Creato da faustina.spagnol il 02/09/2012

pensieri in libertà

un po' di tutto, ieri, oggi...domani

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: faustina.spagnol
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 58
Prov: TV
 

 

ADUNANZA 25

 

 

I regali più belli sono quelli inaspettati,

quelli che

agli occhi delle altre persone

non hanno alcun significato, ma per chi

li riceve ne hanno moltissimo.

E se chi fa questi doni li crea con le

proprie mani, pensando alla  persona

che li riceverà, hanno ancora più valore...

e portano fortuna.

Grazie misti

 

 

 


 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

AREA PERSONALE

 

 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- questa sono io
- Bambola di stracci
- ANGEL FREE
- Fuori dal cuore
- Setoseallegorie
- VITA E ...SENSI...
- sono così
- IL FARAONE AKHENATON
- PICCOLO INFINITO
- chiacchierando
- Lamicizia per voi!
- IL MONDO DI VETRO
- Ikaria
- CHIACCHERE FRA AMICI
- IL PETTIROSSO
- EmoZIOnarMI
- SENZA PRETESE di Licia
- Cielo di vittorio
- PAOLO
- dolore di anna
- Giuseppe Catanzaro
- Bim, Bum, Bam di saturnina
- CALICI DI STELLE
- Donna, lavoro e casa di marion20
- loro:il mio mondo di francesca
- I miei hobby di renzo
- ITALIA ABBANDONATA
- LA STRADA NUOVA di Graziella
- club dei cartoni di Paperino
- meditazione di enrico
- Reghion di mimmo
- Concetti di vita di Alex
- ...fini la comedie
- Anno Domini 1386 di fico
- ezio brugali blog
- @Ascoltando il Mare@ di virgola
- Desperate Mammy
- AMITIE di Patty
- DI TUTTO UN PO di Lillo
- SEMPRE VERDE di Francesca
- Maculopatia di Armando
- emozioni di pasqualeaugusto
- scrapmania
- onde demozioni di ambra
- PENSIERI E PAROLE
- Un p&ograve; di Tutto ti mik
- RIFLESSIONI di Anna
- Lo sguardo lontano
- O.L.I.M.P.O&reg;
- MITICOS SENSAZIONI..
- Le Mie Emozioni... di Dona
- LeNote_DellaMiaVita
- bricolage di Vittorio
- TANTO PER SAPERLO
- Pensieri di Diogene
- LA_ ROSA_ BLU di Agese
- IL CUORE DI ANGEL
- Io..... di Enzo
- Ambra di stelle di Tina
- GRAPHIC_U
- Acriam solomon di Franco C.
- WORDU
- dino secondo barili
- come le rondini di Roberta
- MAPPAMUNDI di patty
- tirillio
- Le mie montagne di Ingrid
- MUSICAEPOESIA di Serenella
- amicizia di Max
- Gocce di ..... di ranocchia56
- DON CAMILLO
- in punta di piedi di africa nera
- Afroditemagica di Stella
- Ricordi di Laila
- LA GRANDE BELLEZZA di Tommaso
- E.VI.VA. di Vittorio
- Ferm0immagine di Elena
- LA GRANDE BELLEZZA di Tommaso
- Dark side of Mars... di Phoenix
- pensieri di Carlo
- CUCCIOLO_2009
- La riva dei pensieri gianor
- PENSIERI LIBERI Iolanda
- Wonderwall di Francesca
 

 

 

ANGELI

 

Gli angeli esistono,
ma a volte
non hanno le ali,
allora li
chiamiamo amici.
da PensieriParole
 
Citazioni nei Blog Amici: 99
 

 

ma...mi accorcio?

Post n°262 pubblicato il 15 Settembre 2018 da faustina.spagnol
 

 

 

 

Non ho niente da lamentarmi del

fatto che passa il tempo, gli anni aumentano

e la gioventù si è allontanata già da un po'.

Sono contenta di avere l'età che ho e non rimpiango

niente del passato, tanto quello è andato e

non ritorna.



Penso che ogni fase della vita sia da

vivere a pieno.

I 20 anni non sono i 58 e sarebbe impensabile

viverli allo stesso modo.

Col passare del tempo, ho imparato a vivere

meglio,  a dare la giusta importanza alle cose

e a lasciar perdere quello che mi consuma

 energie per niente.


 


Se ne ho guadagnato in conoscenza,

esperienza e "saggezza", devo ammettere

che qualche acciacco si fa sentire, ma

tutto nella norma, vivibile.

Di una cosa mi sono accorta da qualche

settimana e ci sono rimasta un po' male.

Quando la mattina esco di casa per andare

al lavoro , faccio sempre gli stessi gesti da anni:

salgo in macchina,  allaccio la cintura

e prima di partire guardo nello specchietto

retrovisore.

 

 


 Tutto a posto, all'altezza giusta, mi vedo e vedo

perfettamente dietro.

Anche la sera al mio rientro faccio sempre

gli stessi gesti: salgo in macchina,  allaccio

la cintura e prima di partire guardo nello specchietto.

Il problema è che vedo dietro ma io non mi vedo

più: sembra che qualcuno  abbia spostato

lo specchietto alzandolo di qualche centimetro.

 

 

 


Ma com'è possibile se la macchina è chiusa?

Ci ho rimurginato sopra e credo che l'unica

causa possibile sia che durante la giornata

io mi accorci.

Non c'è niente da ridere, mi sono informata

ed è una cosa normale: la mattina siamo

più alti di 1/2 centimetri.

Tutto dipende dalla colonna vertebrale.

 

 


Fra una vertebra e l'altra si trovano i dischi

intervetebrali, una sorta di cuscinetti

i quali hanno il compito fondamentale

di permettere il movimento, la flessione, 

l'estensione e la torsione della colonna.

Quando durante la notte ci troviamo in

posizione distesa, la nostra colonna vertebrale

non risente più della pressione del peso del corpo,

di conseguenza i dischi intervetebrali si

distendono e si allungano.

 


La sera invece, a causa del peso che le vertebre

hanno dovuto sostenere durante la giornata,

sono andate a comprimersi diminuendo di

spessore e questo causa una diminuzione

della nostra altezza.

Adesso ho smesso di regolare l'altezza

dello specchietto, quando devo fare retromarcia

guardo in quelli esterni e via.

Ma a voi queste cose succedono?

                                                                Tina

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

faustina.spagnolciarlie7351man_of_ice67monellaccio19Mario939gabbiano642014rudy51_2016tanmikPersa_nella_Reteexiettodivinacreatura59amico_per_sempre1964cancerina52saverio.anconag1b9
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                          

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione.. A chiunque è concesso di lasciare commenti ai post. Il gestore del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.