Il cielo piangeva di nuovo.

bb
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

 

 

 

 

 
Il cielo piangeva di nuovo.
insieme
a tutto intorno alla dissoluzione del
colore nei
fiori, nei
cieli, nelle montagne e
negli occhi che un
tempo erano
pieni di entusiasmo ogni volta che si sentiva un sorriso, una voce è venuta, e poteva essere messa in una presenza speciale.

È stato, quanto tempo?
L’ultima volta che
la luce è stata passata, Il calore è stato sentito l’ultima volta sulla pelle
– dal sole
ardente , o un uomo di un essere
umano , e colui che ha detto i sentimenti senza compromessi.

Ho studiato
di nuovo come –
Come silenziosamente le lacrime del cielo cadevano nel freddo..
le sue piccole gocce erano leggere.
Tutti i fiori erano evidenti ma nella fragile durata.

In questo
modo imparerai –
come
e quando contare
ancora una volta la fiducia e affidarti a un piacere dimenticato da tempo – senza paura e dubbio.
come la pioggia.

Il cielo piangeva di nuovo.
Le foglie cantano
gratitudine, in quanto sono eccitate per l’alba al giorno.
Mi trovo così ansioso
di sentire di
nuovo – un dolore di felicità, o di versare una causa.

Il cielo piangeva di nuovo.ultima modifica: 2020-07-26T09:03:25+02:00da caporegione

Lascia un commento