Creato da gatta.sissi il 18/06/2012

ricomincio da zero

sfogo di una donna

 

 

perchè gli uomini sono attratti dai sederi femminili

Post n°120 pubblicato il 10 Luglio 2015 da gatta.sissi




Una credenza antica sostiene che gli uomini sono attratti dalle donne che hanno la vita stretta e i fianchi larghi, perché evocano fertilità e giovinezza nella loro mente.

Ebbene, questa credenza è stata demolita grazie a uno studio che avrebbe scoperto perché il culo è diventata ossessione di alcuni uomini....

vabbè, diciamo pure tutti.

Il motivo sta nella curva naturale, la quale si crea naturalmente.

Più di 300 uomini sono stati valutati per capire l'esatta curvatura del culo, la quale farebbe scattare negli uomini eccitazione e desiderio.

I profili del culo femminile variavano da una gradazione dai 26 ai 61. 

Praticamente, la curvatura perfetta è di circa 45,5 gradi, ma non è solo il sedere a farla da padrone.

 Gli esperti hanno scoperto che è grazie alla struttura della colonna vertebrale è il punto cardine della seduzione, e della formazione delle curve. Non sono quindi le chiappe e la loro struttura fatta di muscoli e grasso a donare ai vari sederi la loro caratteristica forma.

Ecco spiegato perché star come Jennifer Lopez e Kim Kardashian sono elogiate per avere un culo da favola.

Questa ricerca comunque non ha fatto che confermare una tesi sostenuta da autorevoli antropologi: la curvatura preferita dai maschi è l'ideale per ridistribuire la massa sui fianchi in caso di gravidanza della donna.

Eppure agli uomini piace il culo, il quale è stato classificato in tre categorie importanti

La prima è quella del culo sporgente, ossia quello aggettante all'indietro. E' il culetto più diffuso e simpatico, quello dei veri intenditori che se lo spupazzerebbero per ore.

Seconda categoria, il culo largo, perché praticamente lo formano i fianchi larghi: tipico esempio, l'insegnante sexy che scrive alla lavagna.

Terzo e ultimo, il culo grosso, non solo perché grasso, ma la causa può essere lo sviluppo eccessivo dei glutei, i quali sono muscoli.

e voi che culo siete? o quale vi attira di più?

buona riflessione!!!!


 

 
 
 

rettiliani.. un grande mistero

Post n°119 pubblicato il 09 Luglio 2015 da gatta.sissi

 

Fotomontaggio del presidente Usa, Barack Obama col volto da rettiliano.

L'irresistibile fascino delle teorie della cospirazione.
Da sempre l'uomo elabora ipotesi di congiure in grado di offrire possibili, e spesso fantasiose, spiegazioni a fenomeni e che non si riescono ad affrontare lucidamente.
Non è un caso che in ogni epoca turbolenta e di crisi socio-economica - come quella attuale - proliferino storie più o meno assurde sui complotti.

ADVERTISING BURATTINAI E LOGGE SEGRETE. Dai tempi della teoria della cospirazione della peste nera (dovuta secondo alcune credenze all'avvelenamento dei pozzi) fino ai "Savi di Sion" (il piano ebraico tendente a impadronirsi del mondo) la storia offre decine di esempi di trame che pretendono di indicare grandi vecchi burattinai e logge segrete brigare nell'ombra per il predominio della Terra.
L'11 settembre, la guerra in Iraq, le scie chimiche, il nuovo ordine mondiale, per citare alcuni esempi.
E ultimamente soprattutto i rettiliani.

1. Quando sono arrivati: in tempi antichissimi

Quello dei rettiliani è uno dei presunti complotti che più intriga il mondo contemporaneo.
Si tratta di uomini-rettile che in qualche modo usano gli esseri umani come burattini per puntare al controllo mondiale. Sembrano leader politici, ma sarebbero soltanto alieni con le nostre sembianze che manipolano l'umanità.
DALLA COSTELLAZIONE DEL DRACO. Il sito Vox.com ha dedicato un'analisi a questa credenza. Provenienti dalla costellazione del Draco, i rettiliani sarebbero degli extraterrestri.
Avrebbero visitato il nostro pianeta in tempi antichissimi, mischiandosi agli esseri umani e allevandoli secondo i propri scopi imperscrutabili. Che prevedono, ovviamente, il dominio della Terra.
Come tutte le teorie della cospirazione, quella dei rettiliani si alimenta sia tramite libri sia grazie al web.

2. Chi ci crede: almeno 12 milioni di americani

Un sondaggio della Public policy polling spiega che nell'aprile del 2013 circa il 4% della popolazione americana avrebbe dichiarato di credere nell'esistenza dei rettiliani.
IL 7% È INDECISO. Oltre a un 7% che si sarebbe definito indeciso.
Tradotto in termini numerici, significa che 12 milioni di cittadini degli Stati Uniti credono nell'esistenza degli uomini lucertola.
Non solo: condizionano anche la propria esistenza convinti di poterli riconoscere.

3. Il guru: David Icke, autore di The Biggest Secret

Esiste anche una sorta di guru, massima autorità nell'argomento.
È David Icke, filosofo che si è guadagnato fama internazionale diventando uno dei principali esperti di rettiliani.
La convinzione che abbiano influenzato la vita sulla Terra sin dalle sue origini deriva proprio da lui e dalla sua opera, The Biggest Secret, nella quale Icke narra di personaggi di fama mondiale che sarebbero in realtà degli uomini lucertola.
E cioè la Regina Elisabetta, George W. Bush, i Clinton e molti altri.
ILLUMINATI, UNA SOCIETÀ SEGRETA. Per non parlare delle società segrete come quella degli Illuminati - a cui nel web sono dedicate migliaia di pagine - che sarebbero naturalmente emanazioni del volere dei rettiliani.


4. Come riconoscerli: occhi verdi, capelli rossi, cicatrici

Chi ci crede per davvero non ha alcuna voglia di scherzarci su.
E dunque esistono anche precisi parametri per identificare esattamente un rettiliano.
Questi alieni avrebbero la capacità di assumere fattezze umane e sarebbero riconoscibili da alcune caratteristiche fisiche che il giornalista del Washington post Philip Bump ha messo nero su bianco: occhi verdi, ottima vista, capelli rossi, cicatrici sul corpo, amore e interesse nei confronti dello spazio e bassa pressione sanguigna.
PER QUALCUNO SONO SOLO ANIME. Non tutti però sono d'accordo: c'è anche chi sostiene che i rettiliani non assumano forme umane, ma utilizzino la loro anima per guidare il corpo degli uomini.

5. Gli adepti: Obama, Madonna, Katy Perry e i Clinton

L'unico motivo per cui i rettiliani sarebbero sul nostro pianeta è ambire al potere assoluto.
Con questo scopo alcuni personaggi conosciuti in tutto il mondo sarebbero in realtà dei rettiliani "consapevoli".
C'È ANCHE ANGELINA JOLIE. Tra di loro il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ma anche Donald Rumsfeld, Madonna, Katy Perry, Bill Clinton, Angelina Jolie e Beyoncé e moltii altri ancora

 


    La cantante americana Beyoncé.
    Fotomontaggio del presidente Usa, Barack Obama col volto da rettiliano.
    Fotomontaggio del presidente Usa, Barack Obama col volto da rettiliano.
    L'ex segretario della Difesa Usa, Donald Rumsfeld.
    La celebre popstar Madonna.
    La popstar Katy Perry.
    L'ex presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton.
    L'attrice Angelina Jolie.


    6. La cronaca: nel 2008 un uomo disse di aver votato per loro

    La ricerca del "paranormale" a tutti i costi ha portato i rettiliani persino nella cronaca nazionale americana. 
    È successo nel 2008 in Minnesota, quando durante le elezioni per il rinnovo del Senato un uomo chiamato Lucas Davenport ha creato un sito nel quale ha pubblicato una foto che mostrava come avesse votato per "Lizard People", ovvero per i rettiliani.
    UNA BATTUTA CHE FINÌ SUL WSJ. La sua era solo una battuta, ma di questi tempi è molto difficile non essere presi sul serio.
    Questa "non-notizia" è diventata subito virale e ha raggiunto quotidiani come il Wall Street Journal.
    Mostrando, se ce ne fosse bisogno, quanto sia facile diffondere teorie del complotto anche bislacche sfruttando la suggestione degli esseri umani.

     

     

     

     
     
     

    suggerimenti per uomini in difficoltà

    Post n°118 pubblicato il 07 Luglio 2015 da gatta.sissi

    Uomini di questa community avete mai fatto cilecca con una donna?


    no?


    beh prima o poi vi capiterà statene certi


    ed è trististe la solita scusa..

    ti desidero troppo .. ecco perchè è successo!!


    e allora vi suggerisco 6 scuse da adottare per non buttarla sul tragico:


    Hai visto che Rio Mare? E’ così tenero che si taglia con un grissino!


    Uh, ma questo non è mica il mio! Devo averlo scambiato in palestra.



    Guarda, sono io che mi sforzo a tenerlo così eh, perchè ho paura che se lo lascio andare spacco l’abat jour!



    (Sussurrando con voce apprensiva) Attenta, si finge morto per attaccare, vedrai!


    Tranquilla eh, funziona benissimo anche così, basta avere l’accortezza di usare il calzascarpe.


     
     
     

    oggi parliamo di bretelle

    Post n°117 pubblicato il 03 Luglio 2015 da gatta.sissi

    Le bretelle! Ancora oggi, ogni tanto, sfidano la cintura…
    Uno dei “Must have” che ogni tanto ritorna a farci visita sono le bretelle! Più o meno una volta ogni due anni, ritornano a rompere le palle alla cara e vecchia cintura, ma senza l’arroganza e la presunzione di volerla sostituire per sempre.

    bretelle1

    Tutti sanno che le bretelle sono due fasce di tessuto (normale ed elastico) o cuoio, che da dietro la schiena passano sopra le spalle e giù in maniera maliziosa fino al pantalone (o gonna), e che servono per sostenere appunto il pantalone.

    Negli anni hanno subito trasformazioni: sottili, larghe, intrecciate, borchiate, ricoperte di Swarovski ecc ecc ma le famose forme ad “X“ o ad “Y” sulla schiena, non sono mai cambiate.

    bretelle2

    Ai pantaloni si allacciano con fibbie, morsetti o bottoni: quest’ultime sono le più belle ed eleganti a mio parare.

    bretelle3

    Tra alti e bassi durante gli anni, sono arrivate ai giorni nostri attraverso un lungo viaggio iniziato circa 300 anni fa; be complimenti! il botulino allora funziona…

    La forma attuale però è molto più giovane, ed è stata inventata da Albert Thurston nel 1822; a Londra esiste ancora un negozio con quel nome che elogia, e vende, accessori per gentiluomini.

    bretelle4

    Per un bel po’ di anni le bretelle sono state solo un accessorio “intimo” da nascondere sotto i vestiti, poi all’improvviso qualche anno fa, sono diventate addirittura un accessorio “erotico”, usato da giovane fanciulle un filo timide, che si vergognavano a mostrare i capezzoli…

    bretelle5

    Bisogna però dire una cosa, sotto o sopra i vestiti, usate come copri capezzoli o no, con i bottoni o con i morsetti, le bretelle hanno sempre avuto un fascino che come dicevo all’inizio, le fanno tornare di moda regolarmente…o forse è proprio questo “apparire e scomparire” che le rende fascinose…

    …Mah…!

    bretelle6

     

     
     
     

    lasciano tutto per girare in barca a vela con il loro gatto

    Post n°116 pubblicato il 01 Luglio 2015 da gatta.sissi





    Matt e Jessica Johnson hanno compiuto un passo davvero coraggioso.

    La coppia del Michigan ha infatti deciso di lasciare il lavoro, vendere la casa e comprare un barca con cui viaggiare in giro per il mondo in compagnia del gatto Georgie con circa mille euro al mese. 



    Il viaggio ha avuto inizio esattamente il 12 agosto del 2011. Da allora Matt, Jessica e Georgie hanno visitato 16 paesi, inclusi Bahamas, Giamaica, Cuba e Perù. Prima di imbarcarsi in questo progetto di vita, Matt era responsabile vendite presso un concessionario di automobili mentre Jessica si occupava di fatturazione in un'azienda di prodotti nautici. Il loro gatto, per i molti che se lo staranno chiedendo, era già capace di nuotare e non ha mai dimostrato avversione nei confronti dell'acqua. 


    «Vivevamo le classiche vite del sogno americano - raccontano i due al Daily Mail. Andare a scuola, sposarsi, comprare una casa, avviare una carriera. Finora abbiamo tralasciato la parte in cui avremmo avuto due figli e mezzo». 

    «Per troppo tempo abbiamo trascorso tutti i nostri fine settimana davanti alla tv senza mai fare qualcosa di produttivo o piacevole. Così ci siamo resi conto che avevamo bisogno di cambiare». 



    e voi che fareste per cambiare la vostra vita, semrpe che la vogliate cambiare ....

     

     

     
     
     

    ADORO LA CIOCCOLATA

    Image and video hosting by TinyPic
     

     

    470.000 contatti cancellati... ma non dimenticati

     

    AREA PERSONALE

     

    TAG

     

    ARCHIVIO MESSAGGI

     
     << Ottobre 2020 >> 
     
    LuMaMeGiVeSaDo
     
          1 2 3 4
    5 6 7 8 9 10 11
    12 13 14 15 16 17 18
    19 20 21 22 23 24 25
    26 27 28 29 30 31  
     
     

    CERCA IN QUESTO BLOG

      Trova
     

    FACEBOOK

     
     
    Citazioni nei Blog Amici: 17
     

    ULTIME VISITE AL BLOG

    valevelenoIco979the0thersideofthebedcassetta2theothersideofthebedmaresogno67surfinia60Prof_Luigi_Oreficevocecalda3.mtalarico.mAferrovesuvio590elena.corniRicamoAnimeAlexCieloENuvole
     

    CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

    Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
     
    RSS (Really simple syndication) Feed Atom