Creato da hovogliadinuovavita il 29/04/2009

io...

una finestra aperta sul mondo

 

« SORPRESA... UN PO' MUMM...... »

.

Post n°105 pubblicato il 29 Giugno 2010 da hovogliadinuovavita

 

Finalmente dopo tanto tempo rivedo la libertà!

quest'anno è stato molto pesante per me sotto tutti i punti di vista...

il lavoro è stato frenetico e anche gli intoppi di salute non hanno aiutato.

Sembra che finalmente la ruota giri di nuovo per il verso giusto.

Dopo tanto ho rimesso il naso fuori casa e Marco da "buon amico" si è rivelato veramente prezioso.

Per festeggiare il mio rientro in società abbiamo deciso di regalarci un weekend...

ha organizzato tutto lui e mi ha fatto una splendida sorpresa...

meta: Napoli...

Sono stati tre giorni d'incanto:

tanto sole,

un mare che invitava a tuffarsi

e uno splendido soggiorno in

uno degli alberghi migliori della città

con vista sul golfo e sulle isole...

 

Capri è un gioiello con i suoi colori naturali,

Positano invece è stato il posto

in cui dopo tanto ho

finalmente potuto dar sfogo al mio shopping convulsivo:

stoffe dai mille colori e abiti estivi da vero urlo...

Grazie Marco, senza te la vita non ha sapore!!!

 

peccato aver dimenticato la macchina fotografica a casa!

...ci torneremo presto però...spero!

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/voglianuovavita/trackback.php?msg=9000782

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

...QUALCOSA DI ME

ADORO FARE SHOPPING

 

ADORO BALLARE

 

ADORO LA MIA CASA E LE MIE PIANTE

 

ADORO VIAGGIARE COL MIO CAGNOLINO

 

        

         

         

 

 

CREDO IN TE AMICO MIO DI PAM BROWN

“Credo in te, amico.
Credo nel tuo sorriso,
finestra aperta nel tuo essere.
Credo nel tuo sguardo,
specchio della tua onestà.
Credo nella tua mano,
sempre tesa per dare.
Credo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amico,
così semplicemente,
nell’eloquenza del silenzio”.