Tag

 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 

FACEBOOK

 
 
Creato da: Pytagoricum il 19/05/2008
Interrogativi senza risposta – sensazioni inspiegabili – realtà oltre ogni possibile comprensione

 

 
« Un progetto discutibile ...

Il mistero del Creato si nasconde in un numero?

Post n°40 pubblicato il 21 Novembre 2014 da Pytagoricum
 

IL NUMERO DEL CREATO

 

Capita talvolta che mentre siamo presi nei nostri impegni ci troviamo all’improvviso davanti a qualcosa di totalmente differente che ci porta fuori dal nostro programma.
E’ quello che mi accadde circa un anno fa, mentre calcolando il moto del sole nello spazio attraverso le dodici case dello zodiaco, trovai che per il giro completo occorrevano 25.920 anni.

Questo numero colpì immediatamente la mia attenzione,perché rappresentando il moto del sole è un numero necessariamente connesso alla nostra vita, all’universo, alla Creazione, e senza rendermene conto mi distrassi da quanto stavo facendo iniziando subito a riflettere su quali altri significati questo numero potesse assumere.
Venticinquemilanovecentoventi. Un numero troppo piccolo commisurato alle dimensioni del Creato, troppo grande per rappresentare direttamente qualcosa di concreto, un numero strano che però attirava inspiegabilmente la mia attenzione, quasi volesse dirmi qualcosa che però non riuscivo ad afferrare, e più cercavo di carpirne il senso più mi allontanavo dal concetto. Tornai così al ragionare sul percorso del sole intorno allo zodiaco per portare a termine l’elaborato del post che presto intendevo pubblicare. Come ogni volta, prima di pubblicare un post, lo rilessi più volte per trovare eventuali errori di ortografia, e,ogni volta mi trovavo davanti il 25920 che dal centro della pagina sembrava dirmi: TANTO NON CI RIESCI!!
 
Venticinquemilanovecentoventi. Non ore minuti osecondi, non chilometri o miglia, niente altro, solo anni, tantissimi anni, manon solo quelli, sicuramente anche altro, ma che cosa può accadere intanti anni?
La soluzione arrivò, come spesso mi accade, durante il sonno e fu subito chiarissima. Quel numero non indicava in se stesso nient'altro che il tempo necessario al sole per fare il giro dello zodiaco, ma, visto che era in qualche modo connesso al cosmo, poteva essere in qualche modo legato ai tempi (lunghissimi) dell'evoluzione dell'universo. Il problema era ora come arrivare alla soluzione. Semplice.
Un numero così strano che riesce a creare tali suggestioni è certamente un numero simbolico connesso a significati nascosti. Quando il simbolismo è diretto parla da sé, ma se occulto bisogna scovare dentro il numero e la cosa più semplice è quella di eseguire sul numero stesso delle operazioni aritmetiche, come dividerlo o sommare le cifre che lo compongono.
Allora :
  2+5+9+2+0 = 18

Il numero diciotto in numerologia assume i significati dell’uno e dell’otto ma insieme non rappresentano gran che di importante come anche la simbologia del numerodiciotto fine a se stesso non dice praticamente nulla, ma: 

18 = 6+6+6  può alludere soltanto al  666

Ma come può il numero della bestia  essereconnesso al sole, alla vita, alla Creazione?
Nei Vangeli si legge che il mondo è dominio di satana, e fin qui lo sappiamoche il mondo affonda nel male e non nel bene, ma chi è veramente satana e checosa c’entra con la creazione non lo capisco... O forse si!...

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Tiger il 21/11/14 alle 23:41 via WEB
Caro amico la tua risposta sta nello gnosticismo o filosofia gnostica vai a leggere chi o cosa è la figura del Demiurgo. e capirai il senso del 666
(Rispondi)
 
 
Pytagoricum
Pytagoricum il 22/11/14 alle 00:22 via WEB
E' vero, lo gnosticismo da risposte riguardo la separazione della materia e lo Spirito, degli obiettivi contrastanti del Bitos (o Monade) e di Yaldabaoth Ma nella realtà cosmica il demiurgo, anche se sepolto nelle tenebre del suo regno (che è anche il nostro mondo)rimane sempre parte remota del Pleroma. Il Bitos è l'inizio la fine di tutto compreso il demiurgo e il suo regno, e nient'altro sarebbe che una ombra oscura nell'immenso splendore del Bitos. Scrissi in un altro post, noi e il mostro mondo non siamo altro che un pensiero nella mente di Dio, semplice flusso energetico che la Sua Divina Volontà dispone in tal modo per darci da consapevolezza di essere. Grazie della visita e buona serata. Pyt
(Rispondi)
 
 
 
Silverdart
Silverdart il 22/11/14 alle 11:59 via WEB
ciao pytagoricum, sono entrato per pura curiosità e mi trovo davanti a questa tua riflessione alquanto articolata, che non so se definire sconvolgente, o, scusami per il termine così diretto, demenziale :( -La Chiesa ci insegna a sfuggire dal demonio e da tutto quanto a esso attiene, ma come pensi che si possa sfuggire da chi ha creato il mondo e dato la vita? Aiutami a capire... Ciao, Silver
(Rispondi)
 
Pytagoricum
Pytagoricum il 30/11/14 alle 17:40 via WEB
La Chiesa cristiana era alle origini tormentata dalla paura delle eresie e del politeismo, quindi tutto quanto non era riferibile a Cristo che è DIO era commisurabile a Satana, ma il male è altra cosa, come la persona di Dio che è diversa da come la Chiesa vuole evitare di spiegare imponendo ai cristiani dei dogmi di fede. Buon pomeriggio, Pyt
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Ultime visite al Blog

PytagoricumsilverdarthSilverdartsilviasestitomarmich2Mieleselvaticaalf.cosmoscarmenabbatiellogiannaminellojanette750eric65vITALIANOinATTESADIAMANTE.ARCOBALENOSeria_le_Lady
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, i testi e  le notizie  pubblicate sono quasi tutte tratte dal web e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro utilizzo violasse dei diritti d’autore, si prega avvertire l’ Autore del Blog il quale provvederà alla loro immediata rimozione.

 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 

I miei link preferiti