Ricordi Beverly Hills 90210? Ecco come sono e cosa fanno protagonisti oggi

Tra le serie Tv cult degli anni ’90, una delle più importanti è senza dubbio Beverly Hills 90210. Trasmessa negli Stati Uniti d’America tra il 1990 ed il 2000, creata dai produttori Aaron Spelling e Darren Star. Beverly Hills 90210 fu innovativa perché, per la prima volta, una serie Tv destinata agli adolescenti, trattava temi spinosi come alcol, droga, sesso, divorzi, AIDS, omosessualità. I protagonisti erano adolescenti dell’alta borghesia di Beverly Hills, Los Angeles.

Dopo un inizio scarso nelle classifiche durante la sua prima stagione, la serie ha guadagnato popolarità durante l’estate del 1991, quando Fox ha trasmesso una speciale “stagione estiva” dello show mentre la maggior parte delle altre serie erano in repliche.

Le visualizzazioni sono aumentate drammaticamente e 90210 è diventato uno dei migliori show di Fox quando è tornato in autunno. Lo spettacolo è diventato un fenomeno di cultura pop globale con i suoi membri del cast, in particolare Jason Priestley e Luke Perry, che sono diventati giovani idoli; la serie ha anche fatto attrici come Shannen Doherty e Jennie Garth negli Stati Uniti. Lo spettacolo è accreditato con la creazione o la diffusione del genere teen soap che molti altri show televisivi di successo hanno seguito negli anni a venire. Lo spettacolo ha avuto molti cambiamenti; Jennie Garth, Tori Spelling, Ian Ziering e Brian Austin Green sono stati gli unici attori ad apparire durante la sua intera corsa e sono apparsi sul primo episodio di Melrose Place.

Ma cosa significa 90210? E, soprattutto, che fine hanno fatto attori protagonisti?

CONTINUA A LEGGERE

dylan-oggi

Ricordi Beverly Hills 90210? Ecco come sono e cosa fanno protagonisti oggiultima modifica: 2018-12-02T10:43:10+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).