Creato da theseasoul il 26/06/2009

the sea soul..

L'anima del mare.. quel mare di emozioni dentro me in cui rischio spesso di naufragare..

 

« salvezza....non ti lascerò sola.. »

.

Post n°45 pubblicato il 31 Maggio 2011 da theseasoul

 

 

 

 

Senti quella pelle ruvida.
Un gran freddo dentro l’anima,
fa fatica anche una lacrima a scendere giù.
Troppe attese dietro l’angolo,
gioie che non ti appartengono.
Questo tempo inconciliabile gioca contro te.
Ecco come si finisce poi,
inchiodati a una finestra noi,
spettatori malinconici,
di felicità impossibili…
Tanti viaggi rimandati e già,
valigie vuote da un’eternità…
Quel dolore che non sai cos’è,
solo lui non ti abbandonerà mai, oh mai!
E’ un rifugio quel malessere,
troppa fretta in quel tuo crescere.
Non si fanno più miracoli,
adesso non più.
Non dar retta a quelle bambole.
Non toccare quelle pillole.
Quella suora ha un bel carattere,
ci sa fare con le anime.
Ti darei gli occhi miei,
per vedere ciò che non vedi.
L’energia, l’allegria,
per strapparti ancora sorrisi.
Dirti si, sempre si,
e riuscire a farti volare,
dove vuoi, dove sai,
senza più quei pesi sul cuore.
Nasconderti le nuvole,
quell’inverno che ti fa male.
Curarti le ferite e poi,
qualche dente in più per mangiare.
E poi vederti ridere,
e poi vederti correre ancora.
Dimentica, c’è chi dimentica
Distrattamente un fiore una domenica
E poi… silenzi. E poi silenzi.
Nei giardini che nessuno sa
Si respira l’inutilità.
C’è rispetto grande pulizia,
è quasi follia.
Non sai come è bello stringerti,
ritrovarsi qui a difenderti,
e vestirti e pettinarti si.
E sussurrarti non arrenderti
nei giardini che nessuno sa,
quanta vita si trascina qua,
solo acciacchi, piccole anemie.
Siamo niente senza fantasie.
Sorreggili, aiutali,
ti prego non lasciarli cadere.
Esili, fragili,
non negargli un po' del tuo amore.
Stelle che ora tacciono,
ma daranno un segno a quel cielo.
Gli uomini non brillano
Se non sono stelle anche loro.
Mani che ora tremano,
perché il vento soffia più forte…
non lasciarli adesso no.

Che non li sorprenda la morte.
Siamo noi gli inabili,
che pure avendo a volte non diamo.
Dimentica, c’è chi dimentica,
distrattamente un fiore una domenica
e poi silenzi. E poi silenzi...

 


http://digilander.libero.it/lanimaeilmare/colombagif.gif

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

http://digilander.libero.it/lanimaeilmare/FA_101226_48585_1173120161%20sfum.jpg  

" Sapete cos'è Venezia?

Sapete cosa perde il mondo con essa, al di là dell'immediata visione di bellezze naturali ed artistiche?

Conoscete il valore delle leggi, degli insegnamenti che la Serenissima ci ha lasciato in dodici secoli di storia?"

Papà. 

http://digilander.libero.it/lanimaeilmare/photo-venice-art-g%20sfum.jpg

 

 

 

 

Venezia non è...:  

Solo il carnevale 

solo Piazza San Marco

 solo un grande museo turistico 

una città morta 

un luogo dove andare a sposarsi,

perchè " è romantica"

un immenso puzzolente immondezzaio

una città malsana

una immensa fabbrica di

mascherine e gondole...

VENEZIA

é una città da amare,

da coccolare, da salvare ... 

Come una grande Madre..   

 

http://digilander.libero.it/lanimaeilmare/FA_101226_49620_1173892701%20sfum.jpg

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2falkoinvololuccicaunastellatheseasoullanimaeilmaresolofloarcadiadeunghia_rossafioreblu60forestales1958mareadentroeloisa1952Sky_Eaglesurfinia60
 

 

 

 

La strada ti venga sempre dinanzi,

e il vento soffi alle tue spalle

e la rugiada bagni l'erba

su cui poggi i passi

e il sorriso brilli sul tuo volto

e il cielo ti copra di benedizioni.

Possa una mano amica

tergere le tue lacrime

nel momento del dolore.

Possa il Signore Iddio

tenerti sul palmo della mano

fino al nostro prossimo incontro...

 

..lascia che sia respiro ciò che sappiamo darci

lascia che sia respiro il mio saluto al giorno..

per non piegarsi dentro, per darsi di più..

per non lasciarsi andare..mai.

 

E' un mare di emozioni

quello che mi inonda

in ogni istante della mia vita, ora...

Emozioni che vanno vissute.. sentite..

accettate..ma anche controllate..capite..

perchè troppo spesso in questo mare

rischio di naufragare..

fede

 

AREA PERSONALE

 

 

Chi volesse scrivere delle poesie su questo blog, è ringraziato vivamente...

La poesia è la musica dell'anima...Tutto possiede in sè della poesia.

I poeti altro non sono che dei musicisti che suonano le melodie che

provengono dal cuore, con strumenti diversi da quelli convenzionali..

Uomini che sanno trarre dalle cose un significato profondo,

un efflato sensibile solo a pochi , non percepibile da tutti

e lo trasformano in parole...

Alchimisti dell'anima..

 

 

dolcissimo ballare al buio..

in silenzio..

 

I MIEI LINK PREFERITI

- ...
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.