Creato da cassetta2 il 07/11/2003
L'importante è lasciarsi dietro un segno, un qualcosa per farsi ricordare, non importa che sia scritto per sempre su un libro di storia o solo un giorno su un ascensore...
 

Contatta l'autore

Nickname: cassetta2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 13
Prov: VI
 

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 100
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Nullafacenti

Contatore siti
 

Ultimi commenti

 

 

Work in progress

Post n°4786 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da cassetta2
Foto di cassetta2

La mia ventesima giornata da disoccupato mi ha visto impegnato a partecipare ad un seminario organizzato da una azienda papabile per una mia prossima ricollocazione.
Naturalmente il momento migliore è stato il cofee breack gratis. Tutti i disoccupati dovrebbero avere il caffè gratis, è una forma di lotta silenziosa contro il sistema.
Intanto proseguo a spammare l'universo inviando il mio curriculum. Sono a quota 517 invii.

Shot: Vicenza

 
 
 

10/30

Post n°4785 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da cassetta2
Foto di cassetta2

Ho chiesto una Coca Cola alla cameriera e mi ha chiesto se la volevo con il limone.
Le ho detto che magari prima dobbiamo conoscerci meglio.

Shot: Gavardo

 
 
 

10/30

Post n°4784 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da cassetta2
Foto di cassetta2

Sarò presto in tutte le librerie.
Una per volta, s'intende.

Shot: Bolzano

 
 
 

10/30

Post n°4783 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da cassetta2
Foto di cassetta2

Il mio nutrizionista dice che per tornare in forma basta che non prenda più l'ascensore e faccia sempre le scale.
Dell'Empire State Building.

Shot: Rozzampia

 
 
 

Work in progress

Post n°4782 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da cassetta2
Foto di cassetta2

Sfidando il sonno e la neve oggi la sedicesima giornata da disoccupato è iniziata molto presto, levataccia alle 6:15 per andare ospite al sales meeting di una azienda papabile per la mia prossima occupazione.
Poichè si è finito tardi, ho anche saltato il pasto.
Tutti i disoccupati dovrebbero digiunare.
E' una forma di protesta silenziosa contro il sistema.
Nel frattempo continuo a spammare l'universo con il mio curriculum, sono a quota 475.
Che pacchia. 

Shot: Laives

 
 
 
Successivi »