Creato da artemisia_gent il 31/08/2007

Mamma & Prof.

Il flusso di coscienza di una mamma alle prese con la vita di tutti i giorni. Casa, scuola, famiglia, ideali, viaggi e pensieri: ecco cosa potete trovare.

 

« 58 anni...No, non sono di ruolo »

TFA o concorso?

Post n°1181 pubblicato il 29 Aprile 2012 da artemisia_gent

Per il mio compleanno sarà possibile iscriversi agli esami di ammissione per il TFA, ovvero una sorta di SSIS molto concentrata.  Lo so da un anno che sarebbe arrivato questo momento. Secondo voi ho aperto libro? A dire il vero a settembre mi sono fatta regalare dai miei colleghi i libri di storia e quello di grammatica, in tutti questi mesi ho aperto 1 volta quello di storia del 900 e una volta quello di grammatica. Ma da qui al 25 luglio ci sono così tanti giorni che qualcosa dovrei riuscire a fare.

Certo e' che non mi voglio sbattere più di tanto, sono fatalista, se deve essere e'. Anche perché io non ho ben chiaro come sarà il sistema di reclutamento. Ovvero quelli delle ex GAE che in questi anni dovevano essere assorbiti di che morte moriranno? Ovvero io su storia dell'arte, quelli nuovi del TFA dove li inseriscono? E a quanto dice il signor Profumo vuol fare un nuovo concorsone ad ottobre... E quindi che faccio? Mi spacco per il TFA, sogno il concorso, aspetto il posto che in teoria dovevo avere entro 3 anni dall'abilitazione SSIS ? (peccato che siamo passati ben 6 anni.... E sono ancora precaria....).

Io credo che la mia vita sia già scritta, io devo solo trovare la strada giusta. Quindi da oggi mi sforzerò di prendere in mano qualche libro, cercherò di entrare a questo belin di TFA, che fra l'altro mi chiederà sacrifici enormi: Vittoria va in prima elementare a settembre e io volevo seguirla passo passo, stare con lei ogni santo pomeriggio e fare tutti i compiti insieme. Certo e' che se passo... Tra il lavoro e l'università tempo per loro ce ne sarà proprio poco.... E in un certo senso ancora una volta vorrei rinunciare alla carriera per la mia famiglia, perché il lavoro si può cercare tutta la vita, Vittoria la prima elementare la farà solo una volta. Non provare e scegliere la famiglia potrebbe generare in me seri rimorsi in futuro, qui di perché no. Provo, se così deve essere in qualche modo faro', in qualche modo faremo.

A questo punto della mia vita non e' indispensabile neanche che io lavori, rinunciando alle vacanze e a altre casette possiamo cavarcela anche con uno stipendio solo. Ma buttare alle ortiche tutto il mio percorso di studi non mi va molto a genio, scusate ma sono un pochino egoista, molte volte.

So anche che se dovessimo essere molto messi male le suore a scuola cercherebbero di darmi una mano, inserendo Rachele all'asilo. A dicembre la madre superiora mi aveva chiesto se desideravo mandare anche Rachelina a scuola, io le ho risposto che non c'era bisogno, poi la vedevo così piccola. In 5 mesi lei e' cresciuta tanto e le esigenze sono cambiate e potrebbero ancora cambiare, chissà forse a settembre ci sarà davvero la necessita' di mandarla.... Speriamo, in quel caso, di ricevere un aiuto.

Fuori piove... E noi che avevamo pensato di andare al mare....

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ladama.dei.velenialf.cosmosdaniela3163la.cozzaossimoraCrepuscolandobissneroartemisia_gentornellafiaccoProf_Luigi_Oreficebimbayokoatapogbassigprocino995NonnoRenzo0
 
 
 
Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene. (Virginia Wolf)


nevver:  [not an asshole]