Creato da NonnoRenzo0 il 04/03/2008
Colleziono PC, Radio ed altri oggetti di modernariato. Piano piano inserirò altri oggetti in mio possesso, ora cerco appassionati per condividere esperienze e scambi di informazioni. Sono amante del bricolage e del fai da te. Ho aggiunto un po di oggettistica datata. Tutto il materiale pubblicato è in mio possesso, è visionabibile . . .

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 
 

Ultime visite al Blog

QuartoProvvisorioNonnoRenzo0elyravper_letteracassetta2gianor1maresogno67giovanni.franconesurfinia60chiedididario66ottavia4Tanya00Alfe0Sassar0liclock1991volpe_79
 

 

ed3ab11d2a_8192652_med

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

sito internet

In classifica

sito internet

Sito d'argento

10000 punti ottenuti

Sito Gold

Super Sito Web

digilander.libero.it/nonnorenzo0

 

 



 SITO di nonno Renzo

SEGNALA QUESTO SITO AD UN AMICO

 

 

 

 

sito

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Nonno Renzo marinaio


Uno scorcio della mia giovinezza. Marinaio scelto elettricista, foto scattata all'isola di San Pietro a Taranto, correva l'anno 1961.  Mi riconosci ? contattami  renzo18@libero. it

 

La Preghiera del Marinaio
  
 

A Te, o grande  eterno Iddio,

Signore del cielo e dell'abisso,

cui obbediscono i venti e le onde, noi,

uomini di mare e di guerra,Ufficiali e Marinai d'Italia,

da  questa sacra nave armata della Patria leviamo i cuori.

Salva ed esalta, nella Tua fede, o gran Dio, la nostra Nazione.

Dà giusta gloria e potenza alla  nostra bandiera,

comanda che la tempesta ed i flutti servano a lei;

poni sul nemico il terrore di lei;

fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro,

più forti del ferro che cinge questa nave,

a lei per sempre dona vittoria.

Benedici , o Signore, le nostre case lontane, le care genti.

Benedici nella cadente notte il riposo del popolo,

benedici noi che, per esso, vegliamo in armi sul mare.

Benedici! 


 
 

 

 

Ultimi commenti

Anche per questa sega a nastro mi avevano fatto delle...
Inviato da: NonnoRenzo0
il 23/02/2024 alle 13:49
 
Che meraviglia :) č davvero bellissima e ... come...
Inviato da: elyrav
il 22/02/2024 alle 15:48
 
Tranquillo Gian, si la uso ancora con prudenza anche se č...
Inviato da: NonnoRenzo0
il 21/02/2024 alle 16:52
 
Insomma, questo pomeriggio non mi va bene: la faccina fa...
Inviato da: gianor1
il 21/02/2024 alle 16:43
 
&#128521;
Inviato da: gianor1
il 21/02/2024 alle 16:42
 
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

 

« Un angolo della mia casaFaro antideflagrante »

Una pausa e un sorriso

Post n°1944 pubblicato il 21 Maggio 2023 da NonnoRenzo0



Un anziano montanaro e il figlio stanno visitando un centro commerciale e sono meravigliati da qualsiasi cosa vedono. La loro attenzione viene colpita da una porta che si apre e si chiude da sola.
- Cos`è quella cosa, papà?
Il padre, che non aveva mai visto un ascensore, gli risponde di non saperlo nemmeno lui. In quel momento una vecchietta si avvicina a quella porta e preme un bottone a lato e, quando questa si apre, vi entra e i due vedono richiudersi la porta. Passa meno di un minuto e la porta si riapre e ne esce una stupenda ragazza bionda e provocante. Il vecchio, sbalordito, si rivolge al figlio dicendogli:
- Presto, corri subito a casa e fai venire qui tua madre!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963