Creato da maxsof1 il 02/06/2005

Maxso's Blog

Un blog indefinito di non so che...

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

AntionFormiSTaelyravmorutusb1_dgltortagianlucamauriziotoninellisurfinia60fortunatoverducistudiolegale.papa0vincenzofanzars.manufactoreazio_enzoilike06grazia070370anythingbackthen
 

 

« Il fuggitivoIl film del giorno: Io V... »

Il caso Eluana Englaro

Post n°1821 pubblicato il 09 Febbraio 2009 da maxsof1
 

In questi giorni su tutti i media si è discusso e si sta discutendo della vicenda della povera Eluana Englaro. Questa donna è in uno stato vegetativo persistente dal 18 gennaio 1992, quando ebbe un grave incidente stradale.

Sono passati 17 anni e il padre, capendo che nemmeno un miracolo potrà riportare alla normalità la povera figlia, ha deciso di rivolgersi ad un tribunale per staccare i macchinari che tengono in vita la povera Eluana e sospendere la nutrizione. Appena saputo questa cosa, il governo del nano malefico(Berlusconi), ha deciso di scrivere in tutta fretta un DDL per rendere felici quelli del Vaticano.

A meno che non ci siano interessi di eredità(solo in quel caso credo che sia giusto legiferare), credo che se il padre voglia far cessare le sofferenze di sua figlia ne abbia tutto il diritto. Una cosa che non capisco è perchè il Vaticano "tutela" la vita di una donna in stato vegetativo e non difende le vite di quei "poveracci" che muoiono sul posto di lavoro...

Comunque, ho una mia opinione sulla vicenda di questo caso. Credo che la vicenda Englaro sia stata portata alla ribalta per distrarre il popolo italiano da altre cose di uguale importanza. Guarda caso negli stessi giorni in cui si discuteva del problema Englaro, in parlamento passava il DDL sulle intercettazioni.

PS: Alle ore 20:10 del 9 febbraio Eluana Englaro è morta.

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Il Grande Fratello non si ferma nemmeno di fronte alla morte ... su Sale del mondo
Ricevuto in data 10/02/09 @ 18:26
Per l'ammiraglia delle reti mediaset, C5, il dramma è quello della cacciata di una concorrente da...

 
Commenti al Post:
joiyce
joiyce il 09/02/09 alle 21:33 via WEB
Che Dio ti benedica!
 
 
maxsof1
maxsof1 il 09/02/09 alle 22:07 via WEB
Ti ringrazio come sempre Michele... :) Finalmente la povera Eluana ha finito di soffrire.
 
rigitans
rigitans il 11/02/09 alle 14:30 via WEB
il vaticano non tutela tante vere vite nel mondo che si spengono mentre vuole accanimento terapeutico su corpi biologicamente attivi ma umanamente morti e non piu' recuperabili. se gli italiani avessero visto le vere condizioni di eluana e non le foto sorridenti avrebbero capito. ciao
 
 
maxsof1
maxsof1 il 11/02/09 alle 14:50 via WEB
Ho trovato tutta questa vicenda assolutamente fuori luogo. Addirittura ho sentito dire da un tipo che delle volte Eluana sorrideva. Ma questi davvero credono che siamo stupidi... Graziando al cielo, finalmente ha finito di soffrire. Saluti.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sara Luce il 13/02/09 alle 19:17 via WEB
In questi giorni tantissimi si sono chiesti è giusto? non è giusto? Dal Cielo un aiuto alla riflessione Un caro abbraccio Sara Luce Intervento del Padre Miei amati figlioli e mie amate figliole, è di questi giorni la luce che Eluana Englaro ha messo su un problema di tutti i vostri cuori, il problema è l'intervento che il medico ha portato per interrompere la vita nel suo corpo. Tutti quanti avete compreso che l'intervento ha portato ad interrompere per quel corpo quel cordone, quel filo che la teneva unita all'esistenza nell'esperienza sulla terra. Molti di voi hanno protestato, molti di voi favorevoli all'intervento e sono tanti i miei figli che in questo momento riflettono "L'intervento è riuscito ma nella verità è stato giusto?". Ecco perché oggi ho pensato di parlare con voi per spiegare. Considerare che un'Anima ha bisogno di un corpo per sperimentare non è corretto. Si, il corpo, lo spostamento di un corpo, significa contatto con emozioni, con luoghi ed esperienze importanti per crescere; il prendere contatto attraverso i corpi con gli altri cuori permette di sperimentare nel cuore ed evolvere nell'esperienza ma è sempre nel cuore in contatto che si matura tale esperienza. Essere in contatto col cuore matura esperienza. Rivolgete il pensiero a tutti quei fratelli che nel corpo hanno problema, problemi di mobilità, problemi di deficit sensoriali, problemi di handicap che coinvolgono determinate funzioni della mente, pensate che quei fratelli non crescano solo perché il corpo non permette il pieno movimento o la piena capacità mentale? I vostri cuori, ogni cuore, è libero da handicap, vive e stabilisce contatto con tutti quei cuori che si prendono cura di lui, del corpo. D'accordo, è limitato il movimento autonomo nello spazio, ma nella prossimità il suo cuore fa esperienza e cresce come ogni altro cuore. Nell'esperienza di malattia tutti quanti sperimentate col cuore ancor più intensamente il contatto. Il cuore, nella vostra condizione di difficoltà, quel che trova è esperienza della cura, dell'Amore per lui donato nella debolezza. E' esperienza di tutti questo bisogno di trovare contatto con l'Amore e anche in intensità, quando i problemi vi rendono più fragili, quando avete bisogno dell'altro, quando la cura vi è donata dall'altro, è cura e Amore ciò che voi cercate. Così per Eluana e per tanti fratelli nella medesima situazione ma anche per tutti i fratelli che i problemi hanno nel loro corpo, i cuori di tutti questi figli sperimentano nella cura e nell'Amore. Ed è questa l'esperienza che ognuno dei loro cuori è venuto a compiere sulla terra. Interrompere l'esperienza è interrompere il loro progresso, la loro crescita, l'esperienza che hanno pensato per loro, per la propria evoluzione. Quanto vi ho detto non contiene nessun giudizio, aiutare voglio la riflessione e il vostro impegno nel prendervi cura dei vostri fratelli in ogni condizione di fragilità in cui vivano; Amore e cura e questa esperienza i vostri cuori arricchirà. Nel donare Amore e cura permetterete a quel cuore di crescere nonostante la difficoltà del corpo. Ecco figli miei il mio aiuto a tutti voi Nell'Amore sempre vi abbraccio Vostro Padre Messaggio dettato il 12.02.2009 www.leparoledegliangeli.it
 
 
maxsof1
maxsof1 il 14/02/09 alle 18:59 via WEB
Penso che il padre della povera Eluana abbia fatto la scelta giusta... Il Vaticano si occupasse di quei poveracci che vengono "assassinati"(le cosiddette morti bianche) sul posto di lavoro...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CLASSIFICA

 

AMICIZIA, AMORE E COPPIA

 

I "MIEI" AMORI

 

LAVORO

 

VARIE

 

LICENZA

Ove non altrimenti specificato, i contenuti pubblicati in questo blog vengono rilasciati sotto Licenza Creative Commons 2.5 pertanto tutti testi e le immagini, tranne dove espressamente vietato, sono ripubblicabili e ridistribuibili nei termini della licenza indicata. Per il materiale di terzi, laddove possibile, sono indicati la fonte e i termini di licenza.

 
Maxso's Blog

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 101