Dal 2021 non potremo ascoltare più la radio dallo smartphone: come rimediare

E ci vietano pure di ascoltare la radio su smartphone. Un media, il primo, che da circa un secolo è sopravvissuto a tutti i cambiamenti, tecnologici e culturali. E’ sopravvissuta alla Tv, ai vinili, alle musicassette, ai cd, a internet, alla diffusione dei device mobili. Si è sempre adattata, non entrando mai in concorrenza, ma preservando una sua magia. Insita nella sua modalità di fruizione.

Ha accompagnato per decenni le domeniche calcistiche di milioni di italiani. Ha fatto da megafono alla rivoluzione controculturale (vera o presunta) degli anni ’70 con le piccole emittenti libere. E’ volata sul web in versione streaming. E’ finita anche sui cellulari, partecipando appieno al nuovo modo di comunicare.

Eppure, dal primo gennaio 2021 sarà vietato ascoltare la radio su smartphone. Per legge. Ecco quale, perché e come continuare a farlo.

CONTINUA A LEGGERE

Dal 2021 non potremo ascoltare più la radio dallo smartphone: come rimediareultima modifica: 2020-12-29T10:03:02+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).