Creato da gratiasalavida il 09/09/2007

Rubra domus

Paole parole parole

 

 

IN dispari...

Post n°2205 pubblicato il 16 Settembre 2014 da gratiasalavida

In dispari...

 
 
 

Da insegnare. Da imparare.

Post n°2204 pubblicato il 16 Settembre 2014 da gratiasalavida
 
Tag: Peace

La pace non si compra,

non s'implora.

La pace non ha un'ora

dedicata.

La pace non è un frutto

né una data

da scrivere sul diario

personale.

La pace non s'avvale

di rinunce,

la pace non induce

a dimostrare 

una tesi.

La pace non ha mesi

né stagioni

in cui farsi da parte

e ricordare.

La Pace

è un seme nudo

da piantare

con le mani

che si sporcano di terra

e di fatica.

Le zolle, se la guerra

le indurisce,

non offrono

riparo e  nutrimento.

Ove attecchisca,

seme partorisce.

Le terra si fa morbida

e fiorisce

poco a poco.

La pace non è un gioco

né un affare.

Affondano le mani

nel profondo.

Rivoltano le zolle

e cresce il seme

nudo

in un tappeto morbido.

Riparo del domani.

Oggi la terra.

La Pace è un grembo

umile

non adatto a una serra,

è madre,

è grembo morbido

sul duro.

La Pace è seme puro.

In puro fango.

Oro non cresce in campo,

né potenza.

La pace è l'esistenza

da imparare.

 

 
 
 

In dispari...

Post n°2203 pubblicato il 30 Agosto 2014 da gratiasalavida

In dispari...

 
 
 

In-cognita

Post n°2202 pubblicato il 30 Agosto 2014 da gratiasalavida

La cercava.

La tavola del buio

era sospesa

a un filo.

Notti colme di sonno

erano

sazie.

Si trascinava dietro

la sua volta stellata

come il bimbo

trascina un aquilone.

Troppo piatta, la volta,

per adagiarvi un sogno

veritiero.

I sogni hanno bisogno

di inquietudini

cave

come un grembo

in attesa.

La volta

era distesa

dal bagliore

di sonni

ininterrotti

e troppo peso

a gravare

sulle dune

del corpo

rilasciato.

La cercava,

volta,

come grembo

curvato

in cui deporre

sé,

come in fondale sciolto

da corrente

impetuosa

in mare sghembo.

Si pose

ad ascoltare

marea ascendente

in scale

misurate

dal torpore.

Le ore scesero

al buio.

La corda

trascinata

dal ricordo

le recò

- tesa -

bisogno

di affondare

ancora

in un bicchiere

colmo

di tempesta.

Ora di ripartire.

La testa

già recata all'imbrunire.

Il corpo

desto

e pronto

a defilarsi

in ombra.

-----

 

 

 

Passate oltre.

 

 
 
 

In dispari...

Post n°2201 pubblicato il 06 Agosto 2014 da gratiasalavida

In dispari...

 
 
 
Successivi »
 

NOTA DELL'AUTRICE DEL BLOG

Tutti i testi qui pubblicati

sono esclusivo frutto della mia creatività. Cinzia M.

Tutti i diritti sono riservati.

Ho scorto su You Tube un canale intitolato Rubra Domus.

Non ha a che fare con me, che sono unicamente l'autrice

di questo blog e dei testi che vi sono quotidianamente

inseriti.

Cinzia M.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

ULTIME VISITE AL BLOG

BelMalandrinolost4mostofitallyeahmauriziocamagnamizarkellyMarquisDeLaPhoenixred67aggratiasalavidadusoluciosols.kjaerDuochromemargherita.22ziryabbroberth_milanoi_melotti
 

ULTIMI COMMENTI

Dopo il crollo del muro e la conseguente fine...
Inviato da: red67ag
il 16/09/2014 alle 17:53
 
I sogni hanno bisogno di inquietudini Cave? Che dire degli...
Inviato da: ziryabb
il 30/08/2014 alle 23:17
 
:) Buona serata Cinzia...oggi c'è proprio bisogno di...
Inviato da: red67ag
il 07/08/2014 alle 18:29
 
Grazie mille... :-)
Inviato da: gratiasalavida
il 06/08/2014 alle 18:22
 
Sei proprio brava...buona domenica Cinzia
Inviato da: red67ag
il 03/08/2014 alle 13:14
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom