PensoQuelloCheDico

...ma non dico proprio tutto quello che penso...

 

 

Post N° 211

Post n°211 pubblicato il 25 Aprile 2007 da lilith258

immagine


(foto: Es/SuperIo - mia)



è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutiile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile
è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile è tutto inutile



E' DAVVERO TUTTO INUTILE?


 
 
 

Post N° 210

Post n°210 pubblicato il 18 Aprile 2007 da lilith258

UNA LAMETTA VAL BENE

UN MATRIMONIO...

immagine

 
 
 

Post N° 209

Post n°209 pubblicato il 11 Aprile 2007 da lilith258

SchErMo SEsso PoSsesSo OSsEsSo RifFleSsOInDusCuSso
iMPulSi  PerFeZioNE aRtiFiciAle
ImMerSioNe  SinTeticA  ILLogiCa  AnoNiMa
ResPiRo MeTaLLiCo  BisoGNi IndoTtI
NoZiONi InFOrMaZioNi CenSuraTe TrAsfOrmAtE  VinCOlAtE

SuBLiMe SUbLimiNaLe

AltaRe

LiquameCerebrale


LOBOTOMIACATODICA


immagine

( illustrazione M. P. )

 
 
 

Albrecht Dürer

Post n°208 pubblicato il 10 Aprile 2007 da lilith258

immagineimmagine





immagine

 
 
 

Post N° 207

Post n°207 pubblicato il 06 Aprile 2007 da lilith258

immagineE' ora di pranzo. Anche oggi mi sono alzata tardi. Per una serie di coincidenze e casualità, sono venuta a ricongiungermi alle mie cicatrici.
Non entro mai da questo lato. Troppa strada e la fretta a volte non mi fanno mai guardare intorno quando vengo qui. I viali assolati. Il caldo. Quasi nessuna persona. Un deserto di cemento e marmo. Monumenti in ricordo di chi passeggia altrove. Chissà dove.
Facciamo delle considerazioni, Sakura pensa che troppo spazio è dedicato al ricordo dei defunti. Spazio inutile forse. Retaggio di un culto che a volte ha dell'ossessivo, quasi del macabro.
Passo lesto io e lei. Impettite nelle nostre giacche. Io con il mio mazzetto di fiorellini bianco e fucsia.
Sempre lì le mie cicatrici. Sempre io che vengo da loro. Nessun altro.

immaginePenso ad A., tanti anni fa. Un colpo e via. Fine della corsa.
Allora c'era il freddo pungente che penetrava nelle ossa. Il silenzio assordante. Era gennaio. Lei era mia migliore amica, ci s'incontrava in "piazza" il sabato. Aveva la frangetta rosso fuoco, che io tanto invidiavo. Ormai rimangono lettere e foto, dell'epoca. Il tempo passa e guarisce le ferite. Questo dicono. Ma credo che con il tempo si nascondano solo dietro la quotidianità, i nuovi pensieri, gli affetti e le trasformazioni. A guardar bene a fondo, si sentono. Sono là. E si sedimentano.

Intanto io e Sakura continuiamo la nostra camminata. Strano venir qua con lei, che di questa città conosce poco. Si sale in macchina. Si va a nord. Abbiamo un altro appuntamento. Oggi tutt'e due abbiamo deciso di fissare incontri che, volente o nolente, sono stati rimandati troppo a lungo.

Passeggio lungo il prato. Respiro il vento della collina e mi sento in pace.

(foto M. P.)

 
 
 

Post N° 206

Post n°206 pubblicato il 29 Marzo 2007 da lilith258


Il marchio fatica a sbiadire sulla pelle. Mi riconosceranno, ma non importa.

E' come se fosse un promemoria, un ricordo, un senso di appartenenza. Sono affezionata alle macchie dell'anima. Alle cicatrici del corpo. Ogni segno è un ricordo, una parte indelebile. Per quanto possa lavare certi ricordi non li sotterrerò mai.

Sono mesi che non vi vengo a trovare. Sono mesi che passo, veloce, sulla Tangenziale e guardo gli alberi della vostra recente dimora. Penso sempre che in settimana verrò e invece, nulla. Non so perché. E la pigrizia è l'alibi dietro cui nascondo forse la mancanza.
Due cicatrici. Ma non si vedono. Forse un occhio che scruta in profondità se ne accorge però. Due cicatrici, vicine tra loro, unite per tutta la vita. Separate da me, da qualche centimetro di pietra. E qualcun altro di carne.

immagine

 
 
 

Post N° 205

Post n°205 pubblicato il 25 Marzo 2007 da lilith258

immagine


(certe cose son meglio dal vivo... e ho detto tutto!)


clicca sull'immagine



 
 
 

Post N° 204

Post n°204 pubblicato il 21 Marzo 2007 da lilith258

SchyzoInterlude...


immagine
(clicca sulla foto, pleaze...)

 
 
 

Post N° 203

Post n°203 pubblicato il 16 Marzo 2007 da lilith258

In bilico. L'ultimo lembo di terra sotto i piedi nudi.
Le vesti mosse dal vento.
Alzo lo sguardo, verso un orizzonte sfocato.
Tutto questo camminare, mi porta sempre qui su questo dirupo.
Quasi un tormeto che ormai si è trasformato in rifugio.
Guardo giù e non vedo il fondo...
Forse non c'è fine.

Le dita sono sul bordo. Il respiro mi fa muovere avanti e indietro.
Mi siedo. Aspetto che le braccia m'ingannino e mi spingano giù.
In questo buco nero.


immagine

 
 
 

Post N° 202

Post n°202 pubblicato il 12 Marzo 2007 da lilith258

immagine


continuerò a viaggiare
finché mi troverò, chissà in quale dove, ad aspettarmi...



(Caspar David Friedrich - Woman at dawn)

 
 
 

Post N° 201

Post n°201 pubblicato il 07 Marzo 2007 da lilith258

L'immagine riflessa mi affascina... quella degli altri... vederli nello specchio mi dà una percezione più viva della loro fisicità, come se quel riflesso fosse privo di anima... fosse un'oggetto...
Per vedere me, preferisco invece l'ombra riflessa nei vetri... forse perché non è definita, quasi un'entità astratta, della quale si vede solo una macchia nera... come se lì ci fosse solo il mio io reale... e questo mi rende la visione più accettabile...
Non ho mai avuto uno specchio a figura intera... o solo il corpo o solo la testa...
Probabilmente per quest'abitudine, non amo guardarmi negli specchi grandi... fors'anche per il fatto che non so vedere il mio corpo come tale... è come se non mi riconoscessi, non fossi io...
Posso quindi scegliere: vedere ragione oppure istinto... come se la mia materia fosse fatta di due elementi distinti, che non si compenetrano...

Come teste di bambole strappate dai corpi che non combaciano...


immagine

 
 
 

Post N° 200

Post n°200 pubblicato il 03 Marzo 2007 da lilith258

immagine
Superficie liscia...
Le tende riflesse
Interiore spasmo immerso
in esteriore tranquillità
Musica intorno...
affogo nelle onde amniotiche
pensando che sono qui
e puoi farmi a pezzi
solo con una parola...
ogni singola costruzione
ogni singola tessera del puzzle
divelta, distrutta
uno squarcio obliquo fra testa e cuore...

prendo ago e filo... cucio piano i pezzi...




 
 
 

 

Post n°199 pubblicato il 01 Marzo 2007 da lilith258

In trance, scendo le scale di pietra tutto si fa buio.
Nel labirinto luci giallognole illuminano deboli gli angoli...

Dove vai?

Scendo ancora, giù nei meandri del BucoNero.
Interiore infinto.
Il respiro si fa corto, manca l'aria qui e non trovo l'uscita...

Chi incontri?

