Creato da dimaio3d il 14/11/2006

Allora sì

di Mario Di Maio - A&A Edizioni

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

STAVAMO SCARZI..

page counter

 

ULTIME VISITE AL BLOG

geoman2009francescociccarelli1jorke88Albert1981mithos75vivi_sunMandrillennikc.dolgettaenza.1992mpdesoleDIAMANTE.ARCOBALENOmariano.vitale1979pieropatafisonydgl14isidepa
 
 

SIMONE SCHETTINO

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 87
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

 

« Il nonnino volanteRagazzi in motorino »

Scuola guida

Post n°71 pubblicato il 25 Settembre 2007 da dimaio3d

Napoli centro. Traffico completamente bloccato, più del solito. Dopo vari minuti di attesa e bestemmie varie, riesco finalmente a giungere nel punto dove si sta creando tutto l’ingorgo. E capisco la causa.

Al centro della carreggiata una Smart bianca, con tanto di “P”, disegnata a mano su un foglio mezzo stracciato e attaccata sul lunotto posteriore, ad indicare che al suo interno c’è un Provolone che guida. La macchina continua ad andare avanti e indietro impedendo a tutti di proseguire nelle rispettive direzioni in quello che credo sia un tentativo di inversione di marcia. Considerando le dimensioni ridotte della macchina, è davvero un’impresa degna di nota.

Chiaramente tutti suonano il clacson per sollecitare il guidatore a velocizzare la manovra che sta bloccando tutto il rione. E ad ogni strombazzata avviene l’inverosimile. Dall’auto scende una signora di una certa età, comincia ad inveire contro l’autore della scampaniata[1], quando ritiene di avergliene dette abbastanza, risale in macchina, si rimette la cintura di sicurezza e procede nella sua manovra.

Sono rimasto circa 10 minuti bloccato in attesa e ho assistito alla stessa scena almeno altrettante volte. Credo che la signora stesse imparando le basi fondamentali della guida: la partenza, l’inversione a U su una strada con doppia linea continua a terra, e la bestemmia. Accanto a lei, il marito che fungeva da istruttore nel frattempo non ha mai proferito parola né mosso un solo arto.

E non vorrei errare, ma mi sembra di aver notato anche un piccolo sorrisino soddisfatto, come se la moglie avesse appreso a pieno la sua lezione.



[1] Suono di campane.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ALLORA SÌ

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: dimaio3d
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIMI COMMENTI

Eheheheh... arrivo tardi... ma leggerti è sempre un...
Inviato da: francy_62
il 05/05/2013 alle 14:02
 
Ciao Andrea, risultano diverse copie presso la Feltrinelli...
Inviato da: dimaio3d
il 20/09/2012 alle 11:10
 
In realtà dovrebbero aver già consegnato qualche copia in...
Inviato da: dimaio3d
il 12/09/2012 alle 17:25
 
ciao mario, sto aspettando una Feltrinelli a Roma dove...
Inviato da: andrea
il 11/09/2012 alle 17:52
 
tiemp belli di una volta!!
Inviato da: dimaio3d
il 30/01/2012 alle 15:13
 
 

VERSO L'INFINITO E OLTRE!

Verso l'infinito e oltre!