Monna Lisa

pensieri in disordine sparso

 

Foto: sempre più...moderna ^_^

Foto: sente freddo anche lei!  ^_^ <3

 

 

QUESTA ME LA REGALA DODOLO!!!!!!!!

 

MONNA LISA INVERSA

La mia Monna Lisa

per gentile concessione di Salvatore Vito

 

ECCOLA QUA!!!!

 

FA CALDO............

GRAZIE SERENA ......

COSI' STO PIU' FRESCA!!!!!!

 

La Gioconda annoiata,

dono della mia amica Serena

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

ULTIME VISITE AL BLOG

xxxl_tuttasuifianchianastasia_55DJ_Ponhzidaniela_elaintrigo_moroCiaoGi_57Persa_nella_Retetiffany2021cristi86dinobariliBridigalailtuonoilgrillolisa_mgioia58_r
 

ULTIMI COMMENTI

Bene bene, sono arcicontenta che la badante sia partita col...
Inviato da: xxxl_tuttasuifianchi
il 03/03/2015 alle 13:46
 
in pratica sei tornata al lavoro e ti stai a riposà???...
Inviato da: Gioia
il 03/03/2015 alle 11:56
 
mamma e pappa sono abbastanza soddisfatti?
Inviato da: Gioia
il 03/03/2015 alle 11:55
 
oggi è martedì, come procedono le cose a casa dai tuoi
Inviato da: Gioia
il 03/03/2015 alle 11:55
 
innanzitutto l'augurio che possa farti è che questa...
Inviato da: Gioia
il 03/03/2015 alle 11:54
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

latito un po', ma son qua......

Post n°836 pubblicato il 03 Marzo 2015 da CiaoGi_57
 

E' stata una settimana durissima quella appena trascorsa:

Lunedì sera il Negriero mi avvisa che ho ancora troppe ore di permesso in arretrato da fare e che se non le voglio perdere dal martedì pomeriggio sono a casa forzatamente.... ora non è che io mi disperi per questo, ma magari avessi potuto scegliermi io il momento...... vabbè...

... e che fa una brava donna quando è a casa dal lavoro????????? Eggià!!!! ho rivoltato casa....... arrivavo a sera che mi trascinavo sui gomiti e ginocchi dalla stanchezza

Martedì sera colloquio con la nuova badante, che si dichiara entusiasta della casa, della famiglia, del tipo di assistenza, le piacciono i nostri visi sorridenti nonostante tutto........ e ci si mette d'accordo che arriverà domenica mattina con armi e bagagli per trasferirsi a casa dei miei...... l'accordo è che la andrà a prendere mia sorella, mantre io mi occupo di mammà.......

Mercoledì mia sorella si ammala: una collega le ha gentilmente passato l'influenza e quindi da mercoledì sera, fino a domenica a mammà ci penso io (che tanto lei ha la consistenza di un'ameba e in più non è proprio il caso che venga a spargere virus e bacilli!!!)

I miei due uomini hanno fortunatamente programmato un fine settimana sulla neve, e non c'è stato momento più azzeccato per togliersi dai piedi e lasciarmi fare quel che è necessario per mammà senza dovermi preoccupare anche della loro gestione.

Si presenta un problema logistico per la domenica mattina: alle sette devo essere da mammà per aiutare papi a portarla in bagno, lavarla e preparla per l'arrivo della fisoterapista alle dieci e mezza, alle dieci c'è da andare a prendere la badante, mia sorella è fuori questione, per fortuna si offre il suo compagno e almeno a quello non ci devo pensare.

Domenica mattina presto sono da mammà, si fan le cose solite, che tanto ormai io e papi non abbiamo nemmeno bisogno di parlarci, siamo sincronizzati, alle dieci è pronta per l'arrivo della fisoterapista che arriva in contemporanea alla badante (Rosy, una ragazzona alta e ben piantata, bulgara, sempre con il sorriso). mi fa piacere che veda quello che fa la fisioterapista, perchè vorrei che anche lei imparasse a farle fare la "ginnastica", così da farle fare un po' di esercizio ogni giorno, cosa che noi non riusciamo a farle fare.

Arriva ora di pranzo e mi sembra giusto rimanere lì a verificare come procede, l'atmosfera che si crea tra badante, badata, ma soprattutto con mio padre che è lo scoglio più duro, che vuole che mammà venga accudita al meglio, ma senza troppa invadenza, vuole mantenere il controllo della gestione sia della casa che dell'assistenza, e questo lo ribadisco più e più volte a Rosy, che sembra aver capito benissimo la situazione e più e più volte dice a papi: "io ti chiederò le cose, sarò un po' assillante la prima settimana che devo capire, e imparare, poi vedrai che non ci sarà più bisogno, perchè è giusto che tu mantieni la tue abitudini e sono io che mi devo adattare" .......... speriamo bene!!!!!!!

Alle due e mezza, dopo aver sistemato mammà a letto per il riposino, fatto vedere lo schema delle medicine che deve prendere con tutti i vari orari, la saluto con la promessa di ritornare prima di sera e mi fiondo a casa dove c'è Niky che mi sta aspettando....... perchè pure lei deve mangiare, pora stella, andare a farsi un giretto, quindi le preparo la pappa, mi cambio e dopo che ha mangiato andiamo in centro che ci sono un po' di bancarelle, un po' di gente che passeggia, tanti bambini a cui chiedere le coccole (impazzisce con i bambini), poi andiamo al parco per farci una corsa insieme ad altri amici pelosi........ torniamo in piazza a fare un altro giretto, andiamo a casa di mammà a controllare la situazione e arriviamo che Rosy e papi la stanno alzando da letto per metterla in carrozzina, mi sembra che la ragazza abbia tutto sotto controllo e quindi me ne ritorno a casa a preparare la cena agli sciatori......

Ci credete che non mi ricordo nemmeno di essere andata a letto???????

E' partita un'altra settimana e con quella il solito tran tran delle fatture, che guarda caso siamo a inizio mese e quelle mi aspettano e mi spettano!!!!!!!!!

 
 
 

..... e finalmente è lunedì!!!!!

Post n°835 pubblicato il 23 Febbraio 2015 da CiaoGi_57
 

Eggià, lo so che la maggior parte della ggggente non vede l'ora che arrivi il venerdì sera, e che alla domenica sera già sta col muso a pensare "ecchapalle!!!!!! è già finito il we!!!"

Ecco io alla domenica sera, intorno alle sette di sera, quando mi chiudo alle spalle la porta di casa dei miei, faccio un respiro profondo, cerco di scrollarmi di dosso tutta la tristezza e la depressione che mi prendono alla gola dal venerdì sera alla domenica sera, e che cerco di nascondere disperatamente a tutti. L'unico che sapeva quanto davvero stavo male era Cagnetto, che nella sua infinita pazienza, accettava i miei abbracci disperati e le mie lacrime sulla sua schiena.

Niky, no, è ancora troppo giovane, troppo esuberante, quando rientro alla domenica sera quello che fa di solito è sgridarmi perchè sono stata via troppo tempo, saltarmi addosso per giocare, portarmi la palla perchè la rincorra nel cortile... vabbè anche questo serve a rasserenarmi un pochino, ma la verità è che la domenica sera sono esausta nel fisico e nello spirito.

"vedi come siamo sincronizzati, noi due insieme andiamo benissimo....."

Eggià, sono ormai gesti e manovre consolidati dal tempo e dall'esperienza: metti l'imbragatura a mammà, attaccala al sollevatore, tirala su, portala fuori dal bagno attaccata a quell'attrezzo, che se non ci fosse sarebbe una tragedia, attraversa il corridoio facendo attenzione a non mandarla a sbattere contro gli angoli e le porte attraverso cui la fai passare, posizionala su letto, in quel punto preciso, fai scendere il braccio, distendila al centro del letto, stacca l'imbragatura, porta via il sollevatore, togli l'imbragatura, completa le manovre per l'igiene, sistemala comoda.

Sono anni che ripetiamo sempre gli stessi gesti, oramai potrei fare tutto a occhi chiusi, e lo so che papi preferisce che siamo noi ad occuparci di lei, invece di doversi affidare ad estranee, e anch'io, nonostante l'angoscia e la tristezza che mi prende alla gola a vedere mia madre in queste condizioni, preferirei essere io a metterle le mani addosso.

Le sistemo i cuscini, le porto la tisana, le medicine, le tengo la tazza mentre lei beve dalla cannuccia, si ferma a metà "ce n'è ancora tanta??????" "ancora un po' mamma"

Finisce di berla con una smorfia, appoggio la tazza e le do la caramella che dovrebbe toglierle il sapore della tisana, che poi io tutte le volte la prendo in giro e le dico che invece a me il sapore della sua tisana piace tanto.

Le metto le cuffie per ascoltare la TV, le metto il canale che mi chiede (che lei tutte le sere guarda "il Segreto"), vado a preparare il sacco dell'umido da mettere nel bidone che alla domenica sera c'è l'umido da mettere fuori....... un ultimo bacio, un saluto a papi e sono fuori mentre lui dietro di me chiude la porta a chiave a tripla mandata.

 
 
 

Nottatacce.........

Post n°834 pubblicato il 20 Febbraio 2015 da CiaoGi_57
 

.... ho sgamato l'influenza, quella brutta brutta che manda all'ospedale ad intasare i PS con febbre altissima e complicanze varie. Non ho fatto il vaccino, ma evidentemente quello quest'anno non serve a nulla perchè tutti quelli che conosco che l'hanno fatto al PS ci son finiti davvero con complicanze serie... vedi tu a dar retta agli appelli "Fate il vaccino, fate il vaccino, fate il vaccino".

Comunque niente influenza, per il momento me la sono cavata con un leggero raffreddore qualche settimana fa, risolto ne giro di tre giorni e basta......... fino a l'altro giorno, anzi notte.............

Mi sono svegliata in preda ad una accesso di tosse devastante, ho tentato di smorzare la cosa per non dar fastidio all'umano con il pelo bianco in testa che mi dorme affianco, ma nulla da fare, dopo un'ora che mi rivoltavo nel letto, mi sono decisa e mi sono alzata sperando di trovare qualche cosa nell'armadietto dei medicinali che mi potesse aiutare:

BINGO!!!!!!!! sciroppo per la tosse.... evvai!!!!!! non ho manco perso tempo a prendere il misurino: mi sono attaccata direttamente alla bottiglia e me ne sono scolata quasi metà..... poi non contenta, visto che avevo notato la boccetta delle gocce di propoli (in soluzione alcolica), pure con quella.. via il contagocce e via metà della boccetta...........

Ecco se mi avessero fatto l'alcool test e l'antidoping avrei fatto saltare tutti gli strumenti....... però dopo ho dormito ehhhhhhhh.... come un ghiro ubriaco!!!!!!!!

E al mattino niente più tosse..... ho pensato: "vedi tu che la cura d'urto ha funzionato!!!" per tutto il giorno la subdola se ne è rimasta buona buona, senza dar fastidio........ma appena è arrivata l'ora di andare a letto eccola lì, appena appoggiato il mio stanco capino sul cuscino, un attacco devastante tanto che la cucciola dal piano di sotto è salita a vedere che cavolo stesse succedendo............. epperò dai mica posso andare a letto ciucca tutte le sere...... ho provato a resistere, niente da fare.......... 'sta tosse fetente solo di notte da fastidio............ e quindi visto che comunque poi devo assumere la posizione sdraiata, non guido l'auto e danni non ne posso fare................ vabbè speriamo che non venga il terremoto che io dopo la "terapia" mica lo so  se sono in grado di scappare fuori casa senza ruzzolare giù per le scale!!!!!!!!!

 
 
 

Che alle volte potrebbe sembrare una telenovela.....

Post n°833 pubblicato il 16 Febbraio 2015 da CiaoGi_57
 

Eggià, continua la saga delle badanti......

Riassunto delle puntate precedenti:

La prima che è venuta a fare il colloquio e che si era resa disponibile, quando è stato il momento, mi ha candidamente confessato che aveva già accettato un altro lavoro, che le dispiaceva tanto, ma tanti saluti e che ci arrangiassimo.......

Poi è arrivata la seconda: da subito non ci è sembrata adeguata, troppo anziana, senza un'esperienza specifica, non era in grado di accudire mammà come si doveva..... ma abbiamo stabilito che finchè non ne avessimo trovata una più capace avremmo dovuto farcela andare bene

Ne abbiamo contattata una terza, che sembrava disponibile, un curriculum di tutto rispetto, ma il giorno dopo il colloquio ci ha detto picche!!!!!!!!

Ne abbiamo contattata una quarta, questa è referenziatissima, un'esperienza di primordine, quella che dovrebbe veramente fare al caso nostro, ma è disponibile solo alla fine del mese....

Abbiamo quindi chiesto a papi di portare pazienza ancora un po', che avevamo trovato la persona giusta, ma c'era da aspettare un pochino, che valeva la pena aspettare e ..."papi abbi pazienza..."

Ecco che invece papi ci ha sconvolto i nostri programmi, non ha portato pazienza, e giovedì è scoppiata la bomba: i due hanno litigato a tal punto che lei ha fatto le valigie e se ne è andata!!!! E lui giovedì sera mi ha candidamente chiesto se gli trovavo qualcuno che andasse a dargli una mano al amttino per portare mammà in bagno!!!!!!!

E a quel punto sono scoppiata io, dopo che avevo sentito piangere mia sorella al telefono, che lei non ce la fa più, è stanca, è già saltato un matrimonio per loro, e non vuole far fallire anche il rapporto che ha ora........ e gli ho risposto che visto che aveva fatto lui la frittata, ora si arrangiasse.........

Ecco, ora mi dispiace avergli risposto male, ma........ pure io son fatta di carne e sangue........... e quando ieri guardandolo negli occhi gli ho chiesto se l'avesse fatto apposta di provocare la lite, che non è da lui comportarsi così, vedendogli il guizzo di malizia negli occhi......... non sapevo più se attaccarlo al muro o abbracciarlo!!!!!!!

Quindi ora abbiamo una persona che va a d aiutarlo al mattino, noi che corriamo là alla sera, e speriamo che queste due settimane passino in fretta...........

 
 
 

... e quando c'è il sole.......

Post n°832 pubblicato il 11 Febbraio 2015 da CiaoGi_57
 

...... tutto sembra più facile, più limpido.......

A dire il vero avrei preferito essere fuori a godermelo un pochino questo sole che fa riverberare la neve, che se non hai gli occhiali con i doppi filtri resti accecato, manco fossi sul Monte Bianco o in Antardide. E invece son qua, una breve sosta tra una fattura e l'altra, vorrei andare a prendermi un caffè, ma per oggi ho già sforato il limite massimo, che poi mi vengono le palpitazioni, che già in questi giorni tra badante trovata, badante persa, ne ho abbastanza........

Ora si è aggiunta un'altra questione che con la badante non c'entra un tubo, ma che c'entra comunque con una persona ammalata, che sarebbe poi il mio vicino di casa, operato da poco più di un mese, sta facendo una tribolata (a quel che dice sua moglie) convalescenza, tanto che spesso la notte non sta bene, non dorme e non fa dormire nemmeno lei, che vorrebbe poter dormire durante il giorno.

Ora io faccio il possibile per evitare rumori molesti in casa, non uso nemmeno l'aspirapolvere per non disturbare, però ho una cucciola esuberante in giardino, che si esprime soprattutto abbaiando gioiosa a tutti quelli che passano, uccellini compresi, e alle volte (molto spesso) abbaia al vento, alle foglie che cadono... insomma è un'abbaiona senza speranza di remore, abbaia ovunque e per qualunque motivo, ma soprattutto per attirare l'attenzione. Ho provato vari sistemi (suggeriti da un'educatrice) per farla smettere, ma non c'è verso, è quella la sua natura e non c'è rimedio.

Di notte però, dopo le prime esasperanti settimane l'estate scorsa, dorme e se non dorme non disturba, al massimo viene su in camera se le scappa la pipì e vuole che le apra la porta, ma il tutto in maniera molto silenziosa. Quindi non mi si può accusare di disturbo della quiete pubblica, se lei abbaia dalle nove del mattino alle tredici e dalle quindici alle diciotto, non credo proprio che qualcuno possa accusarmi..... tra l'altro viviamo in una zona industriale, che di giorno non è che sia il massimo in fatto di silenzio.

Però ora ho paura, ho paura che questa, che già acidamente ieri pomeriggio dalla finestra mi ha gridato "vorrei dormire" (erano le tre del pomeriggio), faccia qualche cosa di male alla piccola, che già ho trovato in giardino un pezzo di mattonella che non poteva in nessun modo arrivare dalle parti nostre........ uffffffff.......... e loro fino a poco tempo fa di cani ne avevano due!!!!!!!

vabbè, pausa finita, torno alle mie fatture.

 
 
 

aggiornamenti vari

Post n°831 pubblicato il 09 Febbraio 2015 da CiaoGi_57

Eccomi qua, ancora qua, nonostante il "nevone", il ghiaccio, i black out elettrici (che poi a me per mia e nostra somma fortuna ci ha toccati solo per qualche minuto venerdì mattina, che io a dire il vero già mi pregustavo un ritorno tardivo nel lettone, al calduccio sotto le trapunte, sì perchè io c'ho un freddo assoluto e a letto ho bisogno di almeno due trapunte e magari anche un trapuntino di rinforzo), la macchina sepolta dalla neve, che già che la mia venga sepolta basta una spolverata di neve, se poi ci si mette lo spalaneve che giustamente non vedendola, pensa bene di ammucchiare millemila metri cubi di neve proprio addosso a lei poverina........

Vabbè, comunque qua da me il danno è stato relativo, qualche rametto caduto dall'acero in giardino, con somma gioia della cucciola che così ha materiale fresco da rosicchiare..... già la cucciola......... giovedì sera mentre veniva giù di brutto ed era il momento di uscire per fare l'ultima pipì, prima della nanna, ha guardato fuori, ha guardato me ed è tornata indietro (lì fuori ci vai poi te che quella roba che scende io mica lo so che è e se mi cade in testa magari mi fa pure male), poi durante la notte è venuta su di corsa a chiamarmi, e di nuovo quando ha visto che roba strana scendeva giù dal cielo, ha cambiato idea ed è tornata indietro, senza nemmeno mettere fuori il suo ridente musetto; salvo poi dopo mezzora tornare su con l'abbaio frenetico (mami,mami dai presto, presto che non ce la faccio più) e io lievemente rincoglionita dal sonno (erano le tre o poco più), un po' mugugnante "se mi fai scendere ancora e poi non vuoi uscire te la faccio pagare".

A quel punto si è rassegnata, e cautamente si è avventurata nella tormenta, ha fatto la pipì al volo ed è rientrata velocemente.

Al mattino, la stessa storia, non ne voleva proprio sapre di uscire, finchè non è arrivato il suo umano maschio giovane, quello che la porta ogni dove a scalar montagne, guadar ruscelli, conoscere gatti feroci e allora con lui si è azzardata a muovere qualche passo nel cortile e lì è finalmente venuto fuori il DNA da cane nordico...... ora non riesco più a farla rientrare in casa.... è sempre costantemente bagnata, salta come uno stambecco, rosicchia rametti, porta la palla e pretende che la insegua in mezzo alla neve...... insomma, lei si diverte.

Vabbè, finita la parentesi cucciola nordica in mezzo alla neve, siamo di nuovo in alto mare con la ricerca della badante per mammà: ieri mattina è venuta ad un colloquio la terza, referenziatissima, con un curriculum di tutto rispetto, esperienza da vendere, giovane (ha la mia età) fisico ben piazzato, di poche parole, riservata. Le abbiamo spiegato le nostre esigenze e ci siamo lasciati con l'accordo che lei ci avrebbe pensato, anche se era già propensa per il sì, che noi ci avremmo pensato e oggi ci saremmo sentite. quindi oggi all'ora di pranzo l'ho chiamata e le sue parole categoriche e secche, prima ancora che potessi dire nè a nè ba sono state "la mia risposta è no"....... evvai!!!!!!!!

E son contenta: tre su tre!!!!!!! La prima sembrava entusiasta del lavoro, della famiglia, della casa, della zona, quando l'ho richiamata per comunicarle il giorno dell'appuntamento presso l'ufficio che si occupa delle assunzioni mi ha candidamente confessato che aveva già trovato un altro posto, la seconda (che è poi quella che ora sta dai miei) è piena di buona volontà ma è chiaramente inadeguata, la terza ci ha mollato subito.... secondo me l'assistente sociale comincia ad essere un po' perplessa, noi siamo disperate: quelle brave non ne vogliono sapere, quelle volenterose sono inadeguate....... che stress!!!!!!!

Ora vediamo se quella che mia sorella aveva in mente è ancora disponibile, altrimenti la vedo veramente dura!!!!!!

 
 
 

In attesa.......

Post n°830 pubblicato il 04 Febbraio 2015 da CiaoGi_57
 

....... siam qua tutti col fiato sospeso in attesa della BIG SNOW che da due giorni ci hanno annunciato dovrebbe abbattersi sopra le nostre case, auto, strade, prati, boschi e se siamo fuori in giro, pure sopra le nostre teste..........

.... ero al telefono ieri mattina con il responsabile commerciale di un'azienda cha avrebbe dovuto provvedere al ritiro di merce presso due nostri clienti... gli ho proposto venerdì mattina, quasi vergognandosi ha detto che l'azienda sta spostando tutti i ritiri alla prossima settimana proprio per evitare che i loro autocarri si trovino invischiati nel "nevone"......... evvabbè mi sono a stento trattenuta da uno scoppio di risata, però secondo me lui ha capito che stavo per ridergli in faccia (sì insomma al telefono).......

Intanto le previsioni hanno spostato il picco del maltempo a venerdì e sembra che non ci sarà una tempesta di neve, ma pioggia mista a neve....... mahhhhh staremo a vedere, intanto qua si stanno preparando per la tradizionale e annuale "Festa del Cioccolato" sabato e domenica prossima....... mentre io e mia sorella ci consultiamo sul destino della nuova badante, che secondo me presto ritornerà da dove era venuta: le perplessità del primo momento si sono poi rivelate segni premonitori dell'incompetenza della signora nel suo ruolo di assistenza a mammà, bravissima nelle faccende di casa, molto meno in quello che dovrebe essere il suo ruolo principale.

Ma questa volta l'assistente sociale è stata velocissima a raccogliere la mia chiamata, vedremo domani chi mi proporrà: dopo una che s'è data prima ancora di cominciare, un'altra che non sa fare il suo lavoro... mahhhhhh son qua che sono un po' perplessa, mi sa che me ladevo trovare da sola una persona adatta.

 
 
 

varie ed eventuali

Post n°829 pubblicato il 27 Gennaio 2015 da CiaoGi_57

Qualche aggiornamento di stato, così, tanto per non perdere il filo........

Sabato e domenica a casa di papi e mammà per preparare la camera alla futura badante (avevamo il colloquio lunedì mattina). Ad un primo momento si era pensato di farla dormire in uno dei due letti che avevamo utilizzato io e mia sorella quando eravamo ragazze. Sono due letti pieghevoli a scomparsa dentro l'armadio, noi ci abbiamo dormito per anni, ma eravamo due ragazzine, nessun problema alla schiena, avremmo dormito anche per terra..... e alla prova dei fatti invece abbiamo valutato che una persona adulta lì non avrebbe potuto riposare come si deve.

Quindi, eliminati i lettini da bambine, abbiamo posizionato un letto "vero", abbiamo vuotato l'armadio ...... (mamma mia quante cose si accumulano nel corso degli anni in una casa, con papi che non butterebbe via nemmeno uno straccio più buchi che stoffa!!!!!) insomma alla fine nell'ingresso non si passava più tanti erano i sacchi di cose da buttare o da mettere nei cassonetti della Caritas per abiti usati.

Comunque la camera è pronta, questa sera porto qualche lenzuolo recuperato da quelli della Creatura quando ancora dormiva da noi e poi è tutto pronto.

Intanto ieri mattina, puntuale, anzi un po' in anticipo si è presentata l'aspirante badante insieme all'assistente sociale che ce l'ha segnalata.......... (considerazione che non c'entra: è la seconda che viene ad un colloquio e anche questa è stata fermata sulle scale da qualcuno del palazzo che cerca una badante per il marito/moglie/madre...... è un condominio abitato da diversamente giovani)

Ecco, ero stata avvisata che non era giovane e infatti, giovane non è, ma mi sembra in gamba....... moldava, bionda, un accento terribile (speriamo che i miei ci facciano l'orecchio) ma alta un metro e una spanna!!!!!!!!!! ecchec...... io non sono certo una stangona, sono alta un metro e un sospiro.. ma questa mi arriva con la testa alla spalla!!!!!!!!! mahhhhhhhh!!!!!!!!

Comunque ci siamo accordati per il tipo di contratto, ore e giorni liberi ( e per fortuna che ha accettato di lavorare il sabato, così io e mia sorella dovremmo riuscire a tirare il fiato che sono già dieci anni che i fine settimana li dedichiamo a lei, e va bene ehhhh, per carità, ma ecco, magari ogni tanto pensare anche alle nostre famiglie, alle nostre case male non fa).

Venerdì porta un po' delle sue cose per due settimane di prova, poi se tutto va bene facciamo l'assunzione.

E comunque l'ho avvisata che noi tutte le sere, almeno i primi tempi saremo comunque lì, che fidarsi è bene, controllare è meglio!!!!!!!!

E intanto gennaio non è ancora finito e già ci sono le forsitie in fiore!!!!!!!! Che inverno strano!!!!!!!!

 
 
 

...e non tutte le ciambelle riescono col buco.......

Post n°828 pubblicato il 22 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Post culinario........... di un esperimento mal riuscito, anzi proprio fallito!!!!!!!!

Come ogni giorno che il Signore (chiunque e qualunque Esso sia!!) a parte il sabato sera e qualche occasionale domenica, la sottoscritta prepara tre pasti: colazione, pranzo e cena.

Ora per la colazione ogni tanto mi esprimo con le mie raviole (che riescono sempre bene!!), qualche ciambella (che non sempre mi riesce benissimo), o crostata (anche questa di solito mi viene bene), oppure mi appoggio ai prodotti in commercio: biscotti, fette biscottate con marmellate fatte in casa dalla manine sante mie o del mio papi. caffè, te, cappuccino.......

A pranzo veloce pasta con sugo di pomodoro, quasi sempre, o al ragù, ogni tanto, o alle verdure, quando c'è super produzione nell'orto di papi, una bistecca, o due uova al volo (nel senso che dalla fretta spesso mi scivolano dalle mani e le devo riprendere al volo), contorni di stagione, frutta.... tutto molto veloce perchè ho giusto mezz'ora di tempo per preparare prima che arrivino i due maschi di casa.

A cena, se al pomeriggio lavoro, faccio una replica del pranzo, magari invece che la carne metto il pesce, evito la pasta, magari un minestrone di verdura..... se invece sono a casa, provo a sbizzarrirmi con piatti un po' più "strutturati" cercando comunque di non strafare, che se gli uomini a pranzo vogliono stare leggeri (che sennò poi nel pomeriggio gli viene la "biocca"), alla sera ... altrettanto che sennò poi la notte si rivoltano nel letto cercando di "savanare" la cena nello stomaco.

Ieri sera era una serata "mista", nel senso che ero sì a casa nel pomeriggio, ma tra la passeggiata con la Miss, un minimo di pulizie, che quando fuori piove i miei pavimenti si trasformano in una superficie dal colore indefinito, il turno di assistenza a mammà, insomma tantissimo tempo da dedicare ai fornelli non ce l'avevo.

Ho tirato fuori dal freezer un contenitore dove c'era della carne già cotta, non mi ricordo da quanto tempo fosse lì, sono sicura che me l'avesse data papi, perchè il contenitore era uno dei suoi, però io ho voluto aggiungerci un tocco mio, quindi ho fatto soffriggere un paio di cipolle, ho aggiunto qualche patata tagliata a tocchetti, un po' di sugo di pomodoro e poi ci ho messo dentro la carne, che era comunque già cotta e quindi doveva solo insaporirsi.

Risultato: ho buttato tutto nella spazzatura e alle nove di sera mi son dovuta inventare di sana pianta un'alternativa veloce.............. che stresssssssss!!!!!!!

 
 
 

Aggiornamenti

Post n°827 pubblicato il 20 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Oggi la mia cucciola compie otto mesi!!!!!!!!

Non mi sembra vero che siano passati già sei mesi da quando è con me!!!!!!

E' cresciuta tantissimo, ma in realtà il volume è dato più dalla foltissima pelliccia (manco qua fossimo a trenta sotto zero), perchè per arrivare al toccare "il cane" devi affondare le mani e le dita in uno strato quasi impenetrabile di pelo e sotto pelo (che già il mio aspirapolvere sta per aprire una vertenza sindacale al pensiero di quando andrà in muta).

Che dire?????? ha imparato tantissimo e pure io ho imparato che il carattere dei samoiedo è proprio come viene descritto: gioiosi, attiracoccole, caciaroni e .... testoni, intelligentissimi (lei impara in pochissime mosse qualsiasi esercizio), ma quando non ne ha voglia, o decide che non è il caso, col piffero che riesci a farle fare anche un "seduto", se vuole le coccole da un qualsiasi passante che le sta simpatico, da un bambino o da una ragazzina, le parte la chicchera e comincia a tirare e abbaiare come una forsennata.

Il comando "vieni" funziona solo se siamo in un'area recintata o in casa... mi è già scappata tre volte e ..... ripresa al volo da qualcuno che passava di lì, che da me col cavolo che si fa riprendere!!!!!!!

Oramai in paese ci conoscono, al parco pure e quindi uscite fantasiose sulla razza ne escono sempre meno... però ogni tanto ci sono delle chicche che fanno scompisciare. L'ultima ieri pomeriggio:

stiamo rientrando dalla passeggiata nel parco, quindi è stanchina e finalmente cammina al passo tranquilla, incrociamo un Bolognese in braccio alla sua umana che è insieme ad un'altra signora e un signore. Ci fermiamo per i convenevoli canini di rito e una delle due umane femmine dice all'umano maschio "è la stessa razza del cane di......" e lui "ma no, dai questo non è un samoiedo, vero che non è un samoiedo????"

Niky lo guarda offesissima e quasi gli fa un BAU di rimprovero. "certo che è un samoiedo, razza purissima con tanto di pedigree!!!"

"Ma quello del mio amico è alto così!!!" e alza la mano fino alla cintura.

"sicuramente è un maschio adulto, lei è femmina e ancora cucciola, deve crescere ancora un po', ma non diventerà mai "alta così"!!!!!!!"

"aaaahhhhhhhhh!!!"

A dire il vero dubito anche che il cane del suo amico sia veramente "alto così".

 
 
 

di assistenza e di badanti

Post n°826 pubblicato il 19 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Lavoro ingrato quello delle badanti??????

Mahhhhh...... francamente non saprei dirlo:

ok sono lontane da casa, dalla famiglia, dagli affetti, non tutte però, quella che assiste mammà è sposata con un italiano, ha una delle figlie che vive qua, diverso è il discorso per quelle che sono definite "badanti conviventi" quelle che per contratto vivono con le persone che devono assistere.

Possono diventare situazioni pesanti quando ha a che fare con persone completamente disabili, che hanno bisogno di assistenza per ogni cosa, però ora facciamo qualche considerazione.

Non parlo di quelle che non sono in regola con il contratto di assunzione e che quindi in qualche modo vengono sfruttate, parlo di chi ha un regolare contratto:

vitto e alloggio

stipendio regolare e contributi pagati

mezza giornata + una giornata intera liberi alla settimana

ferie pagate

insomma si tratta di un lavoro che ha i suoi doveri ma che da anche i giusti diritti, poi ripeto, può essere pesante, e nessuno meglio di me lo sa.........

Ora quella che assiste mammà non basta più, mammà sta peggiorando nell'andamento della sua patologia, in più ci si è messo il ricovero del mese scorso che l'ha debilitata parecchio, in più papi non è che sta ringiovanendo, sente anche lui il peso degli anni, ha i suoi acciacchi ed è giusto che non si trascuri più di tanto. Poi ci siamo io e mia sorella che da anni e anni, ormai non so più nemmeno quanti, cerchiamo di fare il nostro meglio per dare una mano, che ogni sabato e domenica siamo lì, che tutte le sere a turno andiamo per aiutare papi a metterla a letto, e nemmeno noi diventiamo più giovani, stiamo sacrificando le nostre famiglie......... insomma la nostra vita ruota tutta intorno alle necessità di mammà, dobbiamo programmare le ferie in modo che una delle due sia a casa quando manca l'altra, per darci la possibilità di avere ogni tanto una domenica libera a turno, l'altra si sobbarca turni massacranti, tutto per amore di mammà e di papi.

Ora però è giunto il momento di avere una persona fissa una "badante convivente".

Ci abbiamo messo qualche mese per convincere papi che era necessario per mammà, ma soprattutto per lui e appena ha dato il suo consenso, ho preso la palla la balzo e dopo diversi infruttuodsi tentativi sono riuscita a trovare l'assistente sociale, perchè attraverso il servizio che offre il nostro Comune, ci trovasse la persona adatta. Che si è palesata nei panni di una bionda e giunonica ucraina, è venuta a fare il colloquio, le sono andate bene le condizioni, la casa, la famiglia, le ho detto che avrebbe dovuto aspettare un mese per dare il giusto preavviso all'altra badante e lei ha accettato.

Quindi ho dato il preavviso all'altra (che tra parentesi non l'ha presa tanto bene), mi sono accordata con l'assistente sociale perchè prendesse l'appuntamento per le pratiche di assunzione, e quando ho chiamato l'ucraina per comunicarle tale data, questa candidamente mi ha detto che aveva già trovato un altro posto, dove avrebbe cominciato il giorno dopo, perchè lei aveva bisogno di un posto dove andare a dormire, che non sapeva dove sbattere la testa, che non aveva soldi, che le dispiaceva tanto, ma così era.............

E così ora mi trovo con una badante che fa il minimo sindacale a casa dai miei, invece di fare 34 ore settimanali ne fa 10 tanto per intenderci, mio padre stanco morto, il 30 del mese questa se ne va, contattare l'assistente sociale è più difficile che comunicare con il Papa e noi siamo in mezzo alla bufera............

 
 
 

e questo giro tocca a me

Post n°825 pubblicato il 16 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Ecco...... ho un bel da sbandierare i miei anticorpi fustacchioni che fan scappare ogni tipo di virus e bacillo........... del resto uscire (anche solo per un momento, solo per farle fare la pipì) in vestaglia e pantofole nel cuore della notte, a gennaio, forse è proprio volersela cercare...... se poi dormi con uno che da una settimana lotta con tosse, mal di gola e raffreddore................

Mi sa che questa volta mi tocca davvero....... sob......... proprio in concomitanza con il fine settimana......... sob..............

 
 
 

Oggi è il giorno.........

Post n°824 pubblicato il 13 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Brutto risveglio questa mattina....... non è stata la cucciola a sbraitarmi nell'orecchio con l'urgenza nell'abbaio ("mami se non ti sbrighi te la mollo qui e subito!!!"), no, mi avava già fatta alzare alle cinque, ma essendo appunto le cinque, dopo averla fatta uscire e rientrare velocemente per una pipì al volo, sono tornata a letto ripiombando nel sonno dei giusti e a sognar fatture sbagliate, rimbrotti dei clienti e incazzi del Negriero.......

Comunque dicevo è stata la sveglia che, porca paletta, Conan si intestardisce a piazzarla nel beeeper, io la metto sulla radio e lui la sposta nel beeper, che ha un suono di uno sgradevole che già inizi male la giornata.......... quindi mi sono alzata con le balle che già ruotavano vorticosamente.............

Poi una volta vestita, truccata, pettinata, rifatto il letto e rassettato la stanza (raccolto la roba lasciata in giro dal consorte) sono scesa in cucina, fatto carezze alla cucciola che ogni mattina mi accoglie festante (almeno lei!!!) messo sul fornello l'acqua per il te del consorte, apro il pensile per prendere fuori le tazze...... ecco in un colpo solo ne ho fatte fuori tre, due piattini, la cucciola che è scappata nell'altra stanza e dalla porta mi guardava un pelino stranita.... uffffff....... prendo al volo una scatola di medicinali che nel bailamme è caduta sul fornello e sta prendendo fuoco, prendo la scopa e la paletta, intimo alla cucciola di restare lontana e raccolgo i cocci........... metto la pappa della cucciola nella ciotola e la chiamo a mangiare, nel frattempo dal pensile cerco altre tazze...... ecco che così elimino completamente il servizio con altre tazze che cascano rovinosamente...... la cucciola scappa via, il marito si affaccia dalla porta del bagno e non trova niente di meglio da dire se non: " se è una brutta mattina, potevi restartene a letto ancora un po' ehhhhh!!!!"

Esco di casa per andare a comprare il pane, e uscendo dal negozio, inciampo e se non è per la prontezza di riflessi di un ragazzo che passava da lì e che mi ha presa al volo, avrei fatto un volo d'angelo spataccandomi a terra............... e non erano ancora le otto..............

UUUUHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!

AH........ Oggi è il settimo anniversario di matrimonio e quando l'ho ricordato a Conan.......... "SOLO SETTE ANNI!!!!"

CHE BRUTTA GIORNATA!!!!!!!!!!!

 
 
 

Pensieri in ordine disordinato

Post n°823 pubblicato il 09 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 

Questa mattina ho letto il post di un'amica (un'amica virtuale d'accordo però anche qua sopra si trovano belle persone con le quali si trova subito un'affinità particolare).

Ecco questa non è la solita amica che ha bene o male la mia età, con cui ci sono interessi più o meno simili, esperienze più o meno simili, questa è una ragazza giovanissima, ha l'età di mio figlio e se avessi mai avuto una figlia femmina l'avrei voluta precisa e spiaccicata a lei.

Da quello che racconta non ha avuto una vita semplie e facile, e tutt'ora deve lottare ogni giorno per se e per la sua bambina.

La ammiro tantissimo per un sacco di motivi: il suo carattere irruentoe a volte aspro, la sua cultura, il suo modo di fare, la sua dolcezza, la sua forza e la sua fragilità......

Basta, non dico altro, se passerà di qua saprà riconoscersi e saprà capire quando dico che mi dispiace, mi dispiace tantissimo e spero davvero che ritorni indietro nella sua decisione, che non si lasci condizionare da qualche deficiente che agisce solo per invidia, che lo so, l'ho già visto fare, quando si sale in alto in questa classifica, si scatenano le peggio ..... stavo per scrivere persone, ma non si meritano nemmeno questo appellativo, sono solo esseri spregevoli che colpiscono dove hanno capito che fa male, che non si può sopportare...... per che cosa poi.... mahhhhh, non l'ho mai capito e credo che mai riuscirò a capire certi meccanismi.

Ciao piccola, se puoi ripensaci... altrimenti capirò, ma spero davvero di non perderti di vista, perchè per me sarebbe davvero una perdita.

Ti abbraccio forte e fai una carezzina alla mia nipotina.

 
 
 

e si ricomincia

Post n°822 pubblicato il 07 Gennaio 2015 da CiaoGi_57
 
Tag: sfoghi

e passata pure l'Epifania che tutte le feste si porta via...(e magari si portasse via tutto quello che in questi giorni ho accumulato al giro vita e sui fianchi), ora si ricomincia il solito tran tran..... lavoro, casa, spesa, bucato, stiro, assistenza a mammà, ogni tanto spalla su cui mia sorella si sfoga, poi porgo l'altra spalla su cui si sfoga papi........ evvabbè, son sempre stata così fina da quando ero ragazzina: due spalle robuste su cui in tanti si appoggiano e si sfogano........ ecco magari ogni tanto avrei bisogno pure io di una spalla, ma niente: tutti mi vedono come quella "tosta", che ascolta, consola, risolve. Ognuno c'ha il destino suo, evidentemente il mio è questo.

Ciao ragazze, vado a lavorare... che è meglio!!!!!!!

 
 
 

Tutte Pronte?!?!?!?!?!?!?

Post n°821 pubblicato il 05 Gennaio 2015 da CiaoGi_57

Ecco.......... la scopa l'ho appena fatta revisionare dal mio meccanico di fiducia........ il sacco è pieno.......

Sperando che non piova o nevichi e che non tiri troppo vento... io son pronta!!!!!!!!!

ALE' BEFANE SI VA!!!!!!!!!!!!!

 
 
 

Auguri a tutti quanti

Post n°820 pubblicato il 30 Dicembre 2014 da CiaoGi_57

E dopo aver passato doverosamente il Natale con tutta quanta la famiglia riunita, Capodanno sarà insieme agli amici, festeggeremo insieme la fine del vecchio anno e l'arrivo di quello nuovo e sarà davvero festa, per una volta servita e riverita (seeee vabbè, per dire!!!).

Oggi ho portato la lettera di licenziamento alla badante di mammà, che era già stata opportunamente avvertita da papi. L'ha presa bene direi, ora parte il periodo di preavviso che durerà un mese, e speriamo che quella che la deve sostituire nel frattempo non trovi di meglio prima, e ci pianti così sui due piedi, che finchè non ho il contratto di assunzione firmato..........

A dire il vero sono un po' stanchina, non dormo bene, e non riesco a recuperare le forze, mi sa che appena ho sistemato un po' le cose con i miei, mi prendo un po' di tempo per me e faccio un bel check up, che come diceva il mio vecchio medico, ad una certa età bisogna volersi bene e preservarsi soprattutto per essere in grado di aiutare chi ha bisogno e non essere di peso agli altri.

E con questa saggissima pensata, vi saluto tutte quante amiche mie e vi faccio tantissimi auguri di Buon Anno.

 
 
 

Novità

Post n°819 pubblicato il 29 Dicembre 2014 da CiaoGi_57
 

E anche questo Natale lo abbiamo messo in archivio... che tra piatti e pentole da lavare, asciugare, riporre io e mia sorella a casa di mammà abbiamo finito alle sette di sera!!!!!!!

Che poi alla sera Conan mi ha "costretta" a cenare, che ha visto che io praticamente il pranzo non l'ho fatto: tra i via vai in cucina, imboccare mammà io i piatti di portata li ho solo preparati

Per fortuna il cenone di Capodanno siamo fuori, quindi niente piatti da lavare, nessuna cucina da riordinare, nessun avanzo da riciclare, per una volta tanto me la godo un po'.

Con l'anno nuovo ci sarà una novità: era già da un po' di tempo che con mia sorella cercavamo di convincere papi che con la badante solo a ore non ce la poteva più fare, che doveva preservarsi anche un  po' lui, che c'era bisogno di una persona che fosse disponibile sempre, e quindi quando finalmente ha dato un consenso un po' stiracchiato ho preso la balla al balzo e mi sono messa alla ricerca della persona giusta da affinacarlo per l'assistenza a mammà, che purtroppo, dopo il recente ricovero è ulteriormente peggiorata, e per muoverla occorrono sempre due persone. Tramite i servizi sociali del Comune, che hanno un servizio che mette in contatto le famiglie che ne fanno richiesta con una lista di persone qualificate e referenziate, la vigilia di Natale ho contattato questa signora, sabato abbiamo fatto il colloquio, ha conosciuto i miei, ha visto la casa, la camera che le viene messa a disposizione, si sono reciprocamente piaciuti, ci siamo accordati sui giorni e le ore di riposo e quindi appena possibile (il tempo di dare il preavviso all'altra) avremo un aiuto in più, che, se le cose vanno come dovrebbero, sarà un bel sollievo anche per me e mia sorella, sia psicologico (sapere papi da solo di notte non ci fa stare serene per nulla) che logistico (ogni tanto avere un fine settimana libero da dedicare anche alle nostre famiglie, non credo si possa parlare di egoismo, però anche i figli e i mariti hanno l e loro esigenze).

Insomma l'anno nuovo si presenta con una novità non da poco, speriamo che funzioni subito, mi sembra una brava persona, competente e capace..............

Ora però mi tocca la parte più sgradevole: parlare con l'altra, licenziare una persona non è mai piacevole, anche se secondo me se lo aspetta, e comunque l'Assistente Sociale ci ha assicurato che un altro posto lo trova in pochissimo tempo.......... vedremo.........

Oggi intanto c'è il sole, è un freddo barbino, ma con il sole sembra tutto più facile!!!!!!

 
 
 

:)

Post n°818 pubblicato il 22 Dicembre 2014 da CiaoGi_57
 

Ecco, sarei ufficialmente in ferie, però sto qua in ufficio che ho una rogna che non sono riuscita a risolvere venerdì........ già metà l'ho risolta, mi manca l'altra metà, la più rognosa tra l'altro.... son tre giorni che corro dietro ad un ingegnere che deve dare il benestare ad un altro che faccia una cosa per me che mi ha richiesto un cliente.......

Insomma per farla breve, qualcuno qua dentro mi ha nominata, senza che io lo sapessi o potessi in qualche modo dire la mia, responsabile degli smaltimenti dei rifiuti. Ora per questa cosa è in vigore una normativa severissima e qua la fanno rispettare ehhh, non ci con santi, non puoi smollare i rifiuti per la strada, ma nemmeno portarli all'isola ecologica, devi contattare una delle aziende specializzate al ritiro e al conferimento nei siti ad hoc dei rifiuti "speciali" che nel mio caso sono tubi al neon esauriti e batteria al piombo.

Quindi la regola è: contattare l'ufficio commerciale e farsi fare un preventivo dal responsabile, dopodichè lo devi far firmare al tuo responsabile, poi lo inoltri e contatti l'ufficio logistica e con loro programmi il ritiro, avvisi il tuo addetto che si trovi in loco nel momento in cui arriva il camion a caricare....... sì perchè 'sta robaccia mica è qua ehhh, no è nella sede del cliente, che siccome non vuole accollarsi una simile trafile, ti dice: "pensaci tu!!!" uffffffff!!!!!!!!!!!!

Vabbè....... chi lo sa quando 'sto personaggio si deciderà a prendermi in considerazione, che da quel che ho capito se la tira un casino.... oh, responsabile commerciale di un'azienda di smaltimento rifiuti ehhhh, mica pizza e fichi!!!!!!!!!!!

 
 
 

Dal diario di una cucciolona

Post n°817 pubblicato il 19 Dicembre 2014 da CiaoGi_57
 

Eggià, oramai non possono più chiamarmi cucciolina....... oramai ho quasi sette mesi, ho già fatto il primo calore, mi si sono finalmente rizzate le orecchie..... a dire il vero la mia mami è ricorsa ad uno stratagemma: l'altro giorno dopo l'ultima lezione con la maestra Caterina, dopo avere giocato con i suoi due amici pelosi, io ero già abbastanza stanca e sarei andata volentieri a casa a farmi un sonnellino, e invece la mia mami mi ha portata dalla Dada Francesca, quella che mi lava dentro la vasca e mi asciuga con un robo che fa un rumore forte forte e butta aria calda, che lei è simpatica, ma io non amerei tanto lasciarmi fare quelle cose. Ho anche sentito che la mia mami le diceva qualche cosa delle mie orecchie...... che avranno mai le mie orecchie che non vanno?!!?! bohhhhh!!!!!!

Poi la mia mami è andata via, e io non ero mica tanto contenta, però ero anche stanca e ho lasciato fare senza fare troppe storie; mi ha lavata, asciugata, poi ha preso in mano una cosa che bohhhhhh...... e poi ha cominciato ad armeggiare intorno alle mie orecchie!!!!! Ehi, che fai!!!!!!!!! ma sei sicura??????? oddio, mi sta tagliando il pelo!!!!!!!! stai attenta con quelle robe lì mi raccomando!!!!!!!

Poi è arrivata la mia mami, ha guardato soddisfatta e ha detto :"ok, direi che così va bene ora sono più leggere, dovrebbe riuscire a tirarle finalmente su"

Che cos'è che dovrei tirare su????? bohhhhhhh!!!!!!!!

Poi mi ha rimesso il guinzaglio, mi ha caricata di nuovo sulla scatola con le ruote e quando siamo scese eravamo in un altro posto....... ok, questo lo conosco, qua c'è quell'umano con la pancia e quell'umana che sta sulla sedia con le ruote, che le piace tanto quando le do i bacini sulla faccia.

Questa volta non era sulla sedia ma nella sua cuccia, era un po' diversa dal solito, però io le ho dato i bacini sulla faccia e lei mi ha sorriso............

eppoi sì lo so che sono una cagnolina educata e certe cose non le faccio più...... però mi scappava da morire, la mia mami non mi dava retta e io ho cercato un angolino e......... ho fatto la cacca, tanta ehhhhhhh!!!!!! che mi scappava veramente tanto, e secondo me la mia mami ha il naso di un cane perchè è arrivata subito e mi ha trovata............. ha fatto uno strillo e io ho capito di averla fatta veramente grossa!!!!!!!!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: CiaoGi_57
Data di creazione: 14/02/2009
 

GRAZIE SIR

m

 

DOPO IL PRIMO BICCHIERE

n

 

QUALCUNO VUOLE UN CAFFÈ?????!?!!?!!

 

 

FUORI COME UN BALCONE!!!!!!

 

LA GIOCONDA CON LAIFON

 

 

 

UN ALTRO REGALO DEL MIO AMICO PRECICCHIO

n

 

DAGLI AMICI SI ACCETTA QUESTO ED ALTRO

m

 

TAGLIO CORTO!!!!!!