Creato da pantouffle2011 il 28/09/2011

JAMBOREE

dove parlo, sparlo e soprattutto sproloquio

 

 

« Bar CollandoThe Wolf Of Wall Street »

Qualche volta poi

Post n°238 pubblicato il 28 Gennaio 2014 da pantouffle2011
 

 

Se c’è una cosa che posso dire di avere fatto nella mia vita, è quella di aver girato il mondo.

Sissignore. Con cocciutaggine, convinzione e molto spesso incoscienza, ho girato il mondo in lungo e in largo, di sopra e di sotto. Magari non quanto avrei voluto, ma sicuramente più che ho potuto. E di alberghi ne ho visti tanti: alcuni bellissimi, da abbracciarsi al materasso per non farsi portar via, per dire, altri che un canile gli fa un baffo.

Perché io gli alberghi li scelgo un po’ così, alla viva il parroco, come dire, tanto so che non sarà di quelli che conserverò il ricordo. Ci saranno posti, sorrisi, pensieri, altre cose a definire un viaggio.

Ma poi ci sono le eccezioni, le sorprese. Quelli che riescono a staccarsi in qualche modo dallo sfondo in cui li ho confinati.

Come un alberghetto in cui ho soggiornato ad Arles per esempio. Comodo come la sabbia nelle mutande, nuovo come Gino Bramieri, ma gestito da una vecchina che ancora me la ricordo. Coetanea di Noè, penso, ma genuina e fresca come poche. Un personaggio in tutti i sensi.

Poi c’è stato L’Hotel Luxor di Las Vegas. E lì vabbè, fra cotoni egiziani, letti king size e prodotti di cortesia che pareva avessi una Sephora in camera, volevo chiedere la cittadinanza lì e non uscirne mai più. Per dire la comodità.

Ma l’ultima sorpresa l’ho avuta recentemente a Firenze.

Locanda dei Poeti si chiama il posto. Ci sono capitata per caso, un fine settimana, per fuggire da assicurazioni, parquettisti, calcinacci e ponteggi: due giorni per scappare dalla mia vita, una fuga in albergo per dimenticare di non avere una casa. Un paradosso? No: un regalo bellissimo, come solo chi ti vuol bene, chi ti è attento, ti può fare. Insomma, una cognata come la mia.

E io che non ho simpatia per i bed&breakfast, cari come un albergo, scomodi come una pensione, e che i poeti li manderei tutti a cercare il senso della vita nelle miniere del Sulcis, alla Locanda dei Poeti mi son dovuta rimangiare le mie convinzioni, dalla prima all’ultima. Perché il posto è bello, centrale, ben tenuto, originale e nuovo. E la spontaneità di chi lo gestisce è stata tale e tanta che perfino il vassoio di benvenuto e i cioccolatini sui cuscini mi son parsi la cosa più naturale del mondo e non la solita trovata banale e stucchevole da Love Boat.

Perché non era solo quello, era curato tutto, ogni dettaglio, dal giardino interno, alla cucinetta con ogni ben di dio, ai  salottini sparsi ovunque, ai libri a disposizione, tutto.

E io ho capito una cosa: non importa quello che fai, ma l’attenzione che ci metti nel farlo.

E allora un B&B diventa meglio di un hotel. E una cognata diventa una sorella.

Ciao Guys.


 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: pantouffle2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 107
Prov: EE
 

 

ULTIMO FILM VISTO

 

 

ULTIMO LIBRO LETTO

 

 

 

 

 

MA QUANTI SIAMO?

tracker

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 136
 

ULTIME VISITE AL BLOG

volim_t_ealberto9la.cozzacassetta2martin.talesmaristella750fedechiaranatalydgl7Lilli1982dglardizzoia.nataliaaniram1959mauriziocamagnasibillixAVV_PORFIRIORUBIROSA
 

ULTIMI COMMENTI

Qualquadra non cosa.
Inviato da: cassetta2
il 13/05/2020 alle 18:04
 
TAnti auguri ovunque tu sei..... :-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2020 alle 10:19
 
...eeeeeeeeeeee NON ciiiiiiiiiii seiiiiiiiiii...
Inviato da: alberto9
il 14/04/2019 alle 10:33
 
:-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2019 alle 13:04
 
Un anno di assenza. Anche se tu non mi pensi, di certo tu...
Inviato da: camnisi1943
il 19/06/2016 alle 22:14
 
 
 

Gentile omaggio di Alberto9 :-)

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

"Giochiamo a nascondino?"

"Okay, ma se ti trovo ti bacio."

"Va bene. Se non mi trovi sono dietro la porta."