Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 167
 

Ultime visite al Blog

molto.personaledivinacreatura59lascrivanaSpiky03gabbiano642014anna.sciorillimonellaccio19mariateresa.savinomariomancino.mincomparabile6prolocoserdianae_d_e_l_w_e_i_s_sVince198maraciccia
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« SALENTO: CROCE E DELIZIAA FUOCO E FIAMME ANCORA UNO »

QUESTO POST SI AUTODISTRUGGERA'...

Post n°2959 pubblicato il 09 Agosto 2018 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

bordoll


...non appena avrete finito di leggerlo. Del resto è giusto che non restino tracce di certe notizie. La domanda non è: "Chi sono?", la domanda è: "Pekké?". Io vorrei esserci, vorrei capire, vorrei vergognarmi per loro, per questi signori che parteciperanno all'inaugurazione di questa assoluta novità per l'Italia: finalmente riaprono il casino! No, no quello che conosciamo o di cui abbiamo sentito parlare, apre un casino tutto speciale e con promettenti sviluppi. A Torino il 3 settembre p.v. sarà festa  grande per questo avvio di attività: il primo casino in Italia con sexy bambole. Sgombrate il campo voi che avete conosciuto le bambole gonfiabili e le loro immediate surrogate bambole siliconate, qua si parla di manichini in elastomero termoplastico che non so cosa voglia dire, ma stando alle descrizioni, è come avere sottomano donne vere e toccare pelle naturale. Perfettamente curate in tutti i dettagli, sono il top dell'articolo ormai noto e superato: una sensibilità unica e capace di sostituire una donna vera. Beh, scusate se fosse così potevano pensarci molto prima, arrivano tardi e le donne vere gli uomini finti le hanno già sostituite da molto tempo: basta vedere i balletti, gli addii, le dipartite improvvise. E poi? Via con altre donne, altre avventure e altre compagne. Vale anche per le donne intendiamoci, ormai un gioco che vale per vip e per illustri sconosciuti. Qui parliamo di prostituzione bella e buona: manichini da usare per un incontro sessuale oppure per compagnia, per scambio di affetto e coccole. Ovvero, capisco che possano esserci uomini soli e bisognosi di qualsiasi cosa, ma ricorrere a tale strumento bello (sic) solo da vedere, non mi capacito, non mi convinco e non mi arrendo. Pagare per fare sesso, oppure per stare insieme un' oretta e scambiarsi quello che vogliono, mi sembra una fregnaccia insopportabile e da deficienti. Sta per scadere il tempo, il post sta per autodistruggersi e mi affretto a chiudere: è tutta una messa in scena aberrante, scandalosa e oscena. Fatemi sapere cosa pensate di questa altra idea balzana: siamo fuori di testa o no? 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog