Creato da pantouffle2011 il 28/09/2011

JAMBOREE

dove parlo, sparlo e soprattutto sproloquio

 

 

« Qualche volta poiEra meglio se continuavo... »

The Wolf Of Wall Street

 

Dove più che un lupo c’è un volpone, che è Martin Scorsese, e dove Wall Street sono tutti i soldi che si porta a casa ogni volta che fa un film.

Perché funziona così: lui si fa venire un’idea, (che deve essere ambientata a New York, sennò non gli vien bene, un po’ come la mia nonna che se non faceva le raviole sul tavolone di marmo poi le venivano mollicce e tutto il ripieno ti faceva ciao), ci mette uno bravo (spesso Di Caprio), e poi passa direttamente alla cassa.

E’ così, non si scappa.

Perché Scorsese avrà fatto dei bellissimi film, non provo nemmeno a dir di no, ma non è che tutto quello che fa sia un capolavoro. 

Prendi questo qui per esempio: The Wolf Of Wall Street.

Che già il protagonista, voglio dire. Uno che la truffa ce l’ha nel dna, che non si pente nemmeno un momento, che non ha il benchè minimo rimorso né ripensamento. Un personaggio più piatto di una prima di reggiseno. E dire che in 3 ORE di film qualche occasione per redimersi ce l’avrebbe anche avuta, se vogliamo. Ma lui niente, dritto e ritto fino ai titoli di coda.

E’ basato su una storia vera e ognuno è quello che è, obietterebbe Scorsese. Va bene, ma anche Gino, il fornaio sotto casa mia, è vero verissimo, ma se ti racconta la sua vita ti addormenti in 3 minuti netti. Non è che ne devi parlare per forza.

Ma che la noia sia in agguato lo sa anche Scorsese secondo me. Infatti (ve l’ho detto che è un volpone), in queste 3 BELLE ORETTE (scusate se insisto, ma 3 ORE sono tante), ci mette dentro anche molto altro: perché c’è mica solo il protagonista, ci mancherebbe. Ci sono anche i suoi amichetti. Che si drogano tantissimo, fanno sesso a stecca e bevono abbestia. E nel mentre trovano anche il tempo di fare una paccata di soldi. Per drogarsi tantissimo, fare sesso a stecca e bere abbestia, naturalmente.

Il tutto per mostrare che chi ha i soldi vive in un mondo tutto suo, senza regole, freni, né inibizioni.  Ma che, davvero? Ciumbia che genialata. Ci voleva Scorsese per dirlo.

Ma se osanniamo The Wolf Of The Wall Street come un capolavoro, il fatto che Don Matteo sia arrivato alla nona stagione ha finalmente un senso.

Ciao Guys.


 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: pantouffle2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 107
Prov: EE
 

 

ULTIMO FILM VISTO

 

 

ULTIMO LIBRO LETTO

 

 

 

 

 

MA QUANTI SIAMO?

tracker

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 136
 

ULTIME VISITE AL BLOG

la.cozzacassetta2martin.talesmaristella750fedechiaraalberto9natalydgl7Lilli1982dglardizzoia.nataliaaniram1959mauriziocamagnasibillixAVV_PORFIRIORUBIROSAsweetness752002
 

ULTIMI COMMENTI

Qualquadra non cosa.
Inviato da: cassetta2
il 13/05/2020 alle 18:04
 
TAnti auguri ovunque tu sei..... :-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2020 alle 10:19
 
...eeeeeeeeeeee NON ciiiiiiiiiii seiiiiiiiiii...
Inviato da: alberto9
il 14/04/2019 alle 10:33
 
:-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2019 alle 13:04
 
Un anno di assenza. Anche se tu non mi pensi, di certo tu...
Inviato da: camnisi1943
il 19/06/2016 alle 22:14
 
 
 

Gentile omaggio di Alberto9 :-)

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

"Giochiamo a nascondino?"

"Okay, ma se ti trovo ti bacio."

"Va bene. Se non mi trovi sono dietro la porta."