Un blog creato da molinaro il 04/06/2007

Carlo Molinaro

Pensieri sparsi, poesie e qualsiasi cosa

 
 
 
 
 
 

ONE MAN TELENOVELA

Attenzione! Chi volesse vedere le puntate della mia ONE MAN TELENOVELA, tutte in bell'ordine, una per una, in fila, può cliccare qui sulla giocalista di YouTube. Se poi qualcuno ritenesse che tanto lavoro merita un compenso, come gli artisti di strada quando fanno passare il cappello, può mettere le banconote in una busta e mandarmele: via Pinelli 34, 10144 Torino. Grazie!

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« La psicanalisi è una iattura?Mario Quintana »

Due piccole poesie questa domenica sera

Post n°256 pubblicato il 24 Febbraio 2008 da molinaro
Foto di molinaro

Ecco qua, è domenica sera. Un paio di poesiuole scritte oggi, semplici semplici, scarne, così, prima di andare a dormire. E buona settimana a tutti quanti.




SEQUENZA

L’acqua nella bottiglia, il pennarello,
il libro sulla sedia. Lei mi dice:
«Forse ti lascio. Non so se ti lascio».

Lo spazzolino, i grissini sul tavolo,
la tenda alla finestra. Resto zitto.
L’onda s’increspa, si spezza, ritorna.

Il quadro nello specchio, il copriletto
lucido, la fessura della porta,
la notte che matura nei rintocchi.

L’asciugamano, l’orecchio che ascolta
e riferisce al cuore – così il cuore
sa meglio, e può allentare certi nodi.

Il corridoio in mezza luce, il letto
sfatto, l’amore fatto, la mattina,
la mano con la mano, camminare.



L’AMORE È (POESIA DA BACIOPERUGINA)

Non contiamola su: l’amore è anche
sogno – e senza sogno imputridisce
come l’acqua fermata in uno stagno.

Ma viceversa quando è solo sogno
come un’appannatura si dissolve
al soffio macchinoso del mattino.

Ci vuole una miscela bilanciata
di sogno e realtà perché l’amore
si faccia solido senza indurirsi.

Ma non c’è una ricetta: ciascheduno
(o ciaschedue) ha la ricetta sua:
non contiamola su: l’amore è
quello che è.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buona cosa...
Inviato da: anita_19
il 02/07/2020 alle 09:15
 
Bello!
Inviato da: lumachina85
il 22/03/2019 alle 09:19
 
Era quasi nove anni fa. Qualcosa è cambiato e qualcosa no.
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:31
 
Queste tortuose specie di poesie, questo appigliarmi a...
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:26
 
Grazie!
Inviato da: molinaro
il 09/08/2016 alle 11:41
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

frati79ange_nocturnemolinaroanita_19giovannirobecchibordin.robirerendsdfsdsdsNewkleuscasella27038alessandro.italialumachina85martinaporcu1983anig
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
web stats presenti in questo momento
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 

AVVERTENZA

Questo blog è una specie di diario dove scrivo quello che mi pare quando mi pare (una libertà tutelata dalla Costituzione della Repubblica Italiana). Non ha alcuna periodicità, non assomiglia minimamente a una testata giornalistica! Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001.

 
 
 
 
 
 
 

CARLO IN CASA PROPRIA NELLA PRIMAVERA 2008

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom