Creato da NonnoRenzo0 il 04/03/2008
Colleziono PC, Radio ed altri oggetti di modernariato. Piano piano inserirò altri oggetti in mio possesso, ora cerco appassionati per condividere esperienze e scambi di informazioni. Sono amante del bricolage e del fai da te. Ho aggiunto un po di oggettistica datata. Tutto il materiale pubblicato è in mio possesso, è visionabibile . . .

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
 

Ultime visite al Blog

NonnoRenzo0elyravQuartoProvvisorioneopensionatamiss.sorriso.candysurfsound80maresogno67Violetta44muri1alf.cosmosritasimiomarcomelanymiglio_gallopacomelsportiglione
 

 

ed3ab11d2a_8192652_med

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

sito internet

In classifica

sito internet

Sito d'argento

10000 punti ottenuti

Sito Gold

Super Sito Web

digilander.libero.it/nonnorenzo0

 

 



 SITO di nonno Renzo

SEGNALA QUESTO SITO AD UN AMICO

 

 

 

 

sito

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Nonno Renzo marinaio


Uno scorcio della mia giovinezza. Marinaio scelto elettricista, foto scattata all'isola di San Pietro a Taranto, correva l'anno 1961.  Mi riconosci ? contattami  renzo18@libero. it

 

La Preghiera del Marinaio
  
 

A Te, o grande  eterno Iddio,

Signore del cielo e dell'abisso,

cui obbediscono i venti e le onde, noi,

uomini di mare e di guerra,Ufficiali e Marinai d'Italia,

da  questa sacra nave armata della Patria leviamo i cuori.

Salva ed esalta, nella Tua fede, o gran Dio, la nostra Nazione.

Dà giusta gloria e potenza alla  nostra bandiera,

comanda che la tempesta ed i flutti servano a lei;

poni sul nemico il terrore di lei;

fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro,

più forti del ferro che cinge questa nave,

a lei per sempre dona vittoria.

Benedici , o Signore, le nostre case lontane, le care genti.

Benedici nella cadente notte il riposo del popolo,

benedici noi che, per esso, vegliamo in armi sul mare.

Benedici! 


 
 

 

 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Messaggi di Dicembre 2022

Anno che se ne và... anno nuovo che entra

Post n°1926 pubblicato il 29 Dicembre 2022 da NonnoRenzo0

vignetta_2013da modificare



Amore_sei_come_il_Capodanno

 Visto che siamo agli sgoccioli mi prendo una piccola pausa.... Vi auguro un felice BUON FINE ANNO e un SERENO ANNO NUOVO...vi ringrazio della vostra presenza in questo blog, vi abbraccio fraternamente, nonno Renzo


 





- Il mio augurio per Te per l'anno 2023:
Ottimo inizio a Gennaio,
Amore per Febbraio,
Pace per Marzo,
Nessuna preoccupazione per Aprile,
Divertimento a Maggio,
Gioia da Giugno a Novembre,
Felicità a Dicembre.
Tanti Auguri per un meraviglioso 2023! Buon Anno!



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buon Natale

Post n°1925 pubblicato il 19 Dicembre 2022 da NonnoRenzo0

Top-001

 

Se il Natale fosse purezza, lo dipingerei di bianco. Se il Natale fosse serenità lo dipingerei d'azzurro. Se il Natale fosse passione lo dipingerei di rosso. Se il Natale fosse felicità, prendi il pennello e dipingi la tua vita!!! Auguri.

                                                                                                         Renzo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

celluloide

Post n°1924 pubblicato il 09 Dicembre 2022 da NonnoRenzo0

 

DSC_0056


Bambolotto in celluloide, che ne dite voi signore che una volta eravate bambine, dopo quello di pezza con le faccine in gesso, ecco la novità il celluloide..è ben conservato nonostanta l'età. Ciao buon fine settimana______Renzo

Per qualche genitore distratto.

-Papà, quanto guadagni in un'ora di lavoro?
-Molto denaro per te figlio mio. Circa 18 euro.
-Mi prestreresti 18 euro?
Era il colmo. Lavorare tutto il giorno per arrivare a casa la sera e sentirsi chiedere soldi dal figlio! Li avrebbe certamente spesi in qualche gioco stupido o in altre cose inutili. Quale fu la sua sorpresa quando il figlio gli spiegò:
-Papà, con i 18 euro voglio comprare un'ora del tuo tempo. Mi piacerebbe cenare con te..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso