Creato da NonnoRenzo0 il 04/03/2008
Colleziono PC, Radio ed altri oggetti di modernariato. Piano piano inserirò altri oggetti in mio possesso, ora cerco appassionati per condividere esperienze e scambi di informazioni. Sono amante del bricolage e del fai da te. Ho aggiunto un po di oggettistica datata. Tutto il materiale pubblicato è in mio possesso, è visionabibile . . .
 

Ultime visite al Blog

ROSSA.LUNA40pokerinadepressaNonnoRenzo0elyravneopensionatalele643becky2001defilippi.pgnuvolabianca_1968icavallidirossgianor1ritasimiolicsi35pemaresogno67wicsia
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

sito internet

In classifica

sito internet

Sito d'argento

10000 punti ottenuti

Sito Gold

Super Sito Web

digilander.libero.it/nonnorenzo0

 

 



 SITO di nonno Renzo

SEGNALA QUESTO SITO AD UN AMICO

 

 

 

 

sito

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Nonno Renzo marinaio


Uno scorcio della mia giovinezza. Marinaio scelto elettricista, foto scattata all'isola di San Pietro a Taranto, correva l'anno 1961.  Mi riconosci ? contattami  renzo18@libero. it

 

La Preghiera del Marinaio
  
 

A Te, o grande  eterno Iddio,

Signore del cielo e dell'abisso,

cui obbediscono i venti e le onde, noi,

uomini di mare e di guerra,Ufficiali e Marinai d'Italia,

da  questa sacra nave armata della Patria leviamo i cuori.

Salva ed esalta, nella Tua fede, o gran Dio, la nostra Nazione.

Dà giusta gloria e potenza alla  nostra bandiera,

comanda che la tempesta ed i flutti servano a lei;

poni sul nemico il terrore di lei;

fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro,

più forti del ferro che cinge questa nave,

a lei per sempre dona vittoria.

Benedici , o Signore, le nostre case lontane, le care genti.

Benedici nella cadente notte il riposo del popolo,

benedici noi che, per esso, vegliamo in armi sul mare.

Benedici! 


 
 

 

 

Ultimi commenti

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 67
 

  CLICCAMI

Viva Venezia

 

 

« EolicaSpine e prese »

I miei amici cani

Post n°1864 pubblicato il 19 Novembre 2021 da NonnoRenzo0


https://picasion.com/

https://picasion.com/

  Ricordi , dei miei amici a quattrozampe,

Lilli un docile biricchino "meticcio di  barboncino.

Jimmy molto attento e padrone di casa "meticco di collie"

e infine Argo "meticcio di lupo" protettivo geloso.

Li ho adottati perchè loro hanno scelto me, mi mancano

molto, purtroppo l'eta non mi permette piu di averne, non

riuscirei ad soddisfare le loro esigenze.

Ciaoo Renzo

La leggenda Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno. Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra, quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno. E’ un posto bellissimo dove l’erba è sempre fresca e profumata, i ruscelli scorrono tra colline ed alberi ed i nostri amici a quattro zampe possono correre e giocare insieme. Trovano sempre il loro cibo preferito, l’acqua fresca per dissetarsi ed il sole splendente per riscaldarsi, e così i nostri cari amici sono felici: se in vita erano malati o vecchi qui ritrovano salute e gioventù, se erano menomati o infermi qui ritornano ad essere sani e forti così come li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati… Qui i nostri amici che abbiamo tanto amato stanno bene, eccetto che per una piccola cosa, ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto speciale che ha dovuto lasciarsi indietro… Così accade di vedere che durante il gioco qualcuno di loro si fermi improvvisamente e scruti oltre la collina, tutti i suoi sensi sono in allerta, i suoi occhi si illuminano e le sue zampe iniziano a correre velocemente verso l’orizzonte, sempre più veloce… Ti ha riconosciuto e quando finalmente sarete insieme, lo stringerai tra le braccia con grande gioia, una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso, le tue mani accarezzeranno di nuovo l’amata testolina e i tuoi occhi incontreranno di nuovo i suoi sinceri che tanto ti hanno cercato, per tanto tempo assenti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore.. E allora insieme attraverserete il Ponte dell’Arcobaleno per non lasciarvi mai più…

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog