sono matta.

Anch’io sono emozionata. Molto. Mi ringrazi e mi saluti perché erano arrivati dei clienti.

Verso le mezza arrivi a casa mia dicendo che sei in zona dove lavoro io e se mi puoi accompagnare. All’inizio accetto, ma ricordo che nel viaggio del ritorno per la pausa pranzo, in quel momento Radio Company ti avrebbe chiamato e la cosa era poco fattibile. Così dovetti inventare una piccola bugia.

Partiamo, ognuno per la sua strada e mi chiami: “Ma allora mi vuoi veramente bene?”, “Scemo, certo, io ti amo!”.

La mattina non passava mai ed io attendevo le 12.50 circa, l’ora della seconda sorpresa.

Alle mezza ho chiuso qui al lavoro e sono corsa verso casa, fermandomi lungo la strada per poter registrare la chiamata con il telefonino. Mamma che emozione. Tachicardia a mille e tremarella. Sembrava che avessero dovuto chiamare me!

Finalmente arrivò il momento ed il telefono squillava… Ed io “Dai, rispondi…”

“Pronto?”, “XXX, sei tu?”, “Si!?

Auguuuurrrrriiiiiiii…

“Grazie…”, “Ciao, sei in diretta su Radio Company ed io sono la Topona. Conosci una certa Antonella?”, “Si…” ridendo emozionato. “E’ la tua ragazza vero?”, “Si”, “Voleva farti gli auguri dicendoti che ti ama tanto perché sei speciale!”. Lui continuava a ridere. Ringraziamenti e conclude la telefonata.

Arrivo a casa. Mi sta attendendo fuori. Scoppiamo a ridere e mi dice che sono matta e “Ma davvero mi ami così? Sei l’unica”.

Abbiamo pranzato assieme…Lui crede che stasera staremo insieme, o cena fuori o casa io e lui. Ma crede che sia finito lì ed invece…

 
 
 

VERONICA PRAMPOLINI A FESTA ITALIANA (14/10/2009)

Post n°599 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

 

 

Ieri molte donne contavano nell’intervista di Veronica Prampolini che è stata mandata in onda su RaiUno su Festa Italiana. Credo che tutte avevamo delle aspettative nonostante Veronica avrebbe parlato solo della sua storia e della sua malattia, che è anche quella di molte noi donne.

Ho seguito in diretta live su internet e solo a fine puntata e per soli 10 minuti l’hanno lasciata parlare, dopo che avevano dedicato la trasmissione a servizi meno importanti. Preferisco dire così, piuttosto che essere cattiva.

A fine puntata sono rimasta così delusa che ho voluto scrivere questa mail a Festa Italiana.

Giusto o no, mi sono sentita di scriverla. In modo particolare spero di non aver offeso Veronica o deluso le sue aspettative con questa mia lettera.

 

Salve,

mi chiamo Antonella.

Credo che la mia mail possa essere una delle tante, magari di poco valore rispetto ad altre e per questo potrebbe essere cestinata. Non importa, io vi scrivo ugualmente, sperando di non farvi perdere tempo.

Queste righe nascono dopo la puntata trasmessa in onda oggi. Giusto dopo pochi minuti dalla conclusione.

Io e centinaia di altre donne, attendevamo questa puntata. L’abbiamo attesa con ansia, quasi contando i minuti ed organizzandoci in tutte le manie per riuscire a vedere la “nostra amica”, così la voglio chiamare, Veronica Prampolini.

Tutte queste donne ed io, siamo malate di endometriosi. Proprio di quella malattia cronica ed in alcuni casi invalidante, di cui ne parlava Veronica poco fa. Proprio di quella malattia che colpisce oltre 3.000.000 di donne in Italia e probabilmente ritenuta meno importante di un complesso per il seno piccolo, dato che l’intervista è durata solo 10 minuti e mandata solo a fine puntata.

Non sono qui per sputare nel piatto dove si è mangiato e nemmeno voglio sembrare ingrata o sgarbata, tanto che vi ringrazio per aver dedicato questo spazio a Veronica, facendo conoscere a qualcuno in più, l’esistenza di questa malattia ancora a molti sconosciuta. Sono felice perché come dice Prampolini nel suo libro, CANTO XXXV Inferno. Donne affette da endometriosi:  “Voglio che questa parola entri pian piano sempre più tra le malattie socialmente conosciute”. Quale miglior mezzo per far ciò se non la tv? E magari in una trasmissione seguita in modo particolare dalle donne?

Questa mia lettera serve a trasmettere la delusione di molte donne, che si aspettavano da Festa Italiana, maggior importanza all’argomento e spazio dedicato ad esso.

Volevo solo dar voce alle migliaia di donne, che come me, in silenzio “gridano” il loro dolore. Dolore non solo fisico. Donne che potrebbero essere le vostre figlie, le vostre mogli, le vostre sorelle o le vostre amiche…

Molte grazie per l’attenzione.

Saluti.

Antonella XXX

 

Volevo ringraziare qui pubblicamente ancora Veronica per essere corsa a fare questa intervista nonostante non abbia potuto parlare di tutto quello che lei  e che ognuna di noi avremmo voluto.

Veronica, sei stata bravissima e bellissima, non solo fuori, ma nell'insieme della persona che sei!
E a tutte le altre donne volevo dire che siete bellissime perché tutte eravamo lì con lei a soffrire.

P.S.: appena mi sarà possibile pubblicherò il video.

 
 
 

Buon viaggio...

Post n°598 pubblicato il 12 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Ho cercato i tuoi commenti nel mio blog.

Dopo una lunga ricerca ho trovato qualcosa di tuo.

Che strano leggerli e sapere che non ci sei più.

Un anno fa, quando io ero molto presente in “questo mondo”, entravo spesso nel tuo blog e di tanto in tanto ti lasciavo dei commenti o dei messaggi. Ricordo le tue belle parole, ma quel blog non c’è più. Un giorno l'ho trovato cancellato e trovato uno di nuovo. Non le posso rileggere, ma rimangono scolpite nel mio cuore.

Solo oggi ho saputo cosa ti è successo. E’ stato un shock leggerlo nel tuo blog.

“Conosci” delle persone qui dentro, ti ci affezioni, gli vuoi bene, entrano a far parte della tua vita anche se in maniera virtuale e non vai mai a pensare che un giorno potresti trovare il suo blog fermo all’ultimo post che aveva scritto, senza sapere che non le sentirai più.

Quante persone ti hanno voluto bene e te ne vogliono ancora. Lo testimonia il tuo blog. Non ce l’ho fatta a lasciare un commento, non sapevo che dirti e non volevo quasi “rovinare” lo spazio dei tuoi amici che sentivi regolarmente.

Mi è capitato a volte di nominarti, con le persone a me care, ed accennare il tuo amore per i bambini e del tuo volontariato… Ciò che facevi era nobile. Tu eri speciale.

Con la tristezza nel cuore ed un nodo alla gola, buon viaggio Ale, ora potrai tenere per sempre stretta tra le tue braccia la tua bambina.

 
 
 

TRUCCHI

Post n°597 pubblicato il 09 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Quando dovete fare shopping ed acquistare dei trucchi per voi stesse su che basi gli scegliete?

Io ho sempre creduto che i trucchi, più o meno fossero tutti uguali e che quando entri in una profumeria, soprattutto paghi la marca.

Diversi anni fa quando ancora non lavoravo e le finanze erano quelle che erano, mi andavano bene anche i trucchi che acquistavi al supermercato o nei negozietti a tutto 1 euro.

Di recente mi è capitato che ne prendessi qualcuno, perché il colore fosse carino o simpatica la confezione. A volte lascio giù a malincuore 15/20€ per un mascara, un rossetto non è da meno e quindi prendere il stesso articolo ad un euro fa voglia! Certo, si sa che sono a condizioni diverse, però ci si può stare…

Ultimamente è successo che un ombretto acquistato ad un euro mi abbia fatto irritazione agli occhi e la cosa non è poco fastidiosa.

Allora a questo punto mi sono chiesta, ma se questi trucchi vengono venduti ad 1 euro ed il negoziante ci trova il guadagno, come il produttore, ma questi cosmetici che costi hanno a loro e con che cosa sono fatti? Altro che irritazione, stavolta mi è andata bene, ma la prossima volta mi potrebbe succedere di peggio…

 
 
 

06 Ottobre 2009

Post n°596 pubblicato il 06 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Sono due settimane che ci ha dato questa notizia in casa. Non faccio di certo i salti di gioia.

Non ci credo molto in questa cosa. Non capisco perché sta fretta. Tutto deve essere apposto in un anno, ma i lavori sono tanti da fare e tutto è ancora da iniziare. E cosa non da poco, manca la materia prima.

Non capisco tante cose… ma mi hanno detto di starmene fuori, che sono gelosa ed invidiosa. Solo che in casa ci vivo anch'io e non solo... Invece la verità è che io vedo più in lungo di loro e spero di non dover dire “Ve lo avevo detto!”.

 
 
 

SUICIDIO. CHE NE PENSATE?

Post n°595 pubblicato il 02 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

“Sfogliavo” un po’ di blog ed ho trovato un post dove una persona parlava di un suo conoscente che si era ucciso e del fatto che secondo essa il suicidio non è un momento di follia, come tanti dicono, ma un atto di coraggio!

Io resto allibita davanti a tali parole!

Io credo invece che un gesto di coraggio sia vivere, con tutti i problemi che ci deve affrontare ogni giorno e le malattie, la sofferenza, le guerre... Uccidersi è un porre fine al dolore e quindi fuggire davanti ai problemi. È più facile uccidersi che vivere.

Dio ci ha donato la vita e noi abbiamo il dovere di vivere e ringraziarlo di tale dono.

È chiaro che una persona che compie un gesto del genere non è lucido e che lo potremmo fare tutti davanti ad un momento di sconforto o sbandamento, perché quando si è dentro non ci si ragiona tanto, ma si cerca di raggiungere il proprio scopo.

Con questo post non voglio sembrare insensibile, perché anch’io ho conosciuto una persona che hanno fatto tale gesto e la cosa mi ha colpito perché ho pensato al dolore che deve aver provato per fare quel passo, ma non posso dimenticare e capire come abbia fatto a lasciare la propria famiglia ed un bimbo di poco più di un anno.

Preciso che io non so chi fosse quella persona che ho letto in quel post ed il motivo di tale gesto, non mi sto riferendo ad essa, ma ne ho preso spunto per sapere il vostro pensiero.

Cosa ne dite voi? Che ne pensate del suicidio?

 
 
 

01 Ottobre 2009

Post n°594 pubblicato il 01 Ottobre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Rivolgermi verso le vetrate e vedere il sole mi da una carica…

Ogni giorno in più di sole, prima dell’arrivo dell’autunno, per me è un regalo. Lo so, l’autunno ha degli aspetti bellissimi a partire dai colori della natura, ai tramonti della sera, ma che ci posso fare se mi piace il sole ed il caldo? Se fosse per me farei rimanere sempre così tutto l’anno, ma non ho questi poteri.

Oggi è Giovedì e gran parte della settimana è volata. Almeno per me è stato così. Sono qui in attesa del week-end, che poi di riposo ce ne sarà poco, se non pari a zero.

Il sabato è il mio unico giorno effettivo dove non lavoro, ma gli darò una mano con la casa. La cucina/soggiorno è tutta in alto mare e lui e pure io, vorremmo vedere la nostra enorme cucina bella montata, con il salotto nuovo ed il caminetto costruito da lui per questo Natale. Tutto assumerebbe un’atmosfera magica. Chissà se ce la faremo. Di lavoro ce n’è ancora molto da fare… siamo solo alle malte sui muri e non sono ancora finiti, ci sarà il soffitto, il pavimento, dovremmo scegliere le mattonelle, il lato della cucina sarà rialzato di un gradino, dal lato del salotto invece sul soffitto ci sarà un controsoffitto in cartongesso sagomato che scenderà con dei faretti incassati e le pareti saranno tinteggiate con dei colori, magari con proprio usuali, ma a noi piacciono un sacco. Già immagino tutto…

Certo che sono bella! Parlo dell’estate e poi arrivo al Natale…

Va beh, meglio se smetto di sognare e tornare a darmi da fare!

Ciao…

 
 
 

PRECISAZIONE

Post n°593 pubblicato il 30 Settembre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Ormai potrei dire di essere una veterana della Community visto che sono anni che sono iscritta e credo pure che magari alcuni non ne potranno più di vedere il mio nick o il mio profilo nel web, ma ci sono ed attaccatevi… ehehehe…

Ricordo, come ho già scritto sul mio profilo, che non sono qui dentro per fare conoscenze o altro. Può succedere che conosca delle belle persone e mi sta bene, ma non è il mio scopo questo!

Il profilo esiste per il blog ed il blog è una mia valvola di sfogo o semplicemente un diario per scriverci quando mi va. PUNTO E FINE.

Diverso tempo fa ho inserito delle mie foto sia sul blog, che sul mio profilo.

Non le ho messe perché mi venissero fatti complimenti, apprezzamenti, o critiche…

Le ho inserite senza un motivo preciso, ma c’è stato un periodo che ho reso la mia vita molto partecipe qui dentro, inserendo un sacco di foto. Le ho messe dentro perché ero e sono io. Nulla di più.

Da qualche tempo a questa parte Libero ha deciso di dar la possibilità di commentare le foto degli utenti. Non ho mai notato fino a qualche giorno fa, che pure sulle mie c’erano dei commenti in quanto mi collegavo praticamente quasi mai.

Oggi trovo una notifica da parte di Libero che mi avvisa che una “persona” m’aveva lasciato un commento. Incuriosita vado a leggere ed un galantuomo che si avvicina più ai 40 anni che ai 30, m’ha scritto una frase di questo tipo “Tu non hai 29 anni!”. Non sono mica scema ed ho capito il tono della frase e dove voleva arrivare, tanto che gli ho risposto che realmente avevo l’età di sua mamma.

Nel pomeriggio mi ritrovo un messaggio, che conservo ancora, che mi scrive “infatti! ...direi che te li porti anche male!”. Qui non ho resistito e mi sono abbassata al suo livello, rispondendo in questa maniera “Forse non ti sei guardato allo specchio te! Bel coraggio!”.

Allora io mi chiedo “Ma chi gli ha chiesto qualcosa???”. Non mi sembra di avergli chiesto se sono bella o meno. E poi non accetto un giudizio negativo da una persona che in tutte le sue foto si nasconde in un paio di occhiali da sole scuri! Almeno io metto a nudo quella che sono!

Conclusione ho cancellato quei commenti e l’ho inserito nella lista nera. In fondo a questo serve. Poi ho pure trovato la soluzione per evitare i commenti sulle foto. Grande!

Se io qui dentro piaccio o no, non me ne può fregar de meno (si dice così in romano???), ma i pensieri ve li tenete per voi!

Non sto partecipando ad un concorso di bellezza e tanto meno mi sto mettendo in mostra, perché sul mio profilo non metto nemmeno la mia foto.

Questo profilo e questo blog, vuole essere solo me stessa. Tutto qua. Quindi non permetto a nessuno di giudicarmi perché io non lo faccio con voi e voi non conoscete me.

AL DI FUORI DELL'APPARENZA FISICA, RICORDATE SEMPRE CHE DENTRO ESISTE UNA PERSONA CON DEI SENTIMENTI E DEGLI STUPIDI COMMENTI POTREBBERO FERIRLA. ME O CHIUNQUE ALTRA PERSONA ESSA SIA!

NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE!

 
 
 

30 Settembre 2009

Post n°592 pubblicato il 30 Settembre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Anche oggi un post. Mi sa che sto scrivendo molto a differenza degli ultimi tempi!

Non ho qualcosa di preciso da dire, ma mi andava di scrivere due righe…

Stamattina quando mi sono alzata c’era un po’ di foschia. Mi ha preso paura… ecco che è arrivato l’autunno! Ed invece è già ricomparso il sole.

Di certo non è proprio normale avere ancora in questi giorni 30 gradi. E poi dicono sempre che al sud fa caldo e nel nord c’è solo freddo e nebbia! Ma chi lo dice? Presumo chi non è mai stato nel nord!

 

Cosa simpatica che è appena successa.

Si apre la porta, alzo gli occhi dal pc (stavo scrivendo questo post) e mi ritrovo un frate. Lo saluto e mi avvicino e lui mi fa “Cercavo il numero civico 52” ed io “Questo è il 54, quindi o si trova alla mia destra o alla mia sinistra” e lui sorridendo “Pensavi che fosse venuto a comprare qualcosa?” ed io “Beh, se vuole…” e lui conclude “Passerò per una benedizione” ed io “Ben volentieri!”.

Ahahaha… che scenetta buffa!

 

Ora torniamo a lavorare.

Buona giornata a tutti!

P.S.: Saaammm! Tanti auguri di buon compleanno! Smack!

 
 
 

29 Settembre 2009

Post n°591 pubblicato il 29 Settembre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Mi chiedo spesso perché le persone a cui voglio bene continuano a soffrire ed io ho constatato ancora una volta che non sono nessuno. Credo sempre di poter cambiare, di salvare il mondo come dice mia mamma ed invece non sono nessuno.

Le vedo soffrire e mi sento impotente e soffro anch’io.

Ormai non ho nemmeno più parole per poterle consolare. Forse proprio perché non so consolare neppure me stessa? Mah…

Negli ultimi mesi la mia vita è cambiata molto. Io sono cambiata.

Non ho ancora capito se questa vita mi potrebbe andare o no. Di sicuro è dura per me, forse più di quello che credevo.

Di certo so che le persone che io chiamavo amiche non tutte mi hanno capita. Con alcune ci ho bisticciato. Ho chiesto solo di essere capita e non giudicata e di avere i miei spazi. Ciò non significa che li ho dimenticati o abbandonati, ma ho avuto delle priorità se così si può dire, anche se questo termine non mi piace, ed ho accantonato anche la mia stessa vita.

Sicuramente ho fatto degli sbagli, magari tanti, ma ho cercato di fare la cosa più giusta.

Posso contare su una singola mano o forse poche più, le persone che sento ancora e che mi ricordano che mi vogliono bene. È di questo che ho bisogno e ringrazio Dio di avermele messe nella mia strada. Alcune di loro proprio in maniera casuale. Proprio qui dentro. E chi lo avrebbe mai immaginato?

Il web può essere un mondo pericoloso, ma ha pure i suoi lati belli, perché come credo di essere una buona persona io, ce ne saranno altre no? Ed io ne ho trovate più di qualcuna e sono entrate a far parte della mia vita reale.

Comunque nonostante tutto sto iniziando a rivedere la mia “alba” e forse proprio come si chiama il mio blog, sto iniziando a vedere una “nuova alba” e chi vorrà continuare a starmi vicino ne sarò felice e onorata di aver delle persone “speciali” nella mia vita.

Buona serata amici!

 
 
 

...

Post n°590 pubblicato il 25 Settembre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Voglia di tante cose.

Voglia di cose nuove…

Voglia di fare pulizia qui dentro…

Voglia di togliere un po’ di blog amici, che tanto non lo sono… non ho più posto per inserirne di nuovi.

Con un po’ di dispiacere per doverli selezionare, ora mi metto all’opera.

 
 
 

...

Post n°589 pubblicato il 25 Settembre 2009 da LaMagiaDelleStelle

Chissà cosa pensi di tutto quello che mi sta accadendo intorno. Chissà se sei d’accordo o se mi diresti cosa devo fare. A modo tuo ci sei sempre vicino a me e magari mi dici pure cosa è giusto e cosa meno, ma io non lo capisco.

Già in condizioni normali ho il paraocchi, figurati da dove sei te.

E chi se lo aspettava quel peluche e quel cd?

Cosa che non so spiegare, ma che credo fermamente.

Poi la voglia di poter sentire ancora la tua voce. Come faccio a scordarla?

Tante volte ho provato a far squillare quel numero, ma sempre la stessa voce che sentivo che mi diceva che il numero non era attivo. Allora tante volte ho pensato di scriverti degli sms, magari li avresti letti lo stesso. È sciocco lo so, ma non per me e la mia voglia di cercare un punto di contatto con te. Qualsiasi esso sia.

Stringimi con un tuo abbraccio, come tu sai fare. Ne ho bisogno…

 
 
 

...

Post n°588 pubblicato il 27 Agosto 2009 da LaMagiaDelleStelle

Sembra sempre che sia lì per raggiungerti e poi scappi sempre e torna lo sconforto.

Eppure credo davvero di avercela messa tutta, ma dove sono i risultati?

È così tutte le volte, ma forse dopo ho la fortuna e la forza di rialzarmi e riprovare.

Non la immaginavo così la mia vita, o meglio, non era quello che volevo, ma purtroppo le cose non vanno mai come credi…

 
 
 

...

Post n°587 pubblicato il 26 Agosto 2009 da LaMagiaDelleStelle

Terzo giorno di lavoro dopo 3 settimane di ferie. Mamma che pacchia le ferie! Non ho fatto altro che andare a zonzo. La prima settimana in Calabria dalla mia sorellina con mio moroso, poi tappa in Puglia la seconda e la scorsa invece 2 giorni in Croazia.

Ci servivano proprio, ci serviano a noi due.

Non sono state proprio solo rose e fiori, ma ci sono servite per darci una calmata. Almeno credo.

I problemi di coppia ci sono per tutti, ma sto facendo di tutto per superarli, come a modo suo lo sta facendo pure lui.

In questo ultimo periodo abbiamo solo pensato alle vacanze e molte cose sono rimaste sospese e bisogna riprenderle in mano, perché purtroppo il tempo corre.

Forse qualcuno si chiederà cosa e che cosa è cambiato nella mia vita. Molte.

Mi spiace non aggiornare più il blog, ma in questo ultimo periodo è come se non lo sentissi più mio, quasi estranea. È brutto da dire, ma è vero…

Oggi ci sono, domani non so…

Buona giornata!

 
 
 

Uff... ma anche il titolo?

Post n°586 pubblicato il 17 Giugno 2009 da LaMagiaDelleStelle

Sono passati 6 mesi dal mio ultimo post e molte cose sono successe e sono cambiate…

Gioie, delusioni, novità, difficoltà e voglia di lottare per raggiungere la tanto desiderata felicità. Felicità che non credo che sia eterna una volta ottenuta, ma solo un momento che va goduto con consapevolezza e con la massima intensità.

Potrei dire che in questi 6 mesi ho rivisto la mia sorellina ed il mio “cognatino”, che sono diventata consapevole che alcune persone non ti vogliono bene veramente come ti dicono e nonostante fossi già a conoscenza di ciò, non ho potuto non soffrire ulteriormente, ma soprattutto ho conosciuto una persona speciale di cui me ne sono innamorata, ma essendo tale ha bisogno in modo particolare di me e questo, con grande sofferenza mi ha portato a dare ad essa maggiore importanza, dedicando tutto il mio tempo e trascurare un po’ alcune persone che amo con tutto il cuore, ma che credo che abbiano meno bisogno di meno in quanto se la sanno cavare con le loro gambe perché sono forti.

Sto lottando con tutta me stessa per vedere la luce perché l’ho intravista e perché sono sempre lì per arrivarci, ma poi scivolo giù e  cadendo si faccio male ed è dura rialzarsi… eccome se è dura e così poi sopraggiungono pensieri del tipo di mollare tutto, di arrendersi, fino a quando, anche grazie all’aiuto di chi mi vuole bene e mi sprona a lottare, stringo i denti ed affilo le unghie e riparto. Questa è l’Antonella quella che conosco e che non voglio lasciare andare via. La rompipalle come dice qualcuno…

Non so se sono tornata, se anche domani scriverò, o lo farò tra una settimana, due mesi o un anno, ma oggi mi andava di scrivere...

A chi ritorna qui... buona giornata amici miei!

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: LaMagiaDelleStelle
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: PD
 

AREA PERSONALE

 

TUTELA E NOTI LEGALI

Copyright © [24/08/’05] [LaMagiaDelleStelle]

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore.
QUINDI tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale.
Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poiché la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog. GRAZIE

 

Tutte le immagini sul mio blog sono state prese da blog o siti appositi di grafica dove c’è il permesso di copiare mantenendo la firma o chieste ai rispettivi proprietari. Se per caso le immagini qui presenti non fossero state richieste alla al giusto titolare/creatore, mi scuso ed in tal caso su richiesta le eliminerò, dopo una prova di autenticità del materiale in questione.

LaMagiaDelleStelle

NOTE LEGALI: L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

UN PO' DI ME...

immagine

 

 

Nick:

LaMagiaDelleStelle

Nome:

Beh, fortunato chi lo sa!

16-07-09 Ormai lo sapete in tanti!

Età: 29

Data di nascita: 21/01/1980

Segno zodiacale:

Acquario (vedi sotto)

Ascendente: Acquario

Come sono:

Questo è proprio un dilemma. Oserei dire pazza! Solare, meteoropatica, dolce, sensibile, emotiva e con una gran voglia di vivere e divertirmi. Ma ci sono anche tutti i difetti… permalosa, orgogliosa a volte, testarda e mi dicono pure incosciente per quanto riguarda la mia salute!

Fisicamente:

Beato chi mi ha visto! Gli altri non lo sapranno mai...

Amo:

Le persone vere, la semplicità, la sincerità, l'innocenza nel volto dei bambini.

Man mano che mi viene in mente dell’altro lo aggiungerò.

Odio:

Chi prende in giro i più deboli, le ingiustizie e la politica. Parliamo di tutto, ma non di politica non saprei da quale parte iniziare! E poi, come prima… man mano che mi viene in mente dell’altro lo aggiungerò.

 

 

 

 

 

 

COME SONO...

Mmm...

...e poi...

e...

 

BLOG DEL GIORNO

SOLITUDINE

BLOG DEL GIORNO

09/10/2007

* * *

 FUTURO

BLOG DEL GIORNO

27/12/2007

 

 

FACEBOOK

 
 

SMACK...

A tutti...

immagine

CONTATORE:

counter

 

I MIEI BLOG AMICI

- essere e apparire - Pasqua_le
- MUNZA & PESCIOLINA - munza77
- Pensieri & Parole - minervajm
- silenzi...rumorosi - mariland76
- acqua dalla luna - lylee0
- raggi di stelle... - babby.79
- Dedicato a DANIELA - maestroluigi
- Sai che cosa penso.. - marikadgl1
- NO POTHO REPOSARE... - sconkau2005
- i miei pensieri... - Ciottolinadgl2
- Questa è la mia vita - cucciolo2283
- SENZA TE MAI - senzaTEmai
- GATTO NERO RANDAGIO - postmodern75
- Il vuoto intorno - pastorello75
- le mie prigioni - amuccia
- MIRAGGI - tidusxx
- ...UN PO' DI ME... - nina281281
- Pensieri Materiali - notiengosueno
- Serpente solido.... - Snake1983
- PleaseNoSexCity&Age - pleasenosxcityandage
- Il Mio Sogno... - ilsognomio0
- la luna e i falò - stellacadente650
- luci e ombre... - selvaggia871
- sogni infranti - DolceMinudgl
- la mia storia - LUCATUOTO0
- quello che sono - algori
- GIANLUCA FALCONE - gianlucafalcone
- E l acqua scorre - ofelia770
- io e gli altri - lucatsubasa
- shasha731 - shasha731
- ANIMA LIBERA - ermione_g
- Diario di un amore.. - mark_julia
- SOGNI E SEGRETI - stellaincieelo
- PROVO A RICOMINCIARE - ALE_ALE4
- aghi nella mente - anita85.ra
- Noi e lendometriosi - chiccachicca71
- DIETRO LA PORTA - sya79
- CUCCIOLO E IL RESTO - Serenadario
- Canto XXXV - Inferno - librodade
- donne e.... - ashla62
- NONNA RACHELE - marineblu
- il mondo - BELL_EGIZIANO38
- TU: LA VITA MIA... - ringhio_79ma
- Miss Xenya - missxenya
- ROSABLU77C - rosablu77c
- Il mondo di oggi - alessia.past
- Disabile sto cazzo - moji79
- Cerco il coraggio - cercoilcoraggio
- 1000 KM DI BENE - SorelleDiCuore
- Bah! - vivaildivertimento
- Blu mare. Blu cielo. - verosassi
- SONO ISTERICA - coca_cola80
- Pensieri sparsi &reg; - 16vale85
- IL MIO DIARIO..... - cinderella_80
- Improntedigitali - eloisa83
- brontolo... : - darkkate
- in silenzio - notesitoweb
- una vita...un sogno - billa_l
- Numottolando - numottola
- vogliovolare - paura_di_amare0
- UNA NUOVA ALBA - nataliagm
- DOro e DArgentina - cetulia
- tainted love... - TAINTED.LOVE
- ANTO & ROBY - angelosenzalidgl1
- BLOG PENNA CALAMAIO - redazione_blog
- MONDOLIBERO - staff.libero
- IO E LENDOMETRIOSI - keirina82
- AmOrE&amp;vItA - tatisposi
- Elys blog - Poison830
- Per i nostri figli - eyelpis
- IL VENETO PER TUTTI - diaeto
- ..life.... - silence1980
- Il mio Blog by Lory - Lory_A
- IOCIPROVO - dal9aprile
- ALE NEL VENTO - dylandog_1964
- Ricomincio da qui - parrucca4
- ERA VAGA - era_vaga
- Lalba e il tramonto - albaeiltramonto
- carpe diem - victoriasiempre08
- la ragione e.. - 1020
- ALDILA DEI SOGNI - tango28m
- pensieri sparsi - Reginella78_A
- Poesie e racconti - Revenge.74
- A proposito di ... - danielezanchettin
- PRIGIONIERO - emanu.ele73
- TraLeStelleDellOrsa - mizar_s_light
- LARTE DELLANIMA - antonella.magliozzi
- Amo i cani
- giropagina - violascoppia
- Essere se stessi - cavallo140
- AllwaysMe - AllwaysMe
- Vita da.... - Cucu05
- PICCOLO FABIO
- DI TUTTO UN PO - Sparla che ti pasa - daniela.loro
- NON C&egrave; PI&ugrave; POSTO... - reddart3
- IN1MONDOTUTTONOSTRO - comegoccedacqua_2010
- Romanzi e storie - scriverevivere
- gourmetvb
 

I MIEI BLOG AMICI 2:

missimissi - missimissi12
L'ANGOLO DELL'AMORE! - DolceMemy85
My Blog! - il_grande_boh
MY WAY - diogene2007
Vasca Rossa - vascarossacoverband
Un pò di Chiara... - K.i.a.85
SABRINA - amoreeterno3
lavori in corso - vuonciu
Una vita da mediano - volevo_volare_vivere
Ce la posso fare.. - bami20002007
LE ENDOGIRLS - endo07
SOLO IO - unarosablu25dgl
Spremuta di vita. - realityvita
SINGLE PER CASO - forget.me.not
Il purgatoio - il_purgatorio
Allo Specchio - missviolet79
Piccola Nadia - paula.matanovic
LA LEGGE DI MURPHY - nena983
FATEMI SCRIVERE - gers.c
LORIS e MOMI - Astro_Momi
CONSAPEVOLEZZE - INTRATTABILE1980
Vita - kingsdream
marina e lamore - marinaferri74
Frammenti di sonno - LiberoPerTe
La mia vita - angelocustode
vinny&mary - Thelma39
Perezlandia - perez78
Krystaile Collection - Kristalie

 
Citazioni nei Blog Amici: 76
 

ULTIME VISITE AL BLOG

superca1977_rkiwi871mauraterraccianoPerturbabiIepantaleoefrancaSALVATORECAVERASerenadarioerrepiccionePussycat_1maurino25chevallil_parresiastaemanuele1982romaariete_2004vgraziella_zazzera
 

NICKNAME ANCESTRALE

immagine

 

EMICRANIA

Soffrite di mal di testa? immagine

Non sapete più a quale santo rivolgervi? immagine

Forse questa è la soluzione...

 
 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom