Creato da ladydentrocchi il 27/01/2015

istanti nei momenti

mi raccolgo con le parole,mi perdo tra le fotografie

 

23.10.2015 17.08

Post n°15 pubblicato il 23 Ottobre 2015 da ladydentrocchi

oggi mi è presa una strana malinconia.
quella dove un momento prima ridevi e un momento dopo avevi gli occhi lucidi.
una malinconia strana
fatta di momenti passati che mi hanno cambiato la vita.
ho intravisto alla finestra "quella donna" nella casa in cui sono nata e cresciuta,in cui ancora ora ci abita mio padre.
vederla dietro a quel vetro mi ha dato un senso di rabbia,ho pensato a mia madre,che forse avrebbe meritato di vivere lei li..invece è a casa da nonna.
non so perchè.. mi sono sentita strana.
la casa dove sono nata,
dove ho vissuto e dove ho visto il matrimonio dei miei disintegrarsi...le urla,le botte e certe domeniche dove sembrava che non fosse mai accaduto nulla.
non so,mi sono arrabbiata per le cose andate perse..per una vita allo sbando..per un amore famigliare mai esistito.
<
perchè lei si è impossessata di tutte le nostre cose..
del divano,del letto,delle pentole,della lavatrice
..ma chi è lei?>>
ho iniziato a formulare pensieri...
e la rabbia è rimasta dentro soffocata.
<< perchè mio padre a lei non la picchia?>>
non so..
cose sbagliate.
mi sono sentita come se tutto fin ora fosse stato sbagliato.
chi aveva il diritto non lo ha più e chi non ne aveva ora lo ha.

poi sono venuta li da Te...
in quel posto dove nessuno dovrebbe essere.
la vita mi fa paura,ho pensato a quanto sia fragile e a quanto sia dura.
quel dolore 
il mio,
il nostro,
non lo posso dimenticare ne allontanare da nessuna parte e in nessun modo.
non c'è nessuna cura,
quel posto rimasto vuoto e svuotato del cuore,sarà sempre li per Te.
sarà sempre devastante in giornate come queste.
spezza il fiato e ti rendi conto anche li che non sei forte.
che la vita non è forte.
manchi e mancherai per sempre.
rimarrai sempre quella piccola cosa preziosa..
rimarrai per sempre.
sono uscita di li,mi sono infilata in macchina e gli occhi si sono fatti ancora una volta lucidi mentre guardavo il fiume che passava sotto il ponte in questa giornata di ottobre fresca e soleggiata.
mi sono sentita sola in un attimo.
malinconia strana..
strana impregnata di momenti che ho vissuto e che ora non mi sembrano veri.
ho pensato che la vita di prima e quella di ora,siano una come ero e una come sono.
come se ci fossero 2 me.
vorrei piangere dalla stanchezza 
dal peso che porto
dalla sconfitta che sento 
dal fiato corto nel petto.



 
 
 

1/10/2015

Post n°14 pubblicato il 01 Ottobre 2015 da ladydentrocchi

-11 

inizia il conto alla rovescia per cambiare casa.
cambiare vita.
ce la sto mettendo tutta per rendere quelle stanze a mia misura e a mio gusto...non è un lavoro facile,ho tante idee in testa e appena sembra aver trovato quella giusta ecco che,me ne spunta un'altra e sembra quella essere la migliore.
cerco di guardarmi da fuori e vedo una ragazza,donna e mamma che sta cercando la sua giusta misura nel mondo..come quando si dice: "c'è un posto anche per me nel mondo"
in qualche maniera e da qualche parte.
alle volte mi è capitato di pensare alla solitudine nella casa nuova... ritrovarmi li da sola,mi spaventa come sempre.
non ho vie di mezzo,o ci sono troppe persone e caos oppure c'è troppo silenzio.
o sono bianca o sono nera.
o tutto o niente.
o con me o senza di me.
già,ma per me questa ultima frase non è possibile.
sono con me anche vorrei farne a meno.
mi sento vuota o svuotata..
mi sento persa o sola...
insomma...sono tutto ciò che volevo non essere.
che destino è!?!-
pensavo a 12 anni fa,ero ancora una ragazzina che è dovuta crescere in fretta e rimboccarsi le maniche a tutti i costi. forse ingenuamente ero più forte,non conoscevo ancora il resto delle difficoltà che ti pone davanti la vita.
lotte continue e battaglie pur di conquistare un briciolo di serenità.
ci sono alcune persone che devono sudarsi tutto..anche quello che si meritano di più semplice.
-io sono una di quelle-
mi faccio dei film mentali dove mi vedo sempre sorridente e senza provare più dolore,senza più dover gridare per avere attenzione  amore..senza più piangere lacrime di stanchezza,ma solo di gioia.
ero ingenua e vorrei ritrovare quella ingenuità che tutto può essere possibile fare.

mi sento come quel quadro che adoro e che ho appeso a quella parete bianca e pulita 
con quel chiodo fermo e forte per tenerlo su appeso... invece quel quadro rimane un'po storto e mi irrita molto.
mi avvicino lo "riaddrizzo" dall'angolo tirandolo un po su e un po giù finchè non sembra a posto... e poi appena gli volto le spalle,questo si piega di nuovo da un lato,stando ancora un po'storto.
mi sento come lui in questo periodo.

sono momenti intensi
intrisi di progetti e cambiamenti stretti nel cuore
augurando che possano andare bene per me e riuscire nel mio vivere serenamente.
chissà...
non ho mai avuto cose facili in vita mia..
ne ho fatti di traslochi,ma sono sempre rimasta a ciò che volevo senza trovare pace.
perchè infondo voglio solo pace e starmene tranquilla,voglio aprire le finestre e sentire che qualcosa in me è cambiato..che quel qualcosa finalmente posso tirare un sospiro di sollievo e non sentire più quel peso sul petto.



 
 
 

19 settembre 2015 17:56

Post n°13 pubblicato il 19 Settembre 2015 da ladydentrocchi

 
 
 

19 settembre 2015 17:31

Post n°12 pubblicato il 19 Settembre 2015 da ladydentrocchi

viaggio nella mia testa
pensando che un altro capitolo della mia vita si sta per chiudere.qui.
cambiare casa.
trovare un po' di serenità abbandonata da questi anni alla ricerca di pace nel cuore.
il cambiamento è li vicino che mi attende...e io ci voglio sperare che possa essere solo migliore.
lo deve per forza essere,dopo tutte queste cose successe in me.
l'ultima volta che mi sono sentita veramente a casa,è stato nel 2012. 
non dimenticherò mai quella casa,e quel balcone grande dove ci buttavo tutta me stessa nelle giornate di aria tiepida e nelle serate d'estate.
passavo gran parte del tempo ad osservare il cielo e le stelle.
quei tramonti che ani prima,ho detestato.
ma poi ho amato dal profondo come un segreto più intimo.
amo i tramonti più di ogni altra cosa.
quella lanterna accesa,la candela profumata di lampone... la pianta che scendeva dalla finestra,ed il sonaglio che emetteva i suoi suoni con quei cristalli nel vento,ed io,immaginavo che fossi tu.
voglio tornare alla vita.
lo desidero e lancio questo desiderio nell'universo finchè mi dia una risposta per realizzarlo.
voglio ritrovare le mie responsabilità.. perchè averlo fatto notare agli altri quando era il loro momento era facile...ora tocca a me..ed è difficile.
mi voglio gustare questo cambiamento e voglio accettarlo così con leggerezza e spensieratezza...
voglio amarmi e non punirmi in continuazione per la mia fragilità.
sono ciò che il tempo mi ha fatto
sono ciò che il dolore mi ha fatto
devo smettere di combattere questa guerra interiore,tanto le cose passate non cambiano.
nessuno cambia il proprio passato..cambia il presente e poi il futuro.
prego che le forze mi sorreggano quando sarò in solitudine,non posso farne a meno.
il cuore fa gran parte del lavoro... ed ignorarlo è impossibile per me.

mi dispiace
perdonami
grazie
ti amo




 
 
 

6.9.2015 18.17

Post n°11 pubblicato il 06 Settembre 2015 da ladydentrocchi

domani si ricomincia

lei che va a scuola ed io che sarò sola a casa e mi

 peserà il vuoto che sentirò

se penso all'anno scorso ad ora,

ho fatto progressi, grandi passi in avanti

avevo paura anche della mia ombra.

ora riesco con più leggerezza.

riesco ad avere più facilmente controllo sulla

 situazione e non lasciare che i miei pensieri mi

 facciano male.

il progresso c'è,l'ho fatto e lo sto facendo da sola.

forse sono molto meglio di ciò che credevo,come

 mi ha detto la mia amica.

lo sto facendo con le mie forze,senza l'aiuto di nessuno...
quanto ho sofferto se ripenso a 2 anni fa..
quanta paura e quanta insicurezza ero.
ora,voglio solo riprendere in mano la mia vita
per me stessa,per il bene di chi ho accanto.
sento il bisogno di ritrovare la strada per la serenità.
voglio essere positiva e credere che io mi sono solo persa nel buio della mia anima perchè mi sono sentita fragile in un momento..ed ha scombussolato la mia esistenza.
non voglio più dipendere da nessuno.
voglio dipendere solo da me,com'è sempre stato.
io solo io.
forza 
coraggio



 
 
 

3 settembre 15 18:10

Post n°10 pubblicato il 03 Settembre 2015 da ladydentrocchi

sono 2 giorni che arranco di nuovo.
ed è sempre così...
quando sembra aver fatto un passo avanti,ti ritrovi con 2 passi indietro...e la cosa che mi fa di più incazzare è dover ricominciare da capo.
basta cazzo!!!!!
ci0è,sono stanca,sono esausta,ma per una volta mi può andare bene?!?!
.... 
voglio che le mie giornate siano "normali" nella tranquillità dei gesti e dei pensieri.
senza dovermi sbattere da una parte all'altra per risolvere i miei problemi e pensieri distorti.
oggi non va molto bene,ma ieri è stato pure peggio.
arranco in salita su una macchina che arranca pure lei e che sente che si sta per fermare proprio li nel mezzo della strada ..ed andrà a finire che inizierà ad andare indietro senza freni...
dio,no,non voglio questo.
su su voglio andare sempre più su.
questo senso di nausea che provo,questo senso di sbandamento,di stanchezza.. l'anima mia sta cercando di guarire dalle ferite e dal passato.
modifico i miei pensieri.
voglio ripetermi che ce la faccio.
che ora posso e non che non posso.
devo ricostruirmi.
passeranno anche queste giornate difficili.
passeranno e andranno via.
ci sono queste giornate in cui non voglio stare da sola.
non voglio proprio ed ho un rifiuto che mi assilla nel petto e nella testa.



 
 
 

1 settembre 15

Post n°9 pubblicato il 01 Settembre 2015 da ladydentrocchi

sto muovendo i passi,su questa strada ancora lunga davanti a me ed in salita.
se guardo intorno a me,vedo distese di campi verdi e fiori pieni di colori,un cielo blu con quelle nuvole che viaggiano sospese nel vento,sembrano panna montata.
immagino una strada piena di buche anche profonde e ghiaia..
io sono lì,che piano ho mosso il primo piede in avanti a me...e mi incoraggio che posso farlo ora,si,ora o mai più.
sono confusa dentro di me,e quella paura è sempre presente ed accentua i miei occhi.
vivo in bilico tra le mie sensazioni assurde e calma apparente.
non so che darei per sentirmi bene come 2 anni fa.
zero pensieri assidui 
zero sensazioni 
zero paure.
riconquistare fiducia in me è la peggior cosa che possa esserci.
sento il peso delle ore su di me.
la parola Sola è incisa nel mio quotidiano come lo è un tatuaggio sulla pelle.
ho bisogno di trasformare tutta questa me in qualcosa di utile.
voglio superare la mia testa e andare oltre ciò che vuole farmi capire.
sto affrontando la mia paura da giorni e c'è chi dice che è "forza" questa...mah,non la trovo "forza" ,trovo che sia più un "doverlo fare per forza"..questo è.
tra poco più di 1 mese traslocherò di nuovo,cerco pace,cerco stabilità,cerco tranquillità e libertà.
spero che sia così la prossima volta (...) ancora.
ho emozioni profonde che mi fanno stare male e gridano in me,mentre io taccio tutto quanto.
"si grazie,sto bene" 
no,in realtà non sto bene.
nei miei occhi c'è una prigione dalla quale voglio disperatamente evadere.
settembre è arrivato,ed ogni mese mi faccio film mentali che sia il mese giusto.
settembre,l'ho sempre amato come mese.
il tempo passa quando un'estate è già finita te ne rendi conto.
il vento agita le foglie verdi degli alberi fuori dalla mia finestra ed i rumori del traffico mi fanno capire che c'è vita li fuori... una vita che io ho smesso di vivere per paura,e mi sono allontanata da ogni cosa.
vuoi per protezione,vuoi per malessere,vuoi per confusione e stanchezza.
se solo avessi più coraggio,mi salverei all'istante.
ora qui e senza pensarci su 2 volte.
invece scrivo,scrivo quello che vorrei fosse e che sento.
non voglio fermarmi più davanti a me.
prego sempre che le miei pene mi vengano alleviate,che la sconfitta ed il dolore mi portino pace nel cuore.
sono stanca di lottare,sono stanca di sopravvivere a tutto e a tutti.


 
 
 

14.8.15

Post n°8 pubblicato il 14 Agosto 2015 da ladydentrocchi


ho bisogno di Vita.

di sorprendermi un giorno che sto vivendo e respirando tranquillamente
di sorprendermi ad amarmi,ed avere fiducia in me e non di vedermi come se non fossi più io.
quel viso,quando mi trucco,non lo sento più mio.
mi soffermo nei miei occhi e ci vedo un mare in tempesta.

sono io.
si.
devo trovare il modo giusto per riuscire ad uscire da me.
da quella me in cui mi sono rinchiusa a doppia mandata nella testa.

vorrei pensare ed agire con il cuore e non con le paure.





 
 
 

11.8.15 15.13

Post n°7 pubblicato il 11 Agosto 2015 da ladydentrocchi

è passato tanto da quando non ho più scritto...
forse sapendo e sperando che le cose si aggiustassero da sole senza che io me le tenessi dentro alla testa.
è difficile ancora,è cambiato qualcosa,una parte di me sa che sta facendo l'impossibile per tornare ad una vita serena...l'altra invece è sempre li a ricordarmi che mi ci vuole un attimo per ritrovarmi al punto di partenza.
partenza?! quale partenza?!
quella partenza in quel giorno che mi ha devastato la testa e l'anima.
quella partenza che mi ha sconvolta gli occhi e le lacrime.
la mia fragilità ossessiva che mi pulsa dentro come linfa vitale.
sto cercando di rendermi forte,come all'ora...come lo ero prima.
non so,ho una strana sensazione che se non ne esco ora,non ne uscirò mai più.
una gabbia costruita da me con l'aiuto di altre persone che avrebbero dovuto accorgersi del mio cambiamento e ammettere che io sono stata travolta dal dolore. e il dolore ti cambia fortemente l'esistenza.
voglio serenità,e lotto per questo.
ieri ho scritto questa frase come un mantra.

esci
lotta
vivi
vinci

oggi sarò tutto il pomeriggio con lei,fino alle 22 di questa sera..e la mia paura si fa sentire forte.. 
non so se combatterla o lasciarla li finchè riesco.
vorrei azzittirla come per magia e lasciarmi andare alla libertà.

solo chi vince le sue paure è una persona libera.
domani è il suo compleanno
e diventa ogni anno di più,più grande.




 
 
 

17.3.2015 15:35

Post n°6 pubblicato il 17 Marzo 2015 da ladydentrocchi

 

 

ti prego SALVAMI !!!

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

17.3.2015 15:25

Post n°5 pubblicato il 17 Marzo 2015 da ladydentrocchi

la paura non mi lascia
le mie solite sensazioni non mi lasciano

basta
.
un timido raggio di sole è apparso ora su di me dalla finestra.
ha piovuto tanto in questi due giorni.
non ho voglia di fare niente
mi sento chiusa dentro me
chiusa sigillata in balia della solitudine
e della mia non più vita.
mi sento sola
abbandonata in cerca di amore e attenzioni
che non ho più,che non provo più da tempo.
vorrei essere sorretta dalle sue braccia,
vorrei che si accorgesse che sprofondo ogni giorno
che si accorgesse che in mezzo a tutte quelle bollette da pagare e tutto il resto,ci sono anche io che sto male e non ce la faccio così.
vorrei non dover sentirmi respinta..e ancora più sola.
amore,voglio amore e nient'altro che amore.
amore e mani e braccia forti che mi tengano..
ho sempre fatto io quella forte,quella pronta a d aiutare,quella che ha sempre salvato il salvabile anche quando sarei dovuta andare via..
sono rimasta e ne sto pagando le conseguenze pur amando ancora tanto..
voglio lui che mi salvi da questa me ormai distrutta
annientata



 
 
 

rinascere

Post n°4 pubblicato il 13 Marzo 2015 da ladydentrocchi

ho troppa voglia di rinascere
e mentre lo scrivo i raggi del sole colpiscono la mia tastiera del pc...
ho voglia e gran bisogno di rinascere e non provare più assurde paure nella mia testa.
ho bisogno di rinascere e riprendermi ciò che è mio di diritto e mandare affanculo tutto quello che non merita.
rinascere. ho provato questa sensazione una volta nella vita.. 4 anni e mezzo fa.. la nascita della mia seconda figlia,dopo una tragedia e dopo un gran dolore,lei è riuscita a darmi di nuovo una vita..
ora vorrei provare quella stessa cosa.Vorrei rinascere per me,solo per me,e scoprire che alla fine non sono poi cosi male infondo..che dentro di me c'è molto di più di ciò che ora vedo,che ora sento,che ora vivo a gran fatica.
voglio rinascere,con la primavera addosso 
con il sole che mi riscalda,con i fiori e quelle piccole margherite che crescono nei prati e tra le righe del marciapiede.
voglio rinascere per me. e se ciò accadrà niente e nessuno sarà più in grado di fermarmi.

 

 
 
 

12.3.2015

Post n°3 pubblicato il 12 Marzo 2015 da ladydentrocchi

ti prego
lasciami libera
lasciami stare
lasciami andare
dammi una tregua
ti prego
ti stai prendendo il meglio di me
ed il tempo passa e io resto sempre qua
e sono anni.
basta
lasciami vivere tranquilla
ho bisogno di stare serena
di riprendermi la vita che hai gettato via
basta.
rivoglio me 
rivoglio la vita che non sto vivendo
rivoglio i sorrisi 
rivoglio stare bene
rivoglio me
ciò che sapevo fare
ciò che amavo
ciò a cui tenevo
basta così
sono crollata
sono esausta
sono esaurita
ogni parte ogni goccia di me
ogni singolo movimento
ogni singola parola che dico
ogni lacrima
basta lacrime
non le so più controllare
basta piangermi addosso
basta stare così.
lasciami stare,esci da me
vai da un'altra parte,mi hai già consumata
sono oltre il limite da qualche tempo ormai
.
basta così.
non voglio più.
crollo ogni giorno pezzo dopo pezzo.
crollo e non mi aggiusta nessuno e io non ho forze.
combatto da sempre.
i miei fantasmi
le mie ossessioni
le mie paure.
tirami fuori da qui.
basta così.
basta
basta
basta
basta
non lotto più ormai
tanto se deve arrivare arriva 
e questo lo devo iniziare ad imparare.



 
 
 

12.3.2015

Post n°2 pubblicato il 12 Marzo 2015 da ladydentrocchi

sola stanca
incompresa
solitudine
malinconia
giorni difficili
desideri
amore
forza
inutile
sgombra
svuotata
piena
incastrata
sbattuta
confusa
paurosa
passiva
apatica
empatica
fragile
.

dannatamente tutto questo
.
fragilità e solitudine
gran brutta combinazione se la metto con la paura
di essere e di fare.
e la emotività la fa da padrone.
chiaro.






 
 
 

02.02.2014

Post n°1 pubblicato il 02 Febbraio 2015 da ladydentrocchi

voglia di ritrovare una vita andata persa.
bisogno di ritrovare uno spiraglio di luce,in mezzo a tutto questo buio dentro di me.

voglia di riavere una vita,
come anni fa..
anche se dentro ci sta sempre presente quel dolore forte.
tra poco saranno i 6anni.

voglio rimettere a posto i pezzi della mia vita
e prego tanto di potercela fare...perchè se non lo fai tu,chi lo può fare al posto tuo?!

nessuno.
nessuno può sapere fin dove arriva la tua paura.
nessuno può sapere quanto lotti dentro di te per tornare in superficie.su.sempre più su per respirare ancor aria fresca.

ho paura.tanta paura..
e la devo ingoiare ..la devo mandare giù e pensare con tanti pensieri più forti di lei e anche di me.

rivoglio una vita,la mia.. 
non chiedo grandi cose
non le voglio..
voglio solo essere me,ancora me..
e nient'altro.

me.e solo me.
in mezzo alla gente,camminando..
guardando il sole e cantando le mie canzoni preferite,senza più paure.
voglio me..
solo dentro al mio cuore.
ho le spalle troppo pesanti,troppo..
e quando sono sola,con me,tutto questo viene fuori e 
mi sento così troppo fragile
così troppo stupida.
così troppo consumata dal troppo coraggio che ho avuto e che ora mi ha portato solo nella fragilità.