Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« 1972 - prima parte (La TV)1972 - I duetti di Teatro 10 »

1972 - seconda parte (Gli album)

Post n°52 pubblicato il 24 Aprile 2007 da beppenovara

immagineA primavera inoltrata esce Cinquemilaquarantatrè (titolo che fa riferimento al numero di catalogo del disco stesso), il quale contiene tra le altre Fiume azzurro, Delta Lady di Leon Russel e la versione italiana del successo di Carol king You’ve got a friend, che con la traduzione di Paolo Limiti diventa Io ti amavo quando… Altre cover sono. E’ proprio così son io che canto (traduzione di Hey Mister that’s me upon the juke-box di James Taylor), Suoneranno le sei di Astor Piazzola, che Mina aveva cantato a Teatro 10 in spagnolo come Balada para mi muerte. Il tema dell’abbandono è alla base della delicatissima Le mani sui fianchi (mi ha sempre fatto impazzire l’immagine di lei che con le mani sui fuanchi si affaccia sui campi…quasi una sorta di Via col vento…), rapidissima corre La mia carrozza anche se ha una coda musicale lunghissima, e, stupenda e adorabile, E’ mia di Nogueiro tradotta da Giorgio Calabrese, che riesce a mantenere intatta la delicatezza dei toni sottili proprie del canto in portoghese. L’album rimase il più venduto per otto settimane, rimanendo in classifica nelle prime 5 posizioni fino a dicembre, mese in cui nei negozi uscì il doppio 1+1, che conteneva due dischi Dalla Bussola  Altro: una tradizione, quella dei doppi album, portata avanti fino al 1995.
Dalla Bussola è il live della performance alla Bussola, registrato il 16 settembre 1972, nel quale Mina è accompagnata da un’eccellente orchestra formata da musicisti di estrazione prevalentemente jazz tra cui Oscar Valdambrini, Gianni Basso, Dino Piana, Antonello vannucchi, Silvano Cimenti, e la tromba di Al Korvin. Direttore d’orchestra Gianni Ferrio. Eccelle la versione di Someday di Jimmy Hodges, Laia Ladaia di Edù Lobo, l’ hit di Frank Sinatra Fly me to the moon,; tra i brani in italiano splendide sono le versioni di E penso a te, Fiume azzurro e Io vivrò senza te. Un lavoro intenso, sentito, in cui Mina gioca con l’orchestra, si diverte, interpreta in modo eccezionale: e questo lo si può vedere anche nel dvd del filmato del concerto. Nella versione su disco manca il medley di canzoni del repertorio di Mina (Non credere, E se domani, Insieme, Bugiardo e incosciente, Parole parole, Io e te da soli).
Altro contiene altri pezzi stupendi a cominciare (posso cominciare dal mio preferito, vero?) da Ballata d’autunno, pezzo di Serrat tradotto da Paolo Limiti), in cui gli arrangiamenti danno la giusta atmosfera struggente al  meraviglioso testo. I giorni dei falò (Long ago and far away ) è un nuovo tributo alla bravura di James Taylor, Volendo si può di Giorgio Conte è tragica, così lenta nella sofferenza iniziale e così veloce nel mettere in atto i propositi suicidi della protagonista della canzone. La potente Fate piano di Shel Shapiro con testo di Andrea Lo Vecchio mi fa venire in mente una cosa: che bello sarebbe se scrivessero qualcosa di nuovo per lei. Rudy con la sua atmosfera un po’ melò è un tragico quadro molto ben descritto. A fine disco viene proposta Ossessione ’70, che Fausto Cigliano aveva scritto e inciso per la squadra italiana di calcio partecipante al campionato in Messico: l’Italia perse la finale col Brasile per 4 - 1 e con Zoff in panchina, come sottolinea sarcasticamente la canzone.

Fonti dati: Paolo Belluso, Flavio Merkel,  “Unicamente Mina”Gammalibri, 1983
                Alberto Imparato, “MINA IN TV”

                Fernando Fratarcangeli, “Mina talk”, Coniglio editore, 2005

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Palermo4jerry742009dobermaaniz7hzvcavenati71dariodatarantoseb.midologiovanni.strazzullo3altamuraantonioludovico.galenoUgo.rosaridlsimonegino.daviddiarcadia70gcoformag
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31