Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 166
 

Ultime visite al Blog

pego1albina.marosdefilippi.pgprolocoserdianacloud.9NoRiKo564lascrivanae_d_e_l_w_e_i_s_smonellaccio19mariateresa.savinoSpiky03nina.monamourdivinacreatura59woodenship
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« UNA BARA E' PER SEMPREBENEFICI VITALIZI E PENS... »

CHI L'HA VISTO? CHE FA?

Post n°2931 pubblicato il 11 Luglio 2018 da monellaccio19
 

 

 

 Risultati immagini per chi l'ha visto logo

 

Credo che il senatore Cerno, anche se la domanda posta era intrisa di ironia palese, avrebbe dovuto rivolgersi alla famosa trasmissione tv: "Chi l'ha visto?". L'altro giorno in senato, durante una seduta, il senatore è intervenuto esordendo così: "Come sta il presidente Conte? Sta bene? Chiedo se i Ministri Di Maio e Salvini, nella loro qualità di Vicepresidenti del Consiglio, non ritengano di voler appurare, secondo le attribuzioni loro proprie, lo stato di salute del Presidente del Consiglio Conte e se questo sia ancora nell'esercizio delle sue funzioni, ovvero, dopo le magre figure raccolte, non abbia preferito trascrivere unicamente il titolo di Presidente del Consiglio nel proprio curriculum vitae per poi ritirarsi a vita privata». Un'evidente presa d'atto e una domanda legittima visto che il nostro Presidente del Consiglio, per la prima volta nella storia della nostra Repubblica, mantenga un ruolo defilato, poco visibile e poco responsabile; la sua funzione istituzionale, in questo momento delicato che sta attraversando il paese, è essere in "trincea" per affrontare e risolvere i molti problemi che ci attanagliano. Sappiamo tutti le ragioni per cui Conte abbia accettato la carica e le condizioni poste dai due conduttori primari di questo governo. Quindi al di là dell'anomalia  evidente di un Presidente quasi "assente" e pienamente sostituito dai due leader nazionali, la domanda non è chi è costui, ma...PEKKE'????? Come può un uomo, a prescindere dal prestigio, dal curriculum, dai soldi, dal potere, dalla visibilità e tutto ciò che potrà derivare dalla sua prestazione in questo governo, accontentarsi del minimo indispensabile? Ossia, sul profilo umano, personale e professionale, questa situazione gli pesa o no? La sua dignità è o no, compromessa da una prestazione fasulla, artefatta e volutamente forzata, visto che la nostra costituzione preveda la presenza di un Presidente del Consiglio? Può un uomo mettere in disparte un minimo di personalità, di carattere e passare per una marionetta? Le sue limitatissime imprese reali, sono uno sfregio alla sua alta figura, alla sua persona e alla sua cultura; da professore e uomo intelligente è in grado di porsi la domanda: "Ma che figura ci faccio io qua, quando  devo solo eseguire ordini ricevuti dai due vice?". Ecco, queste domande, queste considerazioni,  se l'è mai poste il Prof. Giuseppe Conte? E se si è dato le risposte che presumo un uomo con un pizzico di dignità debba darsi, gli va bene lo stesso fregandosene di ciò che penseranno di lui gli italiani, i suoi studenti e soprattutto...la storia?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog