LE BESTIE SIAMO NOI

Anti-specista---->http://blog.libero.it/Battagliero/

 

MACELLI

PRIMA DI ARRIVARE NEL TUO
PIATTO..
E' STATO TRATTATO COSI'..
UCCISO COSI'..

 

VIVISEZIONE

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

DEDICATO A CHI ANCORA MANGIA ANIMALI

E' uno spettacolo che penso nn vi potete Xdere, almeno x coerenza.

 

NEL NOME DEL PADRE

 

LA MORTE LORO E' UGUALE ALLA TUA..

 

VIVISEZIONE

E IL GIOCO DEL + CATTIVO CONTINUA..

 

INFORMAZIONI UTILI

Leggi QUI  
 
 
 

 

« E' MORTA MIA MAMMA...[AgireOra] [SOSTEGNO] Nu... »

[AgireOra] [PROTESTA] Giornale "Il Piccolo" a favore delle caccia

Post n°138 pubblicato il 06 Febbraio 2009 da Jndiah
 
Tag: CACCIA

Il giornale IL PICCOLO di Alessandria si distingue

sempre per i suoi articoli che sembrano scritti da

cacciatori piuttosto che da giornalisti (o sono

giornalisti-cacciatori?). Basta leggere le pagine

dell'inserto "Agricoltura & Territorio" dedicate

alla caccia ogni mese. Questa protesta pero' non si

riferisce a tale inserto, ma al fatto che ora escono

anche articoli nelle pagine del giornale, come quello

di mercoledi' 28 gennaio 2009 a pagina 10, fatti apposta

per invitare ad andare a caccia... ("passione

d'altri tempi", "si pratica in gruppo", "siamo

cacciatori per passione", "procediamo nel rispetto

delle norme", ecc.).

 

Inoltre l'articolista si prende alcune liberta' che

in realta' solo solo sue opinioni e che abbiamo

evidenziato con "*[...]". Non solo, si evita di dire

il vero motivo della caccia, in questo caso alla volpe:

cioe' che la volpe uccide le prede predilette dei

cacciatori: lepri e fagiani, ma mentre i cacciatori lo

fanno per divertimento o sadismo, la povera volpe lo

fa per sopravvivere e perche' e' nella sua natura.

Notate inoltre la proposta dei cacciatori: "non ridurre

ma anticipare" la caccia, cosi' loro ammazzano sempre

lo stesso numero di animali, e poi ai superstiti ci

pensa l'inverno.

 

Qui di seguito l'articolo:

 

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

 

Sezzadio, Basaluzzo e Fresonara: tradizione consolidata

QUELLI CHE CACCIANO LA VOLPE: PROBLEMI, PROPOSTE, CRITICHE

 

BASALUZZO - Gennaio tempo di caccia alla volpe. Ancora

per pochi giorni gli appassionati potranno dedicarsi a

questo particolare tipo di selezione, che in alcune

localita' della provincia come Sezzadio, Basaluzzo,

Fresonara e' sopravvissuta e oggi e' *[utile a contenere

il proliferare di questo animale selvatico privo di

nemici naturali].

Con neve e gelo, l'inverno e' piu' nero per tutta la

selvaggina, tanto che le associazioni animaliste in

varie zone hanno proposto lo stop alle doppiette per

non infierire su lepri e fagiani provati dall'inverno

piu' rigido. I cacciatori, che praticano anche la

selezione al cinghiale e alla volpe invece propongono

la modifica del calendario per tutti, "Invece di

ridurre - dice Natale Tassistro di Basaluzzo - basta

anticipare, adesso si inizia il 30 di settembre e si va

fino al 31 gennaio, si potrebbe iniziare il 1°settembre

e terminare alla fine di dicembre, evitando per il

futuro il mese teoricamente piu' freddo".

Sulla neve basta seguire le impronte per arrivare alla

tana, ma non e' questo il tipo di caccia che inseguono

i nostri cacciatori, in linea con i piani di selezione

e *[in pace con la natura e la tradizione.]

"Neve o no - dice Tassistro, 57 anni, con il figlio

Stefano di 22 anni e il gruppo di caccia di Basaluzzo

- non superiamo il numero stabilito dal piano di

abbattimento, organizziamo alcune battute dal 1°

dicembre al 31 gennaio escluso martedi' e venerdi'.

Nuovi vincoli e passione d'altri tempi, si pratica in

gruppo come una volta, ma non ha niente a che fare con

la caccia alla volpe che si vede nei film".

Quest'anno il piano di contenimento stabilito

dall'Ambito territoriale di Caccia per Sezzadio e' di

20 capi. Anche qui e' tradizione, *[da un paio d'anni

e' necessaria per mantenere l'equilibrio faunistico e

limitare i danni agricoli.]

"Siamo cacciatori per passione - spiega Mario Sardi,

concessionario dell'Azienda Faunistica di Sezzadio -

non abbiamo secondi fini, ma procediamo nel rispetto

delle norme Atc, che in seguito a determinati controlli

dispone gli abbattimenti". Il piano rivela un'eccessiva

presenza e fissa premi Atc a cui si accede verificando

l'esemplare in Provincia. "Ma per quanto ci riguarda -

conclude Sardi - al termine della battuta la volpe

viene sotterrata". *[In questa zona di riserva il

contenimento e' necessario]. "L'azienda esegue i

ripopolamenti di lepri e fagiani - spiega Sardi - con

precisi obblighi di salvaguardia e sopravvivenza, che

le volpi non rendono possibili, hanno fatto razzia

anche di faraone, dimezzando quelle immesse nel 2006 e

2007 per combattere le cavallette".

D.Te.

 

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

 

Scrivete e protestate anche solo con poche righe presso

IL PICCOLO, evitando offese o ingiurie, scrivendo a:


 

Grazie per la partecipazione.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Jndiah
Data di creazione: 14/06/2007
 

CONTATORE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopostellinadimaggiodancar6mari.erossimoveganblucercoilmiocentroamicianimali0gi.midadimaioiosaylarcareddu83contufabrizio1972dariacrovettonava.elisamoranna44
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

UTILE

Sei testimone di un abbandono? Sei testimone di un reato! Segnalalo:
- alle Forze dell'Ordine con una denuncia
- all'AIDAA mandando un filmato via MMS al 392.655.20.51
- via mail a
segnalazionereati@libero.it 
- a Prontofido un SMS con luogo e ora al 334.105.10.30
- a OIPA Italia 02.64.27.882 
segnalazioni@oipaitalia.com

 
 

STRAPPATEVI I VOSTRI DI DENTI...

PROTESTA
 
Petizione internazionale contro il commercio di avorio
 
Inserire nome, cognome, email, nazione
 

FABBRICHE DELLA BILE

Migliaia orsi, nell'odierna Cina, trascorrono la loro intera esistenza - che talvolta supera i 20 anni - rinchiusi in gabbie spesso non più grandi del volume del loro corpo, in mezzo ai propri escrementi, impossibilitati a compiere il minimo movimento e con una ferita nello stomaco perennemente aperta, attraverso cui viene introdotto un catetere d’acciaio, il quale, senza interruzione, preleva la bile dalla loro cistifellea.

Andate a vedere coi vostri occhi:

http://www.gondrano.it/desert/bile.htm

Una firma per fermare il massacro degli orsi squartati vivi:
  http://www.progettogaia.it/dirittianim/orsicinesi/orsi01.htm

 

TELETHON

TELETHON ? NO GRAZIE.

http://www.ricercasenzaanimali.org/ric_telethon.htm

CLICCA E SCOPRI DOVE VANNO A FINIRE I TUOI SOLDI.

E Ovviamente nn comprende solo telethon, ma parecchie associazioni X la ricerca.
RICERCA=VIVISEZIONE.
VIVISEZIONE = TORTURA DELL'ANIMALE, E MALATTIE  X L' UOMO.
Se degli animali nn ve ne frega niente (A parte che nn siete i benvenuti)
Tutelate almeno voi stessi.

 

RAGIONA..

 
 

AGISCI ORA

 

NO PEDOFILIA

I CUCCIOLI..
DI OGNI RAZZA CHE SIANO..
SONO SEMPRE CUCCIOLI..

 

PETIZIONI

PURTOPPO..

ANCORA UN VIDEO..