Creato da kugel2 il 05/02/2005

La sferetta

la casa tonda della kugel

 

 

Summertime

Post n°203 pubblicato il 22 Giugno 2006 da kugel2

Estate 2003.

Caldo opprimente, liquido, pigro,ricco di umori.
Le notti insonni, passate al telefono con te, dall'altra parte della grande acqua.
Per te non era mai tardi, per me non c'era il tempo, sciolto com'era nel caldo, nell'aria ferma e nel desiderio che scioglieva le parole dentro la cornetta, lungo i fili sotto l'oceano, fino a te.

Scoperte, sorprese, un mondo di discontinuità e di sogni sussurrati, di risate infantili, di teneri abbracci senza corpo.

La musica però, univa i due continenti, e scorreva lungo i rivoli di sudore, dentro la gola, fin nello stomaco e poi, ancora più profondamente, nel caldo, rovente abbraccio dell'estate. Tu penetravi nel mio corpo infinite volte, tu che non c'eri, ma che eri dentro ogni singolo soffio di vento, immaginato come sollievo dalla calura.

Tu che non mancavi mai.

Tu che amavi la musica più di ogni altra cosa.

per te, e per chi ama la musica con l'anima:
Ella Fitzgerald: Summertime



 
 
 

Anaïs Nin

Post n°202 pubblicato il 22 Giugno 2006 da kugel2

Risk

And then the day came,
when the risk
to remain tight
in a bud
was more painful
than the risk
it took
to Blossom.

colonna sonora: Pink Floyd: Hey you

 
 
 

e ora... siete dei BRAVI/E RAGAZZI/E?

Post n°201 pubblicato il 22 Giugno 2006 da kugel2

siete dei ragazzi/e da sposare?

siete l'orgoglio delle suocere?

oppure dei/delle..... ;-)

scopritelo qui!

http://rifleman.altervista.org/friendtest/test.php?usr=kugel4

interpretazioni dei punteggi:

da 0 a 20: lasciate il vostro nr in messaggeria, se siete ancora a piede libero !
da 21 a 40: figli di mignotta quanto basta da rendervi simpatici /simpatiche alla sottoscritta
da 41 a 60: avete visto i vostri giorni di fuoco, ora state invecchiando un pò...
da 61 a 80: vostra suocera sarà orgogliosa di voi (se ne avete una, altrimenti, procuratevela in fretta!)
da 81 a 100: consiglio spassionato: fatevi preti/suore!

 
 
 

HABLA CON ELLA

Post n°200 pubblicato il 20 Giugno 2006 da kugel2

ho appena finito di rivedere in TV il film di Almodovar "Parla con lei".

Un film straordinario che ci parla di quanto l'AMORE sia al di là del bene e del male, al di là del giudizio e del perdono, del peccato e della colpa.

 Che l'AMORE dà la vita ed è l'unica fonte di vita, e che NULLA al di là dell'amore può sciogliere il nodo della nostra esistenza.

Un film che ci insegna a non giudicare, ma a sentire, ed AMARE, e a ringraziare ogni atto d'amore, come unico e irripetibile.
Un film che ci dice che la vita continua, perchè il mistero dell'amore apre le sue porte dell'eternità a chi ha il coraggio, il cuore e le palle per ascoltarlo.

Buona notte a tutti!

 
 
 

ancora test!!!!! riservato ai MASCHIETTI!!!!!

Post n°199 pubblicato il 19 Giugno 2006 da kugel2

ecco un altro test (mò ci ho preso gusto!!!!!!)

Questa volta è riservato ai maschietti e s'intitola:

SIETE SEDUTTORI??????

Maschietti, misurate la vostra capacità di seduzione.....forza e coraggio!!!!!

http://rifleman.altervista.org/friendtest/test.php?usr=kugel3

interpretazione dei punteggi:

da 0 a 20: datevi all'ippica
da 21 a 40:una piccola iniezione di fiducia in voi stessi non fa male, ritentate, sarete più fortunati!
da 41 a 60: forse riuscite pure a sedurre qualcuna, a non QUESTA DONNA! Applicatevi di più, e ce la potrete fare!
da 61 a 80: dai che ce la fate.... lei è cotta al punto giusto, solo un piccolo sforzo in più....
da 81 a 100: siete dei "tombeurs de femmes" (lasciate pure il vostro numero di telefono in messaggeria! ;-)

 
 
 

TEST!!!!!!! sei un "cane sciolto"?

