Creato da creamy_without_eggs il 31/03/2007
Contro la strage delle foche non possiamo fare molto, purtroppo, solo protestare..., mentre per salvare i pulcini possiamo fare MOLTO, MOLTO DI PIU'... Ad iniziare dallo SMETTERE, DA OGGI STESSO, DI ACQUISTARE LE LORO CARNI E LE LORO UOVA
 

UOVA = INFEZIONI, SPORCIZIA, TORTURA, MORTE

UOVA=INFEZIONI,SPORCIZIA,TORTURA,MORTE!!!

 

FOCHE E PULCINI

immagine  immagine

ENTRAMBI INNOCENTI... ENTRAMBI DA SALVARE... PER I PRIMI POSSIAMO SOLO PROTESTARE, PER I SECONDI POSSIAMO FARE MOLTO, MOLTO DI PIU'... AD INIZIARE DALLO SMETTERE DI COMPRARE LE LORO CARNI E LE LORO UOVA...

 

NON VOLER VEDERE NON CANCELLA...

immagine
 

VEG LIFE STYLE... PIU' CHE UNA SCELTA!!

immagine
 

QUALE TOLLERANZA?

 PER UNA DISAMINA DELLA RELAZIONE DAL TITOLO:  "QUALE TOLLERANZA?", clicca QUI

Già, perchè questi "onnivori" quando continuano a dire a noi vegani di "non rompere", che è un loro "diritto" e una loro "libertà" quella di uccidere, NON HANNO IN TESTA I LORO "BAU-BAU" E I LORO "MICIO-MICIO", perchè se li avessero in testa, sarebbero schifati anche loro di questo sistema che legittima la permanenza di squallidi posti destinati solo ad uccidere chi è ancora vivo (... i macelli), e di squallidi posti dove gli animali vengono fatti nascere apposta per questo fine e vengono tenuti in condizioni pietose...(gli allevamenti intensivi).

LA GENTE DEVE SMETTERLA DI RITENERE UNA COSA GIUSTA O SBAGLIATA A SECONDA DI CHI LA DEVE SUBIRE!!!

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

PETIZIONI

AAA - MAX.MA DIFFUSIONE

URGENTE!!! PETIZIONI DA

FIRMARE E DIFFONDERE!!!

 Questa petizione si trova QUI

PER MAGGIORI INFO  CLICCA QUI

INOLTRE:   

 CAMPAGNA LAV X IL VEGETARISMO: 

clicca QUI

E INFINE:  
 CAMPAGNA MENSE...... clicca QUI
 

 

SALVATI DAL MACELLO

PER FAVORE, INGRANDITE L'IMMAGINE E GUARDATELI BENE.  QUANTI PICCOLI COME LORO, OGNUNO CON LA PROPRIA INDIVIDUALITA' E DIVERSO L'UNO DALL'ALTRO AVETE FAGOCITATO, PUR POTENDO SCEGLIERE DI ORDINARE UNA PIZZA?
 
...Sono così ingenui, così spaventati... Ce n'è poi uno che ha allungato il collo e ha assunto un'espressione come per dire: "E adesso cosa succede?".Io questa immagina l'adoro^_^. Baci, simo"

 

FAMOUS VEGGIES

immagine  "We all oppose animal cruelty. But sometimes we forget that animals on farms suffer and feel pain like all other animals. They, too, deserve to be protected from harm and cruelty."
- Charlotte Ross

 

POSSO ESSERE TUO AMICO ANCH'IO?

immagine
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

moonticogole_tagliateciccio751dgltferlitanashnmedesantissimoneterrore70alekos999Mdolce92paidro74oldani.c2011204885KatyBikercarmelamellacecentaurina2004omby1
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

LA CASA DEGLI ORRORI

..LA CASA DEGLI ORRORI... ECCO COME E' STATO UCCISO IL TUO POLLO ARROSTO...

LEGGI I 5 ALIMENTI X UNA DIETA COMPLETA VEGANA:  QUI

Intervento della dr.ssa LUISA MONDO (Sabato 17/11/07, Bologna, convegno intitolato: "I FINTI PERICOLI DELL'ALIMENTAZIONE VEGANA NEI BAMBINI"),

1) CEREALI (alternare: pasta, riso, anche integrali, semolino, polenta, ecc.. Dovranno rappresentare circa il 60%);

2) LEGUMI (cercare di variarli.. ad es. ne esistono ben 18 qualità diverse!! Cercare almeno di impiegarne 5: piselli, fagioli, lenticchie, farro, ceci)

3) VERDURA (ottimi ad es. i broccoli x il calcio... ma il calcio si trova anche nelle mandorle e nelle noci);

4) FRUTTA (ottime ad es. le pesche, ma tutta la frutta di stagione va consumata in abbondanza)

5) FRUTTA SECCA (noci, mandorle, semi di girasole, etc.  Da impiegare normalmente in cucina. NOCI E MANDORLE:  APPORTANO FERRO E CALCIO!!! Le mandorle apportano poi anche il MAGNESIO).

IL MODO IN CUI E' STATO TRATTATO, IL MODO IN CUI E' STATO UCCISO, IL TERRORE, L'AGONIA, L'ORRORE...

...L'UNICO RESPONSABILE IN DEFINITIVA E' COLUI CHE NE PAGA IL PREZZO!!

 

 

LA CARNE BIANCA, PER ESSERE TALE, E' STATA TRATTATA CHIMICAMENTE quindi è PIU' INQUINANTE e MENO GENUINA rispetto a quella rossa

Foto di creamy_without_eggs

 LEGGETE E INFORMATEVI SENZA DARE RETTA A CHI DEVE VENDERE VOLANTINI (Agire Ora) o A CHI DEVE VENDERE CARNE (Amadori)

***

  • LA CARNE BIANCA E' LA MENO ECOLOGICA PERCHE', PER ESSERE TALE, E' STATA TRATTATA CHIMICAMENTE !!!!!!!! QUINDI LE FECI INQUINANO e non possono essere impiegate in agricoltura  senza inquinare il terreno e le falde acquifere.
  • LA CARNE BIANCA E' LA MENO GENUINA, PERCHE' CON I FARMACI CRESCE A UN RITMO INNATURALE DI 1 KG. OGNI 3 KG. DI CIBO!!! Impressionante... E Voi la mangiate???

Tratto quì: L'indice di conversione, lungi dal potersi considerare un indice "ecologico", è un indice di carne "non salubre" per i seguenti motivi lapalissiani:

  • nessuna carne cresce naturalmente al ritmo di 1 CHILO ogni 3 CHILI di cibo, quindi è stata trattata chimicamente con farmaci, ormoni della crescita e altre sostanze tossiche; pertanto le loro feci sono RIFIUTI TOSSICI per l'ambiente circostante e non possono essere impiegate in agricoltura come quelle dei bovini perchè quelle delle carni bianche INQUINANO le nostre falde acquifere (ricordo che la maglia nera dell'inquinamento dell'Adriatico spetta al Veneto, dove si trova la più alta concentrazione di allevamenti di polli, conigli e tacchini);
  • nessuna carne salubre e "genuina" cresce al ritmo di 1 CHILO ogni 3 CHILI di cibo, quindi se cercate il cibo genuino di una volta, ricorrete alla carne rossa, che cresce al ritmo più naturale di 1 CHILO ogni 13-16 CHILI di cibo.

 
 
 

Il Caalabrone: Intervista a Simo la Vegana

Post n°289 pubblicato il 05 Maggio 2010 da creamy_without_eggs

 

www.ilcalabrone.net
rivoluzione culturale del mezzogiorno d'italia

 
 
 

WE CAN SAVE THE CHICKENS

Post n°288 pubblicato il 05 Maggio 2010 da creamy_without_eggs

Dobbiamo prendere atto di 2 dati di fatto: 1) Questi poveri animali, i polli, sono i cuccioloni più torturati (gettati VIVI nel tritacarne sin da pulcini se nascono maschi e se sono femmine vengono p...

 
 
 

IPOCRISIA ONNIVORA: "amo gli animali, ma li mangio"

Foto di creamy_without_eggs

Mentre il coniglio sta prendendo sempre più piede tra le famiglie italiane che lo scelgono come animale domestico e a volte è perfino preferito al cane o al gatto, esiste una piccola percentuale di persone che hanno scelto di riversare il loro amore su un animale da compagnia davvero inusuale: la gallina.

Una fiera proprietaria di una Ros 500, la razza per eccellenza dei polli “da carne” è Simona (cognome, se vuoi) meglio conosciuta come Simo La Vegana, che gestisce numerosi profili su internet che vantano un discreto seguito in cui tratta, tra i vari argomenti animalisti, anche la convivenza con la sua gallina, a cui ha dato il nome Caterina.

 Come è iniziata la tua “avventura” con Caterina (una gallina)?

Caterina è stata salvata il 3 agosto del 2007, dopo aver preso contatti con un incubatoio della mia città.

Insieme a Caterina è stato salvato anche Gino. Ad entrami sarebbe spettato un destino tremendo: Caterina avrebbe dovuto subire, in quanto femmina, l’amputazione del becco e poi finire stipata in una delle note minuscole gabbie in attesa di diventare un pollo arrosto senza alcun previo stordimento; Gino, in quanto maschietto, sarebbe stato direttamente triturato vivo perché “inutile” (leggasi: non in grado di produrre uova).

Come si svolge la tua giornata tipo assieme a Caterina?

 

Al mattino, non appena mi sveglio, corro da Caterina, che di notte dorme nella sua cameretta, e Caterina mi accoglie facendomi le feste e salendo sulle mie ginocchia. Dopo una buona dose di coccole (i polli amano tantissimo il contatto con gli umani, le carezze e i bacini: avvertono l’affetto e l’amore che si scambiano con essi e li cercano disperatamente!), riassetto la stanza e preparo la colazione per entrambe.

Caterina è solita stare sempre sotto alla mia sedia quando sono a tavola, forse perché così mi sente più vicina e si sente più protetta!

Finita la colazione mi vesto velocemente e, prima di partire per il lavoro, la porto un po’ fuori in passeggiata (Caterina passeggia al mio fianco pur senza guinzaglio).

Per la pausa pranzo mi precipito a casa per poterle fare un po’ di compagnia, per cambiarle la ciotola dell’acqua e per cucinare la pappa per entrambe. A seguire un altro breve giretto nel parco e poi non ci vediamo più sino a sera.

Alla sera guardiamo insieme la tele sul divano (lei di solito mi sta sulle ginocchia a prendersi tutte le carezze) e quindi, dulcis in fundo, la prendo in braccio e la metto “a nanna”, appoggiandola sopra al cuscino della sua cesta. Le allungo poi il suo bicchierino con l’acqua perché i polli sono come i bimbi: cercano acqua non appena li metti a letto!

Prima di lasciarla non mi dimentico mai di farle le ultime coccole così riprende il sonno, ma nonostante questo un po’ mi piange dietro quando la lascio da sola nella sua cameretta.

Le persone quando ti vedono con un animale così inusuale, per il suolo cittadino, come reagiscono?

Di solito rimangono stupite dall’affettuosità e socievolezza di Caterina. Caterina cerca le coccole e gioca volentieri con i bimbi al parco!

Talvolta poi le persone tornano indietro e mi dicono, con gli occhi lucidi: “Non mangerò mai più pollo, non mangerò mai più nessun animale, non potrei più dopo quello che ho visto, Te lo prometto!”.

Penso che le domande che si stanno ponendo tutti siano: Cosa mangia Caterina? E Dove svolge i suoi servizi igienici?

Caterina, come tutti gli onnivori, mangia praticamente qualsiasi cosa.

Io sono vegana e quando cucino per me allungo sempre qualcosa anche a lei, per vedere intanto se le può piacere e quindi tenerrne da parte una buona porzione anche per lei: pasta, riso, radicchio, pere, banane, arachidi, piselli, tofu, gelato alla frutta e torta al cioccolato (rigorosamente senza uova ma con banane) sono i cibi che più preferisce.

Poi, chiaramente, le compro anche del grano e del mangime proteico (li trovo entrambi o presso un rivenditore di granaglie molto fornito oppure presso il Consorzio Agrario).

Per quanto riguarda i servizi igienici, Caterina si è abituata da sola a svolgerli in un unico punto, così basta solo che io le metta in quel punto dei giornali e in un attimo raccolgo tutto e poi ci passo con uno straccio e detersivo ecologico disinfettante.

In ogni caso, mi sono organizzata tenendo sempre a disposizione dei fogli di giornale già tagliati come un foglio A4: così in caso di necessità raccolgo con uno di quelli e poi ci passo con uno straccio: il tutto in meno di un minuto!

Come può questa cosa fermarci dal fare un atto così nobile come il salvare una gallina, l’animale più sfruttato e massacrato al mondo?

Aggiungo solo che è importante cambiare tutti i giorni la ciotola e il bicchiere dell'acqua e lasciare sempre a loro disposizione una ciotola con il grano e una ciotola con un altro tipo di granaglia di loro gradimento (ad es. il mais o il mangime, scegliendo un mangime che non contenga schifezze).

L’ intervista è terminata. Vuoi aggiungere qualcosa di tuo, che non è stato detto precedentemente?

Volevo solo aggiungere che la convivenza con una gallina è un’esperienza dolcissima e anche molto istruttiva! Ci sono aspetti che non conoscevo: le galline hanno davvero un’ampia capacità di linguaggio e Caterina emette un suono diverso per ogni cosa che mi vuole comunicare.

Così ho imparato quando mi vuole avvertire che ha fatto l’ovino, oppure quando mi vuole dire che lo sta per fare e ha bisogno di tornare su in casa per avere un po’ di tranquillità e riservatezza; ho imparato quando mi vuole dire che ha fame oppure che ha bisogno di bere o quando brontola perché non trova neanche un insettino o semplicemente quando vuole un po’ d’attenzione.

Ho sempre trattato Caterina come un individuo al mio pari e lei questo lo ha sempre percepito. Ad esempio quando non so se il mangime nella ciotola è ancora buono oppure è da cambiare mi chino al suo fianco e glielo domando dolcemente, porgendole la ciotola di modo che possa capire di cosa stiamo parlando.

Per farmi capire che la pappa non è più buona (ad esempio perchè è diventata secca), Caterina mi mima il tutto con il suo beccuccio e la linguina. Così io mi alzo e vado a lavarle la ciotola per riempirla con del mangime nuovo.

E’ dolcissima la convivenza con una gallina, vederla accovacciarsi ai tuoi piedi, esausta, dopo aver fatto l’ovino (che è sempre bello ritrovarsi nella cesta anche se poi io non lo mangio –in quanto ho scelto di essere vegana- e lo regalo ai vicini di casa).

E’ bellissimo avere la sua fiducia, guardare la TV con lei, capire le sue esigenze e pensare a tutto quello che le possa occorrere. Poi lei in cambio sa darti tantissimo affetto e quando sei triste lo noti ancora di più: è bellissimo perché quando sto piangendo me la vedo arrivare e salire sulle ginocchia per tenermi compagnia e farmi passare tutti i pensieri tristi.

La gallina poi è consigliata a chiunque abbia la fobia degli insetti: con una gallina per casa il problema può dirsi risolto!

Ci auguriamo che Simona e Caterina non siano solo un’ eccezione e che presto polli e galline non siano visti più solo come cibo, ma che si aprano anche per loro le porte delle case italiane.

 

 
 
 

GLI ORRORI DELLA PRODUZIONE DI UOVA.

Post n°285 pubblicato il 13 Ottobre 2009 da creamy_without_eggs
 

Foto di simoveganblu

http://www.tvanimalista.info/video/allevamenti-macelli/produzione-uova-pulcini/

  • Tipo: Investigazioni e reportage
  • Argomento: Allevamenti e macelli
  • Durata: 4'
  • Fonte: Mercy for animals - http://www.mercyforanimals.org/
  • Realizzato: 2009

    Il reportage che state per vedere è stato ripreso con una telecamera nascosta nello stabilimento di incubazione Hy-Line nello Stato dell'Iowa. Per due settimane gli investigatori dell'associazione Mercy For Animals hanno documentato la crudeltà sistematica cui sono sottoposti i pulcini in questo genere di stabilimenti.

    Dalle incubatrici arrivano i pulcini appena usciti dall'uovo. Alcuni operai hanno il compito di separare i maschi dalle femmine. Le femmine saranno usate per produrre uova da vendere, i maschi invece sono inutili, perché non produrranno uova e non sono della razza giusta per diventare dei polli "da carne" convenienti per l'industria.

    I pulcini maschi vengono dunque uccisi subito, gettandoli vivi in un tritacarne.

    Questo è un metodo standard di questo tipo di industria. Un altro metodo è il soffocamento in sacchi neri.

    Ai pulcini femmina viene tagliata la punta del becco con una macchina. Questo perché quando da adulte le galline saranno costrette in gabbie minuscole a produrre uova e per questo impazziranno, non si feriscano gravemente tra loro causando danni economici per i produttori di uova.

    Il becco dei pulcini contiene terminazioni nervose. La procedura di taglio può causare dolore sia acuto sul momento, che cronico, per tutta la vita della gallina adulta.

    Come vedrete dal video, i lavoratori maneggiano rudemente gli animali, senza alcun riguardo per il loro benessere. Cercano quelli malati, feriti e deformi per eliminarli.

    Queste crudeltà non sono casi isolati, si tratta del normale processo usato in tutto il mondo, Italia compresa, per la selezione delle galline ovaiole.

    Le galline vengono poi allevate in piccole gabbie, sfruttate per 2 anni per produrre uova, e poi macellate. Anche le galline allevate a terra provengono da questi stabilimenti e vengono alla fine uccise.

    È impossibile consumare uova senza uccidere i pulcini maschi prima e le galline dopo.

    Scegli di non uccidere, grazie a un'alimentazione 100% vegetale.
    Visita www.vegfacile.info per consigli pratici.

    Approfondimenti
  •  
     
     

    SETTIMANA VEGETARIANA MONDIALE. La mia mail alla Redazione di un Giornale.

    Post n°284 pubblicato il 01 Ottobre 2009 da creamy_without_eggs
     

    Spettabile Redazione,
    mi unisco all'iniziativa della Settimana Mondiale Vegetariana, prevista dall'1 al 7 di ottobre, e Vi inoltro la mia testimonianza.

    Sono diventata Vegetariana all'età di 11 anni. Questo perchè sin da piccola ho avuto modo di entrare in contatto con animali che ancora oggi vengono macellati (in particolar modo galline, pulcini e polli).

    Quando nascevano i pulcini la mia bis-nonna affidava a me la responsabilità di proteggerli da tutti i pericoli e da tutte le insidie. Mi diceva: "Simona, stai attenta perchè devi proteggerli da tutto e da tutti, stai attenta anche ai bambini, e bada che non si bagnino..possono morire! Devi dare loro la pappa, farli bere, proteggerli se hanno freddo e se hanno paura, ...".

    Poi magari mi capitava di andare a fare la spesa con la mamma e vedevo i miei piccoli senza più piume, senza testa, appesi in macelleria o impacchettati al supermercato, oppure semplicemente a casa mi capitava di alzare il coperchio della pentola e di trovarli morti che bollivano.. Non so se è o sarebbe stato così anche per Voi, ma per me l'orrore è stato subito evidente...

    Ringrazio per aver avuto questo spazio e saluto tutti cordialmente.

    Simona.

     
     
     

    GUIDA PRATICA AI DIRITTI DEGLI ANIMALI

    Post n°283 pubblicato il 07 Luglio 2009 da creamy_without_eggs
     

     
     
     
     
     

    UN SITO O.K.!!!

    Post n°281 pubblicato il 20 Maggio 2009 da simoveganblu
     

    15 May 2009
    Recent Podcasts Featuring UPC President Karen Davis

    Karen Davis "The Little Chicken Named Viva Who Started It All"
    Listen to REAL HEALTH Podcast 84 at:
    web.me.com/drsteve720/Site/Podcast/Entries/2009/5/13_REAL_HEALTH_-_84.html


    Karen Davis "Why Industrial Chicken Production is Wrong"
    Listen to "Vegan - Vegetarian Solutions for a Sustainable Environment" (VSSE) podcast at:
    www.h2opodcast.com/vsse.html#upc or www.upc-online.org/environment/090501vsse.mp3

    Abstract

    Why Industrial Chicken Production is Wrong
    Karen Davis, PhD, President of United Poultry Concerns

    We hear a lot about the destructive effects of large-scale cattle grazing on the environment, much less about the destructive effects of industrial chicken and egg production. In fact, the chicken industry is a major source of environmental degradation in the United States and elsewhere. Industrial chicken production kills fish and other wildlife. It dumps arsenic into the soil and water and makes chickens and humans sick with bacterial and viral diseases including Salmonella, Campylobacter, and Avian Influenza
    (www.upc-online.org/poultry_diseases/birdflu.pdf).

    In nature, chickens range in small flocks over broad, verdant areas contributing to the health and beauty of the land. In chicken factory farming, thousands of birds are crammed together in polluted buildings filled with disease organisms and toxic gases. The nitrogen in chicken droppings, which nourishes the land in small amounts, transforms into poisonous ammonia gases in industrial chicken houses. Chicken house pollution spreads into the surrounding environment. Poultry researcher Donald Bell notes for instance that each agribusiness complex holding a million caged hens produces "125 tons of wet manure a day." Where does it go?

    On the Eastern seaboard of the United States, the destruction of the Chesapeake Bay by the chicken industry has been watched for decades, but regional politics has given the industry a free hand. More attention is now being paid as the Chesapeake Bay continues to deteriorate into Dead Zones where nothing can live. The PBS television program Frontline aired a depressing documentary, "Poisoned Waters," on April 21, 2009, showing what the chicken industry's license to pollute has led to. The chicken industry blames the growing human population in rural areas, claiming that "What the Bay needs is better sewage treatment, not fewer chicken farms." (5,600+ chicken houses comprising 6.5 million chickens - 30,000 birds per house - surround the Chesapeake Bay producing 750,000 tons of manure each year. Where does it go?

    Karen Davis's talk provides an in-depth look at the environmental and related human health and animal welfare issues arising out of industrial chicken and egg production and recommends what people can do to help chickens and the planet.


    Karen Davis is the founder and president of United Poultry Concerns, a nonprofit organization dedicated to the compassionate and respectful treatment of domestic fowl. She is the author, most recently, of the Newly Revised Edition of her 1996 groundbreaking book Prisoned Chickens, Poisoned Eggs: An Inside Look at the Modern Poultry Industry (Book Publishing Company, 2009).

    United Poultry Concerns
    PO Box 150
    Machipongo, VA 23405 USA
    1-757-678-7875
    www.upc-online.org

    United Poultry Concerns is a nonprofit organization that promotes the compassionate and respectful treatment of domestic fowl.
    Don't just switch from beef to chicken. Go Vegan.

    www.UPC-online.org
     

     
     
     

    5 PER MILLE... PER AIUTARE GLI ANIMALI E GLI UOMINI.

    Post n°280 pubblicato il 15 Maggio 2009 da creamy_without_eggs
     

    Ciao a tutti,

    per i "ritardatari" che non hanno ancora deciso la destinazione del 5
    per mille, ripetiamo il messaggio mandato qualche giorno fa, aggiungendo
    anche un ulteriore suggerimento tra i destinatari consigliati.

    - Diffusione della scelta vegan (per contrastare la fame nel mondo e liberare gli animali che devono essere ancora macellati!).
    Su questo tema proponiamo Societa' Scientifica di Nutrizione Vegetariana.

    Per devolvere il 5x1000 a SSNV occorre apporre la propria firma nel
    riquadro:
    Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle
    associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute
    ecc. ecc.
    indicando il codice fiscale: 97265930152


    - Legislazione per prevenire la crudelta' sugli animali
    Su questo tema, proponiamo l'Associazione di Promozione Sociale
    Artimiste, che supporta il progetto Link-Italia, nato per sviluppare
    studi e ricerche capaci di mettere in relazione la crudeltà nei
    confronti degli animali, con la violenza commessa nei confronti dei più
    deboli, in particolare donne e bambini, nell'ambito della violenza
    domestica. Il progetto intende porre le basi anche nel nostro paese
    perchè nei database criminali i delitti commessi nei confronti degli
    animali non vengano più sottovalutati, ma considerati come delitti
    rilevanti la grave pericolosità sociale degli autori di tali gesti.
    Il progetto Link-Italia e' descritto alla pagina.

    Il riquadro da firmare e':
    Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle
    associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute.
    ecc. ecc.
    e il codice fiscale da indicare e' 95092660133.


    Ricordiamo che anche chi non presenta il 730 o 740 puo' scegliere a chi
    destinare il 5 per mille, compilando il modulo allegato al CUD e
    inviandolo a un CAF, a un professionista abilitato, o al proprio datore
    di lavoro o consegnandolo a uno sportello di un ufficio postale o di una
    banca.

    Grazie a tutti.

    AgireOra Network

     
     
     

    CONFERENZE, CENE E ALTRO sull'alimentazione VEGETARIANA e VEGANA

    Post n°279 pubblicato il 14 Maggio 2009 da simoveganblu
     
    Foto di creamy_without_eggs

    Comunichiamo, relativamente al mese di Maggio, alcune nostre attività, a Genova, Imperia, Savona e Ventimiglia

    1) Corsi di educazione alimentare (teorica e cucina pratica) a Genova, Imperia, Savona e Ventimiglia
    Notizie sul corso in http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=82


    2) Ventimiglia - Giovedi 22 Maggio - Breve conferenza con cena vegetariana allo Spes (e presentazione corso di cucina)
    Dettagli sull'incontro e il menu su  http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=99


    3) Genova - Biblioteca Lercari Villa Imperiale - Conferenze sul tema "Educare alla salute e all'etica" (segue buffet gratuito)
    Martedi 12 Maggio - Nutrizione e Salute : la Dieta Mediterranea come modello di educazione alimentare 
    (relatori : Dott.ssa Morgana, dietista - Pietro Bisanti, esperto in nutrizionismo)
    Venerdi 29 Maggio - Medicina e Salute : cura delle malattie con i metodi naturali della naturopatia (relatore  : prof. Vincenzo Falabella)
    Dettagli delle conferenze su http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=79


    4) Genova - Martedi 19 Maggio - BerioCafè presso la Biblioteca Berio 
    Proiezione del visione del film-documentario EARTHLINGS (Terrestri) diretto da Shaun Monson e raccontato
    dall'attore portoricano Joaquin Phoenix (più volte candidato al Premio Oscar e vincitore    di un Golden Globe nel 2006).
    La colonna sonora è invece di Moby.La proiezione rientra all'interno delle attività dello Sportello Informativo sulla alimentazione
    e l'etica vegetariana inaugurato ad Aprile. Presentazione del corso di cucina.
    Dettagli sull'evento http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=100

    5) Savona - Venerdi 15 Maggio - Incontro di presentazione del corso di educazione alimentare presso l'associazione  Il Labirinto
    Dettagli su   http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=101

    Infine :
    Indichiamo due articoli interessanti nel nostro sito
    1) La dichiarazione dello scienziato Robert Gallo, scopritore del virus Hiv tipo 1,  sulle cause della febbre suina (cause non riferite dai media)
    http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=103

    2) Il libro del mese
    http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=23

     
     
     

    UNA MAIL DALL'AMERICA! NUOVA MODA: ADOTTA UN CHICKEN!

    Post n°278 pubblicato il 14 Maggio 2009 da simoveganblu
     
    Foto di creamy_without_eggs

    Hello Chicken Friends,

    Thanks for forwarding this message to other potential chicken adopters. Apologies to those who have sent messages or adoption inquiries. We are very behind in our correspondence but will respond asap. 

    Since last March, CRR has been a member of the Chicken Working Group Task Force which is making recommendations to Minneapolis Animal Care and Control which is in the process of revising its Chicken Permit policy and standards of care. Permit applications have quadrupled in Mpls/St. Paul over the last couple years. CRR submitted a 46 page report for consideration and will post information about the final policy in a future Adoption Chronicles. Mpls. policy is likely to include an education requirement so CRR is accepting registration for our first ever comprehensive CITY CHICKEN CLASS (details below).

    Latest cockfighting seizure update-
    East Bethel cockfighting bust 4/21/09 coverage:
    http://www.twincities.com/allheadlines/ci_12194922

    Finally, to make sure that accurate information is available to make informed decisions about adopting from Chicken Run Rescue, please read "7 Advantages of Adoption from Chicken Run Rescue" at the end of this message. This information will be added to our website as soon as possible.


    ADOPTIONS SINCE LAST POST:

    Nicole, Sienna and Carisa Beth Hugo are Wisconsinites now. Happily getting settled in a safe loving home.
    Margaret Mary is supervising a flock on a gorgeous hobby farm in Chaska.
    McNamara is all grown up and gorgeous. He has special needs because of arthritis and is now a very loved permanent resident at Chicken Run!
    Gertie, a Barred Rock hen, was never posted and immediately adopted. She's blended seamlessly into a new flock in St. Croix Falls, WI. 100% of that flock are Chicken Run Rescue graduates.

    STILL AVAILABLE FOR ADOPTION: 

    Rocky has become a Golden Retriever of a rooster- beautiful, mellow, friendly and affectionate. Wally is my constant companion in the garden- all sensitive 100 pounds of him! They now keep each other company and would be ever so happy to have a home together. You won't find two sweeter roosters.


    Little Edgar is a lively, lovely, vocal boy who won't admit he likes being held. He so wants a flock of his own. Highly qualified for upper flock management position.

    NEW GUESTS: (NOTE- apologies for the rotated photos on the PetFinders site- the PF site managers are having technical difficulties and hope to have them corrected soon.)

    Luckilee (wait till you read her story!)
    Gabby
    Jina



    WHATS NEW:

    1.
    CHICKEN RUN RESCUE-  CITY CHICKEN CLASS- REGISTER NOW!
    June 20, 2009, 9-1pm
    pre-registration required
    $20

    Introduction to the basics of living with chickens with an emphasis on the practicalities of costs and commitment required and the rewarding bond that develops between humans and chicken companions. This workshop will furnish information about providing an enriched environment to meet their instinctive interests, needs, and activities and relevant state and local laws that protect them and their predators. Presentations by local experts on chicken history and behavior, vet care and zoonoses, animal law, shelter design specific to Minnesota climate, non-lethal predator protection and landscaping for forage. Appropriate for those who currently care for chickens or are considering doing so, animal control professionals, shelter staff and veterinary technicians. CE credits pending.

    2.
    VEGAN DRINKS / ART EXHIBIT OPENING
    Nouveau: Wild, Works by Linda Hatfield
    Friday, June 5 from 7:30 to 9:30 pm 

    2615 E. Franklin Ave
    Minneapolis, MN 55406

    Justice for Animals Arts Guild Gallery is hosted by the Animal Rights Coalition in the commercial space they share with Fast and Furless Vegan Boutique. JAAG´s primary goal is to feature Special Exhibit shows by artists deeply involved in hands-on animal rescue and rehabilitation. 

    This show features the work of Linda Hatfield, a Minneapolis artist / activist who has devoted her life to wildlife ranging from wolves to Canada geese, giving them a voice in the federal government, the Minnesota State Legislature and city councils. Her whimisical art nouveau style drawings of animal subjects are executed on paper and beautifully incorporated onto vintage wood furniture. She is a longtime volunteer at The Raptor Center where she works with birds of prey rehabilitated after injury or illness for eventual release back to the wild. She is also the Director of HOWL (Help Our Wolves Live) which advocates for predatory mammals such as wolves, lynx, and wolverine.

    3.
    2009 Revised Edition Now Available.
    Prisoned Chickens, Poisoned Eggs:
    An Inside Look at the
    Modern Poultry Industry

    By Karen Davis, PhD

    The New Revised Edition looks at a world in which avian influenza, food poisoning, global warming, genetic engineering, and the expansion of poultry production and consumption are careening to an unsustainable point. Read the compelling argument for adopting a compassionate, plant-based cuisine as an alternative to the warfare waged on defenseless chickens. 

    Order at:
    4.
    RHYMES WITH VEGAN
    A local YouTube cooking show hosted by a Minneapolite Meagan Holtgrewe.

    "Good production values, great music and Holtgrewe's engaging manner combine to make this a local asset."
    -- Kim Ode, Star Tribune

    5. 
    CHICKEN INFORMATION RESOURCES
     (Please note the while these resources endorse using chickens for breeding, egg and meat production, they provide excellent factual information on chicken care)

    Atlas of Avian Diseases
    Cornell University College of Veterinary Diseases


    6.
    CHICKEN RUN RESCUE PHOTO CONTEST 2009
    Only 2 more days to vote!


    7.
    THEIR LIVES, OUR VOICES 
    2009 MIDWEST ANIMAL ADVOCACY CONFERENCE
    (CRR is giving 2 presentations at this conference.)

    Their Lives, Our Voices gathers activists from around the country for an inclusive, high-quality, hands-on conference focused on empowering advocates in their efforts to help farmed animals. This event is accessible to all animal advocates, showcasing diverse topics and perspectives within our movement.  TLOV is hosted by Compassionate Action for Animals.

    The conference starts in the evening of Friday, June 12, and continues through Sunday, June 14. The conference venue is the Hubert H. Humphrey Conference Center in Minneapolis, MN.

    Impressive line up of nationally known speakers-

    To register go to 

    http://www.tlov.org/tlov2009/register

    Discounted registration ends May 22.


    8.
    CRR VOLUNTEERS NEEDED
    chicken care, general helper 
    web tutor (DreamWeaver)

    If you are interested in volunteering,  please send a message to chickenrunrescue@comcast.net
    Put "Volunteer" in the subject heading.

    *****************************************


    7 ADVANTAGES OF ADOPTION FROM CHICKEN RUN RESCUE

    Adoption should not be confused with purchase, "free to good home" or swapping birds or fertilized eggs. An Adoption Agreement protects the best interests of the bird as the first prioity.

    1. Known Health 

    All incoming birds given a complete physical exam upon intake. A fecal test is performed and they are quarantined for a minimum of one to two weeks and prophylactically treated for internal and external parasites. Vet care for illness or injury is immediately provided by the best  avian specialists in the region. Complete medical records are maintained and a medical history provided to the adoptor. Special needs, if any, are clearrly stated.

    2. Known Behavior / Personality

    During their foster stay, CRR´s rescues are provided with stress free, comfortable, enriched environments. They are handled and socialized daily and become accustomed to close contact with humans, other birds, dogs, cats and urban life. Each individual bird´s habits, likes and dislikes are noted and that information is provided to the adoptor. Birds who have bonded with each other go to a new home together.

    3. Known History

    All information available about where the bird came from and what circumstances they experienced is documented and that information is provided to the adoptor.

    4. Experience / Education

    Since its founding in 2001, Chicken Run Rescue has rescued over 450 domestic fowl and invested over $10,000 in the best avian veterinary care for our rescues and encouraged area veterinary clinics to extend their services available to chickens. Our rescues have expanded the practical experience gained by those clinics. We have also learned how to manage and nurture many birds with different personalities and needs in a small urban environment. Adoptors are provided with comprehensive information packets and encouraged to contact us for advice on care, health and behavior 24 hours a day, 7 days a week. 

    5. Commitment for Life

    CRR is committed to the health, happiness and safety of our rescues for life. Our Adoption Agreement stipulates that CRR will assist with advice, placement or return to our care if the adoptor is no longer able to keep the bird for medical, behavior or any other reasons. 

    CRR´s Adoption Agreement allows us to make inquiries about how the birds are doing in their new homes but we rarely have to- our adoptors regularly keep in touch with us, ask for advice but mostly want to  tell us how much they love their birds. They understand and respect the effort we´ve made to finding the best homes possible. Adoptors continue to receive CRR´s Adoption Chronicles announcements and adopt more birds as they are able. 

    CRR has adopted over 450 birds and have only reclaimed 4 for breach of the Adoption Agreement- 3 of them from the same adoptor. Sadly, we later gave the person a second chance and adopted two more hens. Despite extensive e-mail correspondence prior to adoption discussing their special needs (archived), the birds were left out in subzero weather and were dead within a month. 

    6. Sustainability

    Adopting existing chickens who need homes means not supporting hatcheries and breeders who kill 50% of the birds hatched (roosters) and displace hens who need homes. There is nothing sustainable about treating live animals as disposable commodities. THERE IS NO PROHIBITION OF PERSONAL CONSUMPTION OF EGGS LAID BY CRR ADOPTEES. A vegan diet is not a condition for adoption. CRR´s Adoption Agreement  states "Adopter agrees to accept this animal as a companion animal not a food animal and not to produce eggs for profit or breeding purposes. Acceptable uses for the eggs would be for personal consumption or to feed other companion animals or wildlife rehabilitation." 

    7. Altruism. 

    Helping an animal who needs a loving home is an act of kindness and respect that benefits all involved.

     
     
     

    DICIAMO "NO" ALLE UOVA!!! ...x favore...

    Post n°277 pubblicato il 06 Maggio 2009 da creamy_without_eggs
     

    5 May 2009
    Book Recommendation: Prisoned Chickens, Poisoned Eggs
    By Mark Hawthorne
    http://strikingattheroots.wordpress.com/2009/05/01/book-recommendation-prisoned-chickens-poisoned-eggs/

    prisonedchickensIt seems more people than ever are talking about chickens, and I love it. From California's Proposition 2 -- which will, among other things, ban the use of battery cages for egg production in the state -- to undercover investigations inside factory farms, there's never been a larger spotlight focused on the US poultry industry. And trust me, they hate it.

    Much of the credit for this, I think, goes to Karen Davis, who founded an advocacy group for chickens and turkeys, United Poultry Concerns (UPC), in 1990. Few people have done as much as Karen to raise awareness about the plight of birds people want to eat. She is one of those tireless activists many of us wish we could be like: a consistent, well-informed, dedicated voice who never seems to miss an opportunity to speak up for animals. Take International Respect for Chickens Day, for example. Karen launched this annual event four years ago to celebrate chickens throughout the world and protest the bleakness of their lives in farming operations. (Click here for details about the next International Respect for Chickens Day, coming up on May 4.)

    A considerable amount of her activist time is engaged in writing, and Karen's latest effort is a complete revision of her book Prisoned Chickens, Poisoned Eggs (Book Publishing Co.), first published 13 years ago. This is without a doubt one of the most important books an animal advocate can read. Not only is it critical for activists to be up to date on issues involving animal cruelty, but chickens are by far the most abused beings in animal agribusiness -- indeed, Karen describes them as "creatures of the earth who no longer live on the land" -- making it even more essential that we're able to speak from a place of knowledge in order to defend them.

    The statistics regarding humanity's abuse of chickens are staggering, as Karen observes in the book's preface:

    "While much has happened since Prisoned Chickens, Poisoned Eggs first appeared in 1996, little has changed for the chickens themselves, except that their lives have become, as a global phenomenon, even more miserable. Instead of 7.5 billion chickens being slaughtered in the mid-1990s in the United States, nearly 10 billion chickens are now being slaughtered, with parallel rises in other countries reflecting the expansion of chicken consumption and industrialized production into Latin America, China, India, Africa, Russia, Mexico, and elsewhere. Throughout the world, over 40 billion chickens are now being slaughtered for meat each year, and over 5 billion hens are in battery cages, many of them in egg-production complexes holding up to a million or more birds."

    Covering the history, lives, and deaths of chickens, Karen explains how poultry farming grew from a relatively small endeavor (in 1830, the average US farm had only 23 chickens) into a global, mass-production enterprise that has invented such miseries as "debeaking" (cutting two-thirds of the beak from an egg-laying hen's face without pain relief); cramming hens into battery cages so they can barely move; bleeding out birds who are still conscious; forced molting, during which a hen is starved for up to two weeks; a host of infectious diseases, routinely combated with heavy doses of antibiotics; transporting birds, many of them now missing wings or legs, long distances without food or water; and the callous extermination of hundreds of millions of male chicks in the egg industry each year, to name but a few.

    This is a well-documented indictment of the poultry industry and what can only be called its contempt for the very birds it relies on to make a profit. I don't know what other word to use to describe a business that would let a laying hen whose egg production has declined starve in the last days of her life just to save the farmer a few pennies in feed. That's some thanks to a sentient animal who has endured 17 to 24 months crammed into a battery cage and denied nearly every natural instinct. As Karen notes, factory farmers have become adept at defending themselves, even to the point of being ridiculous. "The egg industry thinks nothing of claiming that a mutilated hen in a cage is 'happy,' 'content,' and 'singing,'" she writes, "yet will turn around and try to intimidate you with accusations of 'anthropomorphism' if you logically insist that the hen is miserable."

    One of the characteristics of Karen's books I've always appreciated is her considerable talent as a writer. It can be challenging to transform a vast amount of research and information into a readable narrative, and Karen does it with such style that her books never read like dull, academic texts. Moreover, it is clear that she regards fowl as very special creatures. Karen has devoted her life to them, and, in addition to her outreach efforts, she provides a home to many chickens, turkeys, and other birds rescued from avian concentration camps. This book is obviously a labor of love.

    Chickens have been labeled cowardly and "bird-brained," but Karen debunks these myths with examples demonstrating their courage and intelligence. For instance, she writes that "Far from being 'chicken,' roosters and hens are legendary for bravery.... Our tiny Bantam rooster, Bantu, would flash out of the bushes and repeatedly attack our legs, his body tense, his eyes riveted on our shins, lest we should threaten his beloved hens."

    Though Karen encourages readers to visit factory farms and see what goes on behind closed doors, the reality is few of us will ever have the opportunity to venture inside the houses of horror in which "broiler" chickens are raised for meat or hens are confined to produce eggs. Fortunately, she is able to guide us through these animal factories, explaining in great detail precisely what goes on inside, and that knowledge not only solidifies our commitment to protecting animals, but it aids our ability to effectively communicate, making our activism much more powerful.

    With the world alert to the threat of a pandemic flu virus, as well as concerns about food safety, global warming, genetic engineering, and the growing taste for "healthier" animal flesh, there's never been a better time to pick up a copy of Prisoned Chickens, Poisoned Eggs.

    United Poultry Concerns is a nonprofit organization that promotes the compassionate and respectful treatment of domestic fowl.
    Don't just switch from beef to chicken. Go Vegan.

    www.UPC-online.org
     

     
     
     

    scusa x l'occupazione del Tuo spazio... dovevo archiviare questa "roba"..

    Post n°276 pubblicato il 13 Aprile 2009 da simoveganblu
     

    ANCHE SE TI RITIENI ONNIVORO, ALMENO LA CARNE DELL'ANIMALE PIU' SCHIFOSAMENTE TORTURATO (il Pollo) DOVRESTI ELIMINARLA!!

    ttp://www.upc-online.org/

     
     
     

    LA GIORNATA INTERNAZIONALE DI RISPETTO E SENSIBILIZZAZIONE SUI POVERI "CHICKENS"

    Post n°275 pubblicato il 07 Aprile 2009 da simoveganblu
     

    International Respect for Chickens Day May 4, 2009
    "Please do an ACTION for Chickens in May!"

    INTERNATIONAL RESPECT FOR CHICKENS DAY, MAY 4 is an annual project launched by United Poultry Concerns in 2005 to celebrate chickens throughout the world and protest the bleakness of their lives in farming operations.

    Please do an ACTION for chickens on or around May 4. Ideas include leafleting on a busy street corner, holding an office party or classroom celebration, writing a letter to the editor, doing a radio call-in, tabling at the local church, school or shopping mall, hosting a vegan open house, or simply talking to family, friends or strangers about the plight – and delight – of chickens and how people can help them.

    Order posters & brochures
    For International Respect for Chickens Day posters, go to
    www.upc-online.org/merchandise/poster.html
    .

    May is International Respect for Chickens Month.
    Thank you for making every day Respect for Chickens Day!

    mr-frizzle-doorway (88K)

    United Poultry Concerns is a nonprofit organization that promotes the compassionate and respectful treatment of domestic fowl.
    Don't just switch from beef to chicken. Go Vegan.

    www.UPC-online.org
     

     
     
     

    Gli esseri umani NON SONO PROGETTATI per mangiare carne !

    Post n°274 pubblicato il 27 Marzo 2009 da simoveganblu
     
    Foto di creamy_without_eggs

    http://www.myspace.com/animal_liberation_rimini


    http://www.scienzavegetariana.it
    Gli esseri umani non sono progettati per mangiare carne !

    Gli esseri umani sono molto spesso descritti come "onnivori". Questa classificazione e' basata sull'"osservazione" che normalmente si nutrono di una grande varieta' di cibi vegetali e animali. Tuttavia, cultura, tradizione e formazione giocano come elementi di disturbo nella valutazione delle nostre pratiche alimentari. Quindi, la mera osservazione non si puo' considerare come la tecnica migliore nel cercare di identificare quale sia la dieta piu' "naturale" per l'uomo. Per quanto la maggior parte degli esseri umani siano chiaramente onnivori dal punto di vista "comportamentale", resta da chiarire se lo siano altrettanto da un punto di vista anatomico.

    Focalizzarsi sull'anatomia e fisiologia umana rappresenta il modo migliore e piu' obiettivo di affrontare la questione. I mammiferi si sono anatomicamente e fisiologicamente adattati a procurarsi e consumare un particolare tipo di cibo (e' una pratica comune cercare di dedurre la probabile dieta delle specie estinte attraverso l'esame delle caratteristiche anatomiche dei loro resti fossili). Quindi, dobbiamo osservare i mammiferi carnivori, erbivori ed onnivori per individuare quali caratteristiche anatomo-fisiologiche sono associate ai diversi tipi di dieta e comparare le nostre caratteristiche per vedere a quale gruppo apparteniamo davvero.

    Volendo definire un metodo per verificare se gli umani sono degli onnivori naturali, la procedura dovrebbe essere questa:

    * definire una lista di caratteristiche fisiologiche e parametri biochimici di tutte le specie naturalmente onnivore;
    * individuare le caratteristiche comuni a tutte le specie;
    * verificare la capacità discriminante di questa lista provando ad applicarla a specie di cui è già noto che sono onnivore, per verificare la bonta' del test e infine, se questo test risulta accurato e corretto...
    * ... verificare se i parametri della specie uomo soddisfano questo test.

    Naturalmente, questa verifica, per quanto piuttosto elementare, non è mai stata fatta, e ogni indicazione, di qualunque fonte, del fatto che gli umani siano "onnivori", riferisce solamente le tendenze culturali, e non dati oggettivi di natura fisiologica e biochimica.

    Ecco dunque il confronto tra le caratteristiche dei carnivori, erbivori, onnivori (notare che nel seguito, con il termine "erbivori" si comprendono anche i "frugivori").

    Muscoli facciali

    Carnivori: ridotti, per permettere un'ampia apertura della bocca
    Erbivori: ben sviluppati
    Onnivori: ridotti
    Umani: ben sviluppati

    Tipo di mandibola

    Carnivori: ad angolo non ampio
    Erbivori: ad angolo ampio
    Onnivori: ad angolo non ampio
    Umani: ad angolo ampio

    Posizione dell'articolazione mandibolare

    Carnivori: sullo stesso piano dei denti molari
    Erbivori: al di sopra del piano dei molari
    Onnivori: sullo stesso piano dei denti molari
    Umani: al di sopra del piano dei molari

    Movimento mandibolare

    Carnivori: tranciamento; minimo movimento laterale
    Erbivori: nessun tranciamento; buon movimento laterale e anteriore-posteriore
    Onnivori: tranciamento; minimo movimento laterale
    Umani: nessun tranciamento; buon movimento laterale e anteriore-posteriore

    Principali muscoli mandibolari

    Carnivori: temporali
    Erbivori: massetere e pterigoideo
    Onnivori: temporali
    Umani: massetere e pterigoideo

    Apertura bocca della bocca in rapporto alla dimensione della testa

    Carnivori: grande
    Erbivori: piccola
    Onnivori: grande
    Umani: piccola

    Denti incisivi

    Carnivori: corti ed acuminati
    Erbivori: ampi, piatti e a forma di spada
    Onnivori: corti ed acuminati
    Umani: ampi, piatti e a forma di spada

    Denti canini

    Carnivori: lunghi, affilati e curvi
    Erbivori: non taglienti e corti o lunghi (per difesa), o assenti
    Onnivori: lunghi, affilati e curvi
    Umani: corti e smussati

    Denti molari

    Carnivori: affilati, a forma di lama frastagliata
    Erbivori: piatti con cuspidi, superfici complesse
    Onnivori: a lame affilate e/o piatti
    Umani: piatti con cuspidi nodulari

    Masticazione

    Carnivori: nessuna; deglutizione del cibo intero
    Erbivori: necessaria una prolungata masticazione
    Onnivori: deglutizione del cibo intero e/o semplice schiacciamento
    Umani: necessaria una prolungata masticazione

    Saliva

    Carnivori: assenza di enzimi digestivi
    Erbivori: enzimi digestivi per i carboidrati
    Onnivori: assenza di enzimi digestivi
    Umani: enzimi digestivi per i carboidrati

    Tipo di stomaco

    Carnivori: semplice
    Erbivori: semplice o a camere multiple
    Onnivori: semplice
    Umani: semplice

    Acidità dello stomaco

    Carnivori: pH inferiore o uguale a 1 con cibo nello stomaco
    Erbivori: pH 4 - 5 con cibo nello stomaco
    Onnivori: pH inferiore o uguale a 1 con cibo nello stomaco
    Umani: pH 4 - 5 con cibo nello stomaco

    Capacità dello stomaco

    Carnivori: 60% - 70% del volume totale del tratto digestivo
    Erbivori: inferiore al 30% del volume totale del tratto digestivo
    Onnivori: 60% - 70% del volume totale del tratto digestivo
    Umani: tra il 21% e il 27% del volume totale del tratto digestivo

    Lunghezza dell'intestino tenue

    Carnivori: da 3 a 6 volte la lunghezza del corpo
    Erbivori: da 10 a piu' di 12 volte la lunghezza del corpo
    Onnivori: da 4 a 6 volte la lunghezza del corpo
    Umani: da 10 a 11 volte la lunghezza del corpo

    Colon

    Carnivori: semplice, corto e liscio
    Erbivori: lungo, complesso, puo' essere con anse
    Onnivori: semplice, corto e liscio
    Umani: lungo, con anse

    Fegato

    Carnivori: puo' detossificare la vitamina A
    Erbivori: non puo' detossificare la vitamina A
    Onnivori: puo' detossificare la vitamina A
    Umani: non puo' detossificare la vitamina A

    Reni

    Carnivori: urine estremamente concentrate
    Erbivori: urine moderatamente concentrate
    Onnivori: urine estremamente concentrate
    Umani: urine moderatamente concentrate

    Unghie

    Carnivori: artigli affilati
    Erbivori: unghie piatte o zoccoli
    Onnivori: artigli affilati
    Umani: unghie piatte

    Tratto da "The Comparative Anatomy of Eating" di Milton R. Mills, M.D.

     
     
     

    CITAZIONI E AFORISMI VEGETARIANI... (Regalino ricevuto su My Space!)

    Post n°273 pubblicato il 27 Marzo 2009 da simoveganblu
     
    Foto di creamy_without_eggs

    La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
    - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948)


    Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana.
    - Albert Einstein


    Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto...
    - Leonardo da Vinci

    La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.
    - Publio Ovidio Nasone ( 43 a .c.-17/18 d.c.) - poeta latino


    Il problema degli animali non è "Possono ragionare?", nè "Possono parlare?", ma "Possono soffrire?".
    - Jeremy Bentham


    Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà.
    - Emile Zola


    Le nature sanguinarie nei riguardi degli animali rivelano una naturale inclinazione alla crudeltà.
    - Michel de Montaigne


    Ci sarebbero meno bambini martiri se ci fossero meno animali torturati, meno vagoni piombati che trasportano alla morte le vittime di qualsiasi dittatura, se non avessimo fatto l'abitudine ai furgoni dove gli animali agonizzano senza cibo e senz'acqua diretti al macello.
    - Marguerite Yourcenar


    Gli uomini fanno agli animali ciò che sono capaci di fare ai propri simili: gli allevamenti di bestiame e i macelli sono il prototipo dei campi di concentramento così come c'è analogia tra l'uso degli insetticidi e le armi chimiche, e via dicendo.
    - S. Mordysnky


    Perché dovremmo considerare di minor valore la sofferenza inflitta ad altre creature, per il semplice fatto che queste appartengono ad una specie diversa dalla nostra?
    - Prof. Dr. Jean-Claude Wolf


    La carne, il sangue, i visceri, tutto ciò che ha palpitato e vissuto gli ripugnavano... poiché alla bestia duole morire come all'uomo, e gli dispiaceva digerire agonie...
    - Marguerite Yourcenar, "L'opera al nero"


    Coloro che uccidono gli animali e ne mangiano le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili.
    - Pitagora


    Riconosci nell'animale un soggetto, non un oggetto?
    Allora sii coerente, non domandare "che cosa" mangiamo oggi, ma "chi" mangiamo oggi.
    - Charlotte Probst


    "Non è vero che l'uomo consumistico non ama gli animali. Invece li ama molto, specialmente se ben cucinati. L'uomo moderno soffre della peggiore di tutte le malattie cardiache, l'incapacità di amare col cuore. Molti pensano che amare col cuore, e amare anche gli animali, sia pura emotività e sentimentalismo. Si tratta invece di sanità morale e di razionalità più profonda di quella egoistica. [....]"
    - Giovanni Martinetti - "Il dolore è uguale per tutti", ediz. TempiStretti


    Gli animali hanno propri diritti e dignità come te stesso. E' un ammonimento che suona quasi sovversivo. Facciamoci allora sovversivi: contro ignoranza, indifferenza, crudeltà.
    - Marguerite Yourcenar


    Comprendere non vuol dire tanto sentire con tutti quelli che sentono, ma soffrire con tutti quelli che soffrono.
    - Gilbert Keith Chersterton


    L'uomo è l'unico animale che arrossisce, ma è l'unico ad averne bisogno.
    - Mark Twain


    L'uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà.
    - Charlie Chaplin


    Nessuno dovrebbe tollerare che vengano inflitte agli animali delle sofferenze e neppure declinare le proprie responsabilità. Nessuno dovrebbe starsene tranquillo pensando che altrimenti si immischierebbe in affari che non lo riguardano. Quando tanti maltrattamenti vengono inflitti agli animali, quando essi agonizzano ignorati per colpa di uomini senza cuore, siamo tutti colpevoli.
    - Albert Schweitzer (1875-1965)


    Verrà un tempo in cui considereremo l'uccisione di un animale con lo stesso biasimo con cui consideriamo oggi quella di un uomo.
    - Leonardo da Vinci


    Solo quelli che sono così folli da pensare di cambiare il mondo, lo cambiano davvero.
    - Albert Einstein


    Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.
    - Gandhi


    E' vero che l'uomo è il re degli animali, perchè la sua brutalità supera la loro. Viviamo grazie alla morte di altri. Già in giovane età ho rinnegato l' abitudine di cibarmi di carne...
    - Leonardo da Vinci


    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    - Marguerite Yourcenar


    Moltissimi cuccioli di questi animali verranno portati via, squarciati e massacrati barbaramente. Colui che non rispetta la vita non la merita.
    - Leonardo da Vinci


    Mentre intorno a noi le persone muoiono per malattie cardiache, cancro, ictus cerebrale, eccetera, e gli animali vengono usati in innumerevoli esperimenti ripetitivi e inutili nel tentativo di trovare le cure a questi mali, la risposta è davanti ai nostri nasi, lì nei nostri piatti, ad ogni pasto.
    - Jean Pink


    I nemici degli animali sono anche i peggiori nemici dei loro simili.
    La bistecca nel piatto degli occidentali affama il terzo mondo, togliendo anche la minestra dal piatto dei poveri, e non sono i vegetariani a dirlo!
    - Achille Croce


    Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità.
    - Mahatma Gandhi


    La verità non danneggia mai una causa giusta.
    - Mahatma Gandhi


    Di tutti i crimini neri che l'uomo commette contro Dio ed il Creato, la vivisezione è il più nero.
    - Mahatma Gandhi


    Il veganismo non è una scelta.
    La scelta termina dove inizia la vita di un altro.
    Uccidere un essere vivente non è una scelta, è un assassinio.
    - Autore sconosciuto


    Ciò che i Nazisti hanno fatto agli Ebrei, gli umani lo stanno facendo agli animali.
    - "Enemies, A Love Story" - Isaac Bashevis Singer, Premio Nobel per la Letteratura , Ebreo sopravvissuto ai campi di concentramento nazisti, vegetariano


    TU NON PUOI PARLAR D'AMORE "Cara tu dici che ami i fiori e li strappi dai campi, dici che ami gli animali e te li mangi. Cara, quando dici che mi ami, io ho paura!"
    - Dino Ignani


    E' una grande vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animali ai quali è stata violentemente tolta la vita.
    - Empedocle ( 400 a .C.)


    La provvida terra fornisce ricchezze e miti alimenti e offre vivande senza stragi e senza sangue.
    - Publio Ovidio Nasone ( 43 a .C. - 17 d.C.)


    Spesso le persone sostengono che gli umani hanno sempre mangiato animali, come se questo giustificasse la continuazione della pratica. Secondo questa logica, non dovremmo neppure impedire l'omicidio, perché anch'esso è sempre stato praticato dall'inizio dei tempi.
    - Isaac Bashevis Singer - Premio Nobel per la Letteratura , Ebreo sopravvissuto ai campi di concentramento nazisti, vegetariano


    Non è una digressione menzionare gli orrori della guerra in connessione con il massacro delle bestie ed i banchetti di carne. La dieta degli individui è in stretta relazione con il loro modo di agire.
    Sangue chiama sangue.
    - Elisée Reclus


    L'industria della carne ha provocato, fra gli statunitensi, più morti di tutte le guerre di questo secolo. Se la carne è la vostra idea di "cibo vero per gente vera", farete meglio a vivere in un luogo veramente vicino a un ospedale veramente efficiente.
    - Neal D.Bernard, presidente del "Comitato Medico per una Medicina Responsabile", USA

    Come mai quella lordura non stornò il senso del gusto, che veniva a contatto con le piaghe di altre creature e che sorbiva umori e sieri essudati da ferite mortali?
    - Plutarco

    I nostri pronipoti troveranno barbara l'usanza di nutrirsi di animali. Nei prossimi anni milioni di persone sceglieranno di mangiare a un gradino più basso della catena alimentare, così da permettere che milioni di altri possano ottenere quanto occorre per sopravvivere. Se ciò succederà, aumenterà il livello di salute globale - nostra, del Sud del mondo, del pianeta.
    - Jeremy Rifkin, autore di "Ecocidio"

    Se sei convinto di essere naturalmente predisposto a mangiar carne, prova anzitutto a uccidere tu stesso l'animale che vuoi mangiare. Ma ammazzalo tu in persona, con le tue mani, senza ricorrere a un coltello o a un bastone o a una scure. Fà come i lupi, gli orsi e i leoni, che ammazzano da sé quanto mangiano...
    -Plutarco, "Del mangiar carne"

    Dal momento che noi siamo tombe viventi di animali, come possiamo aspettarci condizioni di vita ideali sulla terra?
    - George Bernard Shaw

    Non esiste alcuna certezza che Dio abbia affidato davvero all'uomo il dominio sulle altre creature. E' invece più probabile che l'uomo si sia inventato Dio per santificare il dominio che egli ha usurpato sulla mucca o sul cavallo.
    - M. Kundera - "L'insostenibile leggerezza dell'essere"


    Chi ha assistito in campagna allo scannamento di un maiale non potrà mai più mangiare la sua carne: quegli strilli da bambino, quell'angoscia di fronte all'esecuzione imminente, quei suoi inutili tentativi di resistere, di opporsi puntando le zampe sulla terra, ci sono penetrati nella coscienza esattamente allo stesso modo che le immagini delle guerre e dei bombardamenti, delle sedie elettriche e dei campi di concentramento. Chi ama e rispetta la vita, la ama e la rispetta e la piange in ogni punto e a ogni livello, nel maiale come nell'uomo. Abbiamo tutti lo stesso fragile mondo, non lo imbrattiamo con il sangue degli innocenti e con l'indifferenza, approfittiamo di questo scandalo per promettere una volta per tutte amicizia infinita ai nostri fratelli animali. Chi tiene il coltello dalla parte del manico, abbia il coraggio di posarlo per sempre.
    - Marco Lodoli

    Un'atrocità non è minore per il fatto che viene commessa in un laboratorio ed è chiamata ricerca medica: resta sempre un'atrocità.
    - G.B. Shaw

    Chiamate selvaggi i serpenti, le pantere e i leoni, ma voi stessi uccidete con ferocia non cedendo ad essi in niente quanto a crudeltà: per essi infatti l'animale ucciso è nutrimento, per voi solo un manicaretto!
    - Plutarco, "Il cibarsi di carne"

    Mangiar carne è un omicidio premeditato e digerirla è occultamento di cadavere.
    - Pino Caruso

    La gente mangia carne e pensa che diventerà forte come un bue. Dimenticando che il bue mangia l..erba.
    - Pino Caruso

    Uccidere gli animali per nutrirsi del loro sangue e delle loro carni è una delle più deplorevoli e vergognose infermità della condizione umana. Questo nutrimento contiene in sè i princÏpi irritanti e putridi che agitano il sangue e abbreviano la vita dell'uomo".
    - Lamartine

    Sono diventato vegetariano per ragioni etiche, oltre che salutistiche. Credo che il vegetarismo possa incidere in modo favorevole sul destino dell'umanità.
    - Albert Einstein

    Dall'uccidere gli animali all'uccidere gli uomini il passo è piccolo.
    - Lev Tolstoj

    La caccia è sempre una forma di guerra.
    - Goethe

    Noi dovremmo essere capaci di rifiutarci di vivere se il prezzo del nostro vivere fosse la tortura di esseri senzienti.
    - Mahatma Gandhi


    "Non Uccidere" non si applica all'omicidio di una sola specie, bensì a tutti gli esseri viventi e questo comandamento fu scritto nel cuore dell'uomo molto prima di essere proclamato sul Sinai.
    - Lev Tolstoj


    Gli animali non possono parlare, ma come possiamo io e te non parlare per loro e astenerci dal rappresentarli? Ascoltiamo, noi tutti, il loro silenzioso pianto di agonia e aiutiamo quel pianto a essere ascoltato nel mondo.
    - Rukmini Devi Arundale


    È più importante impedire a una bestia di soffrire, piuttosto che restare seduti a contemplare i mali dell'Universo pregando in compagnia dei sacerdoti.
    - Buddha


    La carne è forza vitale - fintanto che vive.
    - M.L. Holzer-Sprenger


    Chi difende il cibo animale dovrebbe costringersi a un esperimento decisivo per stabilirne la validità... lacerare le carni di un agnello vivo coi soli denti, e affondare la testa dentro i suoi intestini, estinguere la propria sete nel sangue fumante; quando, fresco di questa orribile azione, ritornasse agli irresistibili istinti della natura che si ergerebbero in giudizio contro di essa, e dicesse: " La Natura mi ha fatto per questo genere di lavoro", allora, e solo allora, sarebbe coerente.
    - Pierce Shelley


    Quando un essere umano uccide un animale per mangiarlo, soffoca la propria aspirazione alla giustizia. L'uomo invoca misericordia, ma è incapace di manifestarla agli altri. Perché allora dovrebbe aspettarsi la misericordia da Dio?
    - Steven Rosen


    E' bello sedersi a tavola senza doversi preoccupare di che cosa è morto il nostro cibo.
    - J.H. Kellogg


    Perché infliggere sofferenza agli altri, quando noi stessi cerchiamo di sfuggirla?
    - Buddha Sakyamuni, Surangama Sutra

    Invece di mostrare compassione, l'umanità usa il suo dominio sugli animali per rinchiuderli in infami prigioni, per prenderli al laccio, a colpi di mazza, arpionarli, avvelenarli, mutilarli e sottoporli a traumi in nome della scienza, per ucciderli a milioni o accecarli lentamente tra atroci sofferenze per testare cosmetici.
    - Steven Rosen


    E' tutto collegato. Quello che accade ora agli animali, succederà in seguito all'uomo.
    - Indira Gandhi


    Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia.
    - George Bernard Shaw


    Una mucca o una pecora morte che giacciono in un pascolo sono considerate carogne. La stessa carcassa, trattata e appesa a un chiodo in macelleria, passa per cibo!
    - J.H. Kellogg


    Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda. Infatti, a causa della stupidità della maggioranza degli uomini, è molto più probabile che un giudizio diffuso sia sciocco piuttosto che ragionevole.
    - Bertrand Russell


    Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie.
    - Immanuel Kant


    Diventare vegetariano non è meramente un gesto simbolico. Non è neanche il tentativo di isolarsi dalle sgradevoli realtà del mondo, di mantenersi puro e senza responsabilità per la crudeltà e la carneficina che ci circondano. Diventare vegetariano è il passo più concreto ed efficace che si può compiere per porre fine tanto all'inflizione di sofferenze agli animali non umani quanto alla loro uccisione.
    - Peter Singer


    Gli animali sono miei amici...e io non mangio i miei amici.
    - George Bernard Shaw


    Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.
    - Albert Einstein

    L'uomo si differenzia dagli animali perché è assassino.
    - Erich Fromm


    Gli animali della terra esistono per se stessi. Non sono stati fatti per gli umani, così come i negri non sono stati fatti per i bianchi, né le donne per gli uomini.
    - Alice Walker


    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa: sono soltanto animali.
    - Theodor Wiesengrund Adorno, filosofo - tratto dal libro "Un'eterna Treblinka, il massacro degli animali e l'olocausto" di C. Patterson, Editori Riuniti, 2003


    Gli animali che voi mangiate non sono quelli che ne divorano altri; voi non mangiate gli animali carnivori, bensì li utilizzate come modelli.
    Voi siete affamati unicamente delle creature dolci e gentili che non fanno alcun male a nessuno, che vi seguono, che vi servono, e che sono da voi divorate quale ricompensa ai servigi che vi rendono.
    - Jean-Jacques Rousseau


    Un asiatico adulto consuma 130- 180 chilogrammi di cereali nell'arco di un anno, mentre un americano di classe media ne consuma più di una tonnellata, di cui l'80 per cento attraverso il consumo di carni di animali alimentati con i cereali.
    - Jeremy Rifkin, Ecocidio


    Il cibarsi di carne è un residuo della massima primitività; il passaggio al vegeratarismo è la prima e più naturale conseguenza della cultura.
    - Lev Tolstoj


    Quando a tavola ci si trova davanti ad una bistecca, non si pensa che quella parte apparteneva a un animale da accarezzare, da amare...
    - Prof. Umberto Veronesi, oncologo, vegetariano


    Tra uccidere animali e creare camere a gas come Hitler o campi di concentramento come Stalin, il passo è assai breve. [...] Non vi sarà giustizia fin quando l'uomo reggerà un coltello o una pistola e li userà per distruggere coloro che sono più deboli di lui.
    - Isaac Bashevis Singer (1904-1991), scrittore ebreo e vegetariano


    Noi dovremmo essere capaci di rifiutarci di vivere se il prezzo del nostro vivere fosse la tortura di esseri senzienti.
    - Mahatma Gandhi


    Spesso è così: quanto più è scomoda da udire, tanto più una verità è utile da dire.
    - André Gide

    Ho sempre sentito che c'era qualcosa di eticamente ed esteticamente osceno nel prendere un bell'animale senziente, colpirlo alla testa, tagliarlo a pezzi e rimpinzarmi.
    - Alex Hershaft, sopravissuto all'Olocausto nazista, vegetariano dal 1962, fondatore di Farm


    Prendi posizione. La neutralità favorisce sempre l'oppressore, non la vittima. Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, non il torturato.
    - Elie Wiesel


    I nostri nipoti un giorno ci chiederanno: "Dov'eri tu durante l'Olocausto degli animali? Che cosa hai fatto per fermare questi crimini orribili? A quel punto, non potremo usare la stessa giustificazione per la seconda volta, dicendo che non lo sapevamo.
    - Helmut Kaplan


    Da ebreo cristiano cresciuto in una quartiere pieno di sopravissuti dell'Olocausto e di gente che ha perduto i suoi cari, non penso di banalizzare il loro dolore. Ma non sono forse i macelli, gli allevamenti intensivi e i laboratori di ricerca, così accuratamente nascosti alla nostra vista, le Auschwitz di oggi? Dolore, violenza e sofferenza sono più accettabili solo perché inflitti ad animali innocenti che a persone innocenti?
    - Steward David, sopravissuto all'Olocausto nazista, attivista per i diritti degli animali


    Quanto a lungo, Dio, guarderai a questo tuo inferno e resterai in silenzio? Quale bisogno hai Tu di quest'oceano di sangue e di carne, il cui fetore invade oramai tutto l'Universo? [...] Hai creato questo macello sconfinato solamente per mostrarci la tua potenza e la tua saggezza? E noi dovremmo amarti con i nostri cuori e le nostre anime per questo?
    - Isaac Bashevis Singer (1904-1991), scrittore ebreo e vegetariano

    Più volte ho pensato che per quanto riguarda il suo comportamento verso gli animali, ogni uomo è un nazista.
    - Isaac Bashevis Singer (1904-1991), scrittore ebreo e vegetariano


    Oggi sappiamo per certo, ma lo abbiamo istintivamente sempre saputo, che gli animali possono soffrire esattamente come gli esseri umani. Le loro emozioni e la loro sensibilità sono spesso più forti di quelle umane. Diversi filosofi e capi religiosi hanno cercato di convincere i loro discepoli e seguaci che gli animali non sono altro che macchine senz'anima, senza sentimenti. Chiunque però abbia vissuto con un animale - sia esso un cane, un uccello o persino un topo - sa che questa teoria è una sfaccita menzogna, inventata per giustificare la crudeltà.
    - Isaac Bashevis Singer (1904-1991), scrittore ebreo e vegetariano


    Tutto ciò che può sentire dolore non dovrebbe essere sottoposto al dolore.
    - R. M. Dolgin


    Per ognuno il latte della propria specie è di beneficio, ma quello di altre specie è dannoso.
    - Ippocrate, anno 377 a .C.


    Vivisezione. Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni.
    - Albert Einstein


    Permettetemi di dire con franchezza una cosa: siamo circondati da un'impresa di degradazione, crudeltà e sterminio che può rivaleggiare con ciò di cui è stato capace il Terzo Reich, anzi, può farlo apparire poca cosa al confronto, poiché la nostra è un'impresa senza fine, capace di autorigenerazione, pronta a mettere incessantemente al mondo conigli, topi, polli e bestiame con il solo obiettivo di ammazzarli.
    - J.M. Coetzee (Premio Nobel 2003), "La vita degli animali" - Adelphi 2003


    Pensate alla terribile energia concentrata in ogni prodotto vegetale. Sotterrate una ghianda e un'esplosione si produce dando origine a una quercia. Sotterrate invece un montone e non ne risulta che decomposizione e putridume.
    - George Bernard Shaw


    Essere vegetariano è la mia protesta verso il comportamento collettivo. Essere vegetariano significa essere in disaccordo - in disaccordo su come va il mondo oggigiorno. Carestie, crudeltà - dobbiamo prendere una posizione contro queste cose. Il vegetarismo è la mia presa di posizione. E penso che sia una presa di posizione consistente.
    - Isaac Bashevis Singer


    Mi chiedo se Cristo avesse un piccolo cane nero tutto riccioluto e lanoso come il mio, con due lunghe e seriche orecchie, un naso umido e rotondo e due teneri occhi marroni e scintillanti. Sono sicuro, se lo avesse avuto, che quel piccolo cane nero avrebbe saputo sin dal primo istante che egli era Dio; che non avrebbe avuto bisogno di alcuna prova della Divinità del Cristo, ma che avrebbe semplicemente venerato il suolo su cui Lui fosse passato. Ho paura che non lo avesse, perché ho letto come Egli pregasse nell'orto da solo poiché tutti i suoi amici erano scappati, persino Pietro, quello detto "una roccia". E, oh, sono sicuro che quel piccolo cane nero, con un cuore tanto tenero e caldo, non lo avrebbe lasciato soffrire da solo, ma, spuntandogli da sotto il braccio, avrebbe leccato le care dita, strette nell'agonia. E, aspettandosi qualche coccola, ma incerto, quando Egli fu portato via, gli avrebbe trottato dietro seguendolo fin sulla Croce.
    - Edward Bach (Le opere complete)


    Quando un essere umano uccide un animale per mangiarlo, soffoca la propria aspirazione alla giustizia. L'uomo invoca misericordia, ma è incapace di manifestarla agli altri. Perché allora dovrebbe aspettarsi la misericordia di Dio? Non è giusto aspettarsi qualcosa che noi stessi non siamo disposti a dare.
    - Isaac Bashevis Singer, Premio Nobel per la letteratura


    La modernità ha fallito. Bisogna costruire un nuovo umanesimo, altrimenti il pianeta non si salva.
    - Albert Einstein


    Quando a tavola ci si trova davanti ad una bistecca, non si pensa che quella parte apparteneva a un animale da accarezzare, da amare...
    - Prof. Umberto Veronesi, oncologo, vegetariano


    Non si può mangiare ciò che ha un volto.
    - Paul McCartney


    Torturare un toro per il piacere, per il divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza.
    - Victor Hugo


    Tutte le verità passano attraverso tre stadi. Primo: vengono ridicolizzate, secondo: vengono violentemente contestate, terzo: vengono accettate dandole come evidenti.
    - Arthur Schopenauer


    La sola vista di una bistecca ormai mi ripugna, l'odore di una che cuoce mi dà la nausea e l'idea che uno possa allevare delle bestie solo per assassinarle e mangiarsele mi ferisce.
    - Tiziano Terzani, "Un altro giro di giostra", Longanesi 2004


    Guardavo quei bei pesci muoversi nell'acqua, guardavo i maialini appesi agli uncini e pensavo a come, a parte la miseria e la fame, l'uomo ha sempre trovato strane giustificazioni per la sua violenza carnivora nei confronti degli altri esseri vienti. Uno degli argomenti che vengono ancora usati in Occidente per giustificare il massacro annuo di centinaia di milioni di polli, agnelli, maiali e bovi è che per vivere si ha bisogno di preteine. E gli elefanti? Da dove prendono le proteine gli elefanti?
    - Tiziano Terzani, "Un altro giro di giostra", Longanesi 2004


    Quella che chiamiamo eufemisticamente "carne" sono in verità pezzi di cadaveri, di animali morti, morti ammazzati. Perché fare del proprio stomaco un cimitero?
    - Tiziano Terzani


    Se le galline avessero un governo e una chiesa e una storia avrebbero un'opinione distaccata e disgustata delle gioie umane. Se a un uomo capita qualcosa di allegro e di bello, subito un pollastro ci rimette il collo.
    - John Steinbeck


    Dall'assassinio degli animali all'assassinio degli uomini il passo è piccolo.
    - Lev Tolstoj


    Tu vedi cose che esistono e ti chiedi: Perchè?
    Io sogno cose mai esistite e mi chiedo: perchè no?
    George Bernard Shaw


    Trovo inaccettabile che la violenza costituisca la base di alcune delle nostre abitudini alimentari.
    - Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama

    http://www.animalliberation.it/aforismi.html

     
     
     

    BUONA PASQUA !! Ma senza uccidere e mangiare animali !!!

    Post n°272 pubblicato il 25 Marzo 2009 da simoveganblu
     
    Foto di creamy_without_eggs

    Ciao a tutti,

    mancano circa 3 settimane a Pasqua, e' questo il momento di intensificare gli sforzi per dare il nostro messaggio "Non mangiare l'agnello, non mangiare nessun animale".

    Chi non l'ha ancora fatto e' invitato a farlo in questi modi:

    Invito alle radio a diffondere lo spot negli spazi gratuiti per il non-profit:
    scrivete alla vostra radio preferita chiedendo di mandare in onda lo spot radio di 30 secondi, dite loro di scaricare questo file:
    http://www.agireora.org/download/spot/buona_pasqua.mp3

    Locandina da stampare e affiggere al finestrino dell'auto, o in qualche bacheca (solo in luoghi consentiti):
    http://www.consumoconsapevole.org/download/Agnello_Pasqua_08_Vt.pdf

    Locandina via mail, da mandare ai vostri conoscenti non ancora veg:
    http://www.agireora.org/download/loc_news_buona_pasqua_400.jpg

    Bastano pochi minuti, se lo facciamo in tanti, facciamo la differenza.

    Grazie a tutti!

    AgireOra Network

     
     
     

    PROTESTE IN CORSO.

    Post n°271 pubblicato il 20 Marzo 2009 da creamy_without_eggs

    20 marzo 2009
    Segnalazione di Grazia Cacciola -

    Come alcuni gia' sanno, io mi occupo anche di ecologia e ambiente,
    purtroppo  interessi molto assenti in Lomellina e nel Pavese in genere,
    con  conseguenze che generano ogni anno la morte e gli stenti di
    migliaia  di animali. I diserbanti ammazzano migliaia di rane e animali
      acquatici in genere, con la scomparsa di diverse specie. I falchi e
    falchetti sono quasi del tutto spariti, spesso vediamo passare pesci
    morti galleggianti nel Sesia e nel Ticino nel periodo in cui
    fertilizzano o diserbano i campi.
    Capite di conseguenza quanto sia importante in queste zone portare
    anche la cultura della sostenibilità e dell'ecologia, per poter
    difendere la fauna di questi luoghi.

    Per questo motivo, mi sono impegnata - a titolo di volontariato -
    dall'anno scorso in un grande  progetto sul prodotto biologico DELLA
    TERRA, quindi solo frutta e  verdura e lavorati, a chilometro zero, che
    comprendesse tutta la  provincia di Pavia e avesse come epicentro Vigevano.

    Ho lavorato 10 mesi a questo progetto, si doveva chiamare Mercato
    Ducale. Erano previsti anche banchetti informativi su alimentazione,
    sostenibilità, diritti degli animali ecc. Ecologia e sostenibilità
    nell'alimentazione, mentre come sappiamo bene gli allevamenti  intensivi
    non sono né ecologici né sostenibili per l'ambiente.

    Mercoledì scorso mi hanno comunicato che il comune di Vigevano, senza
    nemmeno  interpellarmi, ha affidato l'intero mio progetto a Coldiretti
    che l'ha  rinominato "Mercato Sforzesco". E cos'ha fatto Coldiretti? Ha
    introdotto anche animali macellati: carni di ogni tipo, prosciutti e salami!

    Oggi, venerdì 20 marzo alle 17 ci sarà una pubblica presentazione nella
    sala  consigliare del Comune di Vigevano. Ci saranno stampa e
    televisione.  Vi chiedo di protestare al piu' presto presso le
    istituzioni locali per  quello che poteva essere un bellissimo progetto
    educativo per l'area  pavese e si è invece trasformato in uno dei tanti
    mercati pieni di animali morti.

    Scriviamo a:

    sindaco@comune.vigevano.pv.it, fmerlo@comune.vigevano.pv.it,
    aprati@comune.vigevano.pv.it, amairate@comune.vigevano.pv.it,
    gpacinotti@comune.vigevano.pv.it, asala@comune.vigevano.pv.it,
    lsampietro@comune.vigevano.pv.it, mloria@comune.vigevano.pv.it,
    ggiargiana@comune.vigevano.pv.it, vittorio.poma@provincia.pv.it

    oppure, col ";" come separatore:

    sindaco@comune.vigevano.pv.it; fmerlo@comune.vigevano.pv.it;
    aprati@comune.vigevano.pv.it; amairate@comune.vigevano.pv.it;
    gpacinotti@comune.vigevano.pv.it; asala@comune.vigevano.pv.it;
    lsampietro@comune.vigevano.pv.it; mloria@comune.vigevano.pv.it;
    ggiargiana@comune.vigevano.pv.it; vittorio.poma@provincia.pv.it

    Lettera tipo:

    All'attenzione di:
    Sindaco di Vigevano, Ambrogio Cotta Ramusino
    Vicesindaco, Ferdinando Merlo
    Assessore Pari Opportunità, Antonella Mairate
    Assessore Attività Produttive, Gianpietro Pacinotti
    Assessori della Giunta del Comune di Vigevano
    Presidente della Provincia di Pavia, Vittorio Poma


    Gentili signori,

    mi unisco alla protesta per il mancato Mercato Ducale che doveva
    ospitare prodotti della terra, da agricoltura biologica in filiera
    corta ed eventi collegati alla cultura alimentare e alla sostenibilità
    ambientale, che non avrà più luogo e che verra' sostituito dal "Mercato
    Sforzesco" gestito dalla Coldiretti in cui saranno venduti  anche
    prodotti della macellazione di animali, carni e insaccati. E'  stata
    eliminata inoltre la presenza di interventi culturali formativi  sulle
    scelte alimentari ETICHE.

    Faccio presente che i danni ambientali provocati dagli allevamenti di
    animali sono ingenti e un'iniziativa del genere può essere tutto
    fuorché 'ecologica'.

    Il comune di Vigevano e la Provincia di Pavia stanno  perdendo una
    grande occasione di fare qualcosa di concreto per  l'ambiente, per
    ritrovarsi a fare il solito mercatino della domenica pieno di prodotti
    derivanti dalla distruzione dell'ambiente e della vita degli animali.

    Distinti saluti,
    ... nome cognome ...

     
     
     

    MASSACRO "LEGALE"

    Post n°270 pubblicato il 20 Febbraio 2009 da simoveganblu

    MASSACRO "LEGALE"

    La maggior parte di coloro che acquistano e mangiano la carne di Animali uccisi non si interroga su come avviene la morte di chi è destinato a divenire cibo oppure cede ad una auto-amnesia sul fatto che la "carne" per forza di cose proviene da un Animale che è stato ucciso. Ma anche coloro che hanno una minima consapevolezza del processo animalicida che porta alla "carne" si concedono una radicata convinzione: il percorso, il "miglio verde" di un Animale verso la morte in un mattatoio è indolore. Nulla di più falso, purtroppo.


    Si tratta invece di un percorso composto di deportazione, urla di dolore e paura di altri Animali, urla di UmaniQuando giunge il suo turno (o quello del suo gruppo) (...) a volte a causa di imprevisti, un Animale può essere fatto a pezzi prima di essere morto. . qui

    MANGIARE CARNE E' IMMORALE

     

      RICORDA: IL POLLO CHE SI TROVA AL SUPERMERCATO O DAL MACELLAIO IN REALTA' E' UN PULCINO DI APPENA 30 GIORNI, ingozzato a forza, riempito di ormoni e di anabolizzanti e poi eviscerato e squartato vivo quando ancora era cucciolo. 

    RICORDA ANCHE: 1 POLLO su 5, nonché 1 UOVO su 10, contengono una quantità tale di farmaci e residui tossici da portare inevitabilmente al cancro.

     

    - Info sugli allevamenti alla pagina http://www.oipaitalia.com/allevamenti.html

    - Info sul vegetarismo alla pagina http://www.oipaitalia.com/vegetarismo.html

     
     
     
    Successivi »