Blog
Un blog creato da pigilli il 06/10/2006

PIERLUIGI LUPO

RACCONTI

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

awtom60daniele_tavianigianp.mazzilli2010giusidda66cassetta2jessicamarinoniada81_2Recreationpipe76amaryllis6padryaenailaadribrandihattori_hanzo1975onofrisandropigilli
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie per articolo È troppo bello. Piu Grandi Film
Inviato da: Recreation
il 08/02/2018 alle 13:34
 
Ciao, e grazie.
Inviato da: pigilli
il 22/03/2014 alle 11:28
 
bella storia :)) un saluto e complimenti.. sasà
Inviato da: informatore66
il 01/03/2014 alle 19:51
 
Beh, naturalmente le lezioni sono indirizzate a coloro che...
Inviato da: pigilli
il 29/04/2013 alle 11:05
 
Consapevolmente qualche mezzo ce l'avrei,mi manca il...
Inviato da: melen.me
il 28/04/2013 alle 21:17
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« IntimitàPREMIO CHIARA »

Lampada Osram

Post n°55 pubblicato il 17 Dicembre 2008 da pigilli

Giorni fa ascoltavo una vecchia canzone di Claudio Baglioni. Il ritornello ripeteva continuamente “lampada Osram” e non capivo perché. Così ho fatto delle ricerche scoprendo quanto segue.

 

Nel 1960, in occasione delle Olimpiadi di Roma, la società Osram fece installare a sue spese, sul piazzale antistante alla stazione Termini, un enorme lampione. Un palo molto alto, con sopra una serie di lampade a vapori di mercurio. All'epoca una novità. Oltre a illuminare la piazza divenne punto di incontro per molti romani. Ci si beccava con gli amici: “a Termini, sotto la lampada Osram”.
E quello fu anche il luogo d’appuntamento della ragazza della canzone. Sognava che lui fosse soltanto un poco in ritardo. Nell’attesa si lasciava trasportare dalle emozioni. Quando arriverà gli metterà un po’ il muso, pensava. Poi lui, per farsi perdonare, mi porterà davanti a un tramonto per dirmi: “Mi piaci tanto tanto”.
Ma lui non era più venuto. Lei, a testa bassa, riprendeva il tram per tornare a casa. “Biglietto, signorina” era la voce del bigliettaio, vedendola smarrita.


La lampada non c’è più. Qualcuno sa che fine ha fatto?

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: