Creato da: Led_61 il 23/01/2011
Internet: mie riflessioni

Marteria Lila Wolken

 

Silbermond: Das Beste

 

Lana del Rey

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

Ultime visite al Blog

bisou_fatalcall.me.IshmaelLed_61IrrequietaDantropoeticoE03chepizzastiblogtempesta.dei.sensilorifuamorino11EvennFlowwlinovenapsicologiaforensebacci.rossellasols.kjaer
 

Paul Wex: Seychelles

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Ultimi Commenti

 

 
Led_61
Led_61 il 22/03/15 alle 21:39 via WEB
Post creato con testi estrapolati da varie fonti, quindi non opera mia.
 

 
Led_61
Led_61 il 15/03/15 alle 23:11 via WEB
Dei vini friulani prediligo il Merlot per i rossi e Tocai e Cabernet per i bianchi ma ultimamente oltre a vini tedeschi bevo anche vini di altri continenti, spesso guardando al portafoglio, ma alla fine preferisco spendere qualcosa in più e ritorno a quelli italici.
 

 
lorifu
lorifu il 15/03/15 alle 10:12 via WEB
Interessante questa tua disamina. Del resto il vino costituisce una delle nostre eccellenze e ogni regione può vantarne una così ricca scelta da non avere quasi rivali al mondo. Il Friuli per esempio, dove vivo, è una terra dove la cura dei vitigni è arte e i risultati si vedono in quanto i vini prodotti sono oltre che ottimi, apprezzati in tutto il mondo. E così in Veneto, Lombardia e via via in tutte le regioni del centro e del sud. Vini con caratteristiche, qualità, gradazione alcoolica diverse ma che fano sentire l’Italia, almeno in questo campo, orgogliosa di qualcosa.
 

 
Led_61
Led_61 il 18/02/15 alle 00:42 via WEB
In effetti mi rifaccio ad articoli economici letti nelle due ultime settimane, di mio ci ho messo una visione pessimistica di quanto succede nella persuasione che chi ci governa e i media non ci stanno raccontando realmente la situazione ma ci propinano pillole indorate per farci stare tranquilli.
 

 
lorifu
lorifu il 17/02/15 alle 18:10 via WEB
Sei stato molto esaustivo nelle tue argomentazioni chiare e dettagliate come fossero appena uscite da un articolo di carattere economico. La crisi , come sempre, fa cadere i suoi effetti negativi sulle fasce più deboli.
 

 
Led_61
Led_61 il 28/01/15 alle 09:10 via WEB
C'è sicuramente molto di personale e privato nei blog, poi sta alla sensibilità di chi legge nel sapersi tenere per se quanto recepito, in quanto spesso per mancanza di particolari non dati dall'autore si fraintende molto. Nel momento in cui io divulgo certi particolari della mia vita privata nel blog li rendo pubblici e di questo ne sono pienamente coscente, io in questo caso vedo molta INOPPORTUNITA', o forse semplicemente l'autrice del blog voleva levarsi dalle scatole un lettore non gradito. Di te Sergio ho sempre molto apprezzato (parlo al passato perchè visto i tuoi innumerevoli impegni sei meno assiduo) la schiettezza e il presentarsi con foto personali come quella di quel simpatico bambino coi riccioli, e quanto scrivi ha sempre qualcosa di familiare per me. Moh vengo a trovarti!
 

 
sergioemmeuno
sergioemmeuno il 26/01/15 alle 07:10 via WEB
Ci sarebbe molto da dire e... beh, ho constatato che su Libero ci si mostra in genere con chi si interagisce e si parla anche e soprattutto di se stessi, ma in certi ambiti tipo Facebook si esagera e e la privacy se ne va spesso a farsi fottere! vedasi le foto più riservate del quotidiano. Ciao Led. :)
 

 
Led_61
Led_61 il 25/01/15 alle 04:45 via WEB
Quando vediamo che nell'era della globalizzazione la ricchezza prodotta si concentra nelle mani di sempre minori attori mentre aumenta la sacca di persone che sono al limite della povertà significa che il modello competitivo proposto dal capitalismo con un mercato che si autoregola fa acqua da tutte le parti e una finanza spregiudicata e con uno sguardo solo al profitto a breve termine crea storture nell'allocazione delle risorse destinate non agli investimenti meritevoli ma ad aziende o stati che garantiscono alti tassi di interesse. Si dovrebbe ripensare a cosa vuol dire sviluppo, se è quello che vediamo attualmente allora c'è veramente da preoccuparsi.
 

 
lorifu
lorifu il 14/01/15 alle 18:05 via WEB
Siamo vivendo anni difficili, giorni difficili, vedi quanto successo a Parigi la scorsa settimana. Oltre alla crisi economica ci avvolge una spira di violenza che solo in parte è attribuibile al fondamentalismo islamico. I germi del terrorismo nascono e si sviluppano nel terreno feritile dell’emarginazione, ghettizzazione e l’Europa da questo punto di vista non ha fatto nulla per favorire l’integrazione. Il modello economico del capitalismo legato al liberismo economico sta naufragando perché è un modello esclusivo che non tiene assolutamente conto nonostante le politiche di democratizzazione delle reali condizioni dei popoli ridotti alla fame dalle ingordigie dei Paesi sfruttatori.
 

 
Led_61
Led_61 il 01/12/14 alle 21:08 via WEB
In lavori complessi aiutano a riassumere e tenere a mente temi e sottotemi e offrono la possibilità di diversificare il proprio lavoro avendo in mente la struttura complessiva; immagini e colori rivestono un ruolo importante in quanto a immediatezza nella comprensione della mappa. Ciao Lori
 
 
« Precedenti Successivi »