Community
 
eugeniot
   
 
Creato da eugeniot il 29/08/2005

Luce Emergente

RICERCA

 

 

La stampa

Post n°129 pubblicato il 18 Agosto 2014 da eugeniot

La stampa,
una stampa irresponsabile, è così,
è capace di far apparire le vittime come carnefici
e i carnefici come vittime
e se non state attenti
vi farà odiare gli oppressi
e amare gli oppressori.

Malcom X

 
 
 

San Valentino

Post n°128 pubblicato il 14 Febbraio 2014 da eugeniot

.
Sì ch'io vorrei morire,
ora ch'io bacio, amore,
la bella bocca del mio amato core.

Ah cara e dolce lingua
datemi tanto umore
che di dolcezza in questo sen m'estingua.

Ah vita mia, a questo bianco seno
dà stringetemi finch'io venga meno
Ah bocca, ahi baci, ahi lingua torno a dire.
Sì ch'io vorrei morire.
.
[Maurizio Moro - XVI sec.]
.
.

 
 
 

Imbolc

Post n°127 pubblicato il 01 Febbraio 2013 da eugeniot

Buon Imbolc !!!

Oggi, e per tre giorni, è IMBOLC !

AUGURI !

detta anche Oimelc, Imbolic
Presentazione di Gesù al Tempio
festa della Purificazione di Maria
festa della Dea Brigid
Candelora,
Santa Brigida

[wiki] Cade tradizionalmente il 1º febbraio, nel punto mediano tra il solstizio d'inverno e l'equinozio di primavera. La celebrazione inizia tuttavia al tramonto del giorno precedente, in quanto il calendario celtico fa iniziare il giorno appunto dal tramonto del sole.
Il termine Imbolc in irlandese significa "in grembo", in riferimento alla gravidanza delle pecore, così come Oimelc sta per "latte ovino", a indicare che in origine si trattava di una festa legata alle pecore da latte. In questo periodo venivano infatti alla luce gli agnellini e le pecore producevano latte. Il latte fresco, il formaggio, il burro e il siero di latte, per non parlare dei pasticci fatti con le code mozzate degli agnelli, costituivano spesso la differenza tra la vita e la morte per le persone anziane e i bambini, durante il gelo pungente di febbraio. La festività celebrava la luce, che si rifletteva nell'allungamento della durata del giorno, e nella speranza per l'arrivo della primavera. Era tradizione celebrare la festa accendendo lumini e candele. In epoca cristiana la festa di Imbolc venne equiparata alla Candelora. Poiché la festa pagana era sotto gli auspici della dea Brígit, si trasformò nella ricorrenza di Santa Brigida.
Nel mondo romano la Dea Februa (Giunone) veniva celebrata alle calende di febbraio.

 

 
 
 

un sistema che ci stordisce

Post n°126 pubblicato il 20 Gennaio 2013 da eugeniot

 

Che danno ci farà un sistema
che ci stordisce di bisogni artificiali
per farci dimenticare i bisogni reali? 
Come si possono misurare
le mutilazioni dell'anima umana?

Eduardo Galeano

 

 
 
 

A voi, che dall’albero della vita cogliete le foglie e trascurate i frutti.

Post n°125 pubblicato il 02 Gennaio 2013 da eugeniot

Spunti tratti da Silvano Agosti, uno dei miei maestri, anche se lui non lo sa.


Sei andato a scuola e ti hanno detto
"siedi al tuo posto",
e già lì hai smesso di credere che
il tuo posto sia dappertutto.

DIALOGO FRA UN DICIASSETTENNE E UN NOVANTANOVENNE.
Il diciassettenne dice:  “Come sei giovane tu che sei tanto vecchio!”
e il novantanovenne dice: “ Non c'è giovane. Non c'è vecchio. Abbiamo tutti la stessa età. L'età dell'attesa.”
Il giovane:”Ma se nel cuore ho la disperazione?”
“Ah, allora devi essere contento. Vuol dire che il tuo Dio ti sta mettendo alla prova.”
e il giovane: “E se non ho nessun Dio?”
“Allora siediti. E guarda a lungo in te stesso, finché vedrai comparire i volti delle persone che hai saputo amare. Sono loro i guardiani delle tue speranze. Ed è in loro che devi credere.”
 
IL TESTAMENTO DEL POETA
Lascio le mie parole
 a chi le leggerà.
Le mie carezze
ai ladri e agli assassini.
E le mie lacrime
ad ogni donna sola.
Lascio il mio sguardo
a chi crede di aver visto.
Lascio i miei sogni
a chi non trova pace.
I miei sorrisi
alle divinità in declino.
A te, figlio mio,
lascio il mio tempo,
lo smisurato tempo di chi vive.


© ATTENZIONE: Il contenuto di questo post è interamente coperto da COPYRIGHT!

 
 
 

Auguri

Post n°124 pubblicato il 20 Dicembre 2012 da eugeniot

 

 

Auguri Elisa !

 

 

 

 
 
 

Sapiosessuale?

Post n°123 pubblicato il 22 Novembre 2012 da eugeniot

Acuto e divertente

 

"Internazionale" n. 976 - 23/29 novembre 2012

 
 
 

MAESTRI

Post n°122 pubblicato il 21 Novembre 2012 da eugeniot



Ho pensato di ringraziare i Maestri del Dolore che ho conosciuto. Sono finalmente grata per ogni ferita: quel sangue che ne è scaturito non era altro che un passaggio per la mia anima: mi sono liberata così.
Se ora sono quello che sono, ma se soprattutto sarò quello che sarò, è a quelle ferite che lo devo.
 


   Riyueren

 
 
 

Maremma (post temporaneo)

Post n°121 pubblicato il 19 Novembre 2012 da eugeniot

e le sorride nel silenzio innato
di una campagna che non lascia scampo.


Ezio Allois, Maremma

 
 
 

Contrasti?

Post n°120 pubblicato il 17 Novembre 2012 da eugeniot

UN AMANTE PERFETTO

Ho bisogno d'un amante che, / ogni qual volta si levi,
produca finimondi di fuoco / da ogni parte del mondo!

Voglio un cuore come inferno / che soffochi il fuoco dell'inferno
sconvolga duecento mari / e non rifugga dall'onde!

Un Amante che avvolga i cieli / come lini attorno alla mano
e appenda,come lampadario, / il Cero dell'Eternità,entri in
lotta come un leone, / valente come Leviathan,
non lasci nulla che se stesso, / e con se stesso anche combatta,
e, strappati con la sua luce i / settecento veli del cuore,
dal suo trono eccelso scenda / il grido di richiamo sul mondo;

e,quando,dal settimo mare si volgerà / ai monti Qàf misteriosi da
quell'oceano lontano spanda / perle in seno alla polvere!

 .

 Se qualcuno vi domandasse come sono le Huri,
mostrate il vostro volto e dite: così!

 Se qualcuno vi chiede della luna,
arrampicatevi sul tetto e dite: così!

 Se qualcuno cerca una fata,
lasciatelo che veda la vostra espressione,

 Se qualcuno vi chiede l'odore del muschio,
sciogliete i vostri capelli e dite: è così!

 Se qualcuno vi chiede: "Come fanno le nuvole a coprire la luna?"
slegate i lacci del vostro abito, nodo per nodo e dite: così!

Se qualcuno vi chiede: "Come Gesù resuscitò il morto?"
baciatemi sulle labbra e dite: così!

 Se qualcuno vi chiede: "Come sono coloro uccisi per amore?"
mandateli a me e dite: così!

 Se qualcuno vi chiede quanto sono alto,
mostrategli le vostre sopracciglia e dite: così!

 Jalaluddin Rumi

---

«Voi siete il sale della terra;
ma se il sale diventa insipido, con che cosa gli si renderà il sapore?
A null'altro serve che ad essere gettato via e ad essere calpestato dagli uomini.

Voi siete la luce del mondo;
una città posta sopra un monte non può essere nascosta.

Similmente, non si accende una lampada per metterla sotto il moggio,
ma sul candeliere, perché faccia luce a tutti coloro che sono in casa.

Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini,
affinché vedano le vostre buone opere
e glorifichino il Padre vostro che è nei cieli».

 
 
 

Alchimia

Post n°119 pubblicato il 15 Novembre 2012 da eugeniot

 

 

Chi entra nel deserto non può tornare indietro.
Quando non si può tornare indietro, bisogna soltanto preoccuparsi
del modo migliore per avanzare.
Al resto ci pensa Allah,
compreso il pericolo.


Paulo Coelho, L'Alchimista

 
 
 

Sigur Rós

Post n°118 pubblicato il 31 Ottobre 2012 da eugeniot

Sigurrós, in islandese = Rosa della Vittoria

Due bellissime canzoni e video dei Sigur Rós

Rembihnútur

chiamiamola "meditazione", o forse preghiera, o unione con Dio, quiete mentale, Grazia, essere una sola cosa con l'Universo... POESIA!
Qualcuno, forse era un commento su youtube, deve aver detto:
"Questa band non è di questo mondo,
questa è musica per gli altri fuori di qui.
Noi siamo troppo lontani dall'Umano per poterla apprezzare.
Nulla ci rende tanto grandi quanto un grande dolore.


-------------------------------------------------------------------------------------------

Untitled 1 (Vaka)

Untitled 1 (Vaka) è un video, del 2003, scritto e diretto dalla videomaker italiana (poi naturalizzata canadese) Floria Sigismondi, maggiormente conosciuta come regista di video musicali, oltre che come artista a sé stante: Katy Perry, Christina Aguilera, Muse, Interpol, The White Stripes, David Bowie, Sigur Rós, Sheryl Crow, The Cure, Björk, Amon Tobin e Marilyn Manson sono soltanto alcuni fra gli artisti con cui ha collaborato. Ha lavorato anche nel mondo della pubblicità girando spot per Old Navy, Adidas e Eaton's. Il ritmo spezzato dei suoi video, unito a particolarissimi effetti di luce, soggetti fuori fuoco e una passione per insetti e serpenti sono oramai un marchio di fabbrica, come nell'esemplare videoclip "The Beautiful People", per Marilyn Manson. Come e ancora più del collega Chris Cunningham, Floria mette in scena freaks e persone che appaiono malate, riuscendo sempre nell'intento specifico di mettere a disagio lo spettatore. Il suo stile unico rimane modello (spesso e volentieri copiato) di molti giovani registi.
Nel 2010 ha diretto un film biografico The Runaways.
La trama si basa sull'omonima rock band femminile degli anni 70' ed è interpretato da Kristen Stewart e Dakota Fanning.
Dopo il debutto in anteprima al Sundance Film Festival il 24 gennaio 2010, il film è stato distribuito negli Stati Uniti in edizione limitata il 19 marzo 2010 e in tutte le sale il 9 aprile dello stesso anno.
La pellicola non è mai uscita nelle sale italiane
[non avevo dubbi !!!].

 

 
 
 

Tango In Harlem - Touch and go

Post n°117 pubblicato il 15 Ottobre 2012 da eugeniot

 
 
 

Giordano Bruno

Post n°116 pubblicato il 15 Ottobre 2012 da eugeniot

Bruno

Ho lottato, è già tanto, ho creduto nella mia vittoria.
È già qualcosa essere arrivati fin qui:
non aver temuto morire,
l'aver preferito coraggiosa morte a vita da imbecille.
(Giordano Bruno)


 
 
 

Preghiera

Post n°115 pubblicato il 15 Ottobre 2012 da eugeniot

Qualsiasi azione fatta con totalità diventa una preghiera. Osho

 

 
 
 

Dhammapada

Post n°114 pubblicato il 15 Ottobre 2012 da eugeniot

Ama te stesso e sta' sveglio, oggi, domani, sempre.
In primo luogo stabilisciti nella via, poi potrai insegnare agli altri
e vincere così il dispiacere.
Per raddrizzare gli altri devi in primo luogo fare una cosa più difficile:
raddrizzare te stesso.
Tu sei il tuo unico maestro.
Chi altri può esserlo?
Doma te stesso e trova in te il tuo maestro.
(Dhammapada "Insegnamenti del Buddha")



Pratica quello che predichi.
Prima di cercare di correggere gli altri fa una cosa più difficile:
correggi te stesso.
(Dhammapada)

Nel cielo, non c'è distinzione fra est e ovest,
la gente crea confini nella propria mente e poi pensa che siano reali.
Buddha

 
 
 

Che Ci Importa Del Mondo

Post n°113 pubblicato il 10 Agosto 2012 da eugeniot



Bella,
che ci importa del mondo
verremo perdonati te lo dico io
da un bacio sulla bocca un giorno o l'altro.

Ti sembra tutto visto tutto già fatto

tutto quell'avvenire già avvenuto
scritto, corretto e interpretato
da altri meglio che da te.

Bella,

non ho mica vent'anni
ne ho molti di meno
e questo vuol dire (capirai)
responsabilità
perciò…

Volami addosso se questo è un valzer

volami addosso qualunque cosa sia
abbraccia la mia giacca sotto il glicine
e fammi correre
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare.

Stancami

e parlami
abbracciami
guarda dietro le mie spalle
poi racconta
e spiegami
tutto questo tempo nuovo
che arriva con te.

Mi vedi pulito pettinato

ho proprio l'aria di un campo rifiorito
e tu sei il genio scaltro della bellezza
che il tempo non sfiora
ah, eccolo il quadro dei due vecchi pazzi
sul ciglio del prato di cicale
con l'orchestra che suona fili d'erba
e fisarmoniche
(ti dico).

Bella,

che ci importa del mondo.

Stancami

e parlami
abbracciami
fruga dentro le mie tasche
poi perdonami
sorridi
guarda questo tempo
che arriva con te
guarda quanto tempo
arriva con te.

 
 
 

Assurdità dell ABITUDINE

Post n°112 pubblicato il 10 Agosto 2012 da eugeniot

La costanza di una abitudine è
di solito
proporzionale alla sua assurdità
Proust

dal blog Eco dell'anima di mauafel

 

promemoria del post n.109 (Battiato-Gurdjieff):

“Il tempo è prezioso, non sprecarlo per cose che non siano in rapporto con la tua meta”

 
 
 

the unending rose

Post n°111 pubblicato il 09 Agosto 2012 da eugeniot

A los quinientos años de la Hégira

Persia miró desde sus alminares

la invasión de las lanzas del desierto

y Attar de Nishapur miró una rosa

y le dijo con tácita palabra

como el que piensa, no como el que reza:

Tu vaga esfera está en mi mano. El tiempo

nos encorva a los dos y nos ignora

en esta tarde de un jardín perdido.

Tu leve peso es húmedo en el aire.

La incesante pleamar de tu fragancia

sube a mi vieja cara que declina

pero te sé más lejos que aquel niño

que te entrevió en las láminas de un sueño

o aquí en este jardín, una mañana.

La blancura del sol puede ser tuya

o el oro de la luna o la bermeja

firmeza de la espada en la victoria.

Soy ciego y nada sé, pero preveo

que son más los caminos. Cada cosa

es infinitas cosas. Eres música,

firmamentos, palacios, ríos, ángeles,

rosa profunda, ilimitada, íntima,

que el Señor mostrará a mis ojos muertos.

- Jorge Luis Borges -

Nel cinquecentesimo anno dall’Egìra

la Persia guardò giù dai suoi minareti

l’invasione delle lance del deserto

e Attar di Nishapur contemplò una rosa

e le disse con parole senza suono,

più come uno che pensa che come uno che prega:

La tua fragile sfera è nella mia mano. Il tempo

c’incurva entrambi e ci ignora

in questo pomeriggio di un giardino perduto.

La tua forma lieve è umida nell’aria.

La incessante marea  del tuo profumo

investe la mia vecchia faccia che declina.

Ma ti ho conosciuto assai prima di quel bambino

che ti scorse negli strati d’un sogno,

oppure qui, in questo giardino, una mattina.

La bianchezza del sole può esser tua

o l’oro della luna o la vermiglia

fermezza della spada nella vittoria.

Io son cieco e ignorante ma intuisco

che son molte le strade. Ogni cosa

è infinite cose. Sei musica,

firmamenti, palazzi, fiumi, angeli,

rosa profonda, illimitata, intima,

che Dio mostrerà ai miei occhi morti.

 

 

 

Farid al Din ‘Attar  è stato un poeta mistico persiano, fu ispiratore di Jalal al Din Rumi per le sue concezioni del sufismo.

Borges lo immagina vecchio e cieco, come vecchio e cieco era anch’egli,  nell’atto di parlare a una rosa, mentre la Persia subiva l’invasione dei Mongoli.

Così, mentre il mondo brucia e gli eventi precipitano l’uno sull’altro senza tregua, è possibile cercare l’incanto di una rosa.

 
 
 

Io fui già

Post n°110 pubblicato il 26 Luglio 2012 da eugeniot

"Io fui già
un tempo

giovane e ragazza
ed anche pianta ed uccello
e muto pesce che salta fuori dal mare."

Empedocle

 
 
 
Successivi »
 

ULTIME VISITE AL BLOG

IlConformistaLivenatoperamorepsicologiaforensemoschettiere62eugeniotklintdanaeROSAARCOBALENO5VentoDiPoesiaossimoraheronofthesunMarquisDeLaPhoenixlamiapelleLouloubellefabiocondemigiuseppeolivini
 

LA MUSICA IN TESTA...

The Mists of Avalon (L.McKennitt)

Orlando (mus. Nyman)


Betty Blue 37.2° le Matin

Đurđevdan (Ederlezi)
Festa della Primavera

 

 

PENSIERI SPARSI E NON SPERSI

Cosa c'è di male nelle citazioni?
Prima che a scrivere, impariamo a pensare.

immagine

Credo che non vedrò mai
una poesia
bella come un albero.
Ma le poesie
le fanno gli sciocchi
come me.
Un albero può farlo
solamente Dio.

«immaginera un mercante di pillole perfezionate che calmavano la sete. Se ne inghiottiva una alla settimana e non si sentiva più il bisogno di bere.
"Perché vendi questa roba?" disse il piccolo principe.
"È una grossa economia di tempo", disse il mercante, "Gli esperti hanno fatto dei calcoli. Si risparmiano 53 minuti a settimana".
"E cosa se ne fa di questi 53 minuti?"
"Se ne fa quel che si vuole..."
"Io", disse il piccolo principe, "se avessi 53 minuti da spendere, camminerei adagio adagio verso una fontana..."»

immagine


immagine ' il tempo che hai perduto
per la tua rosa
che ha fatto la tua rosa
così importante.

(A. de Saint-Exupery)

 


 

 

AREA PERSONALE

 

NON SEI SOLA!

Nessuno tocchi Clementina

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

hit counter

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: eugeniot
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 55
Prov: RM
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

NICK ANCESTRALE

 

Copyright ©

Questa opera è pubblicata sotto una
Licenza Creative Commons
Il materiale esposto può essere  citato, copiato e diffuso purchè:
- si citi l'autore
- non venga alterato
- non se ne tragga guadagno.

Sarebbe cortese chiedere prima di prelevare.