Olimpiadi Milano-Cortina 2026: tutte le località coinvolte

E alla fine l’Italia ce l’ha fatta. Si è aggiudicata le Olimpiadi invernali 2026, che si svolgeranno tra Milano e Cortina d’Ampezzo. Si è defilata invece Torino, amministrata dai Cinquestelle ed in coerenza con quanto fatto in quel di Roma per le Olimpiadi del 2024.

A dare l’annuncio il presidente del Cio (acronimo di Comitato olimpico internazionale), Thomas Bach, dopo il voto dei membri allo SwissTech Convention Center di Losanna. La candidatura italiana ha battuto quella svedese che presentava il duo Stoccolma-Are per 47 voti a 34. In casa svedese si dà molta colpa alla performance della sindaca di Stoccolma, che ha intonato (per modo di dire) una delle più famose canzoni degli Abba: Dancing Queen.

Ma è stato per questo. A pesare, più che gli Abba maltrattati, il fatto che, come ha ammesso lo stesso Bach, Milano-Cortina aveva una candidatura più forte. Con il 93% di strutture già esistenti. Quindi non la solita candidatura che deve partire da zero.

L’Italia tornerà quindi ad ospitare i Giochi invernali per la terza volta, vent’anni dopo Torino 2006 e 70 anni dopo l’edizione di Cortina 1956.

Vediamo di seguito le località coinvolte, i rischi e le opportunità.

CONTINUA A LEGGERE

Olimpiadi Milano-Cortina 2026: tutte le località coinvolteultima modifica: 2019-06-27T09:47:15+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).