Automi informi, deformi, vagano senza meta, sembrano mummie senza passato né presente.
Vagano e non vedono.
Mi vengono addosso. Mi fanno perdere l'orientamento.
I muri di pietra sono tutti uguali. Cunicoli angusti, soffitti bassi.
Scale. Si scende ancora. Ancora. Al centro del BucoNero.


E ora che accade? Trovi l'uscita?


Una luce fredda, in fondo alla galleria...
Si apre una stanza. Nero. Lucido. Pareti e pavimenti...
In fondo, c'è un vecchio baule di legno, come quello in cui nonna teneva i ricordi preziosi di una vita.
Il coperchio è spostato.

Cosa vedi?

Una quantità esagerata di bambole. Di porcellana. Di Plastica.
Tutte mi guardano. E mi fanno paura.

Cosa fai ora?

Ho paura. Ma l'istinto e la curiosità è più forte.
In filo le mani dentro. Non è difficile. Hanno una cosistenza stranamente gelatinosa.
Ne tiro fuori alcune. E solo ora mi rendo conto che non ce n'è una intera.
Teste sparse divise dai corpi.
Rovisto affannosamente.
Non c'è n'è una intera.
Una sola basterebbe.


Perché?

Sarebbe la mia salvezza.
Provo a ricomporne alcune. Non combaciano.
Nessuna.
L'ansia si fa sgomento. Perdizione. Condanna.
Soffoco.

Che senti rovistando?


Dolore. Piacere. Paura.
Infinito.
Metto mano dentro di me.
Tiro fuori le viscere.
Le mie.




immagine
immagineimmagine


(foto di M.P.)

 
 
 

Post N° 198

Post n°198 pubblicato il 27 Febbraio 2007 da lilith258

immagineCarattere in utero

Infanzia incubatrice

Puzzle adolescenziale

Fare e disfare i pezzi, ossessivamente...

Sono la costruzione e la decostruzione

Gioco in dissolvenza









 
 
 

Post N° 197

Post n°197 pubblicato il 24 Febbraio 2007 da lilith258

OlioLiscio


Penso

Tutto si blocca



CoRTo                      CiRcUItO



Divisa                           A                            metà




cosa cambia?



 
 
 

Post N° 196

Post n°196 pubblicato il 18 Febbraio 2007 da lilith258

immagine
Incasellati in un metro quadro ciascuno,
ottocento mosche tremano, parlano,
guardano come condannati.
Pareti con riflettori che spiano
Colori giallo, ruggine e rosso
pendono simili a spade di damocle.
Api operaie fingono di aiutare



 
 
 

Post N° 195

Post n°195 pubblicato il 09 Febbraio 2007 da lilith258


ICCU BNI BOMS SNB OPAC ALEPH Tenchilib Unimarc Marc21 Dir. Gen.:patrimoni storico, artistico e demoetnoantropologico; beni architettonici e paesaggio; architettura e arti contemporanee; beni archeologici; archivi; beni librari e istituti culturali; cinema; spettacolo dal vivo.


Il tempo cambia... qualcosa si spezza... qui.


Istituti centrali: patologia del libro; catalogon unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche; centrale per il restauro; per gli archivi; opificio delle pietre dure; catalogo e la documentazione; osserv. per i prgrammi internazionali delle biblioteche. Sopraintendenze: regionali per i beni culturali; speciali "Poli museali"; patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico, beni architettonici e paesaggio, patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico, beni archeologici; archivistiche.

Ho voglia di cantare:
"I have been...


Catalogo: per autori; alfabetico per soggetti; semantico o per materia; dizionario; alfabetico dei periodici; topografico. Tracciato. ISBD(G). Ifla. Area del titolo e della respondabilità intellettuale. Area dell'edizione. Area della pubblicazione. Area della descrizione fisica. Area della collana. Area delle note. Area del numero standard e della descrizione di disponibilità. RICA. ISBD (S).

...dead before"

Soggettazione: termini controllati. Precoordinata. Postcoordinata. Thesauri: dizionario di descrittori di soggetto. Cutter 1876. Soggettario di Firenze 1956. Specificità, unità, uniformità, pertinenza. Suddivisioni generiche, tempo di luogo, formali. Classificazione. Segnatura di collocazione. OPAC. CCD 1876. LCC 1901.CDU 1905. Colon Classification 1933. BC1 e BC2 Bliss.

I have been/dead before

CCD. 000 Generalità (010 bibliografia; 020 biblioteconomia e scienze dell'informazione, 030 opere enciclopediche generali...); 100 Filosofia e Psicologia; 200 Religione, 300 Scienze sociali; 400 Linguagggi; 500 Scienze naturali e Matematica; 600 Tecnologia; 700 Arti; 800 Narrativa; Geografia e Storia.



immagine


 
 
 

Post N° 194

Post n°194 pubblicato il 04 Febbraio 2007 da lilith258

 Ballerò affinchè tu mi scoprirai irresistibile. Farò cadere uno dopo l'altro i veli della resistenza, del pudore, del giudizio. Riderò dei miei fianchi larghi e morbidi, che si muoveranno facendo scivolare l'ultimo velo sul tuo viso stupito.
E i miei piedi si faranno sinuosi richiami d'amore, passo dopo passo... Le mani, adornate da antichi arabeschi, ti accoglieranno, facendo cadere ogni tua perplessità.

Sarò la tua Salomé...
e sul piatto potrai chiedere la mia, di testa.




immagine



 
 
 

Post N° 193

Post n°193 pubblicato il 29 Gennaio 2007 da lilith258

immagineDa piccola mi affascinava vedere il macellaio tagliare la carne... fettine sottili, quasi un'arte... una precisione millimetrica... poi il coltello veniva conficcato nella base di legno con un colpo solo...
volevo essere quel coltello...

Un muscolo di quanto? appena 3 etti... la forma di un pugno... molle, pulsante... inchiodato con quel coltello implacabile alla parete di legno.
Un colpo netto e lui fermo per sempre, mummificato, senza nemmeno più il sangue a colare giù.

Guarda, lui, icona impassibile, la gente fare una smorfia di disgusto,
come uno spettatore, silente e sterile, di mute grida d'indifferenza.

 

 
 
 

Post N° 192

Post n°192 pubblicato il 28 Gennaio 2007 da lilith258

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lilith258
Data di creazione: 29/09/2005
 

LILI'S TAROTS

(Special guest: Polystyrene!)

Arcani Precendenti:

Lili's Tarots

 

NON RUBARE! LEGGI QUI!

Creative Commons License


Questo/a opera è pubblicato
sotto una Licenza Creative Commons.

 

...SENZA PAROLE...


 

SALVA LA COMUNA BAIRES!


Adotta anche tu un teatro a distanza!
Fai una donazione questo è il numero di cc postale:
64164890 int. a Associazione Agorà XXI, Via Parenzo, 20123 Milano
Per saperne di più: clicca qui!

 

T'HO VISTO EH!!!!!

hit counter
 

TAG

 

CHE GNOCCO!




CippaInCasa

Fai anche tu il giro dei blog
in una Cippa
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mMinzylesaminatoremipiace1956mariosis.jobspagetiDanzaSulMioPetto77pantaleoefrancarikiriki_2009lilith258BlackHand46irene.faggionigiugno56giusy.derosaestetica.gisella
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Vorrei saperlo anche io se tutto quello che faccio ha un...
Inviato da: Bejita
il 16/04/2009 alle 20:56
 
Chissà se passi ancora da queste parti.... Ti penso spesso,...
Inviato da: betulla64
il 19/11/2008 alle 18:31
 
!!! ecco, appunto... 'ndo stai? ;-)
Inviato da: Randle.P.McMurphy
il 27/09/2008 alle 19:19
 
alla randle ... -!!!!!-:*
Inviato da: TheMarryingMaiden
il 26/09/2008 alle 21:28
 
'sta casa aspetta a te...
Inviato da: polystyrene
il 12/09/2008 alle 09:25
 
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.