Blog
Un blog creato da pigilli il 06/10/2006

PIERLUIGI LUPO

RACCONTI

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gianp.mazzilli2010giusidda66cassetta2jessicamarinoniada81_2Recreationpipe76amaryllis6padryaenailaadribrandihattori_hanzo1975onofrisandropigillicetra5revrev
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie per articolo È troppo bello. Piu Grandi Film
Inviato da: Recreation
il 08/02/2018 alle 13:34
 
Ciao, e grazie.
Inviato da: pigilli
il 22/03/2014 alle 11:28
 
bella storia :)) un saluto e complimenti.. sasà
Inviato da: informatore66
il 01/03/2014 alle 19:51
 
Beh, naturalmente le lezioni sono indirizzate a coloro che...
Inviato da: pigilli
il 29/04/2013 alle 11:05
 
Consapevolmente qualche mezzo ce l'avrei,mi manca il...
Inviato da: melen.me
il 28/04/2013 alle 21:17
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« FILM STRAVISTILIBRI ON THE ROAD »

STRANE COPPIE

Post n°9 pubblicato il 09 Novembre 2006 da pigilli
 
Foto di pigilli

Ormai, se esci la sera, ti capita di incrociare le coppie più strane e assortite. Ieri, ad esempio, in un pub di Porta Portese, nel quasi centro di Roma, potevi beccare il povero quarantenne sfigato, pizzo da carabiniere, coccia pelata, che teneva stretta la mano ad una romena bionda (anche lei sugli anta), cosce sode sbucanti da una mini anni ’70, che rideva ad ogni respiro. E l’uomo se la scrutava tutta come una mela sbucciata. Prima ha tentato di farla andare su di giri con un paio di cocktail, poi appena ha capito che quella ci sarebbe stata anche solo con l’acqua minerale, ha pagato in gran fetta e li ho visti uscire di volata! Forse non hanno nemmeno aspettato di arrivare a casa (se avevano una casa), e si sono accoppiati come giovani marmotte dentro una vecchia Panda viola coi sedili che non vanno giù.

Oppure potevi beccare la coppietta giovanissima. Lui, un ragazzino che a malapena raggiunge i diciotto, lineamenti delicati da svedesina, che se non avesse il pennacchio ci andrebbero pure i maschi, il cerchietto a tenergli su una marea di capelli, e qualche brufoletto ha tormentarlo sul visetto imberbe. Lei, una ragazzina scura come una puzzola, forse honduregna, sguardo cupo e mansueto da Dobermann, labbroni alla Parietti senza silicone. Entrambi s’infilzano di patatine fritte pepate e bevono da grossi calici di birra, parlano di cazzate… e ridono contenti.

Mancava, ieri sera, il settantenne, forse vedovo, nevicata in testa, che si consola con la “nipotina”, una filippina ventenne, tutta sorrisetti, assunta dai figli premurosi per badare al vecchietto debole di cuore… ma con l’uccelletto ancora arzillo! Ma ieri sera al pub non c’erano… forse erano andati in discoteca. 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog