Legge sul copyright approvata: cosa cambia e quali sono i rischi

L’Unione europea ha approvato martedì 26 marzo una nuova legge sul copyright che cambierà Internet. Il problema è che nessuno sa esattamente come.

Il Parlamento europeo ha approvato martedì una revisione delle leggi sul copyright del blocco che rende le piattaforme come Google (GOOGL) YouTube responsabili delle violazioni commesse dai loro utenti.

I legislatori europei hanno affermato che il loro obiettivo era rendere Internet meno di un “selvaggio west”, dove musicisti, editori e altri creatori di contenuti non sono stati equamente compensati per il lavoro che è stato condiviso online.

L’Unione europea ha appena superato le nuove regole sul copyright che Big Tech odia. Mentre molte delle grandi società tecnologiche colpite dalla legge dicono che è vago e scritto male. Loro avvertono che saranno costretti a sorvegliare eccessivamente la rete per assicurarsi che non infrangeranno le nuove regole.

Gli attivisti di Internet, gli accademici e alcuni avvocati di copyright si sono uniti alle aziende tecnologiche per avvertire che le regole sono troppo ampie e potrebbero limitare le informazioni online.

Ma vediamo cosa cambia e quali sono i pericoli innescati dalla nuova legge sul copyright approvata da Ue.

CONTINUA A LEGGERE

Legge sul copyright approvata: cosa cambia e quali sono i rischiultima modifica: 2019-03-28T17:46:00+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).