Post n°198 pubblicato il 17 Giugno 2006 da kugel2

sapete, fare i test è il mio mestiere....

rispondete un pò a questo... FREEDOM TEST: siete dei cani sciolti? (cliccate sul link in basso)

(è che c'è la partita... e mi sto annoiando....;-)

http://rifleman.altervista.org/friendtest/test.php?usr=kugel

interpretazione dei punteggi:
da 0 a 20: sei un cane tenuto alla catena, dietro al recinto. Il recinto è alto 3 metri, e non hai mai visto cosa c'è fuori. Forse per questo non sai cosa ti perdi!
da 21 a 40: il recinto è alto 1 metro e si può scorgere tra le travi, il mondo circostante... però tu aspetti sempre che il padrone ti faccia fare la passeggiatina
da 41 a 60: il tuo padrone ti porta spesso a passeggio... e ti lascia correre libero.. però che bello tornare a cuccia con una bella ciotola colma!
da 61 a 80: sei un cane di campagna, che corre libero nei prati...e si diverte a corteggiare le cagnette... dentro di tè sei un pò come il Vagabondo che cerca la sua lilly...
da 81 a 100: ma chi ti ha sciolto?????

 
 
 

sempre per la serie... donne con le palle..

Post n°197 pubblicato il 16 Giugno 2006 da kugel2

ANNE SEXTON

Buying the Whore
 
You are the roast beef I have purchased
and I stuff you with my very own onion.
 
You are a boat I have rented by the hour
and I steer you with my rage until you run aground.
 
You are a glass that I have paid to shatter

and I swallow the pieces down with my spit.
 
You are the grate I warm my trembling hands on,
searing the flesh until it’s nice and juicy
 
You stink like my Mama under your bra
and I vomit into your hand like a jackpot
its cold hard quarters.

musica di sottofondo: EriK Satie: Gymnopédie

 
 
 

Homage to Sylvia Plath

Post n°196 pubblicato il 14 Giugno 2006 da kugel2

Cinderella

The prince leans to the girl in scarlet heels,
Her green eyes slant, hair flaring in a fan
Of silver as the rondo slows; now reels
Begin on tilted violins to span

The whole revolving tall glass palace hall
Where guests slide gliding into light like wine;
Rose candles flicker on the lilac wall
Reflecting in a million flagons' shine,

And glided couples all in whirling trance
Follow holiday revel begun long since,
Until near twelve the strange girl all at once
Guilt-stricken halts, pales, clings to the prince

As amid the hectic music and cocktail talk
She hears the caustic ticking of the clock
.

Musica di sottofondo: Arvo Pärt, Tabula Rasa.

 
 
 

BIG BROTHER IS WATCHING YOU !

Post n°195 pubblicato il 14 Giugno 2006 da kugel2

Non soltanto le personalità multiple sono in crescita oggigiorno, anche la PARANOIA sta facendo passi da gigante.

Si sà che anche le sindromi psichiatriche sono "figlie dei tempi" e soggette alle mode.
Al tempo di Freud, in piena epoca vittoriana di repressione sessuale, erano le nevrosi isteriche a farla da padrone. La repressione e conseguente rimozione dei contenuti istintuali a base sessuale produceva infatti questa sindrome, sopratutto nelle giovani donne, da ed era tutto un fiorire di gravidanze isteriche, paralisi isteriche, cecità isteriche
, dove i sintomi erano derivati dalle espressioni della eccitazione sessuale reppressa.

Oggi sono la depressione e l'ossessività ad andare per la maggiore.

DEPRESSIONE, prodotto dell'incomunicabilità e della mancanza di empatia di questa società, dove le persone hanno sempre più la sensazione di rinchiudersi in un bozzolo protettivo che le preservi dal vuoto che le circonda.

OSSESSIVITA' come frutto della regressione anale del DARE E AVERE, della materializzazione dei rapporti, dell'ansia generata dalla richiesta pressante di performance sempre maggiori, che il malato cerca di padroneggiare attrverso la ritualità rassicurante.

E dalla ossessione alla PARANOIA il passo non è breve ma possibile.

Ovunque fioriscono teorie di COMPLOTTI, persecuzioni, grandi vecchi che tengono le fila dell'ordine mondiale. Ci si sente osservati, spiati.
BIG BROTHER IS WATCHING YOU, diceva George Orwell in 1984, prefigurando qualcosa che sarebbe successo davvero.

Certo, è un dato di fatto che viviamo in una società guardona, dove apparire è essere e dove le libertà individuali sono ormai asservite alle necessità di controllo di poteri forti, diversificati fra loro, ma tutti indirizzati al controllo sui più deboli.

CONTROLLO=POTERE

Però, con buona pace dei paranoici, il difficile è riuscire a capire quanto sia davvero frutto della realtà, e quanto della immaginazione fantasmatica.
Una cosa è certa, il meccanismo perverso della ricerca a tutti i costi del "posto al sole" nella società dell'immagine , dove ognuno sente di esistere in quanto oggetto dell'attenzione mediatica, porta all'equazione: SONO SPIATO, DUNQUE SONO, che diventa facilmente: sono odiato, dunque sono, e successivamnete, a causa della trasformazione nel contrario: ODIO DUNQUE SONO.

I risultati nefasti sono sotto gli occhi di tutti.
Personalmente mi auguro che si ritrovi, singolarmente e collettivamente il valore della FIDUCIA, rovesciando l'equazione paranoica in AMO DUNQUE SONO.

UTOPIA?

 
 
 

il paradiso delle personalità multiple

Post n°194 pubblicato il 12 Giugno 2006 da kugel2

La vita delle personalità multiple è dura.
Il loro scopo è quello di cercare di impersonificare le diverse istanze senza che esse abbiano un contatto fra di loro, e senza che gli altri se ne accorgano. Non per nulla essi finiscono di norma nei CIM e negli studi degli psichiatri, e per questo, per la loro sofferenza, son degni di rispetto e di comprensione.

Ma internet ha dato loro una chance.
Un modo per poter esperimentare le varie istanze, le varie facce di cui dispongono, in modo tranquillo e apparentemente indolore.
Si possono sbizarrire, con l'illusione che nessuno se ne accorga.

Per esempio, aprono e chiudono BLOG . Grandi proclami, lamentazioni, scuse e ringraziamenti.
In questa platealità c'è già un altro germe di insanità e di disagio: la speranza di ricevere la gratificazione mancata in altri campi, che qualcuno l'implori di non chiudere: NO! NON LO FARE!

Essi già sono soddisfatti di questo, pur sapendo che si tratta di parole scritte nell'etere, che nulla hanno a che fare con i veri sentimenti delle persone.

Però, morto un BLOG se ne fa subito un altro! Ecco che nasce una nuova vita, una catarsi, un bagno di verginità. Ecco i nostri prodi che si cimentano con un nuovo sè, un nuovo nick, un altra possibilità.
Quello che la vita reale non sempre (anzi QUASI MAI) ci dà, un'altra possibilità, sembra facilmente raggiungibile dal virtuale. Siamo altri, siamo l'ALTRO che è in noi.
Patetici tentavi, da commiserare e da indirizzare più alle cure specialistiche che agli onori del web.

La prossima volta che qualcuno proclama la chiusura, diciamogli pure: è stato bello fin che è durato, l'aiuteremo a non credere che questa sia la realtà.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dorusneo781cercoilmiocentrozimoazzured.ronny84viktorwardPamperoPera79cesareoclementeannetta.gianninoredaussiekatia.vergalloBillieholidaystrong_passionSignoraquasiperbenelordjim2006
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom