Creato da serialantipatia il 18/10/2007
chi vuole giochi
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

m.aminifaber962aries090wertherdgl0raushana78nessunadirezionetiziana.diiorioneoforyougiuliocrugliano32autminrikfacartechpantaleoefrancaDAVIDOFFF1981keta76calefazione
 

Ultimi commenti

Chi pu scrivere sul blog

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Politicamenrte corretti ???????

Post n°881 pubblicato il 20 Giugno 2011 da serialantipatia

bERNE CHATTONI .... di merda..... chi lo dice che dobbiamo essere per forza politicamente corretti.......,

Avete mai sentito AC /DC Thunderstuck (indistruttibile ???) .... bene..... brutti merdoni.... chi lo dice che dobbiamo tollerare checche, negri, diversi vari ecc. ecc. ecc.

Come dicono gli americani FUCK YOU ossia FANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOO......

Noi non tolleriamo nessuno.... chi ci sta sul cazzo o chi non  la pensa come noi FANCULO.-...... chi ce lo fa fare di essere comprensivi.... STI CAZZI.... morite gonfi di peste bubbonica.....

O meglio .... noi tolleriamo chiunque si integra e rispetta le nostre leggi... il resto Fuck YOU...... ossia sempre il FANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Dito medio alzato a chi non rispetta..... comunisti di merda non l'avrete mai vinta..... prima o poi torneremo e saranno cazzi vostra... vi staneremo nel vostro letto.... vi inculeremo alla grande.....

A noi non ce ne frega un cazzo del rispetto dei diritti umani, delle cagate varie dell'ONU ed altre cazzate liberiste...... siamo duri e puri..... e vi romperemo in 57 pezzi.....

Non è razzismo coglione che leggi.... è solo il rispetto di 3.000 anni di civiltà e di identità........ la nostra civiltà non può sparire.... siamo gli ultimi crociati.... gli ultimi difensori delle idee di una civiltà millenaria.

Ok chattoni, rasta, cultori del CHE GUEVARA, comunistoidi, pretoidi, ecc. ecc. non dormite sonni tranquilli.... speriamo che il conte VLAD vi impali alla grande.

Rotto a chi non la pensa come LEONE....... ROTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Molto interessante

Post n°880 pubblicato il 16 Giugno 2011 da serialantipatia

Una piccola intervista

Professore emerito all’Università di Bologna, in passato preside della facoltà di Scienze, autorevole fisico italiano,  Sergio Focardi appare quasi imbarazzato di fronte all’ipotesi che la sua scoperta sia veramente, come la definisce, “la più grande scoperta scientifica di tutta la storia dell’umanità”. Che sia così o meno sarà la storia a stabilirlo, ciò che invece è certo è che in Italia è stato inventato un prototipo per la fusione a freddo che funziona utilizzando nichel e idrogeno ed è capace di produrre una quantità d’energia pulita enormemente superiore a quella utilizzata per avviare la reazione. A realizzarlo è stato proprio Focardi con il suo collega ingegnere, Andrea Rossi, insieme al quale si accinge ora a ripetere l’esperimento pubblico già effettuato nel gennaio scorso davanti ad altri scienziati e giornalisti in un capannone nella zona industriale di Bologna.
Professor Focardi, cosa si deve intendere intanto per fusione fredda?
Fusione fredda è un nomignolo coniato una ventina di anni fa da fisici e ingegneri che si occupavano di fusione calda, quella che avviene nelle stelle ad altissime temperature per intenderci, quando Martin Fleischmann e Stanley Pons (i due chimici dell’ università di Salt Lake City, nello Utah, che nel 1989 annunciarono di aver ottenuto “calore in eccesso” facendo passare elettricità fra platino e palladio in celle riempite di acqua pesante, ndr) annunciarono di aver prodotto energia in un esperimento a bassa temperatura.
Un annuncio accolto con scetticismo da buona parte della comunità scientifica che ancora oggi non crede alla possibilità di fusione a freddo.
Esatto, ma questa è una posizione che contrasta con i dati sperimentali da noi raccolti anche durante l’ esperimento pubblico condotto a Bologna lo scorso gennaio insieme all’ingegnere Rossi.
Di che tipo di esperimento si è trattato?
Abbiamo riscaldato a una temperatura non molto alta un sistema formato da nichel e idrogeno con il risultato che il nucleo di idrogeno è penetrato nel nucleo di nichel generando una reazione nucleare che ha liberato energia.

Quanta energia è stata utilizzata per produrre il riscaldamento e quanta ne siete riusciti a produrre?
Il prototipo di reattore che abbiamo utilizzato usa meno di un grammo di idrogeno per iniziare la reazione che necessita di una energia di partenza di 1 kilowatt che successivamente, dopo pochi minuti viene abbassata a 400 watt utili a produrre 14 Kw con un guadagno energetico 31 volte superiore alla corrente elettrica in entrata. Ma c’è un fatto ancora più sconcertante.

Ossia?
31 non è il fattore massimo che abbiamo ottenuto: in altri esperimenti siamo arrivati a 200.

Eppure alcuni scienziati presenti al vostro esperimento hanno notato l’assenza di raggi gamma, quelli che si sprigionano durante la fusione a freddo. E’ possibile che quella che avete innescato non sia, pertanto, esattamente una fusione fredda?
I raggi gamma non c’erano perché noi siamo stati in grado di eliminarli mettendoci il piombo. Nelle sperimentazioni che abbiamo effettuato con l’ingegnere Rossi i gamma ci sono sempre stati, ma erano talmente poco intensi rispetto alla radioattività naturale, che con piccoli spessori di piombo li abbiamo eliminati scongiurando qualsiasi possibile danno alla salute delle persone.

Nessuna radioattività, dunque, durante questo tipo di fusione?
Abbiamo fatto fare una serie di controlli ed è stato verificato che non c’è emissione di neutroni. Se non ci sono neutroni non ci sono nemmeno scorie nucleari.

Quindi lei conferma che il tipo di energia prodotta in laboratorio attraverso questa fusione a freddo è un’energia totalmente pulita?
E’ un’energia sicuramente pulita e di tipo termico, destinata quindi al riscaldamento.

Che dimensioni ha la macchina che avete progettato e utilizzato?
E’ una macchina molto piccola. Quella utilizzata per l’esperimento era posizionata su un tavolo.

Un reattore nucleare delle dimensioni di un soprammobile?
Per la verità un apparecchio per riscaldare una casa ha dimensioni ancora più ridotte.

Meno di uno scaldabagno a gas?
Molto meno. Incroci le dita delle sue mani destra e sinistra e fletta le braccia davanti a sé: ecco, è grande così.

 

 

 

E’ vero che lei e l’ingegner Rossi siete in procinto di avviare la produzione industriale e la commercializzazione di questo prototipo?
E’ vero. Non in  Italia però. Richieste ce ne sono tante, il problema è valutare le finalità di chi si mostra interessato al brevetto.

Quanto costa un macchinario del genere?
Beh, un discorso è il costo del brevetto, altro quello della produzione e finora di questo aspetto non si è ancora discusso.

Lei e Rossi avete sperimentato la fusione a freddo eppure, per vostra stessa ammissione, ancora non siete riusciti a capire come ci siate riusciti. Se non si tratta di un miracolo, che altro è?
La fusione a freddo che noi abbiamo prodotto dipende dal fatto che un protone di idrogeno entra nel nucleo del nichel, il che, secondo le leggi della fisica, non dovrebbe accadere perché entrambe le particelle sono cariche di segno positivo. Eppure questa cosa accade e, come ci insegna Galileo, non c’è alcuna teoria della fisica che possa contraddire un fatto sperimentale. Quello che mi dispiace è che i miei colleghi scienziati continuano a non credermi.
Sarà per invidia?
Forse sì. Come può pensare, soprattutto chi mi conosce, che io, finita la carriera, distrugga tutto quello che ho fatto nel mio passato per raccontare delle bugie?
Professore, che valore dà lei a questa scoperta?
Secondo me, anche se non dovrei essere io a dirlo, si tratta della più grande scoperta scientifica di tutta la storia dell’umanità.
Perché?
Perché tutte le altre risorse energetiche del pianeta, petrolio, carbone, gas, uranio, stanno finendo mentre nichel e idrogeno sono inesauribili, il primo perché è uno dei componenti del nucleo della terra stessa, l’altro perché si produce per elettrolisi dall’acqua. O la nostra fonte di energia verrà prodotta da questi due elementi, e noi abbiamo visto che ciò si può fare, o la vita sulla terra è destinata a scomparire.

POTREI AGGIUNGERE MAGARI..... ma siccome non so se sopravviveranno i piccoli castori, i pesciolini e gli animaletti ..... speriamo che qualcuno faccia qualcosa.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pensavate.....

Post n°879 pubblicato il 10 Giugno 2011 da serialantipatia
Foto di serialantipatia

roarrr roarrrr roarrrrrrrrrr..... BRUTTI ECOLOGISTI MERDOSI E SPUTACCHIOSI..... pensavate che il petrolio finisse.... e bla bla bla.... che la terra con i pannelli solari sarebbe stato il futuro e bla bla bla....

                                                         COGLIONAZZI

                                                            CRETINI

                                                           IMBECILLI

Innanzi a tutto, per il momento, ci sfruttiamo il petrolio di quei morti di fame di arabi, fomentando le loro guerre interne e comprimendo i diritti umani delle loro popolazioni (sempre le loro mi raccomando).....

poi scaviamo un pò sotto i poli e prendiamo il petrolio....... e poi dopo succede questo.... leggete con cura.....


la Carbon Sciences, è già conosciuta al mondo per aver sviluppato un procedimento di trasformazione della CO2 in PPC (Precipitato di Carbonato di Calcio) utilizzato nella produzione di carta, prodotti farmaceutici e plastiche. non contenta, ha recentemente messo a punto un processo in grado di convertire l’anidride carbonica in idrocarburi di basso contenuto di carbonio che vengono successivamente trasformati in idrocarburi ad alto contenuto di carbonio come la benzina (con questo non si può inserire la CO2 tra le fonti rinnovabili, ma di certo è una buona notizia).
la conversione di anidride carbonica in carburante è tecnicamente fattibile già da tempo, però a costi elevati dovuti alla necessità di utilizzare alte temperature ed alte pressioni (quindi con grandi quantità di energia).
il nuovo processo messo a punto dalla Carbon Sciences è a più fasi e si basa su un biocatalizzatore che permette di utilizzare anche CO2 “sporca” (di particolati) a bassa temperatura e a bassa pressione, quindi con quantità di energia contenute. l’impianto base di conversione si basa su Processore della CO2, Unità Biocatalitica e Reattore Biocatalitico a Matrice, Filtro e Convertitore Catalitico. il risultato del filtraggio sono gli idrocarburi semplici (metano, etano e propano), il risultato della conversione finale sono benzina e carburante per aerei.
gli scienziati della Carbon Sciences sostengono di poter ottenere diversi tipi di carburante configurando opportunamente lo stadio Convertitore e utilizzando diversi tipi di biocatalizzatori.
il lavoro dell’azienda californiana non si ferma mai, nello scorso giugno infatti, Carbon Sciences ha stretto una collaborazione con l’Università di Abo (Finlandia) per mettere a punto un processo di mineralizzazione del carbonio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La privazione del sogno

Post n°878 pubblicato il 03 Giugno 2011 da serialantipatia

Tratto da una pubblicazione:

Le cavie cui veniva impedito di dormire, verso il quarto o quindo giorno presentavano delle variazioni della temperatura corporea, una riduzione dei globuli rossi, le del sangue che ci permettono di respirare, ulcere cutanee ma anche alla corteccia del cervello, ma sono state osservate anche alterazioni su vari organi interni, alterazioni degli ormoni dello stress, con il risultato comportamentale di avere animali più stressabili e ‘nervosi’, fino ad arrivare alla , che avveniva fra raramente nei primi giorni e più frequentemente dopo il decimo giorno.
Sembra quindi che nelle cavie da laboratorio, la mancanza di sonno possa veramente uccidere! Un difetto di questi studi era che non riuscivano a capire se e quali degli effetti osservati fossero dovuti alla mancanza di sonno, e quanto invece incidesse il modo con cui le bestiole venivano tenute sveglie.

Ad esempio erano costrette a correre per giorni su un tapis roulant, oppure frequentemente scossi da scariche elettriche. Nell’uomo non è stato possibile spingersi a lunghi periodi e effetti mortalmente estremi, per ovvie ragioni, però ci sono diversi esperimenti interessanti, con privazioni fino a undici giorni. È il caso di , uno studente diciassettenne della .
Al secondo giorno dell’esperimento si presentarono dei disturbi visivi, già al terzo giorno sbalzi d’umore, problemi di e di coordinazione motoria, oltre a nausea, sonnolenza, , colpi di sonno e scarsa . Al quinto giorno però i disturbi regredirono, come è stato verificato anche da altri studi, fino a parlare di ‘svolta del quinto giorno’. I disturbi poi ripresero e crebbero fino al decimo e undicesimo giorno in cui il ragazzo cominciò a delirare pensando che lo si volesse far passare per perché dimenticava le cose. A quel punto l’esperimento fu sospeso, ma risultati molto simili sono stati trovati in studi di minor durata, suggerendo che questi descritti siano in linea di massima gli effetti a breve termine della privazione totale di sonno.

È buffo notare che la mancanza di sonno non solo ha portato ha visibili impedimenti ma anche un effetto positivo: in un vecchissimo ( e Gilbert, 1896) trovarono che il loro soggetto aveva un’acuità visiva migliorata, ovvero vedeva meglio i dettagli. Se abbiamo capito, da un lato, che il sonno è importante, non sappiamo se eventualmente un tipo di sonno è importante per evitare gli effetti della privazione. Sapendo infatti che ci sono vari tipi di sonno caratterizzati da parametri fisiologici diversi, tutti infatti hanno sentito parlare del sonno REM, si potrebbe supporre che abbiano un’utilità diversa, ma lasciamo questo argomento per un altro articolo. "

COMMENTO

La privazione del sonno non è poi così importante. Il corpo si rigenera con il dormire donando relax e benessere. Mi capitò di rimanere sveglio giorno e notte per 5 gg consecutivi: al 5° giorno vedevo gli alberi che ballavano al ritmo della musica delle cuffiette.

Spesso si hanno anche delle allucinazioni: vedi cose che in realtà non esistono e vedi mondi che non ci sono. Mi è capitato anche di vedere e sentire delle figure umane. Chiusi gli occhi e riaperti non c'erano più. Il cervello entra in una fase elettrica particolare secondo me. E' come se riuscissi a parlare con un fantasma. Una persona che nella realtà non c'è.

Quando passo una notte sveglio, una ??? (vabbé), il sonno arriva dalle 3.30 e sino alle 4.35.... allora ti senti gli occhi pesanti, la voglia di dormire, la testa cadente.... ma resisti e passata la sbronza da sogno, apri gli occhi e rivedi il mondo normale.

Riesco a non dormire controllando le reazioni del corpo e della mente con molta fatica. MA ti senti spossato, stanco, irritabile e facilmente suscettibile. A volte hai anche la sensazione che il mondo ti perseguiti, che sei circondato da soli nemici, che non sai da dove possa arrivare l'ultima offesa della vita.

Ma la cosa più bella è quando parli o vedi i "fantasmi". Non si sa se sono il parto della mente o se la tua mente entra in una dimensione alternativa ove tutto è permesso, anche parlare ai fantasmi. A volte vorrei descriverli ad un disegnatore per verificare se siano state davvero delle persone esistite o se sia davvero il frutto di una reazione elettrica del cervello.

Poi vedi gente che dorme normalmente e sbadiglia sui divani, sul tram, in treno, in macchina.... solo perché hanno dormito un'ora in meno.

Comunque c'è un aspetto positivo non non dormire....... allunghi la produttività della tua vita ed in particolare:

riesci a fare due lavori uno di giorno ed uno di notte compresi gli straordinari.....

riesci a leggere di tutto e di più

riesci ad essere sempre teso come una corda di violino.

Chi ti ammazza in fondo leone.... se non hai paura neppure dei fantasmi e delle allucinazioni cosa vuoi che sia il pericolo di un piccolo uomo, fragile e mortale.

Alla fine vedi tutte le persone nei loro lati buoni e cattivi e tu hai tutto il tempo per vedere, valutare e capire. Non dormi.... hai come minimo un vantaggio di 8 ore in più al giorno che corrispondono a 121 giorni in più all'anno.

E' come se ogni anno che passa tu accumuli 4 mesi di vantaggio.... che sono molti sia in termini di vita che di soldi che uno può guadagnare.

MA questo è un altro discorso. Ciao chattoni... e mi raccomando.... una buona domenica a tutti ed un buon sonnellino a tutti, anche agli imbecilli che infestano il mondo virtuale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

17 marzo Unita' d' Italia Inno Mameli

Post n°876 pubblicato il 27 Aprile 2011 da serialantipatia

E secondo voi abbiamo bisogno di quelle merdacce dei francesi alla parmalat ? A me come parlano mi sembrano anche sculettoni.......

Giù il cappello chattoni malefici.... ed ogni tanto cantatelo.....

A proposito, per chi non lo sapesse, ogni giorno alle ore... 6.00  la RAI trasmette l'inno ..... che io sento a tutto volume.

Tanto che cazzo mi frega se si sveglia qualcuno.... mi denunciasse..... ahahahahaha

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Billy Idol - Shock To The System

Post n°874 pubblicato il 27 Aprile 2011 da serialantipatia

Buonasera chattoni...... un video abbastanza adrenalitico...... che il BAGHEROZZO vi mangiu tutti i risparmi che voi molto faticosamente avete accumulato.

Una piccola gentilezza dedicata a voi..... ahahahahahahaahhahahahah

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La vergogna non ha fine

Post n°872 pubblicato il 22 Aprile 2011 da serialantipatia

Il Signor Enzo Tortora sarebbe entrato a far parte della camorra di RAffaele Cutolo, tra il 1978 ed il 1979 ...... presentatore televisivo tra i più amati dal pubblico, persona perbene universalmente riconosciuta.

Il 17 settembre 1985, dopo un processo durato 222 giorni (cazzo un record) veniva condannato, in nome del popolo italiano, ad anni 10 e mesi 6 di reclusione e 50 milioni di multa; immediatamente associato alla casa circondariale e pace.

Le accuse si basavano essenzialmente sulle dichiarazioni di alcuni "pentiti" della camorra, ed in particolare Giovanni Pandico detto "o pazzo" e Salvatore Barra detto "o animale". Chi erano queste due brave persone ?

BArra era stato l'assassino di francis turatello, ucciso in carcere, al quale aveva strappato il cuore dal torace e lo aveva mangiato (da fargli sposare l'unica figlia femmina..... che signore).....

Pandico era un pericoloso criminale che oltre a vari omicidi aveva tentato di avvelenare la madre, sparato al padre e fatto qualche strage qua e là.... tanto per....

I due non sembravano e non sembrano ancora oggi delle persone a modo.... delle persone per bene.

Il 17 giugno 1987, dopo un primo appello favorevole, la Suprema Corte di Cassazione assolse definitivamente Enzo Tortora dalle imputazioni penali, con formula pienissima.... ma era troppo tardi..... poco dopo il cristiano morì a seguito dell'accoramento per la vicenda subita.

Un grave sbaglio giudiziario..... uno strafalcione ....... ma quei giudici che indagarono.... che fine fecero ? Bene facciamo nomi e cognomi......

Felice di Persia, ex sostituto Procuratore della Repubblica, divenne membro addirittura del Consiglio Superiore della Magistratura;

Lucio di Pietro venne promosso a Procuratore Generale del Tribunale di Salerno;

Luigi Sansone, il giudice che emise la prima ed unica condanna, conserva il posto alla Suprema Corte di Cassazione;

Diego Marmo è Procuratore al Tribunale di Torre Annunziata.

Nessuno di loro ha pagato in termini economici o di carriera l'aver ucciso la dignità di una persona innocente, basando delle accuse non su fatti oggettivi ma sulle affermazioni del pazzo e dell'animale, due pentiti a dir poco inaffidabili per lealtà giudiziaria (sembra che fosse notoria questa inaffidabilità).

Sono stati moltissimi i casi Tortora in Italia..... gente che ha pagato da innocente.....facciamone un piccolo elenco.....

Enzo Tortora;

Gigi Sabani;

Daniele BArillà, imprenditore, accusato di traffico di stupefacenti, otto anni di galera, prosciolto per scambio di persona;

Massimo Pisano, arrestato insieme all'amante, ed accusato dell'omicidio mai commesso della moglie;

Marcello Gregorat, alias Joe Codino, presunto violentatore seriale, tre anni di carcere prima di scoprire la sua estraneità ai fatti;

Carmine Belli, il carrozziere di Arce, presunto complice dell'omicidio Mollicone e tantissimi altri.

Le loro vite rovinate, la loro dignità calpestata. Domanda ..... perché il giudice che sbaglia per leggerezza non paga ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Politica si o no

Post n°871 pubblicato il 20 Aprile 2011 da serialantipatia

Bene imbecilli del WEB ecco una chicca........ (ma mi sa che l'imbecille sono io)..... va beh.... poi si vede....

La rottura di Fini ha acceso le speranze gatto-comuniste-pretoidi e radicaloidi (Rutelli, Veltroni, Bersani, Bindi, Franceschini e Casini) di eliminare politicamente Silvio Berlusconi..... comprensibile comprendere la lotta politica al vertice per prendersi una poltrona..... ma mai tradendo la base elettorale.

I militanti della destra, che per definizione io chiamo camerati, non comprendono questo tradimento con la legittimazione di Fini da parte di coloro che prima erano acerrimi nemici/avversari, come se esistesse una PRIMAZIA dell'INTELLIGHENZIA DI SINISTRA.

Non si fonda un partito tradendo la volontà dei propri elettori e cambiando le regole del gioco in corsa...... né questi sono tenuti a sopportare l'interesse personale degli interlocutori privilegiati della sinistra e gli eventuali alleati di centro che, tutti assieme, costituiscono il massimo della confusione e della scorrettezza politica.

Nessuno, se non Berlusconi, costituisce oggi il riferimento della destra e dell'anticomunismo viscerale incarnando in se il valore della famiglia e dell'onestà, il merito, l'assunzione delle responsabilità con un occhio tra libertà ed Autorità, con particolare riferimento all'Ordine Pubblico ed alle garanzie per il cittadino in un misto paritario tra diritti e doveri opponendosi all'onda lunga del '68 comunistoide che ha sinceramente rotto le palle e portato questo Paese all'immobilismo.

Il pauroso ritardo per il quale non si lascia da parte il concetto di fascimo ed antifascismo ha profondamente condizionato la vita sociale, economica e politica di questo PAese.

Ancora oggi, vedasi la FIOM, c'è gente che, in nome di regole e principii ormai morti, a causa della globalizzazione, difendono posizioni anacronistiche a scapito del lavoro e dello sviluppo.

Abbiamo una pletorica classe politica che assorbe le risorse di questo Stato e persegue solo interessi di casta; l'imprenditore allora decide di chiudere e di delocalizzare sfruttando il fatto che, mediamente, un operaio delocalizzato costa un quinto di quello italico, senza art. 18 dello statuto dei lavoratori e senza scioperi vari e ridicoli.

Questo nuovo operaio non lavora perché schiavo.... lo fa per migliorare la sua condizione economica e per portare un pezzo di pane a casa, cosa che noi abbiamo dimenticato. Più facile fare il tronista, la puttana, il GF che lavorare sodo.

Ed ecco allora dare tutti sotto a Berlusconi senza però dire cosa veramente vogliono fare nel concreto; è solo un'enunciazione di principii e di intenti che, guarda caso, si sciolgono come neve al sole quando loro vanno al governo.

Ed allora entra in gioco l'intoccabilità della Costituzione che ha principi sacrosanti solo nei primi 12 articoli ma che è stata scritta dopo 20 anni di fascismo, una guerra disastrosamente persa, una guerra civile fratricida ed il pericolo incombente che i comunisti prendessero il potere riconducendoci alla stregua dei Paesi dell'Est.

Una classe politica inetta ed impreparata, saccente, spesso al limite della sopportabilità, tesa all'accaparramento delle poltrone alla stregua di un Cettola Qualunque e di un Checco Zalone che.... tanto studiare in Italia non serve ad un cazzo.

Un'età media dei politici altissima; persone che dovrebbero essere bisnonni ai vertici delle istituzioni..... fino a costarci complessivamente 40 miliardi di euro all'anno.

Con quei soldi si potrebbe risolvere il problema casa per tutti gli italiani dando una spinta ai giovani, alle coppie ed alle imprese. Ma si pensa solo a perpetrare il potere difendendo una classe di Magistrati che non dovrebbero esprimere temi politici.

Applicassero le leggi, difendendo con la Costituzione gli arbitri, e non esprimano opinioni squisitamente politiche, spesso in violazione di legge e del criterio del Giudice terzo ed imparziale.; impuniti per i loro sbagli, sovente, rovinano la vita di inermi cittadini che subiscono la loro superficialità "dimenticandosi", poi, di risarcire il danno causato.

Con la massima arroganza si arrogano a difensori del potere esecutivo, legislativo e giudiziario senza alcun limite di potere o di opportunità anche in contrasto con la ragion di stato e le norme più basilari di opportunità (tipo eseguire intercettazioni telefoniche ad un ministro senza autorizzazione della camera di appartenenza e renderle comunque pubbliche).

Pensateci chattoner.......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Non permettere

Post n°870 pubblicato il 30 Marzo 2011 da serialantipatia

Non permettere mai a nessuno di dominare la tua vita .... non permettere che la vita ti abbatta.... che le situazioni ti fiacchino... che le delusioni ti rendano preda.

Che tu sia un LEONE..... devi sentirti LEONE..... avere rabbia dentro.... mordere la vita..... avere la voglia di lottare sempre e comunque..... e se cadi... rialzarti e continuare con le unghie ed i denti a mordere la vita.

Che il vento ti carezzi la criniera..... che le mani della donna che ami tu le senta tra i capelli.... e mai e poi mai abbattersi.

Avere un sogno e combattere...... solo tu puoi farlo che sei LEONE.... gli altri sono tacchini, polli, abbacchi, mucche, zebre, ecc.

Nessuno ti regala nulla ....ma quel nulla se lo vuoi lo puoi prendere.... basta allungare la mano e prendere ciò che desideri.

E se proprio ci sarà la sconfitta non fa nulla.... alla fine non è dipeso da te ma dall'unico LEONE che davvero comanda ..... ASLAN, che è la parodia e la parabola di DIO.

FIAT LUX... ma noi la luce non la creiamo.... la possiamo solo assorbire.

Ora ti saluto chattone.-....... ho altro da fare.....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Risorgere

Post n°869 pubblicato il 30 Marzo 2011 da serialantipatia

Un giorno anche il nostro popolo risorgerà..... tranquilli .....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Dedica

Post n°868 pubblicato il 30 Marzo 2011 da serialantipatia

Oggi si è spenta una persona che ha tanto lavorato nella vita, emigrando in Canada per dare un futuro ai propri figli e che ha sofferto.

Uomini, i veri uomini, non ne fanno più, o sono molto limitati.

Che la canzone che ti dedico ti accompagni nelle valli verdi del paradiso con il ruggito del LEONE, visto che questa musica ha la mia stessa grinta.

Ciao e veglia dall'alto sulla tua famiglia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il Sole Nero

Post n°867 pubblicato il 23 Marzo 2011 da serialantipatia

roarrrrrrrrrrrrrrrrr, doppio e triplo roarrrrrrrrrrrrrrr mi stiracchio le ossicine e scrivo..... brutti chattoni della malora ...... avete mai sentito dire HOMO HOMINI LUPUS ?????? cercate su google ignorantoni e ne capirete il significato...... oggi parliamo degli

                                                          INETTOIDI

Inettoidi=politici=coglionazzi=saccenti..... ecc. ecc. ecc. in genere si definiscono gli inetti......

Sono capaci di piantare delle patate bollite, così quando ci sarà il raccolto si risparmia sul gas, oppure se il gatto si introduce nella dispensa, svuotano questa piuttosto che far uscire il gatto o peggio prima di mangiare lavano le posate, così si risparmia tempo e non le si lavano TOPO.... ma insomma.......

Sono fermamente convinto che se si mettesse un infante (bimbo sino a tre anni) a scegliere ...... farebbe meglio dei nostri signori politici..... (minchia che classe dirigente che abbiamo.... uno spettacolo)..... su una decisione da prendere o SI o NO, affidandosi al caso, ci sarebbe il 50% di prendere quella giusta..... con questi INETTOIDI il 100% sbagliata.

Per non parlare dei magistrati che, intervistati al TG, affermano che si è colpevoli sino a prova contraria (un procuratore capo)..... si dimentica però che è l'INVERSO.... come dice la costituzione..... ossia che si è innocenti sino a prova contraria. Se uno che amministra la giustizia.... neppure conosce la COSTITUZIONE ed i DIRITTI delle persone STATE FRESCHI.

Mi hanno molto colpito gli ennesimi casi di MALA-GIUSTIZIA. Un marito ha aspettato 42 anni per un risarcimento per la morte della moglie.... liquidato in 22 milioni di lire. Mi sa che 42 anni fa 22 milioni di lire erano molto di più che circa 11.500 euro di oggi.... ma si sa..... GLI INETTOIDI colpiscono sempre. Poi un povero tizio..... scambiato per un rapinatore di farmacie..... che si fa 9 mesi di carcere da innocente. Pensateci CHATTONI..... mettetevi nei suoi panni..... da innocente.... con la gente che ti sputa in faccia e ti dice BASTARDO..... gli amici che negano di conoscerti... perdi famiglia, lavoro, onore, reputazione, stima..... e poi ??????? Ci siamo sbagliati... era solo un sosia..... però lui aveva un indice di meno.... il rapinatore no..... per fortuna dico io.... che aveva un indice di meno (certe volte bisogna ringraziare le disgrazie) altrimenti con il culo che aveva per rapina a mano armata gli davano 8/10 anni di reclusione.

Per non parlare di questi scienziatucoli di merda.... che al TG .... dicevano..... il GIAPPONE é lontano.... è un problema locale.... le radiazioni non arriveranno MAI in Europa e meno che mai in ITALIA........ INETTOIDI.....

Per domani è previsto l'arrivo della nube radioattiva sull'Italia.... ma continuano a dire.... NON VI PREOCCUPATE.... le radiazioni sono basse..... ahahahaahahahahahaah e quindi INNOCUE...... chiedo io..... PERCHE' NON VE LE METTETE NEL C::::::: LE RADIAZIONI ? Tanto sono innocue....

Adesso hanno deciso di sospendere il programma del nucleare in italia per un anno di riflessione...... ma che dovete riflettere INETTODI......

L'uomo è una scimmia senza pelo.... affidereste mai il fuoco ad una scimmia ? Secondo me brucerebbe la foresta..... e noi SCIMMIE SENZA PELO giochiamo con il fuoco nucleare.... e prima o poi la bruciamo la foresta.

Il Plutonio (una diavoleria che in natura non esisteva e che l'uomo si è sbrigato ad inventare) dimezza le proprie radiazioni in circa 11.000 anni. Ho detto dimezza.... non annulla..... per trasformarsi in piombo..... con il decadimento radioattivo.... impiega milioni di anni...... avete mai pensato che l'uomo non è in grado di costruire un contenitore sicuro che resista non dico milioni di anni ma anche 11.000 ??????

E poi ???? se si rompono i contenitori ? che si fa ? si prega o si bestemmia ????? Stiamo giocando con il fuoco alla stessa stregua della scimmia pelosa. Una decisione da INETTOIDI.

Io darei un consiglio a tutti questi INETTOIDI....... datevi alla TOPA (al limite si riproducono... ma almeno non fanno danno all'umanità.... spero). Ma sono sicuro che questi riuscirebbero persino ad inquinare e distruggere la TOPA.

Porco cane non esiste soluzione per questi INETTOIDI...... roarrr roarrr roarrrrrr..... e mica me li posso mangiare tutti io......

Mah.... poi ci si penserà.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ed alla fine BOmba BOmba

Post n°866 pubblicato il 21 Marzo 2011 da serialantipatia
Foto di serialantipatia

Roarrrr e doppio roarrrrrrrrrrr...... una nottata a leggere e scrivere..... e lo so.... voi non sapete neppure cosa significa leggere e scrivere.... siete dei poveri chattoni......

Una volta esisteva il BUNGA BUNGA..... ora :-)))))))) il BOmba BOmba..... ossia metterlo nel ..... a Gheddafi.

Certo ci sarà qualche catto-comunista-pretoride e radicaloide e qualche papoide che dirà che in fondo è un povero diavolo.... ma non ci dimentichiamo che ha rotto ER CAZZO per 42 anni...... e si vocifera che abbia eliminato alla SADDAM maniera i suoi nemici interni.

Beh sapete.... fino a quando uno gassa i propri concittadini, li bombarda quando manifestano, li fa sparare dai cecchini ed altre amenità...... diciamo che le democrazie occidentali diventano molto garantiste, tolleranti e spettatrici dello spettacolo.

L'improvvido Gheddafi ha solo commesso l'errore di dichiarare..... ed è una cosa gravissima.... che non avrebbe più venduto il suo petrolio all'Italia ed all'Occidente.... ma ai cinesi ed agli indiani..... ahahahahhahaahahahahaahahahaahahahahaah

Il cretino si è dimenticato del suo compare SADDAM..... fino a quando quello non toccava il petrolio del kuwait e faceva genocidio.... andava tutto bene...... ma poi.... cacchio.... invadi uno dei maggiori fornitori di ORO NERO dell'occidente e vuoi controllare il commercio mondiale del PETROLIO ?

Poi si meravigliava quando lo hanno impiccato.... ma per esserne più sicuri gli abbiamo ucciso anche i due figli..... non si sa mai.....

Ed ora ????? Ora tocca al colonnello Gheddafi, con i capelli tinti le sue amazzoni.... e tutte le sue tendine beduine..... ma povero imbecille.... credeva davvero, nel suo delirio di onnipotenza, di poter minacciare a vuoto.

Puoi tirare anche i missili su un paese NATO.... tranquillo non ti fanno niente.... se continui a venderci il petrolio.... ma mai dire.... io il mio petrolio lo do ai cinesi.....

Stranamente.,.... subito dopo questa dichiarazione.... la flotta americana si è subito diretta verso la LIBIA.... chissà come mai.... boh ... vai a sapere.

Strano anche che la VI flotta con la sua ammiraglia l'ENTERPRISE (ma che siamo a star trek ????) porti circa 400 aerei da caccia e cosine simili..... penso che l'italia neppure ce li ha 400 aerei... boh...... in genere mandiamo 3 o 4 aerei in missione di pace (ormai la chiamano così) e quando cadono.... poi si scopre che non c'erano i soldi per la manutenzione (vedasi prima guerra del golfo).

Brutti chattoni caccolosi..... vi ho messo la foto del B2 ossia il bombardiere invisibile.... uno di quei gioiellini costa oltre un miliardo di dollari e si considera l'aereo più costoso mai costruito.

Pensate.... voi cagate sul cesso.... lui vola silenzioso ed invisibile a 10.000 metri di altezza.... apre i portelloni e vi tira il DEEP BLUE..... una bombetta da 1 tonnellata di tritolo a guida satellitare-laser..... che segue lo spostamento del vostro cesso al millimetro (non si sa mai stavate su un camper o la rotazione della terra). La bombetta diciamo..... poco più di un petardino.... vi arriva addosso ad una velocità superiore a quella del suono e vi disintegra come moscerini prima ancora che capiate cosa è successo.....

Lui chiude i portelloni e se ne va...... ed ora mi chiedo..... ma quel cretino di GHEDDAFI ancora in TV a minacciare ?????? Forse non ha capito la tecnica.... questi non se le sporcano le mani nella guerra a terra.... fanno come la serbia.... ti bombardano all'infinito...... e senza pietà.

Mandi fuori un carro ???? ZACCCCCC esplode...... i tuoi aerei ????? se non sono già distrutti è meglio che li sotterri..... per non aprlare delle tue patetiche navi da guerra che neppure sono un cannone delle fortezze americane.

L'avete mai vista una portaerei americana dal vivo ? Io si.... a NAPOLI (dove c'è la base NATO).... 5.000 uomini di equipaggio, 400 aerei.,.. missili, cannoni, mitragliatrici a tutto spiano.... e propulsione nucleare..... uan sola di quelle sarebbe in grado di tenere in scacco un paese come l'italia...... ahahaahahahahaahahaha

Te credo.... noi facciamo prima BUNGA BUNGA e poi.... BOmba BOmba......

Non per essere preveggente .... ma poi toccherà all'iran.... e poi alla corea del nord..... e poi alla cina.....

LEONE??????????????? ti sei dimenticato CUBA...... ahahahahaah NO NO quella non c'è problema .,..... tra qualche mese schiatta castro e verrà portata la coca cola, l'escortismo, la cocaina, la corruzione e tutte quelle belle cosine del mondo democratico.

Che nessuno si azzardi a dire che si tratta di GUERRA...... stupidi e boriosi.... si tratta solo di un MIRATO INTERVENTO DI PACE.

Ve saluto cagoni........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Storie ordinarie di droga

Post n°865 pubblicato il 01 Marzo 2011 da serialantipatia

Il figlio, l'altra mattina, voleva che il padre gli mollasse tutta sana la pensione appena ritirata dalla posta.

Ha 25 anni .... nessuna voglia di lavorare seriamente.... i soldi gli servono per comprarsi la droga.

Il padre si era stufato di quel supplizio, delle continue richieste e dei furti in casa, della polizia, dei carabinieri e di tutto quello che segue quando metti la tua vita in mano alla merda.

Aveva deciso di metterci un punto .... di opporsi... di lottare..... ma il figlio lo prese per il collo e lo picchiò usando persino una bottiglia. Ma il match era truccato.... a quell'età ormai non si hanno più le forze.... fosse successo qualche anno prima lo avrebbe gonfiato come un dirigibile.

Il padre, con viso calmo, ma profondamente scosso nell'anima, gli consegnò tutta la pensione.... "Tieni ! Arrangiati da solo. Questi sono gli ultimi soldi che ti do.... ci puoi giurare".

Il figlio presi i soldi è uscito da casa di corsa, mandandolo a fanculo, come si conviene con un padre, sbattendo così forte la porta di casa.... tanto da far tremare i vetri.

Poi ha chiamato l'ascensore. E' entrato dentro ed è arrivato al pian terreno. S'è ritrovato nell'androne del palazzo, è uscito fuori è sbucato a destra del portone.... quando....... ha inciampato addosso al padre..... che da mezzo minuto lo aspettava sul marciapiede.

Si era buttato dal quinto piano.... senza un urlo.... senza strillare o fare storie.... come se fosse una cosa da tutti i giorni..... preda DELLA DELUSIONE, della DISPERAZIONE e del DOLORE.

Adesso era lì in terra con tutte le ossa rotte, con nessun pezzo che stesse al suo posto, come nei quadri astratti... come una marionetta a cui hanno tagliato i fili.... i capelli bianche intrisi di sangue e brecciolino.....

Non era ancora morto ma non emetteva il minimo lamento..... si dice che in questi casi il cervello stacchi la spina non recependo il dolore..... o forse era troppo il dolore e la delusione nella sua anima.

Il figlio vide gli occhi del padre.... che lo guardavano fisso.... lo stesso sguardo degli animali quando li ammazzi.... quel misto di delusione e di disperazione..... le labbra pare che volessero quasi parlare, in un sussulto di vita.....

Allora si gettò al fianco di lui.... divincolandosi con forza dai soccorritori che lo volevano allontanare per non fargli gustare lo spettacolo..... urlando con forza PAPA'.....

Lui lo guardò e gli disse..... "HAi visto ? Sono arrivato prima io.... un'altra volta.... come quando eri bambino e non vincevi mai la gara a chi scendeva prima".

"papà... papà...." gli bisbigliò il figlio...... " perdonami..... ti voglio bene..."  al che il padre gli rispose " e menomale....." esalando l'ultimo respiro.....

Era un uomo buono, aveva lavorato 40 anni in fabbrica, si era spaccato la schiena per quel figlio, l'unico figlio .... quello che adorava e che era l'ultima cosa della famiglia dopo la morte della moglie......

                                                         BENE

 Pezzo di merda animale che vendi droga..... tu provochi questo.... se cerchi oro spero che qualcuno te lo infili fuso nella gola dandoti quel che meriti..... ORO e RICCHEZZA CERCHI ed ORO E RICCHEZZA DOVRESTI AVERE......

E tu ? Tu che la compri per usarla.... perché ti senti figo, alla moda o per altri mille motivi del cazzo..... vergognati di te stesso.... hai messo la tua vita in mano a gente che non ha pietà né di te né dei tuoi cari.

Svegliati e denuncia i PEZZI DI MERDA ANIMALI non permettere che certe cose accadano.

Ciao chattoni pensate invece di scrivere cazzate di merda...... tese solo alla scopatina o alle vostre paranoie immorali.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Eguglianza dei cittadini

Post n°864 pubblicato il 23 Febbraio 2011 da serialantipatia

 

 

 

Roarrrrrr spero che la legge sia uguale per tutti e non solo per qualcuno......

 «Spero che adesso la gente capisca che può fidarsi della polizia. Abbiamo dimostrato che tanti di noi non si piegano e obbediscono solo alla legge. Sono fiero che i pm abbiano affidato a noi le indagini come segno di fiducia. Noi li abbiamo ripagati e le prove che abbiamo raccolto sono state definite evidenti. Oggi sono dinuovo fiero della mia divisa».

Parlare con gli agenti che erano in Questura l’ormai famosa notte tra il 27 e il 28 aggio 2010 è un’impresa: «Niente telefono, perché abbiamo tutti un abbonamento stipulato dalla polizia e, chissà, potrebbero controllare i tabulati». Allora ci si può vedere di persona, ma dove? «Lontano dalla Questura… anzi, da qualsiasi commissariato».

Uno slalom, però vedi che vogliono raccontare, un po’ per se stessi, molto per la polizia. Certo, sono stati mesi duri: «Non sapete quante volte ho maledetto il giorno che mi sono segnato di turno quella notte. Voi non avete idea di quante rogne abbiamo avuto: le indagini, i giornalisti, i superiori che non vogliono che parliamo con nessuno. Ma lo sa che ci sono colleghi così spaventati che non riesci nemmeno più a chiedergli come stanno». Sembra di essere piombati in mezzo a una storia di spionaggio, alla fine ci si ritrova nella saletta interna di un bar fuori mano: «È comprensibile, qui c’è di mezzo il premier e un’inchiesta della Procura». Non solo: «Bè… può immaginare, ci sono anche dei nostri pezzi grossi che compaiono negli atti, certo non sono indagati, ma la faccenda è complicata». Nessun nome, nessun riferimento, d’accordo, allora Giorgio (lo chiameremo così) comincia a parlare. E non si ferma più, come se da mesi aspettasse di sfogarsi: «Bè… all’inizio ‘sta storia di Ruby era come tante altre. A parte che lei era carina… insomma, una ragazza alta un metro e ottanta, vestita come se andasse al mare che ti piomba in Questura mentre stai facendo il turno di notte… bé, non te la dimentichi», sorride Giorgio. Poi si passa la mano sul viso, come per cancellare quell’espressione e non dare l’idea di prendere poco sul serio questa vicenda.

«Guardi, era tutto filato liscio per qualche ora. Alle 18,15 gli uomini della volante Monforte Bis avevano fermato Ruby, poi l’avevamo accompagnata in Questura e alle 19,13 la prima telefonata al pm del Tribunale dei minori Annamaria Fiorillo. Tutto ok, ma alle 21,38 è arrivata quella prima strana chiamata. Sul momento non ci avevamo fatto caso. Era Michelle Conceicao Dos Santos Oliveira che ha chiamato il 113 e ha chiesto notizie di Ruby… ma sa, di gente così ne gira  parecchia. I guai, quelli veri sono venuti più tardi… verso mezzanotte è arrivata quella telefonata. Abbiamo visto la dottoressa Giorgia Iafrate sbiancare in volto. Era il capo di Gabinetto della Questura, Pietro 

 

Ostuni che le riferiva della telefonata di Berlusconi. A quel punto è successo il finimondo… Lo so, io difendo la polizia, ma mi rendo conto che ci sono tanti punti oscuri, mi fa male vedere la paura che tutti noi abbiamo a parlare di questa storia… ma provate a mettervi nei nostri panni: un funzionario di polizia come la dottoressa Iafrate riceve dodici, dico dodici!, telefonate dal Capo di Gabinetto della Questura Pietro Ostuni che a sua volta era stato chiamato da Berlusconi. Non è facile resistere, anche se in qualche modo Iafrate ci ha provato… È stata una notte folle… davanti a noi avevamo quella ragazza, con quello sguardo insieme da donna consumata e da bambina, poi la sua amica brasiliana dal mestiere incerto che ci telefona».

«Quindi le chiamate del Premier che tira fuori Mubarak… e alla fine ci mancava solo quella consigliera regionale vestita da pin up. Ecco, glielo devo dire, sono anni, tanti anni che lavoro in polizia. Lasciamo perdere i reati di Berlusconi, a quelli ci penserà eventualmente il giudice… e io non sono né di destra, né di sinistra… ma l’impressione è stata che ci abbiano trattati senza alcun riguardo. Ma che cazzo credono che siamo, un circo Barnum, un teatrino di avanspettacolo...? Vede, noi a fine mese ci portiamo a casa millecinquecento euro. E quando usciamo con le volanti non sappiamo mai a che cosa andiamo incontro… provate a immaginare la radio di servizio che vi chiama e vi ordina di andare dove c’è una rapina e stanno sparando. Noi non possiamo tirarci indietro. Questo è il nostro lavoro e poi ci tocca rischiare la carriera per la nipote di Mubarak. Ma scherziamo? Ecco, dopo aver visto certe cose ho pensato di mollare tutto.

Ma poi è arrivata la decisione del gip, il processo immediato, e ho ritrovato fiducia: le indagini che abbiamo fatto noi poliziotti hanno retto  all’esame del giudice. Io non spero che Berlusconi sia condannato, mi basta vedere che la legge è uguale per tutti. Anche grazie al nostro lavoro».

 

 

(Il Fatto Quotidiano - GIOVEDÌ 17 FEBBRAIO 2011)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La disperazione

Post n°863 pubblicato il 08 Febbraio 2011 da serialantipatia

Ci ho pensato molto prima di scrivere questo post..... per due motivi....

il primo ----- voi non capite un cazzo e non so se ne vale la pena scriverlo.

il secondo ---- si parla della disperazione delle persone....

 

                                                                COMUNQUE

La disoccupazione e il precariato continuano ad uccidere.
Un uomo di 38 anni si è tolto la vita lanciandosi dal finestrino del treno Bolzano - Lecce, nelle vicinanze della stazione di Ostuni.
L'uomo è morto poco dopo il ricovero nell'ospedale di Ostuni a causa delle gravi ferite riportate. cancellatA LA NOTIZIA.
Alla base del tragico gesto ci potrebbe essere il problema della disoccupazione, dal momento che la vittima, secondo le prime notizie riferite dalla polizia e, in base ai racconti raccolti tra parenti e amici, pare avesse perso di recente il posto di lavoro aggravando la sua situazione economica.

 

La disoccupazione e il precariato continuano ad uccidere.
Un uomo di 38 anni si è tolto la vita lanciandosi dal finestrino del treno Bolzano - Lecce, nelle vicinanze della stazione di Ostuni.
L'uomo è morto poco dopo il ricovero nell'ospedale di Ostuni a causa delle gravi ferite riportate. cancellato.
Alla base del tragico gesto ci potrebbe essere il problema della disoccupazione, dal momento che la vittima, secondo le prime notizie riferite dalla polizia e, in base ai racconti raccolti tra parenti e amici, pare avesse perso di recente il posto di lavoro...

 

Aumentano i suicidi per il lavoro. Marcegaglia: "Il 2010 sarà un anno difficile"

Travolti dalle difficoltà economiche, non riescono ad assicurare il tenore di vita di sempre alla propria famiglia né a pagare fornitori e dipendenti. Si sentono messi alle strette tanto da non vedere via di uscita alla crisi economica e scelgono di farla finita. Quello dell'imprenditore edile suicida a Camposampiero nel padovano per le difficoltà della sua azienda è solo l'ultimo preoccupante caso avvenuto in Veneto. Secondo i dati della Cisl regionale, infatti, negli ultimi sedici mesi, dall'ottobre 2008 a oggi, sono stati undici gli imprenditori che si sono tolti la vita per la crisi... non oso pensare quanti operai.

UDINE - Un impiegato friulano rimasto senza lavoro ha messo in vendita sul web un rene in cambio di un posto di lavoro o 100mila euro. L’annuncio, pubblicato sulla pagina locale di un sito nazionale italiano, è stato scoperto dalla polizia postale di Udine e immediatamente rimosso su invito delle stesse autorità. Ma il caso di Udine non è che la punta di un iceberg: sul web, infatti, si moltiplicano offerte di questo genere. E per ora annunci simili in tutto e per tutto a quello dell'operaio friulano non sono stati rimossi.

La depressione e i debiti, doppio suicidio alla stessa ora

AD UCCIDERE è stato il "male oscuro", che si impossessa dell' anima, anche se all' origine del gesto di due genovesi, che ieri si sono tolti la vita quasi negli stessi istanti, ci sarebbe il malessere sociale: per M. F. S., 57 anni, fiorista di via Trebisonda, il colpo di grazia è stato sferrato dalle difficoltà economiche, i debiti aggravati dalla crisi che entra nelle case e manda al lastrico le famiglie...

Voleva solo il suo stipendio: infermiera di Napoli si dissangua fino a morire

Lunedì mattina è svenuta mentre lavorava ed è entrata in coma E' finita in tragedia l'estrema protesta di una dipendente dell'ospedale San Paolo del capoluogo campano. La donna aveva deciso di tirarsi 150 milligrammi di sangue al giorno finché non le fosse arrivato l'accredito.

Polizia: aumentano i suicidi e il ministero nega

Ebbene si, siamo ancora più soli. Dopo la cronica crisi di uomini, risorse e mezzi, è questo il primo pensiero che mi è venuto in mente dopo aver letto la risposta del Ministero dell’Interno alla domanda del COISP, sindacato di Polizia, sul fenomeno dei suicidi in Polizia. Si legge testualmente “ come il fenomeno non sia riconducibile a problematiche di disagio lavorativo”, un’altra volta si nega l’evidenza...

Avete compreso quello che è stato scritto ? Che massa di caconi che siete.....

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La confessione

Post n°862 pubblicato il 03 Febbraio 2011 da serialantipatia

Ecco una piccola perla per ridere un pò..... che vi venga il varicocele.... brutti chattoni.

Il parroco di un piccolo paese festeggia il suo 25° anno di sacerdozio.


Inizia il suo discorso :

"Cari compaesani, è molto difficile per un Parroco tenere un discorso che non sia di fede.
Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma sapete anche voi che c'è il segreto confessionale.
Voglio solo narrarvi che, quando sono arrivato nella vostra comunità , subito mi sono domandato dove fossi finito.
Infatti, già  alla mia prima confessione, arrivò un tizio che mi confessò di aver tradito la moglie prima con la cognata, poi con la nipote e di avere trasmesso ad entrambe una malattia venerea che si era preso o dalla sua segretaria o forse da un suo amico con cui aveva regolarmente dei rapporti essendo egli un bisex.
Insomma...sposato con regolari rapporti extraconiugali con parenti, segretaria ed amico!!!


Al chè mi sono preoccupato... e mi sono chiesto: se il buongiorno si vede dal mattino, chissà  il resto della comunità !


Ma alla fine, in tutti questi anni, ho capito che il vostro paese non è poi così male e che, anzi, questa prima confessione alla fine è poi stata la sola eccezione."

 

Il discorso termina con un applauso e tutti si girano intorno per cercare il Sindaco che avrebbe dovuto concludere la cerimonia, ma il Sindaco non c'è! Aspetta, aspetta, dopo circa 20 minuti ecco che arriva; si scusa per il ritardo dovuto ad altri impegni, sale sul podio e inizia il suo discorso:
"Ricordo benissimo quando arrivò il nostro parroco poichè proprio quel giorno io ho avuto l'onore di essere il primo ad essere confessato....."


Morale:
MAI ARRIVARE IN RITARDO!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Qualunquemente

Post n°861 pubblicato il 28 Gennaio 2011 da serialantipatia

Uffa che noia che siete.... piccoli malati mentali definibili CHATTONI.... sempre a scrivere cagate senza documentarsi. Ma a prescindere da ciò..... arriviamo al qualunquemente...... che non è il titolo del film di albanese quanto la cruda e pura relatà.

Abbiamo un Paese dove i politici, che sono i rappresentanti del popolo, quindi quelli che mettiamo noi e che ci dovrebbero rappresentare..... sono dilaniati da scandali e scandaletti..... escort e trans a destra e sinistra senza distinzioni, minorenni e BUNGA BUNGA, giornalisti, uomini di spettacolo, avvocati, notabili.... tutti intenti al BUNGA BUNGA con 30 escort alla volta..... festicciole più o meno HARD..... (ma tanto succedeva anche nell'antica ROMA)...... personaggi che vanno in TV a dire..... se la casa di montecarlo fosse dimostrato che è di mio cognato... io mi dimetterei....

Orbene la dimostrazione è arrivata..... ma lui non lascia la poltrona.... peccato dire.... che molti anni fa a Via della Scrofa a Roma quando il suo partito si chiamava MSI )Movimento sociale Italiano) lui entrava dentro la sede del partito col saluto romano... e che gli fregava a lui.... servivano i voti... serviva alla carriera. Ora, lui stesso ed il sindaco di Roma, che si è sposato la figlia di un vecchio gerarca, fanno tutti i garantisti, negano di essere stati fascisti, vanno persino in visita alla SINAGOGA quando magari dentro di loro pensano cose diverse e sentono cose diverse.

I magistrati che attaccano il politico ed il politico che attacca il magistrato, producendo leggi che non fanno che avvantaggiare i figli di puttana veri... i veri delinquenti. Ecco allora i Tribunali senza fondi, senza carta, senza pc.... senza niente di niente.... così non si fanno le indagini e non si chiudono i processi.

Dicono che Berlusconi (lui lo dice)... abbia speso 300 milioni di euro in avvocati..... beato lui.... se fosse successo a chiunque di essere accusato per 98 volte.... e mi riferisco ad un povero disgraziato.... marcirebbe in galera..... Mi ricordo una caso.... un maggiore della Guardia di Finanza va al ristorante con la moglie e la cameriera ed il proprietario del ristorante lo trattano da Dio ..... dandogli confidenza.... erano convinti che lui fosse un loro vecchio amico che fa di mestiere il capitano dei Carabinieri. Pensate.... se invece di fare il capitano dei carabinieri quello avesse rapinato il ristorante il giorno prima lo avrebbero arrestato e loro avrebbero testimoniato dicendo, convintamente, che era lui. Cosa strana.... dalle indagini successive .... il capitano ed il maggiore assomigliano davvero come due gocce d'acqua. Stessa corporatura, stesso taglio di barba e baffi, stessi capelli..... una somiglianza non comune. Chissà quanta gente sta in galera per questo.

I giovani che studiano e che non hanno futuro.... arrivano alla laurea dopo lacrime e sangue.... visto che ormai studiare è cosa da ricchi.... e poi ????? Ma vai a fare il precario no ? Non rompere il cazzo.... che vuoi più di 900 euro al mese ? Che vuoi che sia che cerchi la cura per il tumore.... mica fai il BUNGA BUNGA tu..... mica partecipi al grande coglionello, all'isola dei minchioni, alla fattoria degli sfigati, a x-fatto (per le canne che si fanno)..... vai a cagare e zitto.

Padri di famiglia allo sbando.... oggi lavorano.... la mattina dopo si presentano e trovano l'azienda chiusa.... niente stipendio, niente liquidazione, niente di niente.... e mo ? E mo te la piji an der culo come se dice da me......

scoppiano sommosse in Tunisia, in Egitto, in Albania e nello Yemen..... la gente non ce la fa più a vivere e non vede futuro.... MA NON è CHE NOI SIAMO MESSI MEGLIO....  poi ti arriva anche qui la botta finale.....

Speriamo che se li inculano a tutti.... ciao chattoner...... il mio dispezzo disprezzoso....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Potenza della merda......

Post n°860 pubblicato il 29 Dicembre 2010 da serialantipatia

Super roarrrrrrrrrrrrr..... stavo sonnecchiando in ufficio.... e si sa siamo in un periodo capodannesco..... e ci si rompe le pallone.... che ho pensato.....

POSSIBILE CHE LA MERDA NON ABBIA VALORE ???????????

Chattoni malefici..... consumatori incalliti di cotolette panate...... non vi chiedete mai nulla nella vita vero ?

Ed ecco che allora mi balena la ricerca su INTERNETTO.... e che trovo ?????

IL CICLO CONTINUO DELLA MERDA...... e dell'energia (cosa non di poco conto).

Allevo le mucche, ci ricavo CICCIA (roarrrrrrrr che buona) e formaggi (doppiamente buoni), cuoio per le mie scarpette da SAVANA, ecc. ecc. (cinte, borse, taccivostra e cose simili).... ma mi rimaneva la MERDA ed i conti non tornavano......

Se nulla si crea e nulla si distrugge.... anche la MERDA deve avere un VALORE...... ed ecco la soluzione leonesca...... MERDA = ENERGIA

Nel Kansas hanno 2 mucche per ogni abitante. E' magnifico che un intero Stato si dedichi esclusivamente ad attività bucoliche, ma l'idea di certi allevamenti intensivi, con l'inquinamento (e le sofferenze animali) che si portano dietro, smonta tutta la poesia.

Le emissioni di tali allevamenti moderni sono un vero disastro per il clima, e i quantitativi di rifiuti che gli animali producono sono enormi, non si può certo immaginare di farne fertilizzante. Così, un allevatore del Kansas ha pensato di produrre elettricità. Nella contea di Grant County entrerà in funzione a gennaio prossimo un impianto che, direttamente dalle stalle, trasformerà lo sterco in un carburante in grado di produrre energia elettrica per 30 abitazioni.

Se consideriamo che lo sterco che una sola mucca produce in un anno contiene la stessa quantità di energia di oltre 500 litri di benzina, comprendiamo come i cowboys comincino ad immaginare se stessi come dei nuovi "Gigante". E non sono i soli: gli americani sono molto bravi a cambiare repentinamente direzione al momento del bisogno, così nel Minnesota stanno già producendo elettricità dallo sterco dei tacchini, mentre nel Missouri sperimentano un mix di sterco e carbone. E addirittura, in Texas, sono riusciti a produrre benzina ad alto contenuto di ottani dalla MERDA.

Ma agli attivissimi americani non basta. Nell'Oregon, un contadino che fa agricoltura biologica è riuscito ad equipaggiare il suo trattore, che risale addirittura al 1940, con un motore elettrico. Chissà cosa riuscirebbe a fare il nostro contadino se invece possedesse un modello fiammante del 1962...

Si chiude il ciclo.... ed ecco l'importanza della MERDA.......

Buon CAPODANNO CHATTONI ..... niente MALAGURI stavolta (ma solo per stavolta e perché voglio essere buono) :---------------------------------------------)))))) altrimenti vi scoppia un petardo nelle mutande, vi prendete qualche schioppettata ecc. ecc. ecc. e mi dispiacerebbe PERDERE degli animaletti insignificanti e bavosi come voi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »